Climi e Viaggi: i periodi migliori per viaggiare

Climi e Viaggi: quando conviene andare a Bora Bora, a Zanzibar o nei paradisi tropicali come Maldive, Caraibi, o Sud Africa? E Quando ci sono i cicloni in Malesia e a Cuba? Ecco tutti i consigli su Clima e Viaggi ed il periodo ideale per partire, continente per continente!

Quando si organizza un viaggio si fa spesso l'errore di non tener conto delle problematiche climatiche di alcuni paesi. In alcuni periodi dell'anno non si tratta solo di pioggia o maltempo normali, ma alluvioni, venti forti, vere e proprie tempeste che possono diventare molto pericolose. Da sempre c'è una forte correlazione fra meteo e viaggi e, grazie alle moderne tecnologie, è facile informarsi sui vari siti meteo. Ma è altrettanto importante sapere se la data per il viaggio che si vuole fare è nella stagione adatta oppure conviene rimandare.
E allora... vediamo che clima c'è nel mondo, continente per continente!

Quando andare e non andare in Africa?

  • Egitto: i periodi migliori sono sicuramente primavera ed autunno, perché ci sono pochi turisti ed una temperatura più fresca; se avete problemi con le temperature troppo elevate, potete scegliere il periodo invernale, quando la temperatura non supera i 20°C, con una minima intorno ai 10°C. Essendo la pioggia decisamente rara, l'ombrello sarà inutile!
  • Tunisia: gennaio e febbraio sono i mesi consigliati per visitare questo paese, il clima è più fresco anche se piovoso; in estate c'è troppo affollamento di turisti, soprattutto nella capitale ed il clima molto umido ed afoso è quasi insopportabile.
  • Kenia: anche qui sono consigliati i mesi di gennaio e febbraio, mentre assolutamente da evitare i mesi tra marzo e maggio a causa delle piogge torrenziali.
  • Madagascar: il periodo che va da metà maggio ad ottobre è certamente consigliato per un viaggio, perfetto se volete godervi le spiagge della costa occidentale o anche per chi è interessato alle attrattive naturali ed intende partecipare ad escursioni e tour.
  • Mauritius: da luglio a settembre troverete un clima particolarmente mite, decisamente il periodo migliore per organizzare una vacanza alle Mauritius; sconsigliato il periodo gennaio-aprile, a causa di giornate troppo calde, umide ed appiccicose.
  • Namibia: consigliato il periodo invernale che va da maggio ad ottobre; bisogna tener presente però che nei mesi dicembre, gennaio, fine aprile, fine giugno, fine agosto fino a metà settembre il paese è affollato da turisti.
  • Marocco: qui i mesi estivi sono particolarmente caldi, con conseguenze per le persone come colpi di sole o cali di pressione; consigliati invece il periodo da ottobre ad aprile, quando il clima è più mite, anche se si consiglia di portarsi sempre una bottiglia d'acqua. L'inverno qui è particolarmente rigido, quindi va bene per chi ama la montagna e la neve; la stagione sciistica dura da dicembre fino a marzo.
  • Seychelles: i periodi peggiori per visitare questo Paese sono dicembre, gennaio, luglio ed agosto perché mesi super affollati di turisti. E di conseguenza, i più costosi!

    VEDI ANCHE: VITA NOTTURNA ALLE SEYCHELLES, COSA FARE LA SERA

    Non essendoci comunque dei periodi ideali per visitarli, si può consigliare il periodo maggio-ottobre per gli amanti di vela e windsurf, mentre per le immersioni ideali sono i mesi da marzo a maggio e da settembre ad ottobre.

Quando andare e non andare in Asia?

  • Maldive: il clima migliore per visitarle è sIcuramente quello che va da dicembre ad aprile; l'inconveniente è che, essendo alta stagione, i prezzi sono altissimi come alto è il numero dei turisti; con le vacanze natalizie troverete alberghi strapieni e servizi lentissimi. Nei rimanenti mesi il clima non è dei migliori ma il numero dei turisti diminuisce tantissimo.
  • Indonesia: intense piogge e caldo umido caratterizza il clima tropicale indonesiano, quindi si consiglia di organizzare una vacanza in questi posti nei mesi che vanno da giugno a settembre, con temperature tra i 20°C ed i 35°C. Causa frequenti piogge, il periodo da novembre a dicembre è fortemente sconsigliato.
  • Sri Lanka: nei mesi che vanno da dicembre a marzo il clima è più secco, con temperature più tollerabili.
  • Thailandia: per godersi una vacanza senza problemi climatici è bene programmarla nei mesi meno caldi e piovosi che vanno da novembre a febbraio; da marzo a maggio è possibilie visitare con tranquillità la Thailandia del sud.
  • Giappone: per il clima temperato, questo Paese può essere visitato il qualsiasi momento dell'anno; tuttavia, se si vuole ammirare il luogo in un particolare momento stagionale è preferibile organizzare il viaggio in primavera, così si potranno ammirare le splendide fioriture di pesco ed acero.

    VEDI ANCHE: COSA FARE GRATIS A TOKYO E KYOTO

    Sono comunque sconsigliati i mesi da metà maggio a metà luglio (causa piogge) ed i mesi da settembre a novembre per i violenti e forti tifoni.
  • Filippine: nei periodi natalizi e pasquali è impossibile trovare posti liberi negli alberghi; a causa dei frequenti cicloni sono sa evitare i mesi da giugno ad ottobre, preferendo per una vacanza i mesi da novembre a maggio.

Quando andare e non andare in Europa?

  • Grecia: primavera ed autunno sono periodi ideali per visitare questo Paese, così come la stagione invernale, che, grazie al clima mite, rende la vacanza molto gradevole. Il caldo estivo può risultare insopportabile.
  • Serbia-Montenegro: periodo ideale primavera ed autunno; da evitare estate (troppo arida) ed inverno (troppo freddo e nevoso).
  • Norvegia: periodo ideale per visitarla quello che va da maggio a settembre: dal 13 maggio al 29 luglio il sole non tramonta mai ed i turisti possono ammirare le spettacolo del sole di mezzanotte.
  • Croazia: nel periodo che va da metà giugno a settembre (soprattutto a luglio ed agosto) il luogo è superaffollato di turisti, anche per poter godere delle bellezze del mare; comunque il periodo ideale è sicuramente settembre, minor affluenza turistica e prezzi più convenienti.

    VEDI ANCHE: DOVE ANDARE IN VACANZA AL MARE IN CROAZIA
  • Olanda: l'estate è il periodo migliore per poterla visitare; ma se si vuole ammirare lo splendido spettacolo di colori dei fiori, sentirne il profumo, bisogna visitare il Paese nei mesi primaverili.
  • Cipro: la perla del Mediterraneo può essere visitata tutti i mesi dell'anno, ma se soffrite il caldo e non sopportate la confusione, meglio preferire i mesi di settembre ed ottobre, potete fare il bagno in tranquillità e con meno turisti in spiaggia.

Quando andare e non andare in Nord America?

  • Stati Uniti: in generale gli USA possono essere visitati tutto l'anno, dipende solo dalla destinazione, perché i climi vanno dai più freschi ai più caldi ed umidi.
  • Hawaii: anche le isole Hawaii possono essere visitate tutto l'anno, anche se sono preferibili i mesi che vanno da aprile ad ottobre, perché più secche, meno piovose.
  • Bermuda: i mesi ideali sono da aprile ad ottobre, ma si deve tener presente una grande affluenza turistica ed i prezzi elevati degli alberghi. Purtroppo però, nei mesi estivi il clima è molto caldo ed umido.
  • Canada: nei mesi di luglio e agosto, grazie al clima mite, è piacevole poter visitare questo Paese; gli amanti dello sci troveranno ideale una vacanza in inverno, però bisogna far attenzione al freddo che può toccare i -40°C.

Quando andare e non andare in Sud America?

  • Argentina: splendida in ogni periodo dell'anno!
  • Venezuela: anche se è possible visitarla tutto l'anno, i mesi che vanno da dicembre ad aprile sono migliori per una vacanza.
  • Brasile: se volete immergervi nel mitico e spettacolare carnevale, nei mesi che vanno da dicembre a febbraio, dovete prepararvi a prezzi molto elevati ed alberghi strapieni; in ogni caso il Brasile può essere visitato in ogni periodo dell'anno.
  • Perù: da giugno ad agosto è il periodo migliore per visitare questo Paese, grazie a temperature decisamente più secche.

Quando andare e non andare in Oceania?

  • Fiji: anche se le isole possono essere visitate in qualsiasi momento dell'anno, grazie al clima temperato, il periodo più indicato per una vacanza in queste splendide isole è sicuramente l'inverno, quando il clima è decisamente più secco.
  • Polinesia francese (Tahiti): periodo da evitare è sicuramente quello che va da dicembre a marzo. Una vacanza più piacevole può essere organizzata da metà aprile a metà ottobre.
  • Australia: questo grande Paese è consigliabile visitarlo nei periodi di mezzo, cioè primavera ed autunno, quando un clima più mite renderà piacevole la vacanza.

    VEDI ANCHE: 5 POSTI INDIMENTICABILI DA VEDERE IN AUSTRALIA
  • Samoa Occidentale: a causa dei frequenti cicloni ed un clima decisamente tropicale, la stagione che va da maggio ad ottobre è sicuramente più indicata per organizzare una piacevole vacanza.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Commenti sull'articolo
  • Sonia
    Sonia 15 Gennaio 2017 21:28

    non ho capito il periodo del madagascar...da evitate da marzo ad ottobre ma e' preferibile da aprile a novembre...ma quando si deve andare?

    Rispondi
  • Sonia
    Sonia 15 Gennaio 2017 21:30

    il madagarcar e' da evitare da marzo a novembre ma e' buono da aprile ad ottobre...ma quando e' che si puo' andare non ho capito...!!!

    Rispondi
  • Chicco
    Chicco 16 Febbraio 2017 16:26

    siamo stati in madagascar le due ultime settimane di settembre. mai una nuvola,spiaggia bellissima, mare caldo, temperatura attorno ai 30 gradi. ottima vacanza al villaggio bravo andilana beach - nosy-be. non rimarrai delusa. ciao chicco

    Rispondi
  • Monica Ricordo
    Monica Ricordo 26 Marzo 2019 21:09

    Devo organizzare un viaggio in villaggio a metÓ giugno e vorrei temperature intorno ai 30^ e.... tanto mare
    Cosa mi consigliate ?

    Rispondi
    Travel365
    Travel365 27 Marzo 2019 10:41

    Buongiorno Monica, dunque per una vacanza al mare a Giugno, se cerchi una meta esotica ti consigliamo le seguenti:
    Capoverde, Seychelles, Bali. Ci sarebbero anche Dubai, Marsa Alam, ma qui il caldo Ŕ davvero insopportabile e supera i 40 gradi, quindi francamente lo sconsigliamo.
    Puoi vedere info su temperature e prezzi qui.

    Se invece preferisci rimanere in Europa, ti consigliamo Lisbona, Santorini, isola di Krk (Croazia) e Baleari, anche se qui le temperature non raggiungono ancora i 30 gradi ma sono piacevolissime.

    In Italia potresti valutare riviera romagnola, Puglia o Sicilia.

    Facci sapere cosa decidi alla fine!

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su