Bahamas: dove si trovano, quando andare e cosa vedere

Bahamas, Caraibi: dove si trovano, cosa vedere e periodo migliore per visitarla. Ecco tutto quello che devi sapere per la tua vacanza: info su ore di volo, prezzi, documenti e requisiti di ingresso.

grand bahamaUn viaggio in una località assolata e rilassante è certamente il desiderio di tutti dopo una lunga giornata di lavoro. Ma ora potete smettere di sognare mentre fissate la fotografia della spiaggia che avete sul desktop e concedervi finalmente la vostra meritata vacanza. Cosa ne dite delle Bahamas? ​ Ecco tutte le info sull' isola situata nell'America Centrale, icona del turismo e ambitissima meta dai viaggiatori di tutto il mondo.
Se vi sembra troppo lontana o troppo costosa, concedetevi alcuni minuti per dare un'occhiata ai consigli che stiamo per offrirvi, perché potreste scoprire di essere più vicini di quanto pensavate!
VEDI ANCHE: le isole più belle dei Caraibi

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 388.020 bahamensi (23 ab./km quadrato) superficie 13.939 km2
  • Capitale: Nassau (319.000 abitanti)
  • Lingue: Inglese (ufficiale); Creole Bahamese
  • Moneta locale: Dollaro delle Bahamas (€1,00=1,13 Dollari bahamensi)
  • Clima: 10°-20° (inverno); 35°-37° (estate)
  • Vaccinazioni: Nessuna vaccinazione richiesta. Vaccinazioni consigliate: difterite, tetano, poliomielite, tifo, epatite A
  • Requisiti d'ingresso: Passaporto con validità di 6 mesi dalla data di arrivo nel Paese, Biglietto di andata e ritorno. Non si necessita del visto in caso di permanenza inferiore ai 90 giorni, ma è vietato svolgere attività lavorative. È vietato introdurre somme di importo superiore a 10.000$ USD Le carte di credito accettate sono: American Express-Mastercard-Visa.
  • Distanza dall'Italia: 8.000 km circa (15-20 ore di volo)

Dove si trovano

Mostra Mappa
Lo Stato delle Bahamas è costituito da un arcipelago di circa 700 isole (tra cui numerose isolette coralline, alcune completamente disabitate) nell'Oceano Atlantico, a est della Florida, nel Mar dei Caraibi. Ciascuna delle sue isole fa parte del Commonwealth, la cui sovranità appartiene all'attuale regina d'Inghilterra Elisabetta II.

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: Anche se, purtroppo, non esistono voli diretti per le Bahamas, partire dall'Italia è spesso la scelta più pratica ed economica. Si può fare scalo, infatti, nelle principali capitali europee come ad esempio Madrid, Lisbona, Londra o Amsterdam per essere all'aeroporto di Nassau in meno di 10 ore.
    Confronta i voli da Roma o Milano - da €572,22
  • Dalle principali capitali europee: Se invece si ha la fortuna di trovarsi già in una capitale europea, è possibile trovare dei voli diretti e comode soluzioni di viaggio. Ad esempio, da Amsterdam, è possibile raggiungere Aruba e prendere da lì un aereo direttamente per Nassau usufruendo di compagnie come American Airlines o KLM, un'ottima compagnia di bandiera Olandese.
    Confronta i voli per le Bahamas - da €572,22

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 16 / 26 ° 6 gg / 35 mm
Febbraio 16 / 26 ° 6 gg / 45 mm
Marzo 18 / 27 ° 5 gg / 45 mm
Aprile 19 / 28 ° 6 gg / 80 mm
Maggio 21 / 30 ° 11 gg / 115 mm
Giugno 23 / 31 ° 14 gg / 160 mm
Luglio 24 / 32 ° 16 gg / 150 mm
Agosto 24 / 32 ° 16 gg / 135 mm
Settembre 24 / 32 ° 17 gg / 165 mm
Ottobre 22 / 30 ° 15 gg / 165 mm
Novembre 21 / 28 ° 9 gg / 85 mm
Dicembre 18 / 26 ° 9 gg / 40 mm
  • Clima: Il clima delle Bahamas è generalmente mite, con minime intorno ai 10 e massime fino ai 36-37 gradi durante il periodo estivo. La temperatura dell'acqua si aggira costantemente intorno ai 26 gradi grazie al fenomeno della corrente del Golfo
  • Periodo migliore: Generalmente, il periodo migliore in cui visitare le Bahamas è la stagione meno carica di pioggie, ovvero tra novembre ed aprile, in cui il clima è particolarmente mite ed è comunque possibile fare il bagno. Inoltre tra Natale e Capodanno si svolge il Junkanoo, una parata con musica e balli coinvolgenti, coloratissimi costumi con tanto di premiazione finale.
  • Periodo da evitare: I mesi tra giugno e novembre possono riservare sorprese inattese. Oltre al caldo afoso, c'è un sensibile rischio uragani che quasi ogni anno mette in guardia turisti e abitanti non solo dell'arcipelago, ma anche degli stati che si trovano in prossimità come la Florida, Cuba, Haiti e la Repubblica Dominicana.
  • Consigli: Generalmente alle Bahamas fa caldo, di conseguenza possiamo lasciare a casa cappotti e sciarpe, ma per difenderci dall'aria frizzantina della sera vi consigliamo di mettere in valigia una giacca a vento o una felpa.

In quale isola andare?

Di tutte le isole di cui si compone l'arcipelago delle Bahamas è difficile stabilire in quale sia meglio passare una vacanza da sogno. Le tre isole che seguono sono tra le mete più gettonate e apprezzate. Una garanzia per i turisti e certamente le più indicate per le attività preposte in ciascuna di essa:

  1. Grand Bahama: Nota per le sue spiaggie e le sue insenature, è l'isola più settentrionale delle Bahamas ed è anche la sede delle due città principali: Freeport (la città più grande) e Nassau (la capitale). Qui è possibile fare ogni genere di attività per tutta la famiglia: dalle emozionanti giornate di snorkeling a rilassanti crociere in catamarano, fino a rilassarsi sulla bellissima spiaggia di Xanadu e persino fare un po' di shopping al mercato di Port Lucaya.
    Inoltre, gli amanti delle immersioni possono avventurarsi tra le grotte sottomarine più grandi del mondo!
  2. Great Inagua: Sulla terza isola più grande dell'arcipelago non mancano, invece, paesaggi mozzafiato e zone naturali incontaminate. Great Inagua è famosa per il suo "Lago Rosa"(ufficialmente chiamato Lago Windsor) che occupa un quarto della superficie dell'isola, chiamato così per essere la dimora di numerosi fenicotteri dal caratteristico colore. Consigliata agli amanti della natura e del silenzio, specialmente per la presenza di una riserva naturale, il Little Inagua National Park.
  3. Paradise Island: Formalmente conosciuta col nome di "Hog Island", è senza ombra di dubbio il simbolo del lusso e del turismo di questo arcipelago: dal valore complessivo di 2 miliardi di dollari americani, è l'isola in cui troneggiano casino e hotel, dove è possibile mangiare nei ristoranti più costosi e caratteristici e magari pernottare in uno degli alberghi più cari del mondo, ovvero l'Atlantis Paradise Island, un hotel a tema "oceano" dove pernottare per una notte può costare addirittura 900$.

11 cose da vedere: spiagge e luoghi di interesse

staniel cay bahamas

  1. Pink Sand Beach: per i seguaci della tranquillità e dei paesaggi mozzafiato, è la spiaggia più indicata. E' situata in una delle Out Island delle Bahamas: Harbour Island. Niente auto, perché è raggiungibile solo in barca. Niente rumori e distrazioni, solo un tranquillo e luminoso paesino chiamato Dunmore Town, accogliente e caratteristico, dove passare un tranquillo weekend romantico o un periodo di vacanza con la famiglia.
  2. Great Exuna: la principale tra le quasi 400 che fanno parte delle isole Exuna. Mare trasparente, spiaggie bianchissime e paesaggi mozzafiato, tra cui la straordinaria Emerald Beach, il cui nome suggerisce il colore del mare in prossimità della spiaggia. L'ideale per i turisti con la passione per lo snorkeling e le immersioni.
  3. Nassau: la capitale non è da meno, con la famosa Paradise Beach. Nassau, infatti, pullula di alberghi e resort in cui farsi coccolare dai mille vizi offerti dai servizi spa, piscine riscaldate e altri numerosi modi per prendersi cura di sé in una delle località più glamour dell'arcipelago. Per chi vive di notte, invece, i divertimenti non mancano: casinò e discoteche aperte fino al sorgere del sole. Per chi ama divertirsi in compagnia degli amici senza badare a spese.
  4. Major Cay (Pig Island): se avete voglia di qualcosa di insolito, è il posto da visitare. Più comunemente definita "Pig Island" (Isola dei porci) il cui nome suggerisce esattamente cosa dovete aspettarvi di trovare lì: una colonia di suini che fa il bagno proprio come dei veri e propri turisti. Attenzione a non disturbarli, però! Non sempre sono docili e calmi come nei documentari.
  5. Grotta Thunderball: le Bahamas pullulano di luoghi fantastici, alcuni di essi, però, sembra di averli già visti… La grotta denominata Thunderball ricorda proprio l'omonima pellicola del 1965 con James Bond perché corrisponde proprio alla location usata nel film. Il colore della grotta che si riflette nel mare e la gremitissima fauna marina sotto di voi vi daranno l'impressione di essere in un film fantastico.
  6. Sandy Cay: siete amanti degli animali? Se i maiali non vi hanno convinto, allora forse dovreste provare a visitare Sandy Cay. Questa località, conosciuta anche come White Cay, è un'isolotto disabitato a sud del distretto di Exuma. Facilmente accessibile da Long island è il santuario delle White Cay Rock Iguanas, una specie in pericolo. Se si visita l'isolotto le iguane escono dai cespugli in cui si riparano, ma sono molto paurose, e se ci si avvicina tornano a nascondersi.
  7. Port Lucaya Marketplace: per chi ama fare shopping sfrenato, è imperdibile. Situato nell'isola principale di Grand Bahama, che al suo interno include Freeport, la città più grande dopo Nassau, anch'essa presente nell'isola. Qui è possibile acquistare ogni genere di souvenir, dai vestiti al cibo, in un'atmosfera festiva di colori e musica senza fine.
  8. Inagua National Park: se esiste un simbolo faunistico che rappresenti al meglio questo posto meraviglioso questo sarebbe senza ombra di dubbio il fenicottero rosa, di cui l'isola di Great Inagua è piena. Si possono ammirare da vicino nel Inagua National Park. Un avvertimento: sono molto timidi e amano stare per conto loro insieme ai loro simili, quindi non avvicinatevi troppo o scapperanno via!
  9. Isole Bimini: significa in antica lingua Lucayana "due isole", ed è proprio il termine giusto che i vecchi abitanti di questo paradiso usavano per indicare casa loro. Un paradiso di smeraldo immerso nell'Oceano Atlantico, nella parte più settentrionale dello stato delle Bahamas. Qui si può scegliere di passare un periodo tranquillo a South Bimini oppure di darsi alla pazza gioia nella movida senza fine di North Bimini.
    Inoltre proprio qui, a soli 50 km da Miami, potrete immergervi per esplorare il relitto della nave costruita da Henry Ford nella prima guerra mondiale!
  10. Museo dei Pirati e attrazioni di Nassau: le Bahamas offrono una vastissima opportunità di visitare posti e località uniche. A Nassau¸infatti, è possibile visitare la Cattedrale del Cristo Re, il Museo dei Pirati e le "Bimini Road", ovvero strade subacquee che la leggenda narra essere resti della perduta Atlantide. Sarà vero o solo una frottola per turisti? Di certo è uno spettacolo mozzafiato a cui ognuno dovrebbe assistere almeno una volta nella vita.
  11. Eleuthera, l'isola della mantide: fra le più conosciute dell'arcipelago, è larga 8 km e lunga 180, ed ha una forma di mantide religiosa. Offre un panorama pazzesco dal ponte di vetro, che da una parte si affaccia sull'Atlantico, dall'altra sul Mar dei Caraibi.

Cosa fare alle Bahamas: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza alle Bahamas? Prezzi, offerte e consigli

atlantis nassau bahamasIn quanto meta turistica, le Bahamas non sono certo una vacanza economica. Partendo da Milano o da Roma, un biglietto può costare da €800,00 a €2.000,00, ma esistono offerte voli+hotel che con poco più di €1.000,00 possono includere pernottamento e prima colazione in strutture convenzionate.
Si consiglia di prenotare il viaggio con almeno un mese di anticipo per consultare le offerte migliori sui vari siti di viaggi e rimanere sempre aggiornati su offerte last minute. Il cambio non è sfavorevole, ma la qualità della vita ha un costo decisamente alto, per cui se decidete di partire per una settimana assicuratevi di potervi divertire per il tempo desiderato. Sicuramente i bahamensi sanno come trattare i propri ospiti e in qualsiasi modo deciderete di visitarle, le Bahamas saranno senz'altro una vacanza difficile da dimenticare!


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su