grand bahamaSituato nell'America Centrale, l'Arcopelago delle Bahamas è uno dei principali gruppi insulari dei Caraibi, insieme alle Piccole e Grandi Antille. Lo stato di Bahamas è un'icona del turismo e ambitissima meta dai viaggiatori di tutto il mondo.
Se vi sembra troppo lontana o troppo costosa, concedetevi alcuni minuti per dare un'occhiata ai consigli che stiamo per offrirvi, perché potreste scoprire di essere più vicini di quanto pensavate!

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 388.020 bahamensi (23 ab./km quadrato) superficie 13.939 km2
  • Capitale: Nassau (319.000 abitanti)
  • Lingue: Inglese (ufficiale); Creole Bahamese
  • Moneta locale: Dollaro delle Bahamas (€1,00=1,13 Dollari bahamensi)
  • Clima: 10°-20° (inverno); 35°-37° (estate)
  • Fuso Orario: GMT-4 (5 ore indietro rispetto all'Italia)
  • Vaccinazioni: Nessuna vaccinazione richiesta. Vaccinazioni consigliate: difterite, tetano, poliomielite, tifo, epatite A
  • Requisiti d'ingresso: Passaporto con validità di 6 mesi dalla data di arrivo nel Paese, Biglietto di andata e ritorno. Non serve il visto per soggiorni inferiori a 90 giorni.
  • Distanza dall'Italia: 8.000 km circa (10-15 ore di volo scali inclusi)
  • Info sulla sicurezza: visita la sezione Bahamas sul sito della Farnesina
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trovano e come arrivare

Lo Stato delle Bahamas è costituito da un arcipelago di circa 700 isole (tra cui numerose isolette coralline, alcune completamente disabitate) nell'Oceano Atlantico, a est della Florida, nel Mar dei Caraibi. Ciascuna delle sue isole fa parte del Commonwealth, la cui sovranità appartiene al Regno Unito.

Non esistono voli diretti dall'Italia, dovrete effettuare almeno uno scalo, o in Europa o in America; una delle tratte più utilizzate è quella con scalo a Londra, operata da British Airways, dalla capitale inglese a Nassau sono meno di 10 ore di volo; l'alternativa è quella di fare scalo in America, ad esempio a Miami, l'aeroporto più vicino alle Bahamas, e da li raggiungere l'aeroporto di Nassau o Freeport.
Confronta i voli da Roma o Milano - da €572,22

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 16 / 26 ° 6 gg / 35 mm
Febbraio 16 / 26 ° 6 gg / 45 mm
Marzo 18 / 27 ° 5 gg / 45 mm
Aprile 19 / 28 ° 6 gg / 80 mm
Maggio 21 / 30 ° 11 gg / 115 mm
Giugno 23 / 31 ° 14 gg / 160 mm
Luglio 24 / 32 ° 16 gg / 150 mm
Agosto 24 / 32 ° 16 gg / 135 mm
Settembre 24 / 32 ° 17 gg / 165 mm
Ottobre 22 / 30 ° 15 gg / 165 mm
Novembre 21 / 28 ° 9 gg / 85 mm
Dicembre 18 / 26 ° 9 gg / 40 mm
  • Clima: generalmente mite, con minime intorno ai 10 e massime fino ai 36-37 gradi durante il periodo estivo. La temperatura dell'acqua si aggira costantemente intorno ai 26 gradi grazie al fenomeno della corrente del Golfo
  • Periodo migliore: da novembre ad aprile (stagione secca). Nelle isole nord occidentali meglio scegliere i mesi di aprile e maggio. Dal punto di vista economico, un buon compromesso low cost è novembre.
  • Periodo da evitare: i mesi tra giugno e novembre per il caldo afoso e il sensibile rischio uragani (Livello di allerta nel periodo a rischio 10/10)
  • Consigli: portare con sè vestiti leggeri per combattere il caldo, una felpa, un impermeabile leggero e un ombrello per le giornate di pioggia e i temporali.

In quale isola andare?

Di tutte le isole di cui si compone l'arcipelago delle Bahamas è difficile stabilire in quale sia meglio passare una vacanza da sogno. Le 10 isole (o gruppi di isole) che seguono sono tra le mete più gettonate e apprezzate.

1 - Grand Bahama

banana bay freeport grand bahamaFoto di Pietro. Nota per le sue spiaggie e le sue insenature, è l'isola più settentrionale delle Bahamas ed è anche la sede di Freeport, la città più grande dell'arcipelago. Qui è possibile fare ogni genere di attività per tutta la famiglia: dalle emozionanti giornate di snorkeling a rilassanti crociere in catamarano, fino a rilassarsi sulla bellissima spiaggia di Xanadu e persino fare un po' di shopping al mercato di Port Lucaya. All'estremità orientale dell'isola si susseguono gli splendidi "Cay" (baie), incontaminate insenature tra banchi di sabbia bianca. Inoltre, gli amanti delle immersioni possono avventurarsi tra le grotte sottomarine più grandi del mondo!
VEDI ANCHE: Grand Bahama: dove si trova, quando andare e cosa vedere

2 - Nassau (New Providence e Paradise Island)

faro bahamas nassau isola atlantis 1Nassau, la Capitale dello Stato, si sviluppa su due isole adicenti. La più grande è lNew Providence, la più piccola è Paradise Island. Quest'ultima è formalmente conosciuta col nome di "Hog Island", è senza ombra di dubbio il simbolo del lusso e del turismo di questo arcipelago: dal valore complessivo di 2 miliardi di dollari americani, è l'isola in cui troneggiano casino e hotel, dove è possibile mangiare nei ristoranti più costosi e caratteristici e magari pernottare in uno degli alberghi più cari del mondo, ovvero l'Atlantis Paradise Island, un hotel a tema "oceano" dove pernottare per una notte può costare addirittura 900$.
Questo piccolo isolotto è collegato alla più grande New Providence da due ponti. New Providence è nota per essere l'Isola dei Pirati, ed in particolare di Edward Teach, noto come Barbanera. I pirati hanno avuto un ruolo cruciale in quest'isola, basti pensare che fino al 1.700 la popolazione dell'isola era in larga parte costituita da pirati.
VEDI ANCHE: Paradise Island, Bahamas: dove si trova, quando andare e cosa vedere

3 - Inagua

fenicottero rosa a great inagua bahamasInagua è l'isola più meridionale dell'arcipelago. In realtà, si divide in due isolotti, Great Inagua e Little Inagua. Qui non mancano paesaggi mozzafiato e zone naturali incontaminate. Inagua è famosa per il suo "Lago Rosa"(ufficialmente chiamato Lago Windsor) che occupa un quarto della superficie dell'isola, chiamato così per essere la dimora di numerosi fenicotteri dal caratteristico colore rosa. Ce ne sono oltre 80.000, ed è l'animale nazionale delle Bahamas. Consigliata agli amanti della natura e del silenzio, specialmente per la presenza di una riserva naturale, il Little Inagua National Park. Inagua è la scelta per chi ama l'ecoturismo, la natura e i paesaggi incontaminati.
VEDI ANCHE: Inagua, Bahamas: dove si trova, quando andare e cosa vedere

4 - Andros

spiaggia andros bahamasFoto di Njackson7. La più grande dell'arcipelago e la regina per quanto riguarda natura incontaminata. Qui risiede la terza barriera corallina più grande al mondo, ma non solo: qui si possono trovare diversi "blue hole", delle voragini in mezzo all'oceano profonde chilometri ricchissime di pesci e specie uniche.
Spiagge deserte, piscine naturali, flora selvaggia: Andros è esattamente ciò che viene in mente pensando ad un paradiso tropicale.
VEDI ANCHE: Andros, Bahamas: dove si trova, quando andare e cosa vedere

5 - Isole Exumas

Major Cay, Pig Island, BahamasUno straordinario arcipelago nell'arcipelago, composto da 365 isolotti corallini davvero splendidi e con caratterisiche uniche. Un vero e proprio rifugio, anche per personaggi famosi che si ritirano in case private in questi isolotti. Le coste sono incontaminate, ma allo stesso tempo le isole più grandi pullulano di resort.
Si dividono a loro volta in 3 gruppi: le Great Exuma, Little Exuma e le Exuma Cays. Queste ultime in particolare sono praticamente appannaggio di multimilionari e personaggi famosi, con ville private, resort e case sul mare.
Un'altra particolarità sta in una delle isole Exumas, nota come Major Cay: quest'isolotto è abitato da... maiali! Ebbene si, la Pig Beach è proprio quella spiaggia in cui si può fare il bagno insieme a loro!
VEDI ANCHE: Isole Exumas, Bahamas: dove si trovano, quando andare e cosa vedere

6 - Isole Bimini

alice town bimini bahamas 02Foto di Pietro. Note per essere una delle destinazioni preferite tra i turisti americani (distano 50 chilometri da Miami), le Isole Bimini godono di spiagge bianche, acque limpide e profonde a occidente, una fauna ricca e unica che l'ha resa molto famosa: proprio per questo motivo numerosi turisti arrivano qui perché hanno l'opportunità di giocare con i delfini o nuotare vicino agli squali.
Sono servite dall'aeroporto South Bimini Airport (BIM) e ben collegate con voli interni da e per Nassau, Grand Bahama Island.

Le isole Maggiori sono North Bimini e South Bimini. Questo distretto è conosciuto anche per la Bimini Road: si tratta di una serie di pietre lisce sommerse e di varie dimensioni che sembrano costituire una pavimentazione. Furono scoperte nel 1968, e si pensa possano essere i resti di un muro, di una strada o di un pontile, realizzati dall'uomo (secondo alcune teorie potrebbero trattarsi dei resti di Atlantide). Ad oggi non ci sono prove che diano veridicità a queste tesi, anzi secondo alcuni si tratterebbe in realtà di semplici formazioni naturali.
VEDI ANCHE: Isole Bimini, Bahamas: dove si trovano, quando andare e cosa vedere

7 - Eleuthera

bahamas 1989 347 eleuthera pink sand harbour islandFoto di Rüdiger Stehn. Eleuthera, parola che in greco significava libertà, è un'isola incantevole ed offre spiagge da sogno, promontori incantevoli in cui sono incastonati bellissimi villaggi grazie ai quali essa è diventata una delle mete bahamensi preferite dai turisti di tutto il mondo.
Facilmente raggiungibile in aereo o via mare, gli aeroporti che la servono sono North Eleuthera International Airport (ELH), Governor's Harbour International Airport (GHB) e Rock Sound International Airport (RSD).

Molto particolare è il centro di Tarpum Bay, il classico paesino caraibico, se poi ci si sposta verso Nord si arriva al centro principale Governor's Harbour e a Gregory Town.
A estremo nord dell'isola si trova uno stretto ponte, Glass Window Bridge, da cui scorgere due spettacolari viste: l'oceano dal blu intenso da una parte ed il Mar dei caraibi verde smeraldo trasparente dall'altra.

Vi è la possibilità di arrivare all'isoletta di Harbour Island, da qui si raggiunge una spiaggia famosa, cioè Pink Sand, una spiaggia rosa di sabbia corallina lunga ben 5 chilometri.
VEDI ANCHE: Eleuthera, Bahamas: dove si trova, quando andare e cosa vedere

8 - San Salvador

grotto beach grotto bay southwestern san salvador island bahamasFoto di James St. John. Isola più esterna delle Bahamas, San Salvador, originariamente chiamata Guanahani dagli indiani lucayani, non è nota solo per i suoi panorami paradisiaci, ma anche per il suo valore culturale: essa è infatti il luogo dove approdò per la prima volta Cristoforo Colombo, precisamente al Riding Rock Point, e questo l'ha resa famosa nel tempo. Troverete infatti monumenti, relitti di navi e rovine risalenti al periodo dei Lucayani, che riflettono tutta la sua storia.

San Salvador è anche ricca di mari cristallini, spiagge appartate bianchissime e deserte, ma anche splendidi laghi interni. La vita del'isola è concentrata in due villaggi chiamati Fernandez Bay e Cockburn Town. Qui è inoltre possibile trovare la Great Lake Preserve, una riserva che comprende un grande lago interno che si estende attraverso l'isola e che mette in collegamento i principali insediamenti; inoltre protegge l'iguana di San Salvador Rock, in via di estinzione, e anche altre specie di uccelli.

9 - Cat island

beach at alligator point on cat islandFoto di Trish Hartmann. Isola a forma di stivale, deve il suo nome al fatto che molti vedano delle sembianze feline nel suo perimetro ed è uno dei posti più belli e piacevoli delle Bahamas, anche per la sua vicinanza al Tropico del Cancro, che la rende estremamente calda tutto l'anno. Ci sono diversi eventi che attirano molti turisti tra cui la Cat Island Regatta e il Cat Island Music Festival.

Ma essa è anche un'isola mistica e dalla profonda spiritualità: secondo alcune leggende, delle creature magiche abitano le caverne sotterranee di Mermaid Hole. Cat Island è ricca di chiese (diverse in rovina), vanta anche un piccolo monastero di pietra risalente al 1939 e fondato dal sacerdote Monsignor John Hawes. Quest'isola è indicata per tutti coloro che amano rilassarsi senza lo stress delle località turistiche eccessivamente frequentate.

10 - Acklins and Crooked Island

Tra le isole più remote, Acklins e Crooked Island sono rimaste quasi nello stesso stato in cui si trovavano quando furono scoperte per la prima volta e sono divise tra loro da una laguna nota come Bight of Acklins. Si tratta di due isolette vicinissime, servite entrambe da un proprio aeroporto: Spring Point Airport (AXP) ad Acklins e Crooked Island Airport (CRI) a Colonel Hill; il servizio aereo di linea da Nassau può essere utilizzato più volte alla settimana; inoltre via mare è disponibile un servizio di trasporto settimanale da Nassau a Spring Point, Acklins - Colonel Hill, Crooked Island e Long Cay.

Esse non sono molto conosciute come destinazioni turistiche, ma alcuni le prediligono per le numerose attività avventurose che è possibile fare in questi luoghi magnifici e incontaminati: ogni anno sono sempre di più gli appassionati di nautica, pesca, snorkeling e di immersioni. E' possibile rilassarsi e prendere il sole sulle spiagge sabbiose lunghe chilometri, ammirare i giardini di corallo, grotte calcaree e meravigliose scogliere.

Cosa vedere: spiagge e luoghi di interesse

  1. Pink Sand Beach: per i seguaci della tranquillità e dei paesaggi mozzafiato, è la spiaggia più indicata. E' situata in una delle Out Island delle Bahamas: Harbour Island. Niente auto, perché è raggiungibile solo in barca. Niente rumori e distrazioni, solo un tranquillo e luminoso paesino chiamato Dunmore Town, accogliente e caratteristico, dove passare un tranquillo weekend romantico o un periodo di vacanza con la famiglia.
  2. Great Exuma: la principale tra le 365 che fanno parte delle isole Exuma. Mare trasparente, spiagge bianchissime e paesaggi mozzafiato, tra cui la straordinaria Emerald Beach, il cui nome suggerisce il colore del mare in prossimità della spiaggia. L'ideale per i turisti con la passione per lo snorkeling e le immersioni.
  3. Museo dei pirati e altre atrazioni di Nassau: visitate la famosa Paradise Island che pullula di resort, spa, piscine riscaldate. Visitate la Cattedrale del Cristo Re, il Museo dei Pirati e le "Bimini Road", ovvero strade subacquee che la leggenda narra essere resti della perduta Atlantide. Per chi vive di notte, invece, i divertimenti non mancano: casinò e discoteche aperte fino al sorgere del sole.
  4. Major Cay (Pig Island): se avete voglia di qualcosa di insolito, è il posto da visitare. Più comunemente definita "Pig Island" (Isola dei porci), il nome suggerisce esattamente cosa dovete aspettarvi di trovare lì: una colonia di suini che fa il bagno proprio come dei veri e propri turisti. Attenzione a non disturbarli, però! Non sempre sono docili e calmi come nei documentari.
  5. Grotta Thunderball: le Bahamas pullulano di luoghi fantastici, alcuni di essi, però, sembra di averli già visti… La grotta denominata Thunderball ricorda proprio l'omonima pellicola del 1965 con James Bond perché corrisponde proprio alla location usata nel film. Il colore della grotta che si riflette nel mare e la gremitissima fauna marina sotto di voi vi daranno l'impressione di essere in un film fantastico.
  6. Sandy Cay: siete amanti degli animali? Se i maiali non vi hanno convinto, allora forse dovreste provare a visitare Sandy Cay. Questa località, conosciuta anche come White Cay, è un'isolotto disabitato a sud del distretto di Exuma. Facilmente accessibile da Long island è il santuario delle White Cay Rock Iguanas, una specie in pericolo. Se si visita l'isolotto le iguane escono dai cespugli in cui si riparano, ma sono molto paurose, e se ci si avvicina tornano a nascondersi.
  7. Port Lucaya Marketplace: per chi ama fare shopping sfrenato, è imperdibile. Situato nell'isola principale di Grand Bahama, che al suo interno include Freeport, la città più grande dopo Nassau, anch'essa presente nell'isola. Qui è possibile acquistare ogni genere di souvenir, dai vestiti al cibo, in un'atmosfera festiva di colori e musica senza fine.
  8. Inagua National Park: se esiste un simbolo faunistico che rappresenti al meglio questo posto meraviglioso questo sarebbe senza ombra di dubbio il fenicottero rosa, di cui l'isola di Great Inagua è piena. Si possono ammirare da vicino nell'Inagua National Park. Un avvertimento: sono molto timidi e amano stare per conto loro insieme ai loro simili, quindi non avvicinatevi troppo o scapperanno via!
  9. Conception Island: Fondata nel 1964 come uno dei parchi nazionali delle Bahamas, Conception Island è lunga solo 5 chilometri e larga 1 chilometro e mezzo, ed è diventata un vero e proprio santuario importante per gli uccelli migratori, uccelli marini e tartarughe verdi (unici abitanti dell'isola), un luogo protetto e custodito come un gioiello prezioso.
    E' il posto perfetto per praticare lo snorkeling e immersioni e per godersi infiniti tramonti. Per visitarla si deve prendere accordi con i proprietari dei battelli locali

Cosa fare alle Bahamas: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza alle Bahamas? Prezzi, offerte e consigli

atlantis nassau bahamasIn quanto meta turistica, le Bahamas non sono certo una vacanza economica. Partendo da Milano o da Roma, un biglietto può costare da €800,00 a €2.000,00, ma esistono offerte voli+hotel che con poco più di €1.000,00 possono includere pernottamento e prima colazione in strutture convenzionate.
Si consiglia di prenotare il viaggio con almeno un mese di anticipo per consultare le offerte migliori sui vari siti di viaggi e rimanere sempre aggiornati su offerte last minute. Il cambio non è sfavorevole, ma la qualità della vita ha un costo decisamente alto, per cui se decidete di partire per una settimana assicuratevi di potervi divertire per il tempo desiderato. Sicuramente i bahamensi sanno come trattare i propri ospiti e in qualsiasi modo deciderete di visitarle, le Bahamas saranno senz'altro una vacanza difficile da dimenticare!

Immagini e video delle Bahamas

Major Cay, Pig Island, Bahamas
Mare a Great Exuma, Bahamas
Mare di Nassau con vista dal faro dell'Hotel Atlantis
vista delle Exuma dall'alto
Spiaggia dell'isola di Eleuthera, Bahamas
spiaggia bianca a Great Exuma, Bahamas
Lighthouse Beach, Eleuthera, Bahamas
Ripresa delle Eleuthera, Bahamas
Hawksbill Cay, Exuma Cays, Bahamas
Iguane a White Cay, Exumas, Bahamas
Mante e squali alle isole Bimini, Bahamas
riprese della spiaggia di Eleuthera, Bahamas
1/12

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.