abaco islands Fonte: wikimedia commons - Autore: Chip Gallent - Licenza: CC BY 2.0

Isole Abaco, Bahamas: dove si trovano, quando andare e cosa vedere

Isole Abaco, Bahamas: dove si trovano, cosa vedere e periodo migliore per visitarle. Immagini, consigli e info su ore di volo, prezzi, documenti e requisiti di ingresso

abaco islandsFonte: wikimedia commons - Autore: Chip Gallent - Licenza: CC BY 2.0 Situato a nord delle Bahamas, questo piccolo arcipelago comprende le principali isole del Grande Abaco e del Piccolo Abaco e altri piccoli atolli al largo di esse.
L'arcipelago si estende per quasi 130 miglia e i principali isolotti abitati sono: Walkers Cay, Green Turtle Cay, Grande Guanna, Man-O-War e Elbow Cay, tutti caratterizzati da baie blu e profonde, lingue di sabbia che affiorano dall'acqua, caratteristiche casette in legno colorato e un'atmosfera davvero accattivante.
Isole esotiche nel senso letterale del termine, rappresentano l'ideale meta di un viaggio selvaggio e quasi incontaminato.
Ecco quindi cosa tutto ciò che c'è da sapere sulle isole Abaco alle Bahamas: dove si trovano, quando andare e cosa vedere.
VEDI ANCHE: Bahamas: dove si trovano, quando andare e cosa vedere

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 16.692
  • Città principale: Marsh Harbour
  • Lingue: Inglese, Creole Bahamense
  • Moneta locale: Dollaro delle Bahamas (BSD) / €1,00 = 1,10 BSD
  • Clima: tropicale, diviso in due stagioni, con una stagione afosa e piovosa, da maggio a ottobre (temperatura media 28°), e una stagione più fresca, da novembre ad aprile (temperatura media 20°); da giugno a ottobre l'isola si trova sulla traiettoria degli uragani, con massima attività nei mesi di agosto, settembre e ottobre
  • Vaccinazioni: vaccinazione contro la febbre gialla per viaggiatori di età superiore ad un anno provenienti da Paesi dove tale malattia sia endemica
  • Requisiti d'ingresso: passaporto con validità residua di almeno 6 mesi; visto non necessario per soggiorni turistici con permanenza inferiore ai 90 giorni
  • Distanza dall'Italia: 8.064 km (15-20 ore di volo)

Dove si trova

Le isole Abaco fanno parte del'arcipelago delle Bahamas, una ex colonia britannica, divenuto Stato indipendente nel 1973, nell'ambito del Commonwealth. Questo arcipelago conta più di 700 isole, alcune abitate, ma la maggior parte totalmente disabitate.
Le isole Abaco si trovano nella parte più settentrionale dell'arcipelago, a est dell'isola Gran Bahama, in cui si trova Freeport, e a nord dell'isola New Providence, dove si trova la capitale Nassau. Si estende per quasi 130 miglia e i principali isolotti abitati sono Walkers Cay, Green Turtle Cay, Grande Guanna, Man-O-War e Elbow Cay

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: non ci sono voli diretti dall'Italia, tuttavia si può optare per uno scalo a Miami verso Marsh Habour, partendo da Milano Malpensa (compagnia bandiera: American Airlines) o da Roma (compagnia bandiera: Alitalia), le ore di volo previste sono circa 17; in alternativa si può optare per il doppio scalo Londra-Nassau verso Treasure Cay (compagnia bandiera: British Airways; circa 16 ore di vole).
  • Dalle principali capitali europee: doppio scalo previsto (Londra - Nassau verso Treasure Cay) anche dalle principali capitali europee; la compagnia bandiera è ancora la British Airways e le ore di volo si aggirano intorno a 17.

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 16 / 24° 9 gg / 85 mm
Febbraio 16 / 24° 8 gg / 75 mm
Marzo 18 / 26° 8 gg / 95 mm
Aprile 19 / 27° 7 gg / 65 mm
Maggio 21 / 30° 11 gg / 105 mm
Giugno 23 / 31° 14 gg / 175 mm
Luglio 24 / 32° 19 gg / 210 mm
Agosto 24 / 32° 18 gg / 215 mm
Settembre 23 / 32° 11 gg / 145 mm
Ottobre 21 / 30° 10 gg / 95 mm
Novembre 19 / 27° 10 gg / 95 mm
Dicembre 17 / 25° 9 gg / 75 mm
  • Clima: tipicamente tropicale, con una sa stagione afosa e piovosa che va da maggio a settembre, con temperature che si aggirano intorno ai 28°, e una stagione invernale che va da dicembre a marzo, periodo in cui le temperature si aggirano intorno ai 20°, tranne che per qualche giorno in cui potrebbero abbassarsi ulteriormente a causa di masse di aria fredda che scendono dagli Stati Uniti; la temperatura del mare media si aggira intorno ai 26° tutto l'anno
  • Periodo migliore: la stagione secca, da fine novembre a metà aprile
  • Periodo da evitare: il periodo estivo, soprattutto i mesi di agosto, settembre e ottobre, che corrispondono al periodo di massima attività degli uragani
  • Consigli: portare in valigia vestiti leggeri, felpa per le serate più fresche, impermeabile leggero, attrezzatura da snorkeling e scarpe acquatiche o con suola in gomma, adatte alla barriera corallina

In quale isola andare?

L'arcipelago di Abaco è formato dall'isola di Grande Abaco, la principale isola in cui si trovano tutti i luoghi in cui poter soggiornare, e Piccolo Abaco, la seconda per importanza. Poi ci sono tutta una serie di piccole isole e atolli intorno, che possono essere visitate in giornata prendendo la barca.

  1. Grande Abaco: è un'isola ricca di resort e casette direttamente sulla spiaggia, che si snoda intorno ai principali centri di Marsh Harbour e Treasure Cay. Caratterizzata da silenziose foreste di pini, è meta di partenza per le più piccole isole dell'arcipelago, raggiungibili mediante un servizio ferry, che ha a disposizione molte corse e collegamenti
  2. Piccolo Abaco: è la seconda isola principale dell'arcipelago, più selvaggia della prima, è caratterizzata anch'essa da sabbia color talco, mare turchese e palme silenziose

10 cose da vedere: spiagge e luoghi di interesse

  1. Little Harbour, una minuscola e meravigliosa insenatura, che ha la curiosa caratteristica di ospitare una Galleria d'Arte e un piccolo ristorante proprio sulla spiaggia
  2. Cherokee Sound, una piccola e caratteristica comunità bahamense circondata da una laguna, in cui sorge il pontile di legno più lungo delle Bahamas di 770 piedi
  3. Winding Bay, sabbia bianca e mare dalle mille sfumature turchesi, la spiaggia è quasi deserta, ideale per una giornata all'insegna del relax
  4. Sandy Point, un'altra piccola comunità bahamense che rappresenta l'aspetto originale di quei luoghi, con piccole casette in legno colorato e una sterminata laguna silenziosa, per entrare in contatto con l'essenza e con le vere radici del territorio
  5. Marsh Harbour, principale insediamento dell'arcipelago, famoso per i suoi ristoranti e alcuni fra i migliori e più gettonati locali notturni delle Bahamas
  6. Elbow Cay, famosissima per il faro di colore bianco e rosso che sorge a Hope Town, il capoluogo dell'isola; imperdibile la sua Tahiti beach, che si trova all'estremità opposta
  7. Treasure Cay, sabbia bianca, mare turchese, palme, pini e ville lussuose, questa è una delle baie più incantevoli ed è il luogo più frequentato di Abaco
  8. Fowl Cays National Park, pareti ricche di coralli, fondali sabbiosi e acqua cristallina a una profondità che non supera i 20 metri, per un'esperienza davvero indimenticabile fra pesci tropicali, cernie che si lasciano avvicinare e accarezzare e pesci vetro, che brillano nei più bui cunicoli.
  9. Green Turtle Cay e Museo Albert Lowe, l'isolotto delle tartarughe verdi che un tempo frequentavano le sue acque, in cui sorge il Museo Albert Low, il primo interessantissimo museo storico delle Bahamas
  10. Man-O-War Cay, piccola isola, centro velico e punto di partenza per le uscite di pesca, ottimo luogo anche per snorkeling e immersioni

Quanto costa una vacanza nelle Isole Abaco? Prezzi, offerte e consigli

hopetown lighthouse 1Fonte: wikimedia commons - Autore: Dmadeo - Licenza: CC BY-SA 4.0 Con i trmini "Out Islands" o "Family Islands" si indicano quelle isole dell'arcipelago delle Bahamas che riescono a proporre un approccio turistico accessibile, pur mantenendo la bellezza incontrastata e da sogno che soltanto queste isole sanno offrire. Le Isole Abaco rientrano in questa categoria. Sono infatti meno frequentate delle più conosciute località come Nassau, Freeport, Grand Bahama e altre, e offrono a chi le visita una natura incontaminata e paesaggi da sogno.

Il costo medio per un soggiorno è comunque elevato, come in tutto l'arcipelago delle Bahamas: la spesa che dovrete affrontare è pari a circa 160,00 BSD al giorno (circa €145,00) per una sistemazione in hotel da 3 o 4 stelle.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su