Mar Morto, Giordania: dove si trova, come arrivare e cosa vedere

Come visitare il Mar Morto in Giordania: dove si trova, come arrivare, dove dormire. Info pratiche, spiagge e prezzi, e una guida per un tour completo in poco tempo

Non si può venire in Giordania e non vedere il Mar Morto, lo straordinario specchio di acqua blu caratterizzato da un'alta concentrazione salina che rende impossibile lo svilupparsi di qualunque forma vivente.

Situato nella Via Regia è il punto più basso del mondo, a 430 metri sotto il livello del mare e se una sponda appartiene alla Giordania, l'altra si trova in Israele.

C'è chi decide di trascorrere parecchi giorni in questo posto, dedicandosi al relax e ai trattamenti di bellezza; ma c'è anche chi lo visita in giornata, dopo essere stato a Petra, nel Wadi Rum o ad Amman.
Ecco la nostra guida sul Mar Morto: dove si trova, come arrivare e cosa vedere!

Dove si trova

Mostra Mappa E' un grande lago, che però viene considerato mare per la sua alta concentrazione salina e per la sua grandezza. Si trova nella depressione più profonda della terra tra Israele, Giordania e deserto della Giudea nella parte centrale e più profonda della valle del Giordano.
E' costituito da un ampio bacino nella parte settentrionale e da una piccola laguna più a sud separate dalla penisola di Lisan a sud-ovest.
Lungo circa 90 km e largo 17 km nel punto più largo, occupa una superficie di 900 kmq.

Come arrivare dal lato giordano

Sul lato della Giordania, dista circa 56 km da Amman e 273 km da Aqaba ed è raggiungibile anche con gite giornaliere. La strada per raggiungerlo è molto panoramica sia che proveniate da nord che da sud.
VEDI ANCHE: Amman, Giordania: dove si trova, quando andare e cosa vedere

  • In aereo: l'aeroporto di riferimento è quello internazionale di Amman a circa 60 km (1 ora di distanza). Da qui è possibile noleggiare un'auto o prendere un taxi (JOD 85-JOD 113 / €108,00-€144,00, e impiega circa 1h).
  • In bus: da Amman ci sono bus Alpha Daily Tours, che partono dalla stazione "Muharajireen" tra le 7:00 e le 9:00, mentre l'ultimo bus che rientra in città è alle 17:00 (in inverno alle 16:00). Da Aqaba invece non ci sono bus pubblici.
  • In auto: il mezzo migliore è affittare un'auto da Amman o da Aqaba che consente di essere autonomi e flessibili (costo circa 35 JOD / €44,50). Il tempo del tragitto è circa 1 ora.
  • In taxi: da Amman una corsa in taxi a/r costa all'incirca 45 JOD / €57,00, mentre da Aqaba è molto dispendiosa.
  • Card, ticket e tour consigliati: Da Aqaba: tour panoramico di Wadi Al Mujib e del Mar Morto Mar Morto: tour di un giorno da Amman transferimento da Amman aeroporto a Dead Sea Hotel

Dove fare il bagno nel Mar Morto

dead sea spiaggia attrezzataFonte: wikipedia - Autore: Myself - Licenza: CC BY-SA 4.0Dire che si viene sul Mar Morto per una nuotata è un po' eccessivo perché per la concentrazione salina anche fare due bracciate risulta faticoso!

Più che altro questo luogo è perfetto per rilassarsi, per fare trattamenti termali e per godersi il sole.

Sul lato giordano del Mar Morto ci sono diversi stabilimenti, alcuni pubblici (dove è possibile incontrare anche diversi locali) e altri privati, solitamente appartenenti a resort o a centri benessere.

Spiagge pubbliche a pagamento

mar morto in attesaLe spiagge pubbliche consentono di accedere al mare pagando un ingresso esiguo e solitamente sono provviste di ombrelloni, docce, piscine, ristoranti e bar.

Qui la gente del posto nuota vestita ma i turisti possono indossare il costume da bagno purché per le donne sia intero, non troppo scollato o sgambato.

  • Amman Beach: situata a 2 km a sud della strada principale, gestita dal comune è dotata di una spiaggia pulita con ombrelloni e un'area con piscine, ristorante, bar e negozio con prodotti del Mar Morto. Bagni, docce e spogliatoi sono in buono stato e puliti. Ingresso 20 JOD / €25,47, noleggio asciugamani 3 JOD / €3,82, fanghi 3 JOD / €3,82 - Ottieni indicazioni
  • Al Wadi Resort: all'inizio della lunga strada dei resort, questa struttura è circondata da un bel panorama e offre oltre alla spiaggia numerosi giochi acquatici, due ristoranti e un negozio. Ingresso 25 JOD / €31,00 - Ottieni indicazioni
  • O Beach: splendida spiaggia di lusso, che digrada verso il mare in una serie di giardini terrazzati e infinity pool, l'ideale per godersi il Mar Morto con tutti i comfort. Ingresso 25 JOD / €31,70, comprende anche i fanghi; 3 JOD / €3,81 per gli asciugamani e 15 JOD / €19,00 per il pranzo a buffet. Ci sono zone VIP al costo di 30 JOD / €38,00 (solo per coppie) con letti king size e chi vuole può fare massaggi e trattamenti termali - Ottieni indicazioni

Spiagge di hotel e resort

vacanza mar morto blu cool gambeUn'altra soluzione per godersi il posto è pagare l'ingresso di alcuni hotel o resort che accettano turisti esterni dandogli la possibilità di accedere al mare e usare i vari servizi offerti.

Il vantaggio è che qui le donne possono tranquillamente indossare il bikini senza essere guardate male.
Sebbene le sponde giordane del Mar Morto abbondino di alberghi non sono molti quelli che consentono l'accesso ai non ospiti.

  • hotel Holiday Inn: è possibile accedere alla spiaggia di questo hotel anche se non si è clienti. l'ingresso di 25 JOD / €31,70 dà diritto all'uso della spiaggia, delle piscine, degli spogliatoi e comprende asciugamani e fanghi - Ottieni indicazioni
  • Crowne Plaza Hotel: bellissimo hotel immerso nella vegetazione con accesso alla spiaggia anche per gli esterni. Ingresso a 50JOD / €63,00 durante la settimana e 60JOD / €76,00 nel weekend che comprende spiaggia, piscine, spogliatoi, asciugamani ed il pranzo a buffet. Con 15JOD / €19,00 in più si può accedere alla SPA con un massaggio al corpo incluso - Ottieni indicazioni
  • Zara Spa: una Spa lussuosa in un ambiente splendido che consente l'accesso alla spiaggia privata, piscine, saune e palestra. L'ingresso costa 35 JOD / €44,00, ma chi vuole concedersi trattamenti giornalieri può acquistare il pacchetto da 3 ore con diverse proposte a 190 JOD / €241,00 - Ottieni indicazioni

Spiagge e accessi gratuiti

L'accesso da spiagge non attrezzate è piuttosto difficile a causa del livello basso del mare rispetto alla strada.

Inoltre la cultura musulmana non apprezza le turiste in bikini al di fuori delle spiagge private degli hotel. Tenete presente che non essendo posti attrezzati non ci sono bagni e docce e dovete ricordare che dopo un bagno nel Mar Morto è fondamentale sciacquarsi bene dal sale.

Tuttavia, per chi proprio non vuole strutture a pagamento, ci sono due punti per raggiungere delle spiagge completamente gratuite, anche se è possibile siano piene di rifiuti e di plastica.

  • Spiaggia Wadi Mujib: raggiungibile con la propria auto seguendo la strada per il Wadi Mujib, si incontra un parcheggio sabbioso e da qui a piedi attraverso un sentiero roccioso si raggiungono le rive del Mar Morto. Proseguendo verso destra si arriva a una piscina naturale di acqua dolce - Ottieni indicazioni
  • Spiaggia e sorgente di Erode o Zara: a 10 km da Amman Beach si trova un sito archeologico da dove poi si accede sia a delle piscine di acqua calda (poco pulite) che a una spiaggia (che però si trova proprio sulla strada). Bisogna seguire le indicazioni per Callirhoe.

Dove dormire sul Mar Morto: resort sulla spiaggia o soluzioni low cost

resort mar morto giordaniaFonte: wikimedia commons - Autore: John Romano D'Orazio - Licenza: CC BY-SA 4.0Lungo le sponde del lago, nel versante della Giordania, hotel, resort e strutture turistiche si susseguono e negli ultimi anni l'offerta è aumentata notevolmente.

Gli alloggi sono tutti piuttosto lussuosi, dotati di ristoranti e centri benessere. Per cercare di trovare tariffe vantaggiose conviene scegliere periodi di bassa stagione e giorni infrasettimanali.

  • Dead Sea Spa Hotel: dotato di Spa, spiaggia privata e piscine. 1 notte da 62 JOD / €80,00. Quota solo ingresso in spiaggia 40 JOD / €51,00 inclusi piscine, spogliatoi, asciugamani, palestra, bagno turco e sauna.
  • Holiday Inn Resort Dead Sea: 1 notte da 77 JOD / €98,00. Quota solo ingresso in spiaggia 25 JOD / €32,00 inclusi piscine, spogliatoi, asciugamani, fanghi. Eventuali extra 10 JOD / €13,00 per il pranzo a buffet o alla carta
  • Movenpick Resort & Spa: 1 notte da 94 JOD / €120,00. Quota solo ingresso in spiaggia 35 JOD / €44,00 inclusi piscine, spogliatoi, asciugamani, saune e bagno turco
  • Kempinski Hotel Ishtar: 1 notte da 141 JOD / €180,00. Non è previsto l'ingresso ai non ospiti.
  • Altre soluzioni low cost: Hotel e b&b a partire da €50,00 a camera - guarda le offerte

Quando andare: clima, temperature medie e periodo migliore

Il clima è desertico con estati (maggio-settembre) estremamente calde ma secche e temperature che superano i 40° ed inverni (da ottobre ad aprile) caldi e soleggiati con temperature medie di circa 25°.
I rovesci sono rari e non superano mai i 100 mm di pioggia all'anno.

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 14 / 20° 2 gg / 4 mm
Febbraio 21° / 15° 1 gg / 4 mm
Marzo 24° / 16° 2 gg / 3 mm
Aprile 29° / 20° 1 gg / 2 mm
Maggio 33° / 23° 0 gg / 0 mm
Giugno 35° / 26° 0 gg / 0 mm
Luglio 36° / 27° 0 gg / 0 mm
Agosto 37° / 27° 0 gg / 0 mm
Settembre 36° / 26° 0 gg / 0 mm
Ottobre 33° / 24° 1 gg / 3 mm
Novembre 26° / 20° 1 gg / 2 mm
Dicembre 21° / 16° 2 gg / 5 mm
  • Periodo migliore: va bene tutto l'anno, ma i mesi migliori sono da marzo a maggio e ottobre/novembre quando l'aria è calda ma le temperature non eccessive e si riesce a stare tranquillamente al sole senza boccheggiare. Inoltre in questi mesi anche l'acqua del mare è piacevole con i suoi 27°.
  • Periodo da evitare: non ci sono mesi da evitare in assoluto, tuttavia da giugno a settembre le temperature possono raggiungere anche i 40° e diventa impossibile godersi questo luogo. A dicembre e gennaio, invece, sebbene il clima sia mite, c'è un po' di escursione termica e la temperatura dell'acqua del mare da novembre a marzo è intorno ai 21°.

Tour, visite guidate e biglietti online

Come visitare il Mar Morto e cosa vedere nei dintorni

mar morto amman giordania vistaChi viene sul Mar Morto solitamente intende fare un'esperienza in questo posto particolare, tuttavia anche i dintorni sono interessanti e da scoprire. Che siate di passaggio o trascorriate le vostre vacanze qui, vi suggeriamo tra un bagno e l'altro di dedicarvi alla visita di questi incantevoli posti:

  1. Belvedere: proprio sopra il mar Morto si trova un bellissimo view point che vi consentirà di ammirare dall'alto questa meraviglia. Qui avvisterete anche moltissimi rapaci che volano nei wadi sotto di voi e vi renderete conto della depressione sotto il livello del mare.
  2. Museo del Mar Morto: se volete conoscere la geologia, la storia e l'ambiente di questo luogo non potete perdervi questo museo che si trova proprio dove c'è il Belvedere.
  3. Hammamat Ma'In: si trova a soli 14 km dalle spiagge, questa sorgente da dove sgorga acqua tra i 45° e i 60° lungo le colline formando cascate e rivoli. Qui, potrete provare le terme romane all'interno di vasche pulite e al coperto.
  4. Riserva Naturale di Wadi Mujib: dista circa 84 km, con un'altitudine tra ai 400 m sotto il livello del mare e i 900 sopra il livello del mare, in questa riserva sono protette diverse specie animali tra cui lo stambecco, il lupo siriano e la lince persiane.
  5. Penisola di Lisan: dal Wadi Mujib andando verso l'entroterra si trova questo luogo dove si ricava idrossido di potassio (materia prima prodotta dalla Giordania) e dove si trovano diverse rovine appartenenti al periodo bizantino.
  6. Grotta di Lot: sul fianco di una collina si trovano diverse rovine di una chiesa bizantina con alcuni mosaici, una cisterna e la grotta che riporta il nome di Lot (nipote di Abramo) che qui si rifugiò con le figlie dopo la distruzione di Sodoma e Gomorra.
  7. Wadi Araba: la strada che collega il Mar Morto ad Aqaba nell'ultimo tratto è caratterizzata da un paesaggio desertico, con dune di sabbia lungo la carreggiata e la sensazione di spazi ininterrotti.

Consigli utili per visitare il Mar Morto

Fare il bagno nel mare e nell'oceano e farlo nel Mar Morto non è la stessa cosa. Prima di vivere questa esperienza dovete sapere alcune cose, ecco le più importanti!

  1. Orario migliore: nelle stagioni di mezzo l'ora migliore per godersi il bagno è intorno alle 10:00 del mattino. In estate, invece, il tardo pomeriggio e il tramonto sono ideali. Evitate se possibile di andare nel fine settimana.
  2. Non radetevi prima di entrare in acqua: ve lo sconsigliamo, e non entrare in acqua se avete ferite. L'alta concentrazione salina provoca bruciori e infiammazioni.
  3. Spalmate i fanghi sul corpo: prima o dopo esservi immersi spalmatevi i fanghi prodotti con le alghe locali. Hanno ottime proprietà per la pelle.
  4. Non state troppo tempo in acqua: al massimo 20 minuti, ma l'ideale sarebbero 10 minuti.
  5. Farsi una doccia subito dopo: in questo modo eliminerete il sale che causa bruciori e irritazioni alla pelle.
  6. Attenzione al viso: il contatto dell'acqua con occhi, naso, bocca può essere molto fastidiosa e dolorosa. Mai mettere il viso sott'acqua!
  7. Legate i capelli: o indossate una cuffia perché il sale può danneggiarli notevolmente.
  8. Non ingerite l'acqua del mare: si rischiano complicazioni serie, anche fatali se si ingerisce molta acqua. Se dovesse capitare per sbaglio e siete in una spiaggia pubblica, rivolgetevi immediatamente al bagnino e al personale di primo soccorso.
  9. Non camminate sul sale: i giacimenti sono fragili e si possono rompere facilmente facendovi cadere.
  10. Lavate bene il costume: se non sciacquate bene il costume dopo un bagno dovrete buttarlo via perché il sale lo rovina.
  11. Tempo di permanenza: l'ideale sarebbe restare almeno una giornata intera per dedicarsi anche ai numerosi trattamenti offerti. In alternativa se volete solo vivere l'esperienza di "galleggiare" nel Mar Morto sono sufficienti 2/3 ore, più un po' di tempo da dedicare al relax.
  12. Godetevi un tramonto: è una delle esperienze più romantiche, dal lato giordano si può osservare Gerusalemme che in lontananza risplende di rosso!

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

mar morto galleggiante tramontoIl Mar Morto è uno dei posti più bassi della terra e uno dei più caldi; la conseguente evaporazione causa un'alta concentrazione salina che arriva al 31%, ovvero 9 volte di più rispetto agli oceani.

La presenza di moltissimi minerali è ciò che consente di stare a galla senza fatica ma non solo perché questi minerali oleosi hanno proprietà terapeutiche e curative (pensate che in Germania il sistema sanitario copre i costi dei trattamenti sul Mar Morto per chi soffre di psoriasi).

Pare purtroppo, però, secondo lo studioso Alon Tal, che il mar morto sia destinato a scomparire a causa dello scompenso tra acqua immessa e evaporazione.
Si stanno perciò studiando diverse soluzioni per cercare di salvare questo luogo ma per ora nessuna è davvero risolutiva.

Scopri la Guida Smart di Giordania

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo è benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Giordania

Torna su