cartagena de indias

Cosa vedere in Colombia: città e attrazioni da non perdere

Cosa vedere in Colombia: città, attrazioni e luoghi di interesse da non perdere. Ecco info utili e le 10 cose da vedere in Colombia da non perdere assolutamente

cartagena de indiasNella vostra bucket list non è inclusa la Colombia? Il nostro consiglio è quello di aggiungerla subito. Perché? I motivi sono davvero tanti. Le bellissime spiagge, le Ande, la Foresta Amazzonica, il buon caffè, i tantissimi festival e, soprattutto, i suoi abitanti, sempre solari e ospitali. Scopriamo insieme cosa vedere in Colombia, tra città, festival e attrazioni da non perdere!
VEDI ANCHE: 7 buoni motivi per visitare la Colombia

Viaggiare informati: info utili e documenti necessari

  • Abitanti: 49 milioni
  • Capitale: Bogotà
  • Lingue: Spagnolo; inglese nelle isole caraibiche di San Andreas e Providencia
  • Moneta locale: Peso Colombiano (€1,00 = 3.780,05 COP)
  • Clima: varia a seconda della zona e molto velocemente. Generalmente la stagione secca va da dicembre a febbraio; nei mesi restanti il clima varia in base all'altitudide e la posizione delle varie città essendo un paese molto grande. La parte meridionale è attraversata dall'equatore, quindi qui e nelle zone di pianura troverete temperature molto alte, sempre sopra i 30°, mentre nelle zone sopra i 2.000 metri fa quasi sempre freddo, con temperature tra i 10° e i 15°.
  • Fuso Orario: 6 ore indietro rispetto all'Italia; 7 ore indietro quando c'è l'ora legale
  • Vaccinazioni: richiesto il vaccino contro la febbre gialla per i viaggi all'interno del paese, specialmente nei parchi naturali.
  • Requisiti d'ingresso: obbligatorio il passaporto con almeno 6 mesi di validità residua e il biglietto di aereo di ritorno o di uscita nel caso di spostamento verso un altro Paese. Non è necessario un visto per un soggiorno turistico inferiore ai 90 giorni.
  • Distanza dall'Italia: 9.403 km (circa 12 ore di volo) da Roma a Bogotà

Dove si trova

Mostra Mappa
La Colombia si trova in Sud America, nella parte nord-occidentale. Vicino si trovano il Venezuela, il Brasile, il Perù, l'Ecuador e il Panama ed è l'unico paese sudamericano ad affacciarsi sui due oceani che bagnano il continente, l'Oceano Atlantico e l'Oceano Pacifico. Comprende anche delle isole bellissime, che meritano una visita: l'arcipelago di San Andrés, Providencia e Santa Catalina.
Vediamo insieme quali sono le 10 cose da vedere in Colombia, tra città, parchi e arcipelaghi.

10 cose da vedere assolutamente

​1 - Bogotà

bogot colombiaBogotà è la capitale della Colombia, quindi città da vedere assolutamente nel vostro viaggio nel Sud America. Una delle città più visitate, è anche una delle capitali più "alte" al mondo, si trova infatti ad oltre 2.600 metri.
Le cose da vedere e visitare sono davvero tante, tra cui: la Candelara, il suo bellissimo e particolare centro storico; la Catredal Primada de Colombia, dichiarata monumento nazionale sede dell'arcivescovado della città; Plaza Bolivar, la piazza più importante di Bogotà, dove si affacciano alcuni degli edifici più importanti; il Santuario di Monserrate, a 3.152 metri, tradizionalmente considerato il custode della città.

2 - Cartagena de Indias

cartagena de indiasCartagena de Indias è la città più colorata di tutta la Colombia, una piccola perla da scoprire! Con le sue casette tutte colorate, in stile coloniale, vi sembrerà di essere finiti in una cartolina. Anche qua le cose da vedere sono diverse: la Plaza de Los Coches, collegata alla Plaza de la Aduana da El Portal de los Dulches; la Iglesia de San Pedro Claver; il quartiere Getsemani.
Nell'antichità, quando gli europei avevano colonizzato gran parte delle Americhe, Cartagena era uno dei porti più importanti e la sua posizione strategica l'aveva resa forte dal punto di vista economico e commerciale. Punto di snodo del commercio di tutte le ricchezze provenienti dalle colonie spagnole, era uno dei punti più preso di mira dai pirati. Per questo motivo furono costruite le mura dentro le quali è contenuto il centro storico, oggi Patrimonio dell'UNESCO e dove si concentrano tutti i turisti. Questa zona, elegante è ben tenuta, è completamente diversa dalla zona periferica, trasandata e disordinata. Un altro segno delle contraddizioni che caratterizzano la Colombia.

3 - Medellin

medellin colombiaSe Cartagena de Insias è la città dei colori, Medellin è la città dell'eterna primavera, oltre ad essere la seconda città più grande della Colombia. Grazie al sistema di metro, cabinovia e scala mobile potrete visitare tutti i sedici comunas in poco tempo! Le cose da fare sono tante: vi consigliamo di non perdere assolutamente il panorama dal Barrio Santo Domingo su tutta la città; oppure di andare al Barrio Cerro Nutibara, dove si trova il parco delle sculture; il downtown, il centro storico caotico e variopinto della città.
Medellin, inoltre, è la città natale e punto di nascita dell'impero criminale ed economico di Pablo Escobar, uno dei trafficanti di droga più ricchi e potenti di sempre. E, proprio a Medellin, rimase ucciso in una sparatoria con la polizia nel 1993. Dalla sua storia e dalle numerose serie televisive che sono state girate, come Narcos, la città ne a giovato dal punto di vista turistico, e i luoghi di Escobar sono diventati delle vere e proprie attrazioni per i turisti.

4 - Arcipelago di San Andrès

san andres colombiaNel bel mezzo del Mar dei Caraibi, a qualche centinaio di chilometri dalla terraferma, si trova l'Arcipelago di San Andrés, un piccolo angolo di paradiso della Colombia, con spiagge bianche e acqua cristallina.
Meta perfetta se siete amanti del bel mare e del relax. Inoltre, questo luogo è perfetto per lo snorkeling e tanti altri sport acquatici.
Inoltre, San Andrés è molto viva anche dal punto di vista culturale: durante l'anno ci sono tantissimi festival, come il Crab Festival, l'1 gennaio, grande festa con specialità a base di granchio e musica dal vivo o il Green Moon Festival, che celebra la cucina locale e la cultura dell'isola, con tantissimi eventi di letteratura, storia, musica e danza.
Questa può essere una meta perfetta per concludere il vostro viaggio in Colombia.

5 - Leticia

victoria amazzonicaSe siete degli esploratori e avete una personalità avventurosa non potete assolutamente perdervi Leticia, la porta d'accesso all'Amazzonia Colombiana. Capoluogo del dipartimento di Amazonas, è un importante porto fluviale sul Rio delle Amazzoni ed è la città più meridionale di tutta la Colombia. Si trova al centro della Tres Fronteras, una zona dove si incontrano i confini di COlombia, Perù e Brasile.
Qui potrete visitare prima il Jardin Zoologico, per scoprire gli animali che popolano la foresta e la tipica Victoria amazzonica, una pianta tipica, e poi lanciarci nella scoperta del Parque Nacional Amacayacu, dove potrete percorrere diversi itinerari, sempre accompagnati da delle guide locali.

6 - Santa Marta

santa marta colombiaSanta Marta è la seconda città più antica di tutto il Sud America e i colombiani la considerano la Perla dei Caraibi. Dovete sapere che qui non troverete la massa di turisti che c'è a Cartagena de Indias o la vita notturna di Bogotà, anzi, questa è una piccola e rilassante località di mare, perfettamente a misura d'uomo, dove potrete vivere la vera Colombia. Il centro storico è piccolo e raccolto, perfetto da visitare a piedi, e la sera si riempie di gruppi musicali che suonano nei vari locali.
Una delle attrazioni più visitate è la Quinta de San Pedro Alejandrino, la fattoria che ha ospitato Simon Bolivar nei suoi ultimi anni di vita. Il suo capezzale si trova ancora lì, così come l'orologio, ancora fermo al 17 dicembre 1830, giorno della sua morte.
Santa Marta è la porta di accesso per il Parque Tayrona, uno dei luoghi più suggestivi di tutta la Colombia. Inoltre sempre dalla città partono i tour alla scoperta della Ciudad Perdida.

7 - Parque Tayrona

parque tayrona colombiaIl Parque Tayrona è un vero e proprio spettacolo della natura, si trova a circa 35 chilometri da Santa Marta ed è una delle cose che non dovete assolutamente perdere durante il vostro viaggio in Colombia.
Qui vi troverete davanti a spiagge da sogno, un'enorme giungla e potrete imbattervi in diversi animali esotici.
Inoltre, nella zona vivono ancora alcune popolazioni indigene che proteggono il parco e aiutano a conservarlo.
Il parco si estende per ben 15.000 ettari, di cui 3.000 sono area marina. Tra gli animali che ospita, ci sono anche la pantera, il leopardo e il puma.
Oltre a specie vegetali e animali, durante le vostre escursioni potrete imbattervi in numerose rovine archeologiche, a testimonianza dell'antica presenza della tribù Tayrona,che si stabilì in questa zona sin dall'epoca precolombiana e ben oltre l'arrivo dei Conquistadores.

8 - Ciudad Perdida - percorso di trekking

Da Santa Marta, oltre che raggiungere il Parque Taryona, partono molti tour per un'altra meta davvero spettacolare, la Ciudad Perdida. Se siete amanti della natura e dell'avventura, allora non potete assolutamente perdervi il trekking alla Ciudad Perdida. Non è sicuramente un trekking semplice, richiede una buona forma fisica e dovete scegliere con molta attenzione il tour con cui partire, ma è uno dei percorsi più belli di tutto il Sud America. Inoltre, non troverete molti turisti, in quanto la maggior parte prederisce rimanere in prossimità della costa.
Dovete sapere che la Ciudad Perdida è un antico santuario Teyuna risalente al VIII secolo d.C. e si trova in mezzo alla Sierra Nevada de Santa Marta, avvolta dalla giungla tropicale. Scoperto solamente nel 1972 da alcuni esploratori, oggi è il sito archeologico più famoso della Colombia e Patrimonio dell'Umanità UNESCO. E' considerato un luogo sacro per le tre etnie che vivono in questa zona, i Kogi, i Wiwa e gli Arhuaco. Il territorio che visiterete è sotto la giurisdizione indigena e le vostre guide saranno quindi persone delle tribù indigene. Il percorso può essere effettuato solamente con una guida, non da soli, e vi terrà impegnati qualche giorno.

9 - Deserto di Tatacoa

Ma la Colombia non è solo spiagge e foreste. Anche in questo Paese troverete una parte di deserto, il Deserto di Tatacoa. Collocato tra la Cordigliera Occidentale e quella Centrale, si estende per circa 56.500 ettari e ha un'altitudine compresa tra i 386 e i 900 metri sopra il livello del mare.
I suoi panorami vi regaleranno un'esperienza e dei ricordi unici! Avete a disposizione diverse alternative per visitare il deserto: in bicicletta, a cavallo, in moto o motocarro. Vi consigliamo anche di passare la notte e perdervi a contare tutte le stelle che vedrete nel cielo, un'esperienza indimenticabile.
Nella vostra visita ricordatevi di non perdere i seguenti punti: i Laberintos del Cusco, delle formazioni rocciose che al tramonto si tingono completamente di rosso; l'osservatorio astronomico, dove potrete ammirare tutte le costellazioni; il punto panoramico di Ventanas, dove potrete ammirare un panorama unico e lo sguardo arriva fino ai rilievi della Cordigliera Occidentale.

10 - Il carnevale di Barranquilla

Come ultima cosa da non perdervi in Colombia vi suggeriamo un evento, ma non uno qualsiasi, bensì il Carnevale di Barranquilla, il secondo carnevale più importante al mondo dopo il più conosciuto e famoso di Rio de Janeiro. Dal 2003 questo evento è Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO e ogni anno muove milioni di persone.
I festeggiamenti iniziano il sabato di Carnevale e durano fino al martedì. Il punto di forza di questo carnevale è l'unione di tutte le culture che convivono in Colombia. Potrete vedere quella europea, quella africana con i costumi tutti colorati e le maschere elaborate e quella India.

Tour ed escursioni in Colombia


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Forse ti potrebbe anche interessare
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su