kuala lumpur malesia(1)La Malesia è conosciuta per le spiagge, le foreste pluviali e l'armonioso insieme di culture malese, cinese, indiana ed europea. Infatti, la multiculturalità e la cordialità della popolazione sono due punti di forza di questa terra.
La sua peculiarità è data dagli estremi contrasti che la caratterizzano: immensi grattacieli affianco ad abitazioni di legno costruite su palafitte, resort lussuosi accanto ad antiche barriere coralline.
Dunque, vediamo insieme cosa vedere assolutamente in Malesia e gli itinerari più belli da seguire.

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 2.000
  • Capitale: Perhentian Besar
  • Lingue: Malay, inglese
  • Moneta locale: Ringgit Malaysiano (€1,00= 4,69 MYR)
  • Clima: tropicale con temperature alte e umide
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta
  • Requisiti d'ingresso: passaporto e biglietto di andata e ritorno. Visto non necessario per soggiorni inferiori a tre mesi.
  • Distanza dall'Italia: 9.947 km (14-18 ore di volo).
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trova, come arrivare e come muoversi

La Malesia è uno stato federato nel sud est asiatico. E' suddiviso politicamente in tredici stati e dal punto di vista geografico è costituita
da una parte continentale situata nella cossiddetta Penisola malese (o di Malacca), e una insulare costituita da oltre 900 isole, situate nella zona settentrionale del Borneo (una grande isola asiatica politicamente divisa fra Brunei, Indonesia e Malesia appunto).

La città principale è Kuala Lumpur, il cui aeroporto è ben collegato all'occidente. Dall'Italia sono disponibili voli con almeno uno scalo, della durata di circa 15 ore complessive. I voli in partenza da Milano di solito fanno scalo a Dubai, quelli in partenza da Roma fanno scalo a Singapore (prezzi da €409,77)

Per quanto riguarda gli spostamenti interni, per muoversi da un'estremità all'altra del paese sono garantiti voli nazionali. Nelle grandi città urbane ci si muove con i mezzi (bus e treni). Nei centri minori ci si muove invece con auto a noleggio o taxi.

Per raggiungere le varie isole come Perenthian, Tioman e Pulau Langkawi, si può fare affidamento sui i traghetti o sulle escursioni organizzate con trasfer incluso.

Quando andare: clima e periodo migliore

In generale va detto che la Malesia è un paese molto piovoso in tutto l'anno. Dal punto di vista geografico/climatico si possono individuare due aree principali, ognuna delle quali con un periodo consigliato specifico:

  1. Malesia Occidentale (Malesia Peninsulare - Kuala Lumpur, Penang): si consiglia febbraio/aprile per la costa est, gennaio/febbraio e giugno/agosto per la costa ovest. Da evitare i mesi compresi fra ottobre e dicembre poiché più piovosi
  2. Malesia Orientale (Isola del Borneo - Sibu, Bintulu): si consiglia da giugno ad agosto. Il momento peggiore va da fine ottobre a marzo, mesi in cui la piovosità raggiunge il suo picco.

Si può dire che marzo/aprile e settembre/ottobre sono ottimi compromessi tra clima e risparmio: sono periodi di transizione in cui il clima è buono ed è possibile risparmiare, grazie alle promozioni di hotel e voli.

Infine va detto che la Malesia si trova appena a sud della latitudine dove si formano i cicloni tropicali, quindi può esserne interessata marginalmente e nella parte più settentrionale. La stagione dei cicloni va da maggio a dicembre, con un picco di probabilità a dicembre.

Cosa vedere: isole, spiagge, parchi e città

1 - Kuala Lumpur

kuala lumpur malesia(1)Kuala Lumpur è la capitale della Malesia. Da non perdere le Torri Petronas, due grattacieli alti 451 metri, costruiti in vetro e acciaio con motivi islamici. All'interno ci sono un ponte sospeso e un punto di osservazione, entrambi aperti al pubblico; il biglietto di ingresso costa circa €17,00.
Ancora, in città ci sono la stazione ferroviaria e il Palazzo del sultano Abdul Samad, monumenti dell'epoca coloniale britannica, il distretto di Bukit Bintang dove si può fare shopping, la Brickfields (Little India) e Chinatown. Al National Museum e all'Islamic Arts Museum si possono ammirare l'arte e la storia della Malesia, mentre al confine nord di Kuala Lumpur si trovano le Grotte di Batu, con all'interno alcuni templi indù.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Kuala Lumpur

2 - Kota Kinabalu e Isola di Gaya

pulau gaya immigrant dwellingsFoto di https://www.flickr.com/photos/thienzieyung/. Kota Kinabalu è la capitale dello stato malese di Sabah, a nord dell'isola del Borneo. Città costiera in parte circondata dalla foresta pluviale, è celebre per le spiagge e la Moschea di Stato di Kota Kinabalu, affacciata sull'acqua, i suoi brulicanti mercati e il moderno lungomare. Da questa città si parte per visitare il Parco Nazionale Kinabalu, dove si trova il celebre monte Kinabalu, ma si può anche effettuare delle escursioni nella vicina Isola di Gaya, una meta scelte dagli amanti dell'eco-turismo, caratterizzata da formazioni coralline e spiagge dorate e rosate.

3 - Parco Nazionale Kinabalu

mount kinabalu malaysiaIl Parco Nazionale Kinabalu fu il primo della Malesia ad essere dichiarato patrimonio dell'umanità dall'Unesco. Raccoglie una delle più grandi concentrazioni al mondo di specie vegetali e animali, ma la perla è il suo meraviglioso monte Kinabalu che, con i suoi 4.093 metri, è la cima più alta della Malesia.

Si può sia fare trekking all'interno del parco, sia scalare il monte con un'escursione che in genere dura due giorni. Nonostante i sentieri siano ben segnalati e le guide preparate, munitevi dell'attrezzatura adatta, di indumenti caldi e soprattutto di buona resistenza. Il costo per fare la scalata è di circa €50,00 con assicurazione e guida inclusi, mentre per l'accesso al parco è di poco più di €3,00.

4 - Parco nazionale Taman Negara

Il Taman Negara si trova vicino a Kuala Lumpur. Qui vivono animali, purtroppo, in via di estinzione come la tigre malese, il rinoceronte del Sumatra, il tapiro asiatico e l'elefante asiatico.
Per quanto riguarda la vegetazione, in questo parco svetta il Gunung Tahan (2.187 metri), la montagna più alta della parte peninsulare della Malesia. Non è molto semplice da scalare, ma si può fare con una guida; altre attività da fare sono trekking, birdwatching o navigare con le canoe all'interno dei fiumi del Taman Negara. E' fondamentale per vistare il parco portare con voi un impermeabile, scarpe da trekking, una torcia elettrica, repellente per insetti, acqua. L'ingresso al parco non costa nemmeno un euro, mentre predere parte ai tour ha un costo che va dai €5,00 ai €7,00.

5 - Isole Perhentian

perhentian beachFoto di Chris. Le isole Perhentian sono un piccolo arcipelago situato al largo delle coste orientali della penisola malese. E' un luogo paradisiaco con incantevoli spiagge e barriere coralline ricche di pesci colorati, squali, razze e tartarughe marine: perfetto per praticare snorkeling e immersioni!

Le spiagge da non perdere sono Long Beach, Perhentian Besar, Three Coves Bay (miglior luogo dove osservare le tartarughe marine), Turtle Beach, Romantic Beach e le piccole calette a nord di Kecil.
Le isole si raggiungono in 20 minuti in barca, partendo dal molo di Kuala Besut.

6 - Mulu National Park

mulu national park malesiaFoto di Paul White. Il Parco Nazionale di Gunung Mulu di Miri si trova nel Borneo malese ed è patrimonio dell'Unesco. Un parco spettacolare che contiene importanti grotte e formazioni carsiche, situate nel cuore di una foresta equatoriale montagnosa. Spesso, si organizzano spedizioni per l'esplorazione delle grotte e foreste (nota quella della Royal Geographical Society, che vide all'opera oltre 100 scienziati per 15 mesi).

Da vedere la camera di Sarawak, il più grande spazio chiuso naturale, le Grotte del Vento, del Cervo, di Benarat e dell'Acqua Dolce, in cui si trova parte di un lungo fiume sotterraneo che attraversa il parco.
All'interno del parco c'è una struttura alberghiera a cinque stelle, piccoli hotel in stile tropicale e appartamenti più economici. Il costo a notte è sui €50,00, mentre l'ingresso è di poco più di €6,00.
Mulu è un'area quasi inaccessibile e ci si arriva usando l'aeroporto di Miri. Per spostarsi nel parco si usano barche.

7 - Kuching

Kuching, capitale dello stato malese di Sarawak sull'isola del Borneo, è una città vivace e cosmopolita, con un'architettura che va da edifici coloniali a grattacieli moderni. Passeggiate lungo il fiume Sarawak, pieno di banchetti street food, botteghe di artigianato e punti panoramici che si affacciano sui monumenti del XIX secolo, come il Fort Margherita, costruito come difesa dai pirati e il Palazzo dell'Astana, dimora dei Raja Bianchi.
Kuching (che significa gatto nella lingua locale) è conosciuta come la "città dei gatti" e, dunque, per le sue vie e piazze si possono incontrare numerose statue che raffigurano gatti, nonché un museo dedicato a questo animale.

8 - Stato di Penang e Georgetown

penang malesiaIl Penang è uno Stato della Malaysia occidentale che, con un'estensione di 1.031 kmq, occupa una parte occidentale della penisola malesiana e l'intera isola di Penang nello stretto di Malacca. Si raggiunge in aereo, dal momento che ha un proprio aeroporto.

La sua capitale è Georgetown, un'interessante città coloniale in cui si trova uno dei porti principali dell'intera federazione: ovviamente la visita comincia da qui. Da vedere il Fort Cornwallis, il cannone Seri Rampai, la Moschea Kapitan Keling e il centro storico, sede di alcuni importanti monumenti. Sulla costa settentrionale si trovano le spiagge più belle, come Batu Ferringhi Beach e Teluk Bahang.

9 - Arcipelago di Langkawi

langkawi malesia(1)langkawi malaysia pantai kok lighthouse 01Foto di CEphoto, Uwe Aranas. L'arcipelago di Langkawi è composto da 99 isole ed è nel mare delle Andamane. E' una delle mete più ambite anche da star del cinema, specialmente la sua spiaggia Black Sand Beach. Qui l'acqua è cristallina, dal mare spuntano scogli e isolotti, e i tramonti sono mozzafiato.

Le altre spiagge incantevoli sono Pasir Tengkorak Beach, popolata da macachi dispettosi che ogni tanto rubano qualcosa ai turisti, Pantai Kok con sabbia bianca fine e due isole artificiali che completano il panorama. Ancora, Pelangi Beach, una lingua di sabbia incorniciata da una fitta foresta di palme.

La più grande Isola dell'Arcipelago è lomonima Langkawi ed è una meta fantastica per gli amanti dello snorkeling.

Nell'isola di Langkawi potrete andare alla scoperta del parco Kilim grazie a numerosi tour in barca organizzati. Passerete attraverso le foreste di mangrovie alla scoperta di una natura selvaggia e incontaminata. Potrete prendere la funicolare e salire fino al monte Mato
Da non perdere anche lo Skybridge, da cui si intravede la Thailandia a occhio nudo e le cascate di Telega Tujuh, Durian Perangin e Temurun. Langkawi è raggiungibile via mare o in aereo da Penang, Kuala Lumpur e Singapore.

10 - Isola di Tioman

tioman malesiaTioman è un'isola situata a circa 40 chilometri dalla costa orientale della Malesia peninsulare, nello stato di Pahang. Sono presenti su Tioman 8 villaggi principali, raggiungibili in barca.

Le acque calde e trasparenti rendono Tioman un paradiso per gli amanti delle immersioni e dello snorkeling, che possono godersi nuotate tra i pesci Napoleone, i pesci pappagallo col corno e i banchi di fucilieri.

Tioman ospita, inoltre, una varietà di piante e piccoli animali, tra cui farfalle, varani, cervi e scimmie, mentre le formazioni granitiche la rendono un luogo eccellente per chi ama le arrampicate.

11 - Isola di Sipadan

L'isola di Spidan è di origine vulcanica e viene annoverata tra le meraviglie del mondo sommerso. Qui potrete immergervi e vedere pesci pappagallo, tartarughe embricate, tartarughe verdi, barracuda e innumerevoli specie di piccola taglia.

12 - Isola di Mabul

mabul isola semporna sabah 1L'isola di Mabul ha le coste piene di case su palafitta: sono le abitazioni degli ultimi nomadi marini, i Bajau Laut: chiacchierare con loro non potrà che arricchire il vostro viaggio. Fare il bagno nel suo mare cristallino vi permetterà di vedere cavallucci marini e serpenti acquatici.

13 - Isola di Redang

islet off pulau redang malaysia 192503060Foto di yeowatzup. L'isola di Redang fa parte di un arcipelago dichiarato parco marino protetto, dove trovano casa pesci tropicali e tartarughe. Questo significa che se volete fare immersioni, avrete bisogno di un permesso. In compenso, potrete godervi il relax assoluto sulla mezzaluna di sabbia di Long Beach.

14 - Isola di Pangkor

pulau pangkor malaysia 1 1Foto di Arne Müseler. L'isola di Pangkor è stata un tempo il rifugio dei pirati malesiani. Ad oggi completamente sicura, racchiude ancora il fascino dei villaggi dei pescatori. Non potete perdervi una visita a Pangkor Town per immergervi davvero nello spirito dell'isola.

15 - Isola di Lang Tengah

lang tengah island d coconut lagoon island resort 03Foto di Renek78. L'isola di Lang Rengah è quasi disabitata e risulta quindi ideale per chi vuole dedicarsi al relax completo, ma anche per i sub alle prime armi, che vogliono effettuare meravigliose immersioni in totale sicurezza.

16 - Isola di Sibu

pulau sibu 1Foto di Peter D. Kennett. L'isola di Sibu ha un aspetto selvaggio che si articola in una folta vegetazione tropicale, in spiagge chilometriche e in grotte scavate nella roccia. Durante la vostra visita, potrete passeggiare nella giungla alla scoperta degli acquitrini, scoprire la pesca delle acciughe al molo e conoscere il processo di affumicatura delle noci di cocco nei villaggi locali.

17 - Cameron Highland

cameron highlandFoto di udeyismail. Cameron Highlands è una spettacolare area collinare nello stato di Pahang. SI tratta di un'area che offre paesaggi mozzafiato, in cui godere di natura rigogliosa, esplorando giardini di rose e lavanda e stupende piantagioni di tè e fragole.

Le Cameron Highlands si estendono su circa 71.000 ettari di terreno e sono rocche di cose da fare, soprattutto per gli amanti della natura. Qui potrete cimentarvi in fantastici percorsi di trekking nella giungla o scalare la vetta del Mount Brinchang.

18 - Ipoh

ipoh malaysia 25443558020Foto di Visions of Domino. Ipoh, nello stato di Perak, è una delle città meno esplorate della regione nonostante abbia un numero enorme di attrazioni interessanti, come il tempio nella grotta di Kok Lok Tong o il tempio di Ling Sen Tong. Ipoh è conosciuta in Malesia per il suo centro storico dove puoi scoprire una ricchezza di storia interessante, nonché i suoi splendidi murales e musei. ma è possibile godersi anche i fantastici dintorni, ricchi di attrazioni come templi rupestri e imponenti scogliere calcaree.

19 - Malacca

malacca malaysia asia melakaMalacca è un meraviglioso mix di vita moderna e patrimonio secolare, è una città storica situata nella Panisola della Malesia.
Questa città patrimonio mondiale UNESCO non è certamente vivace come Kuala Lumpur, ma ha un patrimonio culturale e storico di incredibile valore, fra siti religiosi, musei interessanti e vicoli tranquilli. Vi basti pensare che nel periodo di massimo splendore veniva chiamata "la Venezia d'Oriente".

Qui potrete godervi una crociera sul fiume Melaka, visitare la torre Menara Tming Sari, esplorare l'Orto Botanico, visitare il villaggio malese di Kampung Morten e passeggiare lungo Jonker Street, la via più famosa.

20 - Parco Nazionale di Batang Ai

orangutan madre animale mammiferoIl Parco Nazionale di Batang Ai si estende per 24 kmq nell'Isola del Borneo e confina con altre due aree protette, ovvero il Lanjak-Entimau Wildlife Sanctuary in Malesia e il Parco Nazionale Bentuang-Karimun in Indonesia. Queste tre aree insieme contituiscono l'habitat naturale per svariate specie animali a rischio estinzione fra cui circa 1000 esemplari di Orango del Borneo.

Per motivi di conservazione, il Parco Nazionale di Batang Ai è l'unica parte di quest'area aperta ai visitatori, e vi da la possibilità di effettuare escursioni nella natura con la possibilità di ammirare da vicino alcuni di questi rarissimi esemplari.

Itinerari consigliati

Itinerario di 8 giorni: Malesia classica

mappa malesia itinerario 8 giorni

  1. Primo giorno: volo intercontinentale per Kuala Lumpur.
  2. Secondo giorno: arrivo all'aeroporto di Kuala Lumpur e trasferimento in hotel.
  3. Terzo giorno: visita di mezza giornata di Kuala Lumpur. Pomeriggio libero.
  4. Quarto giorno: partenza per la storica città di Malacca, escursione in barca attraverso il Melaka River. Viaggio di ritorno a Kuala Lumpur e resto della giornata libero.
  5. Quinto giorno: partenza in mattinata per il Tempio Batu Caves, proseguimento per Cameron Highlands attraversando paesaggi naturalistici. Sosta a Tapah. Arrivo a Cameron Highlands nel pomeriggio. Sistemazione in hotel e pernottamento.
  6. Sesto giorno: partenza dall'hotel e visita di una piantagione di the, poi visita di Ipoh, capitale del Perak, viaggio verso Penang. Arrivo e sistemazione in hotel.
  7. Settimo giorno: visita di Penang, pomeriggio e serata a disposizione.
  8. Ottavo giorno: trasferimento in aeroporto e rientro in Italia.

Quanto costa? Dettagli del prezzo

  • Prezzo a persona a partire da: da €1390,00
  • La quota comprende: trasferimenti da e per gli aeroporti, visite, ingressi con assistenza di guide locali e macchina privata con autista. La sistemazione negli alberghi con prima colazione americana, pasti indicati. Assicurazione medica e bagaglio.
  • La quota non comprende: voli, tasse aeroportuali, pasti non previsti nei vari programmi, bevande, mance, spese personali, polizza assicurativa di annullamento viaggio (il cui prezzo è pari al 5% del valore dei servizi acquistati).

Itinerario di 11 giorni: Gran Tour del Borneo

mappa malesia itinerario 11 giorni

  1. Primo giorno: volo intercontinentale per Kuching.
  2. Secondo giorno: arrivo all'aeroporto di Kuching e trasferimento in hotel.
  3. Terzo giorno: visita di Kuching e pomeriggio libero.
  4. Quarto giorno: partenza dall'hotel verso Batang Ai con sosta a Serian e al villaggio di Lachau. Sistemazione in hotel a Batang Ai.
  5. Quinto giorno: partenza con la tradizionale "perahu panjang" (barca lunga) nel cuore del lago e visita al villaggio. Rientro in hotel nel pomeriggio e resto del tempo a disposizione.
  6. Sesto giorno: ritorno verso Kuching, sistemazione in hotel e pernottamento.
  7. Settimo giorno: trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo diretto per Mulu. Arrivo e visita del Mulu National Park, uno dei parchi più spettacolari della Malesia.
  8. Ottavo giorno: visita di Mulu. Partenza per l'escursione in barca fino alla Grotta del Vento e a quella dell'Acqua Chiara. Nel pomeriggio si procede per il ponte sospeso immerso nella foresta. Cena e pernottamento.
  9. Nono giorno: trasferimento in aeroporto per raggiungere Kota Kinabalu. Arrivo, trasferimento in Hotel. Giornata a disposizione e pernottamento.
  10. Decimo giorno: escursione al Parco Nazionale del Monte Kinabalu. Nel pomeriggio rientro a Kota Kinabalu.
  11. Undicesimo giorno: tempo a disposizione fino al trasferimento in aeroporto per imbarcarsi sul volo per l'Italia.

Quanto costa? Dettagli del prezzo

  • Prezzo a persona a partire da: da €1990,00
  • La quota comprende: trasferimenti da e per gli aeroporti, visite indicate, ingressi con assistenza di guide locali e macchina privata con autista, sistemazione negli alberghi con prima colazione americana, tutti i pasti indicati come da programma, spese di gestione pratica, assicurazione medico e bagaglio.
  • La quota non comprende: voli intercontinentali e interni con relative tasse aeree, eventuali tasse aeroportuali di ingresso da pagare in aeroporto, pasti non previsti nei vari programmi, bevande, mance, spese personali. Eventuale polizza assicurativa di annullamento viaggio (il cui prezzo è pari al 5% del valore dei servizi acquistati).

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.