isola di pasquaSe siete delle persone sportive e avventurose, il Cile è il Paese giusto per voi! Non a caso ha vinto per tre anni consecutivi il premio World Travel Award come "Miglior destinazione avventurosa del mondo". Con i suoi 6.000 chilometri di coste oceaniche, le montagne, i vulcani, ghiacciai ancora inespolarti e il deserto più arido al mondo, il Cile vi regalerà paesaggi da togliere il fiato! Una meta ideale per scoprire, divertirsi e conoscere una nuova cultura.

Quando andare: periodo migliore

Vista la vastità del Cile, potrete trovare davvero tanti climi diversi tra loro: a nord c'è il deserto di Atacama, il posto più arido al mondo; al centro del Cile il clima diventa quasi mediterraneo, con inverni miti e piovosi ed estati calde e soleggiate; infine, il sud ha un clima solitamente freddo e di tipo oceanico, e più si procede a sud più le temperature calano. Tenete presente poi che le stagioni sono invertite rispetto al nostro emisfero, e che dunque l'estate va da dicembre a marzo. E proprio l'estate è in generale il periodo migliore, per via delle temperature più calde e della minore piovosità. Tuttavia, a seconda delle varie zone possono esserci delle piccole differenze.

  1. Nord (deserto di Atacama): Il periodo migliore è da dicembre a febbraio. Il clima è molto arido, desertico. Le temperature scendono sotto zero sui picchi delle Ande nel periodo invernale.
  2. Centro (Santiago, Concepcion): I periodi ottobre-novembre e marzo-aprile sono ideali. Questa zona è particolarmente calda nel periodo estivo da dicembre a marzo con picchi di oltre 30° a Santiago e piovosa durante l'inverno.
  3. Sud (Patagonia): tra dicembre e gennaio, quando le temperature sono miti e le precipitazioni scarseggiano.

Da evitare invece il periodo invernale da maggio a settembre, durante il quale le precipitazioni aumentano soprattutto al sud e le temperature scendono arrivando sotto zero nelle zone andine.

Cosa vedere in Cile

1 - Santiago del Cile

santiago cittsantiago de chileSantiago è la capitale del Cile e il centro ubrano più importante di tutta la Nazione. Si trova in una valle tra la cordigliera delle Ande e l'oceano.
Città ricca di storia e cultura, fu anche la casa del famoso poeta Pablo Neruda, che visse qua per gran parte della sua vita. In una visita a Santiago, non potete assolutamente perdervi: l'animata Plaza de Armas, il cuore pulsante della capitale, una delle piazze più belle e vive, luogo in cui è stata fondata la città e il suo centro storico, in cui si affacciano molti edifici in stile coloniale; il Palacio de la Moneda, uno degli edifici più maestosi ed eleganti di tutta la città, sede ufficiale della zecca fino al 1929; il quartiere di Bella Vista, ricco di ristoranti, teatri, gallerie d'arte e eventi, quartiere in cui ha vissuto Pablo Neruda nella sua casa La Chascona; il Mercado Central, nato nel 1872 e vero cuore commerciale di Santiago, dichiarato dal National Geographic come il quinto mercato più bello al mondo.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Santiago de Chile

2 - Cerro San Cristobal

vista santiagoA Santiago non potete assolutamente perdervi un giro sulla funivia, che vi porterà fino alla cima della collina di San Cristobal, uno dei luoghi sociali e culturali più importanti della Capitale.
Da qui potrete godere di una magnifica vista su tutta la città, ma non solo: in questa grande area verde potrete visitare e vedere diverse attrazioni, tra le quali il Santuario dell'Immacolata Concezione, la Statua della Vergine Maria sempre visibile da qualsiasi punto del centro, un anfiteatro e lo Zoo municipale, perfetto per passare un pomeriggio con i bambini. Vicino allo zoo potrete trovare anche un giardino in stile giapponese, due piscine municipali, oltre che diversti bar e locali. Questo posto è molto amato dai locali, i quali vogliono allontanarsi dal caos della metropoli e vivere qualche ora di relax.

3 - Parco Nazionale Lauca

lago chungar laucaIl Parco Nazionale Lauca si trova nel nord del Cile, sul confine con la Bolivia. E' una riserva naturale ancora lontana dall'assalto dei turisti, quindi è il luogo perfetto se volete passare qualche giorno in completa contemplazione della natura. Il miglior modo per visitarlo è fare base nella cittadina di Putre, proprio fuori i confini del parco.
Per visitarlo vi consigliamo di affidarvi ad un tour e mettete in conto almeno due giorni perché le cose da vedere sono davvero tante! Generalmente, i tour sono organizzati a zone, quindi potrete visitare la parte nord, est o sud con un singolo tour.
Una delle attrazioni principali del parco è il Lago Chungarà, uno dei più alti al mondo, ad un'altitudine di 4.500 metri. Qua vi troverete ai piedi dei vulcani gemelli Payachata. Ma, oltre alle meraviglie naturali, al Lauca potrete visitare moltissimi luoghi di interesse archeologico e storico, come il villaggio e la chiesa di Parinacota, l'abitato di Chucuyo e diverse rovine Inca. Durante la vostra visita potrete imbattervi nei bellissimi e pelosissimi alpaca e nei lama che camminano liberi nella natura, i quali potrebbero anche avvicinarsi a voi in cerca di cibo.

4 - Parco Nazionale Laguna San Rafael

laguna san rafael 1Foto di Chang Hyon Lee. Il Parco Nazionale della Laguna San Rafael si trova nel sud del Cile ed è un vero e proprio paradiso per gli esploratori e per chi vuole vivere un'esperienza diversa. Dichiarato Riserva della Biosfera dell'UNESCO, qua potrete ammirare e scoprire gli imponenti ghiacciai del parco e le formazioni rocciose di Campos de Hielo Norte. Salite su uno dei gommoni, indossando sempre il giubbotto salvagente, e navigate lungo la Laguna, una piscina naturale che si estende per 1.742.000 ettari.
Ogni giorno partono anche tante crociere e catamarani che effettuano dei giri tra i canali e i fiordi del sud del Cile, passando per le diverse isole del parco.
Per gli scalatori e i più allenati, potrete anche scalare il Monte Dan Valentin, la vetta più alta delle Ande Australi. Ma attenzione, questa attività è solo per chi sa già scalare ed è un esperto, non improvvisatevi scalatori, potrebbe essere pericoloso.
Ma questo è anche il paradiso per gli amanti degli animali: il parco, infatti, ospita una grande varietà di uccelli marini e terrestri, tra i quali gli albatros dal sopracciglio nero, i cormorani e i cigni dal collo nero, e mentre navigate potrete imbattervi in leoni marini, delfini e elefanti marini.

5 - Parco Nazionale Torres del Paines

torres del paineIl Parco Nazionale Torres del Paine si trova nell'estremo sud del Cile, a poco più di un'ora da Puerto Natales, ed è uno dei parchi più belli del sudamerica. Qui potrete vedere e vivere la Patagonia pura, una natura incontaminata dove i colori cambiano di continuo. E' stato dichiarato Riserva della Biosfera dell'UNESCO nel 1978.
Se siete amanti della montagna, questo luogo vi ruberà sicuramente il cuore. E se volete visitare il parco in autonomia, sappiate che ci sono tre diversi percorsi di trekking, da scegliere in base alle vostre tempistiche e al vostro livello di allenamento: il circuito Paine, un sentiero che vi porterà via uan settimana, ma potrete fare un giro completo del parco; il W trekking, della durata di 4/5 giorni; il sentiero che porta al mirador delle torri, che vi impegnerà una sola giornata, perfetto se non potete fermarvi molto.
Vi consigliamo di vestirvi a strati e di portare dietro un giubbotto impermeabile. Il clima infatti è molto instabile, in una giornata potrete trovare tutte e quattro le stagioni! Non è difficile passare da un tremendo vento freddo ad un sole davvero molto caldo. E, ovviamente, scarpe da trekking per percorrere in modo sicuro i sentieri.

6 - Deserto di Atacama

deserto atacamaIl Deserto di Atacama, nel nord del Paese, è una delle zone più aride al mondo, 50 volte più aride della Death Valley in California! Pensate che in alcune zone non si è mai registrata una gocca di pioggia. Ma i paesaggi che potrete ammirare sono unici nel loro genere, vi sembrerà di trovarvi su un altro pianeta, su Marte. Questa è una destinazione da inserire assolutamente in un viaggio in Cile.
La sua altitudine va dai 2.400 ai 4.200 metri sopra il livello del mare e, sul suo territorio, sono collocati tre dei più grandi osservatori astronomici internazionali. Qua ha sede l'ALMA, il progetto astronomico più importante del mondo. Ma non pensate di trovare solo distese desertiche, girando per il deserto potrete imbattervi in vulcani, distese di sale, lagune e miniere abbandonate.

7 - Valparaiso

valparaiso cilevalparasoIn Cile, oltre che una natura incontaminata e meravigliosa, potete visitare anche dei bellissimi centri urbani. Un esempio è Valparaiso, una cittadina in stile bohemienne e piena di colori. Chiamata anche "Gioiello del Pacifico", qui si trova la sede del Parlamento e dell'Esercito Cileno.
Se vi trovate a Santiago, potete tranquillamente visitare Valparaiso in giornata, in quanto dista solamente 115 chilometri ed è comodamente collegata da diversi autobus.
Vi consigliamo di fare un giro in uno dei tanti ascensores, simbolo della città. Costruiti tra la fine del XIX e l'inizio del XX secolo, los ascensores sancirono la crescita commerciale del porto e, di conseguenza, di tutta la città. Un viaggio in una di queste funivie, oltre a costare poco, è anche il miglior modo per spostarsi da una collina all'altre e per ammirare la città dall'alto.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Valparaíso in Cile

8 - Isola di Chiloé

isola di chiloOltre alle città e ai bellissimi parchi naturali, il Cile ha davvero delle bellissime isole. Visitarle tutte sarà difficile, ma è giusto che le conosciate.
A partire dalla Isola di Chiloé, la più grande dell'omonimo arcipelago. Mettendo piede sull'isola vi sembrerà di essere entrati dentro un libro: tantissime colline coperte da case colorate con i tetti a punta, vento che non smette mai di soffiare, una vegetazione rigogliosa grazie alle costanti piogge (piove circa 300 giorni l'anno). Inoltre, per rendere il tutto ancora più simile ad un racconto, qua la popolazione vive soprattutto di pesca, taglio della legna e agricoltura. Solo recentemente si sta sviluppando il turismo.
Questa, inoltre, è anche la terra natale dello scrittore Francisco Coloane, conosciuto soprattutto sui suoi racconti sulla fine del mondo.
Su Chiloè e su tutte le isole potrete vedere tantissime chiesette in legno, di tradizione chilota, entrate tutte a far parte del Patrimonio Umanitario dell'UNESCO. Inoltre, vicino alla città di Ancuad, potrete visitare gli isolotti in cui si trovano diverse colonie di pinguini.

9 - Isola Las Magdalenas

cile pinguiniL'isola Las Magdalenas fa parte della Regione del Magellano e dell'Antartide Cilena, nel sud del Cile.
L'Isola Magdalena è l'unica nello stretto che ospita colonie di leoni marini e pinguini. Qui, infatti, potrete visitare la colonia di pinguini più grande di tutto il Cile, con circa 120.000 esemplari di pinguini di Magellano. L'intera isola è un'area protetta dal 1982, anno in cui è stata battezzata, grazie a tutti i suoi pinguini, come Los Pinquinos Natural Monument.
Per visitarla, potete prendere parte ai numerosi tour in barca che vengono organizzati ogni giorno.

10 - Isola di Pasqua

isola di pasquaL'Isola di Pasqua, conosciuta anche come Rapa Nui, famosissima in tutto il mondo per le sculture presenti, è un'isola vulcanica della Polinesia. Situata nell'Oceano Pacifico meridionale, con i suoi 3.601 chilometri di distanza dalle coste del Cile, è uno dei luoghi più remoti al mondo.
Sul territorio si trovano ben 4 vulcani: il Poike, il Rano Kau, il Rano Raraku e il Terevaka. Ma la vera e propria attrazione, ciò che l'ha portata all'attenzione del mondo, sono i numerosi moai, le statue di pietra collocate lungo le coste.
Sull'isola sono sparsi ben 638 busti monolitici. Non è ancora noto il vero scopo di queste statue, ma secondo alcuni studi potrebbero rappresentare i vari capi tribù indigeni.
Raggiungerla non è semplicissimo, e nemmeno molto economio: può essere raggiunta solo dal Cile, da voli che partono da Santiago e durano circa 5 ore.
VEDI ANCHE: Isola di Pasqua - cosa vedere e quando andare

11 - Concepciòn

skyline concepcion cileFoto di NikoMastermind. Capoluogo della regione di Bìobìo, a circa 10 km dall'Oceano Pacifico, Concepciòn è una ricca città molto sviluppata dal punto di vista industriale. Possiede circa 221mila abitanti.
Una città universitaria estremamente vivace con una grande offerta turistica, soprattutto per i più giovani: dalla zona universitaria con la Casa dell'Arte e la "Presencia de Amèrica", murales dai mille colori dipinto da Jorge Gònzalez, che rappresenta l'indipendenza dei latinoamericani, al Cerro Caracol con il suo bellissimo panorama sulla città, fino al Parque Ecquador. Tra una passeggiata e l'altra non potrete fare a meno di una sosta a base di piatti tipici di mare e musica dal vivo nei vari bar della città.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Concepción in Cile

12 - Viña del Mar

via del marAffacciata sullo splendido Oceano Pacifico, Viña del Mar si caratterizza per le sue bellissime spiagge bianche, i suoi spazi verdi e le numerose attrazioni turistiche. Possiede circa 327mila abitanti. Soprannominata La Ciudad Jardin (città giardino), è una delle principali mete turistiche del Cile, a poco più di 100 km da Santiago e a 8 km da Valparaìso.

Una destinazione perfetta per i giovani che vogliono divertirsi tra mare, casinò e sport all'aria aperta nelle spiagge di Reñaca, Concon e Las Salinas, ma anche per le famiglie che vogliono visitare i tanti castelli e le antiche ville, oggi trasformate in veri e propri musei e spazi culturali. Tra relax, shopping, pub e tanta musica, a Viña del Mar non ci si può decisamente annoiare!

13 - Antofagasta

antofagastaCittà portuale affacciata sull'Oceano Pacifico e situata nel Cile settentrionale. Possiede circa 300mila abitanti e, fino alla fine della Guerra del Pacifico, è stata di proprietà della Bolivia.

Ad Antofagasta ce n'è per tutti i gusti, dalle spiagge ai villaggi minerari nel deserto, fino alle officine salitrere, ricche di fascino e mistero, oggi dei veri e propri villaggi fantasma. Una città perfetta per tutta per la famiglia e per gli amanti dello sport che desiderano sfidare le onde con il surf o il bodyboard: simbolo della città è l'arco in pietra, la Portada, scolpito proprio grazie alle onde del mare. Da Plaza Còlon con la Torre Reloj nella parte centrale, fino al Paseo del Mar (lungomare) e al Barrio Historico (la zona più antica), vi innamorerete di questa città dalle mille sfaccettature.

14 - Temuco

centro temuco cileFoto di Claude Cobar. Temuco è una città situata nella parte meridionale del Cile, capitale della provincia di Cautìn e della regione dell'Araucanìa tra le Ande e l'Oceano Pacifico. Possiede circa 300mila abitanti di diversa origine, dagli europei agli spagnoli, fino ai tedeschi.

Da non perdere assolutamente una delle più importanti aree naturali protette della zona, il Ñielol e il suo panorama mozzafiato sulla città. Una destinazione dominata da una straordinaria cultura indigena e da paesaggi naturali incantevoli, ricchi di ruscelli, boschi e acque termali.
Per chi amasse la vita notturna, è presente anche un casinò nel centro della città, una tappa obbligata dopo un buon piatto tipico con il tradizionale merquèn, il tipico condimento speziato. Una meta particolarmente adatta a tutti, ma soprattutto agli amanti dell'avventura e del relax.

15 - Talcahuano

porto talcahuano cileFoto di Marcelo Caro. Città turistica di circa 273mila abitanti, Talcahuano è situata nel Cile centrale, nella regione del Bìobìo sull'Oceano Pacifico. Si trova a circa 500 km da Santiago e 300 da Temuco.

Il suo simbolo è il porto, utilizzato sia per fini commerciali, militari, che di pesca, oltre a essere sede di numerose industrie. Tra i luoghi imperdibili troviamo la Poza, polo gastronomico di rilievo che ospita anche eventi culturali, il Museo Flotante, il secondo museo galleggiante più antico al mondo che ospita la storia militare cilena, il Parque Tumbles, l'antico Teatro Dante, e gli innumerevoli punti panoramici che offrono dei paesaggi spettacolari. Per chi desiderasse un po' di divertimento è presente anche il Casinò Marina del Sol.

16 - Punta Arenas

punta arenasCollocata nella penisola di Brunswick, è la città più meridionale al mondo con più di 100mila abitanti. Situata nella Regione di Magellano e dell'Antartide Cilena, e posizionata di fronte alla Terra del Fuoco, grazie alla sua posizione strategica è diventata col tempo un importante centro urbano influenzato da varie culture.
Da non perdere la sua Cattedrale, il Museo Nao Victoria, l'imbarcazione con cui Magellano attraversò per la prima volta lo Stretto, Plaza de Armas e i punti panoramici di Cerro la Cruz in Avenida Còlon y Arauco.
Molto interessante una visita alla riserva di pinguini a Seno Otway e alla zona di Rio Verde e di Skyring, dove troverete i famosi struzzi della Patagonia e i nandù. Una meta perfetta di natura e relax per tutta la famiglia.

17 - Puerto Montt

puerto monttPuerto Montt è una città portuale di circa 225mila abitanti a sud del Cile, capitale della Regione di Los Lagos.
Ciò che la caratterizza fortemente sono i suoi paesaggi incantevoli, dal vulcano Calbuco fino alla meravigliosa isola di Tenglo. Una città con una forte identità gastronomica con piatti tipici come la paella, il cancato (ragù di pesce con chorizo, pomodoro e formaggio) e i gustosi ricci di mare.
Dal relax sulle spiagge di Pelluco, Pelluhuin, Puntilla Tenglo e Chinquihue, fino alle passeggiate nelle stradine di Puetro Montt con la cattedrale costruita in legno di larice, la Casa dell'Arte Diego Rivera, il Museo Juan Pablo II e la chiesa gesuita, rimarrete senz'altro ammaliati da questa vacanza, ideale per tutta la famiglia, ma anche per i più giovani.

18 - Iquique

vista di iquique cileFoto di Diego Delso. Capitale della regione di Tarapacà e della Provincia di Iquique, Iquique conta circa 221mila abitanti. Situata nel nord del Cile, la città si affaccia sull'Oceano Pacifico, più precisamente sul golfo di Arica.
Una vacanza all'insegna del completo relax sulle sue meravigliose spiagge e del divertimento, con la sua movimentata vita notturna tra i numerosi locali di stile bohemien. Il posti per uno shopping sfrenato non mancano, così come i tanti ristoranti dove assaporare i piatti tipici. Durante il vostro soggiorno non potranno mancare, infatti, piatti e bevande a base di mango, frutto della passione, pompelmo e limone, frutti tipici coltivati proprio nella zona. Tra un'escursione nei suoi meravigliosi fondali e una passeggiata sul lungomare, rimarrete piacevolmente sorpresi da questa splendida città!

Tour ed escursioni in Cile

Itinerari consigliati

Itinerario di 10 giorni: Natura ed esplorazione tra il Deserto di Atacama e la Patagonia

  1. Primo giorno: Arrivo a Santiago de Chile e sistemazione in albergo.
  2. Secondo giorno: Tour della Capitale con visita alle sue numerosissime attrazioni come la centralissima Plaza de Armas, al colorato e vivace Mercado Central e il famoso Palaco de la Moneda, la cui storia è ricca di aneddoti da scoprire.
  3. Terzo giorno: Volo in direzione del deserto di Atacama e tour serale delle Moon and Death Valley, dove generalmente le escursioni partono intorno alle 16:00 e vi daranno modo di ammirare il paesaggio mozzafiato del deserto da tutti i punti con le migliori viste.
  4. Quarto giorno: Visita alla piccola cittadina di San Pedro caratterizzata dalle sue abitazioni costruite con i particolari mattoni adobe, e della fortezza di Pukara de Quitor situata sulle colline che circondano la città risalente al periodo coloniale.
  5. Quinto giorno: Ultimo giorno nel deserto di Atacama con la visita ai Tatio Geysers, il campo geotermico più alto del mondo, composto da 64 geysers e situato a più di 4.000 metri sopra il livello del mare.
  6. Sesto giorno: Volo di ritorno nella Capitale e serata libera a Santiago dove potrete sperimentare la vita colorata e vivace della città assaggiando piatti tipici e facendovi trascinare nell'atmosfera festiva che la rappresenta.
  7. Settimo giorno: Partenza per la Patagonia, arrivo nella città di Punta Arenas e visita alla città che vanta tra le sue attrazioni principali lo spettacolare Parco Nazionale Alberto de Agostini e numerosi musei che raccontano la storia delle popolazioni indigene del Paese.
  8. Ottavo giorno: Tour guidato del Torres del Paine National Park, uno dei più importanti del Paese dichiarato dall'UNESCO Riserva della Biosfera e famoso per la presenza di giganti monoliti creati dall'erosione di ghiacciai.
  9. Nono giorno: Visita al Lago Grey e del relativo ghiacciaio, uno dei più grandi fra i ghiacciai della Patagonia dove è possibile effettuare escursioni private in barca o trekking lungo le spiagge. Ritorno a Punta Arenas con l'autobus nel pomeriggio.
  10. Decimo giorno: Volo per Santiago e partenza dall'aeroporto centrale per il ritorno a casa.

Quanto costa? Dettagli del prezzo

  • Prezzo a persona a partire da: €2.000,00
  • La quota comprende: generalmente sono compresi gli spostamenti aerei interni, gli alloggi e i tour guidati
  • La quota non comprende: voli di andata e ritorno da e verso la capitale, vitto
  • Preventivo personalizzato: clicca qui per richiedere un preventivo personalizzato

Itinerario di 14 giorni: le meraviglie a Nord del Cile e l'isola di Chiloé

  1. Primo giorno: arrivo a Santiago del Cile e sistemazione in albergo.
  2. Secondo giorno: visita della Capitale che vanta tra le sue più importanti attrazioni la Plaza de Armas, colorato Mercado Central e il famoso Palaco de la Moneda.
  3. Terzo giorno: volo da Santiago a Puerto Mont, poi spostamento verso l'isola di Chiloé, composta da un'isola maggiore e un arcipelago di una quarantina di isole, famosa per i suoi caratteristici villaggi di palafitte colorate e le spiagge mozzafiato.
  4. Quarto giorno: autobus per Petrouhé e visita della città con i suoi importanti musei dedicati alle antiche popolazioni indigene, e alle meravigliose Petrohué Waterfalls, le cascate simbolo della città.
  5. Quinto giorno: autobus in direzione di Castro e visita della città famosa per le sue coloratissime palafitte e le antichissime chiesette in legno dichiarate Patrimonio Mondiale dell'Umanità dall'UNESCO.
  6. Sesto giorno: tour all'interno del Parque National Chiloè che custodisce al suo interno migliaia di esemplari di flora e fauna che è possibile ammirare solo in questi ecosistemi, ed infine qualche ora di relax in una delle meravigliose spiagge dell'isola.
  7. Settimo giorno: spostamento in autobus in direzione di Puerto Varas dove è possibile organizzare un'escursione al famoso Lago Todos Los Santos dalle acque color smeraldo circondato da vulcani.
  8. Ottavo giorno: escursione del Paso Desolaciòn intorno al Vulcano Osorno, dall'altezza di 2.662 metri e decisamente da esplorare per le sue formazioni rocciose uniche e per la vista che si estende su tutta l'isola verso l'oceano.
  9. Nono giorno: autobus per Valdivia e visita di questa antica città fluviale con i suoi mercati di pescatori e la piccola isola della Baia del Corallo che è possibile visitare con un'escursione privata in barca.
  10. Decimo giorno: spostamento verso Niebla e visita guidata al Castello di Niebla, un'alta fortezza che sorveglia questa antica cittadina e che un tempo veniva usata dagli indigeni per proteggersi dalle invasioni coloniali.
  11. Undicesimo giorno: spostamento nella piccola città di Pucòn ed escursione nel Parque Nacional Huerquehue dove potrete fare hiking fra le sue verdi colline ed esplorare i numerosi laghi al suo interno, come il Lago Toros.
  12. Dodicesimo giorno: escursione guidata sul Vulcano Villarrica, uno dei più affascinanti stratovulcani al mondo ricoperto da ghiacciai la cui vista vi lascerà decisamente senza fiato.
  13. Tredicesimo giorno: autobus per Temuco e visita al Parque National Conguillo, un'altra delle più importanti riserve delle Ande Cilene che ospita particolari specie di flora e fauna locali, come i suoi alberi che vengono chiamati "ombrelloni" per la loro forma caratteristica.
  14. Quattordicesimo giorno: volo di ritorno per Santiago e partenza verso casa.

Quanto costa? Dettagli del prezzo

  • Prezzo a persona a partire da: €2.550,00
  • La quota comprende: generalmente sono compresi gli spostamenti aerei interni, gli alloggi e i tour guidati
  • La quota non comprende: voli di andata e ritorno da e verso la capitale, vitto
  • Preventivo personalizzato: clicca qui per richiedere un preventivo personalizzato

Viaggiare informati: info utili e documenti necessari

  • Abitanti: circa 18 milioni
  • Capitale: Santiago del Cile
  • Lingue: spagnolo
  • Moneta locale: Peso Cileno (€1,00 = 794,17 CLP)
  • Fuso Orario: tra settembre e aprile è in vigore l'ora legale, quindi in questo periodo si trova 4 ore indietro rispetto all'Italia; quando in Italia c'è l'ora legale le ore di differenza sono 6; nel resto dell'anno 5
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione obbligatoria richiesta, ma si consiglia, previo parere medico, la vaccinazione contro l'epatite A
  • Requisiti d'ingresso: passaporto con validità residua di almeno 6 mesi al momento dell'ingresso; non è necessario un visto per turismo se rimanete nel Paese al massimo 90 giorni.
  • Distanza dall'Italia: 11.764,36 km (12 ore e mezza di volo) da Roma a Santiago
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Dove si trova


Il Cile si trova nell'estremo sudovest del continente sud americano. Si estende lungo uno stretto lembo di terra tra l'Oceano Pacifico e la Cordigliera delle Ande e ne fanno parte anche le Isole Juan Fernandez, Sala y Gomez, Isole Desventuradas e l'Isola di Pasqua.

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.