Laughing Bird Caye CoralPaese piccolissimo e sorprendente per la sua biodiversità terrestre e marittima, il Belize, grazie alla sua straordinaria bellezza, è stato il set del film Mosquito coast di Peter Weir e una delle sue isole, Ambergris Caye, ha fatto da sfondo alla canzone La isla bonita di Madonna. La barriera corallina, che si estende lungo la costa del paese, è la seconda più grande del mondo dopo la Grande Barriera australiana ed è riconosciuta dall'UNESCO come Patrimonio dell'Umanità.

Il Belize è la meta ideale per chi cerca mare e avventure perché offre la possibilità di scoprire i suoi fiumi a bordo di canoe, di fare passeggiate a cavallo, o di guidare una jeep in mezzo alla giungla. Non solo, è anche uno dei Paesi riconosciuti come centro del mondo antico Maya dove poter vedere diverse rovine.

Ecco una guida del Belize, America Centrale: dove si trova, quando andare e cosa vedere!

Dove si trova e come arrivare

Il Belize è il secondo Paese più piccolo dell'America Centrale dopo El Salvador e si trova nella zona sud-orientale della penisola dello Yucatán. Confina a nord con lo stato messicano di Quintana Roo, a est è bagnato dal mar dei Caraibi e si affaccia sul golfo dell'Honduras, a sud e ovest confina con il Guatemala.

Non ci sono voli diretti dall'Italia, ma neanche dall'Europa. E' sempre previsto almeno uno scalo (Atlanta, New York, Houston o Miami). Durata media 21 ore - confronta i voli

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 20 / 28° 12 gg / 135 mm
Febbraio 21 / 29° 6 gg / 60 mm
Marzo 22 / 30° 4 gg / 40 mm
Aprile 24 / 31° 5 gg / 55 mm
Maggio 25 / 32° 7 gg / 110 mm
Giugno 25 / 32° 13 gg / 200 mm
Luglio 25 / 32° 15 gg / 165 mm
Agosto 25 / 32° 14 gg / 170 mm
Settembre 24 / 32° 15 gg / 245 mm
Ottobre 24 / 31° 16 gg / 305 mm
Novembre 22 / 29° 12 gg / 225 mm
Dicembre 21 / 28° 14 gg / 185 mm
  • Clima: tropicale, caldo tutto l'anno, con una stagione umida e piovosa da giugno a ottobre, e una stagione leggermente meno calda da novembre a febbraio. Da febbraio ad aprile è il periodo più secco. Le piogge, nella stagione più calda, sono quasi sempre rovesci o temporali nel tardo pomeriggio. Da giugno a novembre pericolo uragani, soprattutto nella zona centro-settentrionale, che comprende le piccole isole coralline (cayes), mentre il sud è più protetto
  • Periodo migliore: da febbraio ad aprile quando le piogge sono più scarse, e il caldo non è afoso; giugno e luglio sebbene più piovosi e umidi possono comunque essere tenuti in considerazione
  • Periodo da evitare: settembre e ottobre quando si verificano spesso uragani e tempeste tropicali
  • Consigli: da mettere in valigia vestiti leggeri, una felpa, cappello per il sole, occhiali da sole, una felpa leggera e un impermeabile leggero per i temporali. Attrezzatura da snorkeling, scarpe da scoglio, borraccia, zainetto.

Cosa vedere in Belize: città e attrazioni

1 - Grotta di Actun Tunichil Muknal

actun tunichil muknal 2010 1Foto di Antti T. Nissinen. Tra le cose da non perdere durante un viaggio in Belize, c'è l'escursione alla Grotta di Actun Tunichil Muknal dove potrete vivere un'esperienza all'Indiana Jones. Qui vedrete diverse stalattiti e stalagmiti e passando tra gallerie e cunicoli osserverete 14 scheletri umani risalenti a milioni di anni fa e i resti della famosa fanciulla di cristallo.

Per effettuare questa escursione è necessario saper nuotare ed essere alti almeno 1 metro, perché alcuni percorsi possono essere un po' pericolosi. Inoltre, si può visitare questo sito solo prendendo parte ai tour organizzati (costo medio BZ$ 190,00/€83,00).

2 - Rovine di Cahal Pech

cahal pech jul 10 2015 49Foto di Denis Barthel. Il nome Cahal Pech significa luogo di zecche, perché qui un tempo si trovava un'area adibita a pascolo. Le rovine appartengono ad un palazzo reale dell'acropoli dove, durante l'anno 1000 a.C., visse una illustre famiglia Maya, che abbandonò il luogo intorno al 800 a.C.

Il sito è formato da sette piazze e oltre 30 strutture, tra cui templi, edifici residenziali, campi da ballo, un altare e una casa del sudore. Fu ritrovata anche una camera funeraria reale dove era stato adagiato un sovrano con gli accessori necessari per l'aldilà. Le rovine si trovano a Cayo District e sono aperte tutti i giorni 8:00-17:00; l'ingresso ha un costo di BZ$ 10,00 (€4,30).

3 - Rovine di Caracol

caracol belize 2010Foto di ryanacandee. Una delle città Maya più grandi del Belize è quella di Caracol, il cui nome deriva da un termine spagnolo che significa guscio di lumaca. In una zona piuttosto disabitata, ciò che oggi si può ammirare è un immenso sito caratterizzato da tre grandi piazze con campi da ballo, numerosi edifici e un'acropoli. All'interno del centro visitatori poi si possono ammirare fotografie, manufatti ritrovati durante gli scavi e un altare cerimoniale.

Il sito si trova nella Chiquibil Forest Reserve ed è aperto tutti i giorni 8:00-16:00, l'ingresso costa BZ$ 30,00 (€13,00).

4 - Rovine di El Pilar

el pilar entrance 1El Pilar è un sito Maya pre-classico che si estende per 5.000 acri, metà dei quali si trovano 26 km a nord-ovest di San Ignacio, nel distretto di Cayo in Belize, e l'altra metà invece nel dipartimento di Paten in Guatemala.

Pilar significa abbeveratoio e probabilmente è stato scelto questo nome perché in questa zona le fonti d'acqua abbondano. Qui sono stati riportati alla luce 12 piramidi e 25 piazze da vedere durante una visita che comprende sia percorsi archeologici che naturalistici. L'ingresso è consentito 9:00-17:00 e ha un costo di BZ$ 10,00 (€4,30).

5 - Sito archeologico di Altun Ha

altun ha belize 20Foto di Denis Barthel. A circa 50 km da Belize City e a 10 km dalla costa, si trova il famoso sito di Altun Ha, che si estende per oltre 8 kmq. Dagli scavi sembra che la zona fosse abitata dal 200 a.C. e che la città, importante centro commerciale e cerimoniale, ospitasse circa 10.000 persone.

Oggi è possibile ammirare i resti di 2 piazze e di 13 templi, tra cui quello degli Altari Murati, la piramide più grande del sito e il Tempio della Tomba Verde, dove è stata trovata la cripta della tomba di un re. Ad Altun Ha è stata scoperta anche la famosa Maschera di Giada, che raffigura il volto del Dio Sole.

Il sito è aperto tutti i giorni 8:00-17:00 e l'ingresso costa di BZ$ 10,00 (€4,30).

6 - Riserva Marina di Hol Chan

nurse shark at hol chan 1Foto di avas. A poca distanza dalla costa dell'isola di Ambergris Caye, si trova una delle destinazioni turistiche più famose del Belize: la riserva marina di Hol Chan, che in lingua maya significa piccolo canale. Questo luogo è uno dei punti di snorkeling ed immersione più visitati, caratterizzato da un "taglio" nella barriera corallina che ospita miriadi di squali, pesci pelagici, razze, tartarughe e varietà di coralli.

Questa zona si può visitare solo accompagnati da guide esperte che con tour organizzati vi condurranno nei punti di immersione più sicuri e belli, ad un costo medio di circa €90,00.

7 - Half Moon Caye

belize caraibi half moon chiave 2Half Moon Caye, a 80 km a sud est di Belize City, nell'angolo sud est dell'atollo Lighthouse Reef, è un'isola considerata monumento naturale del Belize.

Nel 1996 è entrata a far parte del patrimonio mondiale del sistema della Riserva della barriera corallina ed è caratterizzata da una foresta abitata dalle lucertole anole di Allison, da gechi endemici ed è soprattutto un santuario degli uccelli. Sull'isola, poi, nidificano anche tartarughe in via di estinzione e a poche miglia si trova un noto punto di immersione, il Great Blue Hole, la depressione tonda di 300 metri di diametro e profonda oltre 120 metri che attira i sub di tutto il mondo che qua possono ammirare squali martello, cernie giganti e pesci angelo.

8 - Cockscomb Basin Wildlife Sanctuary

cockscomb basin wildlife sanctuary 18Foto di Cephas. Cockscomb Basin Wildlife Sanctuary è una vasta riserva senza strade situata nel distretto Stann Creek del Belize, caratterizzata da un paesaggio variegato con fiumi, montagne e giungla. All'interno del santuario troverete foreste di latifoglie, mogano e alberi di cedro, che sono l'habitat naturale di tapiri, lontre, serpenti, coccodrilli, serpenti, ragni ma soprattutto dei giaguari. Qui vivono moltissimi esemplari di questa specie e, anche se non è semplicissimo avvistarli, è un luogo che merita la pena di essere visitato.

Potrete scegliere diversi percorsi da fare a piedi e il suggerimento è di dedicare un'intera giornata a questa escursioni, che potrete fare con tour organizzati ma anche da soli soggiornando a Hopkins. Per raggiungere il santuario potete prenere un taxi (35 min, BZ$ 40,00/€17,00) o un bus (BZ$ 2,00/€0,86), che però non ha orari fissi. Il parco è aperto 8:00-17:00 e l'ingresso costa BZ$ 10,00 (€4,30)

9 - Isola di Cayo Caulker

belize caye caulker 209Foto di Dronepicr. L'isola di Cayo Caulker, meno famosa di Caye Ambergris, è l'isola più pittoresca del Belize, caratterizzata da strade di sabbia, diversi baretti in cui assaggiare il cibo tipico locale e colorate casette dove poter soggiornare. Questo è il luogo perfetto per rilassarsi qualche giorno, sorseggiando un cocktail o sonnecchiando su un'amaca. Ma è anche il punto di partenza per chi vuole dedicarsia allo snorkeling, alle immersione e alle escursioni per scoprire la barriera corallina.

Cayo Caulker si raggiunge da Belize City in 20-30 minuti di navigazione, con i traghetti veloci che partono ogni giorno. Costo da BZ$ 50,00 (€15,00).

10 - Ambergris Caye

san pedro beach 1Foto di Areed145. Meno interessante di Cayo Caulker, Ambergris Caye, la famosa Isla Bonita cantata da Madonna, è l'isola più grande del Belize, posizionata nella parte settentrionale del Paese, famosa per i vicini siti di immersione e per le riserve marine circostanti. L'unico centro abitato è San Pedro, nella parte sud ovest dove si trovano hotel, ristoranti, ampie spiagge, dune di sabbia e l'aeroporto.

Ambergris Caye si raggiunge con voli giornalieri da Belize City, con un costo di circa €50,00; in alternativa potete prendere una traghetto veloce che costa invece BZ$ 23,00 (€10,00)
VEDI ANCHE: Ambergris Caye: dove si trova, quando andare e cosa vedere

I principali itinerari in Belize

laughing bird caye coralIl Belize è una meta ideale per chi cerca un viaggio all'insegna del mare e della storia antica. Alcuni viaggiatori decidono di visitare questo Paese interamente, altri lo inseriscono in itinerari che comprendo anche altri paesi del Sud America come Guatemala e Yucatan. In ogni caso, è una meta da vedere almeno una volta nella vita!

Noi vi proponiamo tre diversi itinerari da scegliere in base al tempo a disposizione e agli interessi personali. Da tener conto che, anche per la distanza, il tempo ideale è di almeno due settimane.

  1. Tutto Belize: viaggio di circa 2 settimane, compreso il viaggio, che prevede prima la visita di antiche rovine maya e di parchi naturali e poi un soggiorno al mare per dedicarsi al relax e alla scoperta della grande barriera. Le principali tappe sono: Belize City, San Ignacio, Actun Tunichil Muknal, Caracol e Xunantunich, Mountain Pine Ridge Forest Riserve ed infine Caye Caulker o San Pedro, isole e località per scoprire la barriera corallina
  2. Guatemala e Belize: tour di 12 giorni per scoprire due Paesi vicini, accomunati dalla civiltà maya e da foreste di jungla. L'itinerario prevede la scoperta dei siti storici più importanti e qualche giorno al mare. Le tappe principali sono: Belize City, San Ignacio, Xunantunich, Mt Mopán, Riserva naturale di Mountain Pine Ridge, Flores (Guatemala), Tikal, Caye Caulker
  3. Mare e isole del Belize: un tour di 13 giorni che dedica pochi giorni alla scoperta dei siti maya per poi potersi dedicare totalmente al mare e alle escursioni sulla barriera. L'itinerario prevede: Belize City, sito maya di Lamanai, Xunantunich, grotte di Actun Tunichil Muknal, Ambergris Caye, Riserva Marina di Hol Chan, Parco Nazionale e la Riserva Naturale Bacalar Chico, isola di Caye Caulker

Cosa fare in Belize: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza in Belize? Prezzi, offerte e consigli

rovine maya belizeSe state pensando ad un viaggio in Belize, il suggerimento è di prenotare un volo qualche mese in anticipo per cercare tariffe più convenienti. Il volo sarà infatti la spesa che inciderà maggiormente sul vostro budget. Per un viaggio di 10 giorni in Belize, tra volo, spostamenti, pasti e alloggi, andrete a spendere in media €1.600,00 a persona.

Gli alloggi hanno un costo che varia da 49,00 BZD (€21,00) in ostello o stanza media, a 221,00 BZD (€97,00) per una stanza doppia in hotel tre stelle. I pasti hanno un costo medio di 16,00 BZD (€7,00) in locali tipici mentre in ristoranti di media categoria si aggirano sui 27,00 BZD (€12,00).

Per quanto riguarda gli spostamenti, il suggerimento è di acquistare transfer con autista (60,00 BZD al giorno, €26,00) o prendere parte a tour ed escursioni che partono dalle principali città.

  • Periodo minimo per un tour in Belize: 12 giorni
  • Città consigliate per fare base: Belize City, Belmopan, San Ignacio
  • Come muoversi: i taxi sono i mezzi più indicati per gli spostamenti interni, poiché si possono anche condividere con altri viaggiatori. Un viaggio da San Ignacio al confine con il Guatemala costa, in media, circa BZ$10,00 (€4,24). Per raggiungere le isole ci sono i water taxi (stesse tariffe di quelli su ruote) e i voli interni (a partire da BZ$170,00/€72,12)
  • Alloggi e sistemazioni: solitamente meta di viaggi di nozze, il Belize offre strutture più o meno lussuose come villaggi e resorts. Nelle città è possibile però trovare anche ostelli e hotel più modesti - confronta i migliori alloggi su Booking

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 377.968
  • Capitale: Belmopan
  • Lingue: spagnolo e inglese
  • Moneta locale: dollaro del Belize (BZD) / €1,00 = 2,27 BZD
  • Clima: di tipo tropicale caldo durante tutto l'anno, con temperature tra i 20° di min e i 32° di max. Da giugno a novembre cicloni particolarmente frequenti
  • Fuso orario: GMT-6 (-7h rispetto all'Italia)
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione obbligatoria; si consiglia di usare repellenti anti zanzare poiché la Dengue è endemica e si sono registrati anche casi di Zika virus
  • Requisiti d'ingresso: passaporto con validità residua 6 mesi e biglietto di andata e ritorno; visto non necessario per soggiorni fino a 90 giorni. Si suggerisce di stipulare un'assicurazione sanitaria.
  • Distanza dall'Italia: 9.623 km (21 ore di volo circa)
  • Info sulla sicurezza: visita la sezione Belize sul sito della Farnesina
  • Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata ľ fai un preventivo gratis

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere Ŕ la cosa pi¨ importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.