Giungla Jungle Nebbia Alberi Verde

Costa Rica, America Centrale: dove si trova, quando andare e cosa vedere

Aggiornato a Ottobre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 79 viaggiatori.

Giungla Jungle Nebbia Alberi VerdePaese dell'America Centrale, la Costa Rica è un vero e proprio paradiso terrestre perché qui la natura regna incontrastata.Foreste e giungle dove incontrare specie endemiche come i bradipi, spiagge meravigliose di sabbia bianca lambite da un mare cristallino, vulcani da scoprire. Negli ultimi anni questo Stato è diventato un po' più turistico ma fortunatamente l'ecosistema è rimasto intatto.

Ecco cosa bisogna sapere se si sta programmando un viaggio in Costa Rica, America Centrale: dove si trova, quando andare e cosa vedere!

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 4.900.000
  • Capitale: San Josè
  • Lingue: spagnolo, inglese
  • Moneta locale: Colón della Costa Rica (CRC) / Cambio: €1,00 = 703,05 CRC
  • Clima: temperato nella zona centrale con temperature tra 21° e 26°, clima più caldo e umido nelle zone costiere. Le temperature sono più elevate sul versante pacifico con una media di 28°. Stagione delle piogge da maggio a novembre, secca da dicembre ad aprile. Il versante caraibico ha un clima equatoriale con piogge costanti tutto l'anno e temperature tra i 24° e i 33°
  • Fuso orario: -7h rispetto all'Italia; - 8h quando in Italia vige l'ora legale
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione obbligatoria. Consigliate antitetanica, anti epatite A e B
  • Requisiti d'ingresso: passaporto con validità residua di 90 giorni, biglietto aereo a/r. Visto turistico non necessario per soggiorni fino a 3 mesi
  • Distanza dall'Italia: 9.783 km (15-18 ore di volo)
  • Info sulla sicurezza: visita la sezione Costa Rica sul sito della Farnesina

Dove si trova

Mostra Mappa
La Costa Rica è uno Stato meridionale dell'America Centrale e confina a nord con il Nicaragua e a sud con Panama. E' bagnata a est dal Mar dei Caraibi mentre a ovest dall'Oceano Pacifico. Il suo territorio è caratterizzato da una serie di catene montuose con vulcani e cime che arrivano a 4000 m, da valli e zone costiere.

Come arrivare

L'aeroporto principale del Costa Rica è l'Aeroporto Internazionae Juan Santamaria di San Josè. Qui atterranno i voli in arrivo dall'Europa, mentre dall'America centrale e dagli Stati Uniti diversi collegamenti utilizzano l'altro aeroporto importante, il Daniel Oduber Quiros International Airport, nella regione di Guanacaste.

  • Da Milano o da Roma: non ci sono collegamenti diretti dall'Italia. Possibilità di volare con Iberia con scalo a Madrid (durata totale 15 h), con KLM con scalo a Amsterdam (19 h), con Lufthansa con scalo a Francoforte (18 h) - Confronta i voli da Roma o Milano
  • Dalle principali capitali europee: diversi voli diretti. British Airways volo diretto Londra-San Josè (14 h), Iberia voli diretti da Madrid (10 h 50 min), Lufthansa da Francoforte (11 h) - Confronta i voli per Costa Rica

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (min/max) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 14 / 24° 2 gg / 15 mm
Febbraio 14 / 24° 0 gg / 5 mm
Marzo 15 / 25° 2 gg / 20 mm
Aprile 17 / 26° 5 gg / 45 mm
Maggio 17 / 27° 17 gg / 230 mm
Giugno 17 / 26° 20 gg / 240 mm
Luglio 17 / 25° 17 gg / 210 mm
Agosto 16 / 26° 21 gg / 240 mm
Settembre 16 / 26° 22 gg / 310 mm
Ottobre 16 / 25° 22 gg / 305 mm
Novembre 16 / 25° 13 gg / 145 mm
Dicembre 14 / 24° 4 gg / 40 mm
  • Clima: si possono individuare tre regioni climatiche. Altopiani e zona della capitale clima temperato, con una stagione secca da dicembre a aprile, temperature tra 15° e 25°, ed una stagione piovosa da maggio a novembre, temperature tra 17° e i 26° e piogge abbondanti. Zona costiera del Pacifico molto simile a quella precedente, temperature più alte e medie di 30° tutto l'anno. Zona costiera caraibica clima equatoriale, unica stagione con temperatura media 28° e piogge abbondanti
  • Periodo migliore: da dicembre ad aprile quando le piogge sono per lo più assenti, tranne sulla costa caraibica, ed il caldo è piacevole e non fastidioso
  • Periodo da evitare: da maggio ad ottobre novembre, in particolare i mesi di settembre e ottobre, quando le piogge sono torrenziali e il pericolo di uragani e tifoni più alto
  • Consigli: in valigia indumenti leggeri, una felpa per la sera, k-way, ombrello, scarpe comode. Se si effettuano escursioni sui vulcani abbigliamento tecnico a strati, scarpe da trekking, bastoncini, maglione. Costumi da bagno, attrezzatura per il mare e crema solare

Le città principali

In Costa Rica ci sono diverse cittadine e luoghi interessanti spesso utilizzati durante un viaggio come base per andare alla scoperta delle bellezze del Paese. Ecco le principali:

  1. San Jose: capitale della Costa Rica, oltre a possedere l'aeroporto internazionale dove arrivano voli da tutto il mondo e diverse soluzioni turistiche, è anche una bella cittadina, base perfetta per le escursioni al Parco Nazionale del Vulcano Poàs (2.740 m) e a quello del Vulcano Irazù, il più alto del Paese. Dalla capitale è possibile anche effettuare un emozionante rafting sul Rio Reventazòn o sul Rio Pacuar
  2. Quepos: altra cittadina ideale dove restare qualche giorno, a 160 km dalla capitale. Sebbene in sè la località abbia poco da offrire, è perfetta per visitare il Parco Nazionale Manuel Antonio, dove si incontrano specie animali endemiche e dove ci si può tuffare in spiagge da sogno
  3. Limon: città principale della costa caraibica, raggiungibile con un bus da San Josè e dotata di un aeroporto. E' un luogo turistico ideale come base per visitare il Parco Nazionale di Tortuguero e il Parco Naturale transfrontaliero la Amistad, tra Panama e Costa Rica.
  4. Penisola di Nicoya: lungo questa penisola affacciata sul Pacifico ci sono diversi paesini come Montezuma o Santa MAria, scelti da chi vuole scoprire e visitare le diverse spiagge che si trovano nella zona come Playa Cuevas, Playa Lagartillo, Samarara Beach e molte altre
  5. Puerto Viejo: punto fisso per esplorare alcune bellezze dei dintorni e raggiungibile con bus diretti da San Josè (1 h 40 min). Cittadina dotata di diversi servizi e perfetta se si vuole visitare il parco nazionale Cahuita e spiagge come Playa Cocles, Playa Chiquita e Punta Uva

Cose da vedere: i luoghi di interesse in Costa Rica

  1. Parque Nacional Volcán Arenal: circondato da fitte foreste che ammantano le pendici inferiori e le vicine colline, caratterizzato da un territorio vario e selvaggio con un alto grado di biodiversità. Qui è possibile effettuare diversi tour al vulcano Arenal, La Fortuna e sorgenti termali. Da non perdere anche l'escursione in barca nei pressi della laguna di Arenal
  2. Reserva Biológica Bosque Nuboso Monteverde: la più famosa foresta nebulare del Paese, costituita da una foresta vergine avvolta dalla foschia con rampicanti coperti di muschio, felci e bromeliacee e dove i torrenti scorrono impetuosi
  3. Parque Nacional Manuel Antonio: caratterizzato da natura e fauna selvatica, palme, acque cristalline, spiagge bianche, scimmie giocherellone, uccelli tropicali, iguane e bradipi.
  4. San Josè: capitale del Costa Rica, una città tipica del centro america con mercati colorati da scoprire attraverso un tour gastronomico, importanti musei (Museo di Storia naturale e Museo dell'Oro Precolombiano) ed un interessanti centro storico. Imperdibile l'escursione panoramica in catamarano all'Isla Tortuga e il tour della linea zip zip atlantica della Costa Rica nella foresta pluviale
  5. Vulcano Irazù: facente parte dell'omonimo Parco, comprende 10 coni e si estende per 500 kmq, è alto 3432 m e dalla sua cima è possibile vedere i due Oceani. Tra i punti da non perdere il cratere Diego Haya con il lago verde dalle mille sfumature, circondato da una natura meravigliosa
  6. Turrialba: piccola cittadina situata alle pendici del vulcano omonimo, tornato in attività nel 2016, è famosa per i canyon e le cascate del Pacuare, dove è possibile fare uno dei 10 rafting più belli al mondo. Da San Josè gita di un giorno ai vulcani di Irazú e Turrialba
  7. Tortuguero: definita la piccola Amazzonia, a nord est del Paese, è un Parco Naturale dove assistere allo spettacolo di centinaia di tartaruga in fila che costruiscono i nidi e vi lasciano le uova, intorno a una spiaggia estesa di sabbia nera. Nella zona sono anche presenti rane, scimmie, uccelli, pesci e oltre 500 specie
  8. Il Parque Nacional Marino Ballena: a 180 chilometri da San José, è un'area formata da 4 spiagge ricche di fascino dove vivono balene, delfini e tartarughe di mare oltre ad essere un habitat speciale per diverse specie di uccelli marini e rettili
  9. Cerro Chirripó: la montagna più alta della Costa Rica, con 3.820 m di altezza. Al suo interno si trova un parco dichiarato Riserva della Biosfera e Patrimonio Mondiale dell'Unesco. Il luogo ideale per scoprire habitat diversi, dove incontrare tapiri, giaguari, scimmie
  10. Parco del vulcano Poás: dove si trova l'omonimo vulcano attivo, famoso per il suo cratere di 2 km di diametro all'interno del quale si trova una laguna calda. Nelle vicinanze c'è anche un lago che forma delle cascate e un belvedere da cui ammirare uno splendido panorama
  11. Parco Nazionale di Cahuita: a 42 km a sud della città di Puerto Limòn, è famoso per il mare e i fondali ideali per lo snorkeling e per scoprire la vita sottomarina. Qui vivono ricci di mare, pesci pappagallo, pesci angelo, mante, barracuda, murene, aragoste e tartarughe
  12. Drake Bay: un piccolo villaggio adagiato nella Penisola di Osa e circondato dal Parco Nazionale del Corcovado. Destinazione perfetta per chi vuole immergersi totalmente nella natura, tra escursioni nella foresta tropicale, trekking tra le cascate, gite a cavallo in spiaggia e immersioni subacquee snorkeling in compagnia di splendide balene e giocosi delfini
  13. Playa De Coco: offre tutto il meglio del turismo costaricano tra spiagge incantevoli e movida serale. Posto perfetto per praticare sport acquatici quali surf, kitesurf, e immersioni fra mante, squali balena…e squali!

I principali itinerari in Costa Rica

giungla jungle nebbia alberi verdeC'è chi decide di visitare la Costa Rica insieme ad altri stati dell'America centrale come Panama o il Nicaragua e chi, invece, preferisce dedicare un viaggio esclusivo a questo Paese.

In base ai giorni a disposizione e alle cose che piacciono di più, è possibile seguire diversi itinerari che toccano più o meno zone dello Stato. Ecco quali sono i principali:

  1. Tour della Costa Rica in 10 giorni: un viaggio adatto a chi non ha troppo tempo a disposizione e vuole conoscere le zone più belle del PAese. Dopo essere atterrati a San Josè, visita della capitale e l'indomani partenza per il Parco nazionale del Tortuguero, dove si rimane per un paio di giorni. Poi ci si trasferisce a La Fortuna per esplorare il vulcano Arenal in una giornata intera. Si prosegue per Playa Tamarindo dove si trascorrono gli ultimi 2 giorni per scoprire la pensila di Nicoya
  2. Gran Tour della Costa Rica in 20 giorni: un itinerario completo per conoscere e innamorarsi del Paese. Tra le tappe e località principali San Josè, Parco del vulcano Poas, Parco del Vulcano Arenal, cascate del Rio Celeste, Foresta di Monteverde, Rincon de la Vieja National Park, Tamarindo, Playa Cochal e Playa Hermosa, Parco Nazionale Manuel Antonio, Playa Uvita e parco Marino Ballena
  3. Mare, foreste e vulcani della Costa Rica in 14 giorni: un itienerario che consente di scoprire i diversi ambienti del Paese dedicato a chi ha giusto 2 settimane di tempo. Tra le tappe principali San Josè, la Catarata de la Fortuna, Vulcano Arenal, Parco Manuel Antonio, foresta di Monteverde e Parco Nazionale del Tortuguero

Cosa fare in Costa Rica: escursioni e tour

Quanto costa una vacanza in Costa Rica? Prezzi, offerte e consigli

panorama natura beach orizzonteIl Costa Rica dispone di due aeroporti internazionali: San José-Juan Santamaria International Airport nella capitale San Josè e Daniel Oduber International Airport in Liberia, nella provincia di Guanacaste.

E' possibile scoprire questo Stato appoggiandosi ad agenzie che organizzano itinerari e pacchetti turistici, oppure girare in autonomia.

Per un viaggio fai da te, si consiglia di noleggiare un'auto fuoristrada (da €25,00 al giorno) e alloggiare in abitazioni ed eco-lodge (ostelli da €12,00 a notte, camere private con bagno da €30,00 a notte). Per quanto riguarda il cibo, tenete conto che mediamente un piatto di riso, fagioli, e carne o pesce costa circa 2.500,00 CRC (€3,50). Considerate una spesa minima di circa €70,00/€80,00 al giorno per accomodation, spostamenti ed escursioni.

Se invece optate per una soluzione all inclusive, considerate una spesa minima di €1600,00 a persona. Agli amanti delle immersioni subacquee o dello snorkeling, consigliamo uno dei meravigliosi viaggi per subacquei proposti da divecircle.com, comprensivi di voli, alloggi e attività marine quali immersioni in compagnia di mante, squali e delfini.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Costa Rica

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su