venezuela panorama scenico cactus 1

Cosa vedere in Venezuela: cittā e attrazioni da non perdere

Aggiornato a Marzo 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 51 viaggiatori.
Cosa vedere in Venezuela: cittā, attrazioni e luoghi di interesse da non perdere. Ecco info utili e le 10 cose da vedere in Venezuela da non perdere assolutamente

venezuela panorama scenico cactus 1Situato sulla costa settentrionale del sud America, il Venezuela è un bellissimo paese che sintetizza in maniera perfetta sembianze tropicali, grazie alle sue isole paradisiache (Isola di Margarita e Isole di Los Roques), paesaggi tipicamente andini (le Ande infatti si trovano a nord-ovest) e Paramo: paesaggio venezuelano, caratterizzato perlopiù da vegetazione bassa ed erbosa.

Fra le città più importanti: Caracas, che ne è la capitale; e Merida: antica città coloniale e accesso al Parco Nazionale della Sierra Nevada.
Grazie alla sua posizione appena sopra l'Equatore, il Venezuela è un paese caldo tutto l'anno.

​1 - Salto Angel

salto angel cascataFoto di Yosmary Lopez E' considerata la cascata con il maggior dislivello al mondo, si trova sul corso del Rio Churun ed è una meraviglia offerta della natura.

L'acqua viene giù da un'altezza di 979 metri, dall'altopiano Auyantepui nel cuore della foresta Amazzonica e prosegue ininterrottamente per 807 metri. La cascata si trova all'interno del Parco Canaima e fa parte dei Patrimoni UNESCO. Canaima è raggiungibile soltanto in volo da Caracas, Puerto Ordaz o Ciudad Bolivar.

Lo spettacolo e i paesaggi fatti soltanto di fiumi, foresta e villaggi rurali, che si spalancheranno davanti ai vostri occhi saranno davvero imperdibili ed emozionanti.

2 - Los Roques

cayo de agua in los roquesFoto di Tucanrecords E' un arcipelago situtato a 160 km di distanza da Caracas. Denominato "la piccola Polinesia del Venezuela", per la sua incantevole bellezza tropicale, è composto da cinquanta isole coralline, con spiagge da sogno e acqua di cristallo.
L'arcipelago è ricco di fauna acquatica e uccelli marini; sull'isola di Los Conquises si possono addirittura ammirare i fenicotteri rosa.
Sulle isole sarà possibile praticare birdwatching, snorkeling e tantissimi altri tipi di escursioni in barca o comunque all'insegna di mare e curiosa scoperta, con partenza da Caracas.

3 - Isla Margarita

isla margarita venezuelaFoto di Rei2Rey E' l'Isola più grande fra quelle che compongono la Nueva Esparta. Il paesaggio è tipicamente tropicale: mare azzurro e finissima sabbia bianca, caratterizzata da piccoli e caratteristici villaggi di pescatori, in cui la visita sarà davvero suggestiva ed emozionante.

Playa Caribe è la spiaggia più conosciuta dell'isola, ma sono bellissime anche Playa El Agua, El Yacque, Guacuco e Parguita.
Sul posto sarà possibile partecipare a numerose escursioni e praticare surf, windsurf e kitesurf.
Molto belle le cittadine dell'isola: Porlamar, Pampatar, Juangriego e Boca del Rio, ricche di negozietti, monumenti e un interessantissimo Museo Marino, che racconta la storia di Isla Margarita.

4 - La Gran Sabana

gran sabana quebrada de jaspeFoto di Paolo Costa BaldiGrande Altopiano situato a sud-est caratterizzato da vallate pianeggianti, tepuis: cime dalla vetta piatta e panorami mozzafiato.
L'unica città presente nella regione è Santa Elena, che si trova al confine con il Brasile e in cui vivono gli Indios Pemon, distribuiti in piccoli villaggi.

Sono moltissimi i tour che attraversano e raccontano la Gran Sabana, passando dagli antichi villaggi dei minatori, salti di acque pure e cristalline e scorci di foresta incontaminata.
Il costo di un tour della Gran Sabana di aggira intorno ai 300 dollari (€270,00 circa) a persona.

5 - Parco di Mochima, Puerto la Cruz e Isola di Tortuga

la tortuga tramontoSituato a nord del paese, fra Puerto la Cruz e Cumanà, il parco marino alterna paesaggi caratterizzati da spiagge e golfi e zone di montagna, con paesaggi tipici boscosi.
Nelle vicinanze del parco, la già citata Puerto la Cruz: una città piena di vita e divertimenti.

La meravigliosa isola di Tortuga è caratterizzata da sabbia bianca e soffice, acqua trasparente e moltissimi pesci, delfini, anemoni di mare, coralli di fuoco e conchiglie: le botudos e le madrepore formano un meraviglioso e unico spettacolo di colori.

Il parco è raggiungibile in circa 30 minuti di volo da Caracas, o in quattro ore di auto; Tortuga è poi raggiungibile in barca (durante il tragitto sarà possibile anche avvistare degli squali, ma niente pericolo o paura) in circa tre ore di navigazione, o in aerotaxi, in circa 30 minuti di volo.

6 - Parco Nazionale Morrocoy

parque nacional morrocoyFoto di Luisovalles Situato nello Stato Falcòn, fra le popolazioni di Tucacas e Chichiriviche, questo parco è un altro dei luoghi paradisiaci che la natura offre in Venezuela.
Spiagge bianche e mare turchese, foreste di mangrovie, fondali tropicali e palmizi selvaggi, un angolo di paradiso da scoprire.

Ogni giorno inoltre partono delle piccole imbarcazioni locali, che conducono alle verdeggianti e quasi incontaminate isole circostanti. Le più belle sono: Cayo Sombrero e Pescadores. Il parco è raggiungibile in quattro ore di auto, da Caracas.

7 - Caracas e Casa natale di Simon Bolivar

caracas venezuela barriada quartiereImpossibile non visitare la capitale del Venezuela, centro culturale e commerciale del Paese, caratterizzata da una bellissima cattedrale risalente al XVII secolo e da due torri gemelle, alte 225 metri, che sono diventate il simbolo dello skyline venezuelano.

Imperdibili i luoghi che ripercorrono le vicende legate a Simon Bolivar: patriota rivoluzionario venezuelano, oggi sepolto nel Pantheon nazionale. Interessantissima una visita alla sua casa natale, risalente al 1680. E' una tipica abitazione coloniale, suddivisa in patii, con una fontana d'acqua in cui fu battezzato Simon Bolivar e un maneggio circostante.
Oggi è stata adibita a museo ed è una delle attrazioni più importanti da visitare durante un viaggio in Venezuela, perché racconta vita e vicende di colui che ha fatto la storia del Paese: dall'arrivo dei conquistatori fino alla Rivoluzione. La visita della casa e del museo è gratuita.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Caracas in Venezuela

8 - Merida

merida venezuela panoramica villaggioSituata nello stato omonimo, fu fondata nel 1558, è caratterizzata da monti e parchi verdeggianti.
Il centro della città è interamente in stile coloniale e ospita alcuni fra gli edifici più importanti, come il palazzo Arcivescovile, il palazzo del governo e la cattedrale: forse la più bella dell'intero paese.
Fra le attrazioni più importanti: il teleferico più alto del mondo (4765 metri sul livello del mare); le corride, che sono fra gli spettacoli più famosi e il parco de "Los Chorros de Milla", ricco di cascate, laghetti artificiali e un piccolo giardino zoologico.

9 - Maracaibo

maracaibo venezuela cittaCapitale dello stato di Zulia, è una colorata città venezuelana, in stile coloniale, situata fra il Golfo del Venezuela e il lago-laguna di Maracaibo.

La città è ornata da palazzi risalenti al XVIII secolo, edifici in stile liberty, bellissime chiese e monumenti. All'interno della cattedrale si trova la famosa statua del Cristo Negro, o Cristo Nero.
Proprio davanti alla città si trovano paradisiache isole come San Carlos, raggiungibile da Punta Arenas e caratterizata ancora da spiaggia bianca e acqua turchese.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Maracaibo in Venezuela

10 - Coro

santa ana de coro case colorate venezuelaFoto di Luisontiveros Capitale dello stato di Falcòn, questa è una coloratissima città, il cui bellissimo porto è stato dichiarato Patrimonio Mondiale UNESCO.

Città caratteristica per i suoi barrii e le sue abitazioni in legno, è affiancata dal deserto de Los Medanos, soprannominato il "piccolo deserto del Sahara".
A nord di Coro si trova inoltre Adicora: un piccolo villaggio sul mare situato sulla penisola di punto Fijo frequentatissimo da turisti provenienti da tutto il mondo. Questo piccolo villaggio, ha la curiosa caratteristica di essere composto da casette di origine olandese, con tetti rossi e rosa.

Viaggiare informati: info utili e documenti necessari

  • Abitanti: 31.775.371
  • Capitale: Caracas
  • Lingue: la lingua ufficiale è lo spagnolo. La seconda lingua parlata è l'Italiano; seguono portoghese, francese e tedesco
  • Moneta locale: bolivar venezuelano (€1,00=11.071 vef)
  • Clima: non si registrano grandi cambiamenti di temperature durante l'anno, grazie alla vicinanza all'Equatore. Tuttavia si distinguono una stagione secca: da metà Dicembre a metà Aprile; e una piovosa: da fine Aprile a metà Novembre
  • Fuso Orario: - 6 ore rispetto all'Italia
  • Vaccinazioni: non sono richieste particolari vaccinazioni se si visitano grandi città come Caracas. Se invece si sceglie di visitare le zone rurali, sono richieste vaccinazioni contro febbre gialla, malaria, tifo, epatite A, colera. Durante la stagione delle piogge sarà inoltre necessario attuare misure di prevenzione (repellenti e zanzariere) contro la Dengue: un'infezione virale trasmessa da una zanzara. Attualmente non esiste una vaccinazione specifica
  • Requisiti d'ingresso: passaporto e biglietto aereo di andata e ritorno entro 90 giorni
  • Distanza dall'Italia: 8.629 km (10 ore e 53 minuti, da Roma a Caracas)

Dove si trova

Mostra Mappa
Il Venezuela, o Repubblica Bolivariana del Venezuela, si trova a nord dell'America del Sud e a nord dell'Equatore. Confina con Colombia (ovest), Guyana (est), Brasile (sud).

Condizioni Attuali: rischi e pericoli di un viaggio in Venezuela

Come tristemente noto a tutti, il Venezuela versa oggi in uno stato di estremo deterioramento delle condizioni di sicurezza, a causa di una gravissima crisi economica che ha letteralmente messo in ginocchio il paese. Da alcuni anni la Farnesina raccomanda di posticipare tutti i viaggi non strettamente necessari.

Alla luce di quanto detto, le informazioni presenti all'interno di questo articolo non possono considerarsi aggiornate. Di seguito è presente un elenco di città, luoghi naturali ed attrattive che fino ad alcuni anni fa rappresentavano i luoghi topici del turismo nazionale. Purtroppo oggi non si hanno notizie certe sullo stato di queste attrattive.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Venezuela

Torna su