paramaribo

Cosa vedere in Suriname: città e attrazioni da non perdere

Cosa vedere in Suriname: città, attrazioni e luoghi di interesse da non perdere. Ecco info utili e le 10 cose da vedere nel Suriname da non perdere assolutamente

Il più piccolo Stato del Sud America, Suriname nasce intorno ad una densa convergenza di fiumi che rispecchiano il ritmo vivace della sua multietnicità. Da Paramaribo, l'effervescente capitale e colonia olandese, fino alle impenetrabili foreste dell'entroterra, la popolazione del Suriname vi accoglierà con un caldo benvenuto nel Paese, sia che siano discendenti delle originarie tribù africane, sia che siano colonialisti olandesi e britannici, imprenditori trapiantati qui dall'India, dall'Indonesia o dalla Cina, o semplicemente dalle comunità di indigeni Indiani d'America. Scopriamo cosa vedere in Suriname

Viaggiare informati: info utili e documenti necessari

  • Abitanti: 543.925
  • Capitale: Paramaribo
  • Lingue: olandese
  • Moneta locale: dollaro surinamese SRD (€1,00=8,46 SRD)
  • Clima: tropicale, con temperature massime molto alte e precipitazioni abbondanti sia sulla costa che nell'entroterra
  • Fuso Orario: UTC -3 (5 ore indietro rispetto all'Italia)
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione richiesta (raccomandata dall'OMS la vaccinazione contro la febbre gialla)
  • Requisiti d'ingresso: passaporto, biglietto di andata e ritorno. Visto non necessario per i cittadini italiani per soggiorni inferiori a 90 giorni.
  • Distanza dall'Italia: 7.957 km (13-16 ore di volo) da Roma alla capitale

Dove si trova

Mostra Mappa
Il Suriname si trova sulla costa nordica dell'America Meridionale ed affaccia sull'Oceano Atlantico, confina a est con la Guyana Francese, a sud con il Brasile ed a Ovest con la Guyana.

10 cose da vedere assolutamente

​1 - Paramaribo

paramariboLa capitale del Suriname appare come la combinazione fra lo stile del caratteristico Wild West Americano e la meravigliosa capitale olandese, Amsterdam.

Paramaribo è una città dalla grande energia piena di attrazioni da vedere ed attività da fare e costituisce la più incredibile capitale fra le Guyane. Passeggiando all'interno della città, riconosciuta dall'Unesco come Patrimonio Mondiale dell'Umanità, potrete ammirare immense piazze erbose delineate da edifici olandesi coloniali caratterizzati dalle loro tipiche colorazioni in bianco e nero. Per le strade di Pardo, come viene chiamata dagli abitanti locali, potrete apprezzarne la multietnicità assaggiando cibi tradizionali europei, americani ed indiani, oltre che ammirando i suoi affascinanti edifici religiosi, dove sinagoge, cattedrali e moschee sorgono l'una di fianco all'altra in un'atmosfera davvero unica.

2 - Galibi Coppename Nature Reserve

galapagos turtleQuesta incantevole riserva naturale fu inaugurata ufficialmente nel 1969 ed è situata alla foce del fiume Coppename. La Galibi Coppename è un paradiso per gli appassionati di birdwatching, ospita in massima sicurezza l'arrivo di numerose famiglie di trichechi sulle sue coste, e attira centinaia di tartarughe durante la stagione della deposizione delle uova che avviene tra aprile ed agosto.

La STINASU, acronimo per la Fondazione per la Salvaguardia della Natura in Suriname, organizza numerosi tour guidati all'interno della riserva con l'obiettivo di promuovere la ricerca e il turismo responsabile nell'interesse dell'integrità delle loro bellezze naturali. E' possibile visitare autonomamente la riserva di Gabibi Coppename spendendo intorno ai €75,00 a persona (comprensivi di trasporti e cibo), mentre i tour organizzati variano dai €120,00 ai €150,00.

3 - Commewijne River

canne da zuccheroUno dei tanti siti di interesse naturalistico del Suriname che costituiscono i suoi più grandi punti di forza è il fiume Commewijn. Lungo tutto il suo corso troverete antiche proprietà con immense piantagioni di cacao, caffè e canne da zucchero.

Una delle attività preferite dai turisti è quella di affittare una bici per la giornata e passeggiare lungo le strade più panoramiche e meglio tenute tutto intorno alle piantagioni. Un'altra opzione molto gettonata è la gita in taxi acquatico con partenza da Paramaribo: la maggior parte dei tour organizzati hanno come meta principale Frederiksdorp, una antica piantagione ristrutturata e trasformata in un bellissimo hotel e ristorante.

Lungo il tragitto troverete anche Fort Nieuw Amsterdam, dove sono conservati artefatti risalenti alle tratte degli schiavi e dove potrete inoltre osservare le dighe di ingegneria olandese costruite per il contenimento del fiume. Un esempio di tour dei quali potrete usufruire è il tour della durata di un giorno con partenza da Paramaribo che inizia alle 9:00 e termina circa alle 17:00; il costo è di €65,00 e comprende guida locale, pranzo, snack, frutta e bevande.

4 - Joden Savanne

sinagogaPoco più a sud di Paramaribo, sulle rive del fiume Suriname, si trova la Joden Savanne, o la Savana Ebraica. Fondata nel XVII secolo, nacque originariamente come comunità di agricoltori che fu sviluppata dagli ebrei spagnoli che fuggivano dalle persecuzioni. La maggior parte delle coltivazioni che vi si trovano sono a base di canne da zucchero e lungola sua storia c'è un ingente passato di schiavitù utilizzata come manodopera all'interno dei campi. Nella Joden Savanne è possibile visitare, oltre alle immense distese verdi e alla meravigliosa natura che cresce rigogliosa lungo gli argini del fiume, le rovine della prima Sinagoga ad essere mai stata costruita nell'Emisfero Occidentale. Un altro sito particolarmente affascinante da ammirare sono gli antici cimiteri ebraici che circondano la Joden Savanne. L'ingresso per le visite è consentito dalle 8.15 alle 17:30 ed è possibile sia visitarla autonomamente oppure scegliere di prenotare un tour organizzato per l'intera giornata con prezzi intorno ai €75,00/€90,00.

5 - Suriname Mosque

moschea 1Come abbiamo già più volte precisato, una delle caratteristiche più affascinanti del Suriname è che costituisce uno Stato che ricava la sua immensa ricchezza dalla sua multietnicità, e questo lo rende un paradiso per chi ama fare esperienza di tante diverse culture del mondo in un unico posto. A testimonianza di questo, uno dei punti di interesse artistico e culturale più apprezzati del Paese è la meravigliosa Moschea di Suriname, la più grande in tutti i Caraibi, situata nella capitale Paramaribo. La costruzione di questa Moschea impiegò circa vent'anni dal momento che fu costruita interamente senza l'aiuto di macchine. Ciò che però ci lascia davvero senza parole è proprio la sua posizione: la Moschea di Suriname infatti sorge proprio accanto alla Sinagoga Nevah Shalom. Proprio per la sua iconicità in quanto luogo di armonia ed unione fra diverse culture e religioni, oltre che per le sue bellezze architettoniche, questa Moschea è uno dei posti più raccomandati da visitare per i turisti che vogliono fare esperienza di questa meravigliosa realtà.

6 - The Presidential Palace

garden palmsMentre la capitale surinamese rappresenta un'attrazione a se stante, il Palazzo Presidenziale situato proprio di fronte alla Piazza dell'Indipendenza rappresenta in tutto il suo splendore l'architettura olandese nel periodo coloniale. L'edificio ospita oltre alla residenza del Presidente anche l'Assemblea Nazionale del Suriname, il palazzo del Congresso, la Corte di Giustizia e il Ministero delle Finanze. Fa parte dei siti riconosciuti come patrimonio mondiale dell'Umanità dall'UNESCO ed un'altra delle sue attrazioni si trova proprio dietro l'edificio principale, l' immenso Giardino di Palme che circonda tutta la proprietà e al cui interno è possibile passeggiare ammirando la bellezza dei suoi altissimi alberi dai colori brillanti. Purtroppo non è più possibile da alcuni anni visitare gli interni del palazzo, ma anche solo dall'esterno resta un'attrazione assolutamente da vedere durante il vostro viaggio in Suriname.

7 - Central Suriname Nature Reserve

central reserveCon i suoi 16.000 chilometri quadrati di estensione, questa epica riserva naturale ricopre il 12% dell'area geografica del Suriname e fu inaugurata nel 1998 grazie alla generosa donazione di ben un milione di dollari dal Conservation International. Circa il 40% della flora e della fauna che potrete ammirare qui si possono trovare soltanto nei territori delle Guyane, e la grande maggioranza della riserva è costituita da vegetazione selvaggia, fitta ed impenetrabile. Come è possibile quindi immaginare, visitare il parco rappresenta una sfida dal punto di vista fisico, ma che vale assolutamente la pena provare, ovviamente solo ed esclusivamente con una guida del posto. Il punto generalmente più visitato è la Raleighvallen, le Cascate Raleigh, e alcuni dei più particolari residenti della riserva che potrete ammirare sono le scimmie ragno, le anguille elettriche e il cock of the rock, uno spettacolare uccello dai colori aranciati e rossi.

8 - Saint Peter and Paul Cathedral

cathedralQuesta unica Cattedrale Romana Cattolica rappresenta la più grande chiesta costruita interamente in legno del Sud America. La Cattedrale è la sede della Diocesi Cattolica Romana di Paramaribo. I meravigliosi interni in legno sono costituiti da colonne e soffitti intensamente incisi a vivo con motivi classici e mura in legno completamente pure, che non sono mai state coperte da pittura nella sua storia. Per la sua bellezza ed unicità rappresenta uno dei siti di interesse più visitati nella capitale Paramaribo, e come vi si può dare torto: già il colpo d'occhio esterno lascia assolutamente senza fiato, e gli interni meticolosamente decorati la rendono una perla di arte ed architettura in una cornice spettacolare.

9 - Arya Dewaker Hindu Temple

tempio induE' il più grande tempio Indù del Suriname costruito dall'Associazione Indù Arya Dewaker, come rappresentanza di un'altra grande comunità e cultura presente in questo Stato multicolore. Questo spettacolare tempio comprende all'interno del suo complesso una scuola e un orfanotrofio per il quale accetta donazioni dai visitatori che giungono ad ammirare le sue bellezze.

Nella comunità indù che sorge attorno al tempio vivono più di 30.000 persone; fu progettato da un architetto olandese ed è costituito da due edifici a pianta ottagonale che al suo interno accolgono sale per riunioni, una biblioteca e le stanze dedicate alle cerimonie. Ogni particolare all'interno del tempio è studiato per riflettere aspetti della luce del sole e nonostante non ci siano immagini di divinità, potrete osservare moltissimi simboli della tradizione Sanscrita e Hindi.

10 - Neotropical Butterfly Park, Lelydrop

butterflyQuesto parco assolutamente unico nel suo genere ha tutto ciò che serve per essere messo in cima alla lista di qualsiasi turista desideroso di conoscere la natura e le sue meraviglie in un contesto dove è proprio la natura nel suo stato più primordiale a rappresentare il fulcro delle attrazioni di questo Stato. Il Lelydrop, Parco Neotropicale delle Farfalle, è conosciuto per i suoi meravigliosi paesaggi, la sua collezione di rarissime farfalle e l'interessantissimo museo che mostra un gran numero di specie di insetti indigeni del Suriname, oltre che tanti esemplari di tartarughe e rettili, tra cui i temibilissimi boa constrictor. Ben 7 acri di terra sono dedicati all'allevamento delle farfalle, mentre un'altra zona altrettanto interessante è la fattoria con i campi dove vengono coltivate le piante di cui si nutre ciascuna specie. L'ingresso è consentito dalle 8:30 alle 15:30.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su