Safari in Namibia: prezzi, quando andare e dove

Quali sono i migliori safari in Namibia? Qual è il periodo migliore e come scegliere dove andare? Ecco tutte le info per un Safari in Namibia, con prezzi e consigli utili sui migliori parchi

Se avete deciso o state pensando di fare un viaggio in Namibia, potete stare tranquilli del fatto che non ne rimarrete delusi! La Namibia è una terra incontaminata, perfetta per gli amanti dei safari in mezzo alla natura, dove vi attende un viaggio alla scoperta di paesaggi contrastanti, colori vivi, parchi naturali e grandi animali. Ecco i 5 luoghi migliori dove fare un safari in Namibia, con informazioni circa prezzi e periodi e qualche cosiglio utile!

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 1.950.000
  • Capitale: Windhoek
  • Lingue: inglese, afrikaans, oshivambo, nama/damara
  • Moneta locale: dollaro namibiano (€1,00=16,90 N$)
  • Clima: subtropicale desertico, temperature medie 18/32 °C
  • Vaccinazioni: obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla
  • Requisiti d'ingresso: necessario il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi. Visto necessarrio per soggiorni superiori a 90 giorni
  • Distanza dall'Italia: 7.234 km (10-14 ore di volo)

Quando andare: clima e periodo migliore

Il clima in Namibia è generalmente subtropicale desertico, in alcune aree più arido ed in altre più mite. Il territorio namibiano però è molto vasto e vario, perciò bisogna entrare nel dettaglio delle diverse zone per poterne definire meglio il clima. Ad esempio lungo il litorale il clima è desertico ma mite, non piove quasi mai però soffiano venti che fanno abbassare le temperature, mentre nell'entroterra si trova un altopiano sul quale fa molto caldo in inverno ed è più fresco in estate, piovoso da dicembre a marzo soprattutto nella zona nord. La capitale invece si trova abbastanza centrale e vede poca pioggia ed un clima mite in inverno e molto caldo in estate.

  • Clima: il clima è subtropicale desertico, in alcune zone arido, in altre mite. Le temperature si aggirano tra i 18 e i 32 °C, con precipitazioni scarse lungo la costa e abbondanti sull'altopiano. La temperatura del mare non è molto alta e rimane costante tra i 14 e i 17 °C.
  • Periodo migliore: da maggio ad agosto è il periodo migliore per gran parte del territorio, in quanto secco e meno caldo, ideale per tutti i tipi di safari. Da novembre a febbraio è il periodo migliore per la costa ed il deserto.
  • Periodo da evitare: dicembre/marzo è la stagione delle piogge in gran parte del territorio e non consente di accedere ai parchi nazionali

1 - Parco Nazionale Namib-Naukluft

namib(1)Il luogo più conosciuto e più ricercato dai visitatori della Namibia è senza dubbio il Parco Nazionale Namib-Naukluft, un parco che si estende per 40.000 km quadrati lungo la costa, dalla zona centrale fino al sud, e comprende una grande varietà di paesaggi tra pianure, deserto, canyon e mare.
Questo parco è famoso per essere uno dei più grandi al mondo ed inoltre il deserto che si trova nel suo territorio è il più antico del globo.

Le zone da visitare assolutamente nel Namib-Naukluft sono Sossusvlei, Sessriem, Naukluft e Sandwich Harbour, ecco perché un safari in questo parco deve durare almeno 3 giorni, durante i quali vivrete un'avventura alla scoperta della natura incontaminata della Namibia e delle specie animali tipiche della savana, percorrendo strade fuori dal comune. Il parco ospita infatti una grande quantità di zebre, cudù, orici, babbuini neri, procaci delle rocce, tante varietà di antilopi e 200 specie di uccelli. La maggior parte dei safari in questo parco propongono il self-drive, ovvero la possibilità per i partecipanti di guidare il veicolo e avvicinarsi il più possibile agli animali.

2 - Parco Nazionale Etosha

etoshaIl Parco Nazionale Etosha è il parco namibiano per eccellenza se la vostra idea è quella di un safari tra i grandi animali africani. Questo parco si trova nel nord della Namibia ed il suo nome significa "grande luogo bianco", che indica proprio la caratteristica di questo ambiente, ovvero il suolo del deserto salino di un contrastante colore bianco.
L'Etosha ospita 4 dei famosi big five africani, perciò avrete l'onore di incontrare elefanti, leoni e rinoceronti (sia bianchi che neri), e forse la fortuna di avvistare qualche sfuggente leopardo. Oltre a loro il parco è popolato anche da zebbre, giraffe, sciacalli e cudù che potrete osservare da molto vicino grazie al game drive che il parco permette di praticare, sempre nel rispetto degli animali e ricordando che in quel momento siete voi gli ospiti!

Ma i veri punti di forza del parco sono la possibilità di effettuare il safari in totale autonomia senza l'obbligo di una guida locale, essendo un parco ben organizzato anche per quanto riguarda gli alloggi, e l'illuminazione nottura creata appositamente per permettere safari notturni. Vi attende quindi un'avventura come poche durante la quale ammirerete animali girovagare nel loro ambiente naturale ed incontaminato!

  • Periodo migliore: da maggio a settembre
  • Durata consigliata: 2 giorni
  • Prezzo medio: a partire da €200,00

3 - Skeleton Coast Park

skeletonLo Skeleton Coast Park si estende lungo il litorale namibiano, dal nord fino al centro. Durante questo lunghissimo tratto di costa si incontrano spiagge deserte ed uno dei paesaggi più particolari al mondo: dune rosse a picco sul mare. Per questo motivo nel parco vi imbatterete nei relitti di diverse imbarcazioni che non hanno trovato un porto sicuro e si sono arenate senza scampo.

Durante un safari nello Skeleton Coast Park non può mancare una tappa a Cape Cross, una spiaggia abitata da migliaia di foche, dove avvisterete anche oltre 200 diverse specie di uccelli, tra i quali pellicani e fenicotteri, con la possibilità di incontrare qualche elefante! Per scoprire questo parco si sconsiglia il self-drive ed il tour in autonomia, ed al contrario si consiglia vivamente l'acquisto di un safari organizzato, magari da un'agenzia con guida locale, che comprenda tutti gli spostamenti e gli alloggi, i quali non sono numerosi lungo la costa.

  • Periodo migliore: da novembre a febbraio
  • Durata consigliata: 2 giorni
  • Prezzo medio: a partire da €400,00

4 - Khaudum National Park

khaudumIl Khaudum National Park è un gioiellino namibiano, rimasto fuori dagli itinerari turistici. La sua particolarità sta proprio nell'essere stato pensato per la conservazione naturale più che per fare cassa, infatti si tratta di un luogo poco sviluppato e ancora molto selvaggio che riceve meno di 3.000 visitatori l'anno. Questo lo rende unico e diverso dagli altri parchi che sono invece più orientati al turismo e alla soddisfazione dei visitatori.

Per questo motivo al suo interno incontrerete più animali che gente, ma questo è di sicuro un punto di forza per il parco ed un vantaggio per gli amanti della natura e dell'avventura. Qui avrete la possibilità di incontrare 3 dei big five africani, elefanti, leopardi e leoni, ma non mancano lupi e antilopi. Inoltre i safari nel Khaudum National Park prevedono il game drive che renderà il vostro tour ancora più entusiasmante! Si consiglia di scegliere un tour di un paio di giorni per avere la possibilità di uscire nel parco al tramonto e all'alba, momenti migliori per avvistare gli animali.

  • Periodo migliore: da giugno a ottobre
  • Durata consigliata: 2 giorni
  • Prezzo medio: a partire da €200,00

5 - Caprivi Game Park

capriviIl Caprivi Game Park si trova nella regione Caprivi, una striscia di terra nel nord-est del territorio namibiano. Questo parco è un'area protetta e anche se il nome lascia intendere che sia un parco giochi in realtà non è così. Si tratta invece di un porto sicuro per gli amanti del game drive che, visitando questo parco, avranno la certezza di praticare l'attività dell'avvicinarsi tantissimo agli animali con il veicolo 4x4.

Una giornata di safari nel Caprivi Game Park si svolge con un tranquillo giro del parco durante la mattina ed un avventuroso game drive nel pomeriggio, subito dopo il pranzo. Durante questo safari incontrerete 3 dei big five africani, precisamente elefanti, bufali e leoni, ma anche coccodrilli, zebre, varie specie di antilopi, giraffe, lupi, lontre e tante varietà di uccelli.

  • Periodo migliore: da maggio a ottobre
  • Durata consigliata: 1 giorno
  • Prezzo medio: a partire da €120,00

Cosa indossare e cosa mettere in valigia

Chi parte per un viaggio che includa almeno un safari deve tener conto di alcune cose essenziali da portare in valigia, che non devono assolutamente mancare o che semplicemente miglioreranno l'esperienza. Innanzitutto, come vestirsi? Un safari può svolgersi durante le prime luci del mattino, in giornata o al tramonto, ecco perché dovete considerare un abbigliamento a strati che si componga sia di t-shirt che di felpa, e sia di short che di pantalone lungo. Quanto agli accessori munitevi di binocolo per avvistare meglio gli animali e di luce frontale, se per caso il vostro tour sarà serale/notturno. Se andrete nei deserti namibiani è essenziale un foulard, nel caso in cui la giornata sia ventosa. Per safari diurni non dimenticate gli occhiali da sole, un cappellino, la crema solare e il repellenti per gli insetti. In tutti i casi invece scegliete scarpe comode adatte al trekking e non fatevi mancare un piccolo kit medico con garze, cerotti e disinfettante. Completeranno il vostro bagaglio la macchina fotografica e un libro sulla fauna e la flora per distinguere meglio le varie specie che incontrerete!

  • Abbigliamento consigliato: pantaloncini comodi, t-shirt, giacca o felpa, scarpe da trekking
  • Accessori utili: binocolo, luce frontale, cappellino, foulard, occhiali da sole, crema solare, repellente, kit medico

Organizza il tuo Safari in Namibia

Per un preventivo personalizzato, potete chiamare i nostri agenti di viaggio e concordare insieme a loro il safari più adatto alle vostre esigenze. Di seguito i recapiti:


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su