Papua Nuova Guinea: dove si trova, quando andare e cosa vedere

Papua Nuova Guinea: dove si trova, cosa vedere e periodo migliore per visitarla. Ecco tutto quello che devi sapere per la tua vacanza: info su ore di volo, prezzi, documenti e requisiti di ingresso.

papua nuova guinea spiaggiaState pensando ad una vacanza balneare in una località remota? La Papua Nuova Guinea potrebbe essere il posto giusto per voi! Tanto lontana da essere quasi sperduta e, purtroppo, poco valorizzata anche se il fatto di non essere molto gettonata dal turismo di massa salvaguarda i suoi paesaggi incontaminati e selvaggi. Si parla così poco della Papua Nuova Guinea che spesso si rinuncia ad un viaggio senza sapere che si tratta di un territorio ricco di natura tra bellissime spiagge, barriera corallina, foreste e imponenti vulcani fumanti. Ecco tutte le info per sapere dove si trova, quando andare e cosa vedere!
VEDI ANCHE: Isole Marchesi - dove si trovano, quando andare e cosa vedere

Viaggiare informati: info utili

  • Abitanti: 7.275.324
  • Capitale: Port Moresby
  • Lingue: inglese, tok pisin e hiri motu
  • Moneta locale: kina papuana (€1,00=3,83 PGK)
  • Clima: clima equatoriale e tropicale, temperature medie 22 / 30 °C
  • Vaccinazioni: nessuna vaccinazione obbligatoria per chi arriva dall'Italia. E' richiesto il vaccino contro la febbre gialla per i viaggiatori provenienti da Paesi a rischio di trasmissione (principalmente stati africani e alcune aree dell'America Latina).
  • Requisiti d'ingresso: necessario il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi e il visto turistico di 60 giorni che può essere richiesto all'arrivo in aeroporto
  • Distanza dall'Italia: 14.343 km (20 - 30 ore di volo)

Dove si trova

Mostra Mappa
La Papua Nuova Guinea è una penisola dell'Oceania situata sull'Isola di Papua, una grande isola condivisa con l'Indonesia. Ciò nonostante, la Papua Nuova Guinea è uno Stato a sé con il proprio governo e la propria amministrazione.

Come arrivare

  • Da Milano o da Roma: l'aeroporto principale è quello di Port Moresby, ma dall'Italia non esistono voli diretti. Sono necessari almeno due scali cambiando diverse compagnie aeree, per un viaggio di quasi 30 ore (i singoli voli durano circa 5 ore l'uno, ma gli scali sono molto lunghi). Solitamente il primo scalo si effettua a Londra, Francoforte, Varsavia o Doha, mentre il secondo a Manila o a Singapore. Le compagnie aeree che offrono collegamenti tra Milano o Roma e Port Moresby sono la British Airways, la Quatar Airways, la Philippine Airlines, l'Air Niugini e la Singapore Airlines.
    Voli da Roma a partire da €1.222,00 - Voli da Milano a partire da €1.296,00
  • Dalle principali capitali europee: per evitare almeno uno scalo, partire da una città europea può essere d'aiuto. Al contrario di come si potrebbe pensare, sono diverse le città in Europa ben collegate alla Papua Nuova Guinea, ad esempio da Londra si parte con la British Airways e la Philippine Airlines facendo scalo solo a Manila, da Francoforte invece si vola con la Singapore Airlines fermandosi solo a Singapore, mentre da Varsavia parte la Air Niugini sempre con un unico scalo a Singapore

Quando andare? Info su clima e periodo migliore

Mese Temperature medie (max/min) Precipitazioni (giorni/mm)
Gennaio 30 / 23° 17 gg / 305 mm
Febbraio 30 / 23° 16 gg / 300 mm
Marzo 30 / 23° 19 gg / 380 mm
Aprile 30 / 23° 18 gg / 430 mm
Maggio 30 / 23° 17 gg / 385 mm
Giugno 30 / 22° 11 gg / 275 mm
Luglio 29 / 22° 11 gg / 195 mm
Agosto 29 / 22° 9 gg / 120 mm
Settembre 30 / 22° 10 gg / 145 mm
Ottobre 30 / 22° 11 gg / 255 mm
Novembre 30 / 23° 13 gg / 340 mm
Dicembre 30 / 23° 18 gg / 370 mm
  • Clima: il clima è equatoriale o tropicale in base alle zone e in entrambi i casi presenta temperature molto alte. I giorni di pioggia sono distribuiti in modo frequente durante tutti i mesi e su tutto il territorio, ma generalmente nel sud piove meno. La temperatura del mare rimane sempre calda tra i 27 e i 29 °C.
  • Periodo migliore: da giugno a settembre è il periodo perfetto per visitare tutto il Paese durante il quale piove meno e in alcune zone addirittura di rado
  • Periodo da evitare: da novembre a maggio è la stagione delle piogge con un alto rischio di cicloni
  • Consigli: se il vostro viaggio non prevede solo spiagge ma include anche zone montuose nell'entroterra, allora vi servirà qualche vestito per la mezza stagione, ma senza esagerare, ad esempio una giacca leggera. Se invece volete avventurari in un trekking sulle cime più alte, in questo caso vi servirà anche una giacca pesante e un maglione

In quale zona/città andare?

La Papua Nuova Guinea ha un territorio vasto che include anche una miriade di isole, indicativamente 80. Non tutte le zone però sono ideali per soggiornare a causa della scarsità di servizi e della difficoltà di raggiungimento. Ecco quindi le tre zone/città migliori che vogliamo consigliarvi:

  1. Port Moresby: è la capitale della Papua Nuova Guinea, sulla costa meridionale, la città più ricca di strutture ricettive e ristorative, trasporti e servizi turistici di vario genere come ad esempio i noleggi, i cambi valuta e le agenzie escursionistiche
  2. New Britain: è l'isola più grande del territorio, naturalmente bellissima e allo stesso tempo molto gettonata dai turisti, soprattutto dai viaggiatori fai da te, indubbiamente per la facilità nel raggiungerla grazie ai collegamenti aerei low cost con la capitale
  3. Madang: è tra le principali città del Paese, punto di partenza di molte escursioni verso piccole isole sperdute e completa di aeroporto. Inoltre vanta spiagge con vegetazione rigogliosa ed è un ottimo punto per lo snorkeling tra la barriera corrallina

Cosa fare e cosa vedere: spiagge e luoghi di interesse

  1. Panasia Island è una piccola isola dell'arcipelago di Louisiade con tutte le caratteristiche di una perfetta oasi di pace. Ampia spiaggia, sabbia bianca e acque turchesi, il luogo ideale per un'escursione in giornata
  2. Blanche Bay è una baia situata all'estremità nord-est dell'isola New Britain, una spaziosa spiaggia sulla quale si affacciano hotel e resort offrendo una spettacolare vista sul mare ma soprattutto sui vulcani fumanti
  3. Buka Island è una piccola isola a nord di Bougainville, alla quale è quasi attaccata. Quest'isola, seppur piccola, è molto frequentata a tal punto che possiede un ufficio turistico, cosa rara in Papua Nuova Guinea, ed è amata soprattutto per le sue acque limpide e per la possibilità di pescare o fare snorkeling
  4. Bramble Haven è un atollo di forma circolare che nel suo interno crea una splendida laguna dai tipici colori delle acque tropicali. Un'escursione di una giornata può tornarvi utile per raggiungere l'isola senza difficoltà e trascorrere il vostro tempo a rilassarvi senza pensieri
  5. Alotau Beach è un lungo tratto di costa che fiancheggia l'omonima cittadina affacciata sulla Baia di Milne, nel sud della Papua Nuova Guinea, un susseguirsi di sabbia scura dovuta alla forte attività vulcanica dove si concentrano diversi servizi per turisti
  6. Kitava Island è una piccola isola incontaminata tipicamente tropicale, il luogo prediletto per lo snorkeling e le immersioni ma anche per il giro in canoa intorno ad essa. Si tratta di una delle escursioni più richieste e infatti raggiungerla non è difficile in quanto rientra nelle destinazioni di molte agenzie escursionistiche
  7. Mount Tavurvur è uno dei vulcani più antichi della Papua Nuova Guinea che ad oggi ha dato vita ad altri piccoli coni vulcanici, dal 2009 nuovamente attivi. Si trova nella zona più orientale dell'isola New Britain, a pochi passi dalla spiaggia, ed è una vera e propria attrazione naturale per i turisti che dal mare possono osservare il cratere fumante
  8. Varirata National Park si trova nei pressi di Port Moresby ed è una grande area verde fatta di sentieri e foresta pluviale di montagna che ospita diverse specie di uccelli. Luogo consigliatissimo per gli amanti del birdwatching!
  9. Mount Wilhelm è la vetta più alta dell'intera Papua Nuova Guinea con i suoi 4509 metri di altezza, ad alcuni chilometri da Madang. Un trekking parecchio impegnativo ma molto ricercato dagli amanti della montagna
  10. Kokoda Trail è un sentiero accidentato di 96 chilometri che attraversa la catena montuosa Owen Stanley, nell'entroterra del Pese. Tale sentiero è stato oggetto di battaglie durante la Seconda Guerra Mondiale mentre oggi è uno dei trekking più battuti delle Papua Nuova Guinea. Il percorso è molto impegnativo e a piedi dura circa 16 ore durante le quali si è in mezzo alla foresta, ma ovviamente alcune agenzie escursionistiche propongono in alternativa gite nei migliori tratti avventurosi

Quanto costa una vacanza in Papua Nuova Guinea? Prezzi, offerte e consigli

escursione atolloChi decide di fare un viaggio in Papua Nuova Guinea dovrà tenere conto un budget decisamente alto! La parte più costosa sono sicuramente i voli di andata e ritorno sui €1.000,00 ai quali poi, nella maggior parte dei casi, c'è da aggiungere il costo di qualche altro volo interno (fortunatamente più economici) per spostarsi nelle varie zone, a meno che non vogliate trascorrere tutta la vacanza nello stesso punto.

Se la vostra intenzione è proprio questa, allora vi consigliamo di acquistare un pacchetto volo+hotel superiore ai 10 giorni visto il tempo impiegato in viaggio e la grossa cifra che andrete a spendere. Per un pacchetto di due settimane il costo si aggira intorno ai €1.600,00 con pernottamento e colazione in albergo o appartamento, soluzione vantaggiosa se si considera che una camera solitamente costa da €45,00 a notte senza nulla incluso. In ogni caso, se soggiornerete in albergo potrete godervi pasti completi in piccoli ristoranti per circa €8,00 mentre se alloggerete in appartamento dovrete metterre in conto anche i costi della spesa, in alcuni casi uguali ai prezzi italiani, in altri casi molto più elevati.

Infine diamo uno sguardo ai prezzi dei servizi più richiesti, ad esempio il trasporto pubblico accessibile con pochi centesimi, il noleggio auto al costo di €35,00 al giorno e le escursioni con prezzi a partire da €150,00 per un'intera giornata.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su