Capodanno in Montagna: migliori destinazioni e localitā sciistiche

Capodanno in Montagna: le migliori destinazioni in Italia e all'estero per Giovani, Coppie e Famiglie con bambini. Scopri consigli, offerte e pacchetti per una vacanza low cost sulla neve.

Un Capodanno in montagna, con panorami innevati e mozzafiato: staccare la spina respirando aria finissima, godendosi un sole magnifico o una nevicata memorabile, con cibo di alta qualità e facendosi coccolare in hotel e spa da sogno. Chi non sceglierebbe un soggiorno in montagna per salutare il vecchio anno e buttarsi con energia nel nuovo che ci aspetta?
VEDI ANCHE: I posti migliori dove sciare in Italia

Capodanno sulla neve al Nord Italia

Destinazione Offerta (5 giorni/4 notti)
Merano (BZ, Trentino-Alto Adige) da €292,00 a persona - vedi dettagli
Madonna di Campiglio (TN, Trentino-Alto Adige) da €312,00 a persona - vedi dettagli
Cortina d'Ampezzo (BL, Veneto) da €352,00 a persona - vedi dettagli
Livigno (SO, Lombardia) da €262,00 a persona - vedi dettagli
Dobbiaco/Tre Cime (BZ, Trentino-Alto Adige) da €308,00 a persona - vedi dettagli

1 - Merano (BZ, Trentino-Alto Adige)

merano 1Merano è una bella cittadina di media grandezza, in cui si fondono natura e vita culturale per tutto l'anno. Oltre al magnifico patrimonio di edifici storici ed architetture, Merano ha una quantità infinita di passeggiate, percorsi e soste panoramiche lungo tutto il suo territorio. Lungo il Fiume Passirio e nel territorio della Val Venosta, si possono praticare decine di sport, con magnifiche piste innevate. Come se non bastasse, Merano offre anche uno dei centri termali più belli d'Italia...

VEDI ANCHE: I posti migliori dove sciare in Trentino

2 - Madonna di Campiglio (TN, Trentino-Alto Adige)

Tra le località turistiche più piccole e rinomate da sempre, Madonna di Campiglio situata a 1500 mt. in provincia di Trento, offre le migliori piste per sci e snowboard su tutto il panorama nazionale, con 160 Km. di itinerari e 60 impianti di risalita. Una semplice frazione con una manciata di abitanti, che sa offrire però un soggiorno indimenticabile.

3 - Cortina d'Ampezzo (BL, Veneto)

cortina 1Cortina d'Ampezzo, conosciuta come la regina delle Dolomiti e la Mecca della celebrity italiane, è una delle più apprezzate stazioni sciistiche del Bel Paese. E' considerata una delle destinazioni più cool ed esclusive d'Europa al pari di Courchevel Zermatt e St Moritz. Offre piste superbe e ben curate per principianti e intermedi, una cittadina fantastica e ricca di attrattive, ma anche un'ottima movida.

4 - Livigno (SO, Lombardia)

livigno 1Livigno offre una ricetta vincente: piste da sci particolarmente adatte a principianti ed amatori, paesaggi stupendi e prezzi piuttosto bassi. Si trova in un'ampia vallata vicino al confine svizzero ed è facilmente raggiungibile in auto o con i mezzi. Una volta arrivati, sarete accolti da un affascinante resort di montagna, dove l'influenza della vicina St Moritz traspare, ma non nei prezzi!

5 - Dobbiaco/Tre Cime (BZ, Trentino-Alto Adige)

Uno tra i comuni delle "Tre Cime", assieme a Sesto e San Candido, Dobbiaco, in Val Pusteria, la valle cosidetta "verde", è la vera porta d'ingresso alle Dolomiti. Specializzata in meravigliose piste di sci di fondo di più di 120 km. di lunghezza, ha strutture all'avanguardi anche per tutti gli altri sport invernali, con ciaspolate e nordic walking, assieme alla parete di roccia più alta d'Italia. Invece, per le famiglie, sul Monte Rota esiste uno splendido percorso per slittino di 2 Km.

Capodanno sulla neve al Centro Italia

Destinazione Offerta (5 giorni/4 notti)
Sestola (MO, Emilia-Romagna) da €260,00 a persona - vedi dettagli
Prati di Tivo (TE, Abruzzo) da €240,00 a persona - vedi dettagli
Roccaraso (AQ, Abruzzo) da €340,00 a persona - vedi dettagli
Monte Piselli (TE, Abruzzo) da €344,00 a persona - vedi dettagli
Campocatino (FR, Lazio) da €308,00 a persona - vedi dettagli

1 - Sestola (MO, Emilia-Romagna)

Sestola è il cuore della montagna modenese, da cui dista appena 70 Km. la cui attrazione principale per gli sciatori è certamente il Monte Cimone, il più alto dell'Appennino Tosco-Emiliano, con i suoi 2165 mt. Sestola rappresenta un soggiorno ideale, con la sua cucina che è un perfetto connubio tra la cucina modenese e quella toscana appenninica, le sue magnifiche piste da sci con oltre 50 Km. di percorsi adatti a tutti.

2 - Prati di Tivo (TE, Abruzzo)

A circa 40 Km. da Teramo, nel comune di Pietracamela (annoverato tra i Borghi Più Belli d'Italia), si arriva ad una località davvero suggestiva, specialmente nel periodo invernale: Prati di Tivo. Un luogo incontaminato alle falde del Gran Sasso, con piste per tutti i gusti, con la storica seggiovia della "Madonnina", che conduce ad una pista nera con 600 mt. di dislivello, così come le pregiate piste per il fondo. Prati di Tivo è adatta a tutti, per la sua natura, le attività, lo sport e il borgo.

3 - Roccaraso (AQ, Abruzzo)

sciareLa provincia de L'Aquila, con i suoi estesi orizzonti e natura meravigliosa, ci porta dritti ad una manciata di abitanti che è Roccaraso, all'interno del Parco della Maiella. Dai primi del 1900, negli anni la zona di Roccaraso si è guadagnata una posizione preminente nel panorama delle località sciistiche del centro Italia.

4 - Monte Piselli (TE, Abruzzo)

piste da sciProbabilmente l'unica località in cui è possibile sciare guardando il mare: questo è Monte Piselli, all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, con magnifiche piste da sci, fuoripista, snowboard, infinite possibilità di escursioni e ciaspolate: con 2 impianti di risalita, 5 piste da discesa e decine di strutture alberghiere, Monte Piselli è una destinazione perfetta.

5 - Campocatino (FR, Lazio)

Campocatino, in provincia di Frosinone e a quasi 2000 mt. di altitudine, è un punto di riferimento per gli sport invernali del centro Italia: 14 piste di discesa, 4 impianti di risalita, 15 Km. di piste di fondo, 1 Snowpark, 1 Nordic Arena con circuito di fondo di 5 Km., 1 Baby Park.

Capodanno sulla neve al Sud Italia e nelle Isole

Destinazione Offerta (5 giorni/4 notti)
Lago Laceno (AV, Campania) da €200,00 a persona - vedi dettagli
Campitello Matese (CB, Molise) da €276,00 a persona - vedi dettagli
Gambarie (RC, Calabria) da €200,00 a persona - vedi dettagli
Nicolosi (CT, Sicilia) da €196,00 a persona - vedi dettagli
Bruncu Spina (NU, Sardegna) da €280,00 a persona - vedi dettagli

1 - Lago Laceno (AV, Campania)

La zona del Lago Laceno è perfettamente attrezzata con 5 impianti di risalita partendo dalla quota di 1100 mt. e, in caso di scarsa neve, ecco che i cannoni con la neve artificiale andranno a coprire una superficie di 22 Km. permettendo un'affluenza turistica continuativa. Il territorio può accontentare anche i bambini con un parco apposito ed un anello per lo sci di fondo di 2 Km. ammirando lo stupefacente panorama delle montagne avellinesi.

2 - Campitello Matese (CB, Molise)

Tra la Campania e il Molise, in una zona assolutamente distaccata dai rumori dei paesi e delle città, il Monte Matese è realmente un luogo magico, da cui raggiungere l'attrezzatissimo impianto di Campitello Matese, che lo rende un centro d'eccellenza per tutta la zona meridionale del paese, con ben 40 Km. di piste, uno Snow Park e neve artificiale all'occorrenza. Ha una struttura ricettiva degna di tale nome, con 6 Hotel di alto livello, alcuni dei quali con piscine calde e beauty farm annesse.

3 - Gambarie (RC, Calabria)

Una località punto di riferimento per l'estremo sud della nostra penisola: Gambarie, stazione sciistica con vista mare sullo Stretto di Messina e le Isole Eolie, immersa in una natura, qui realmente incontaminata, in cui sentirsi un tutt'uno con l'ambiente circostante. Un vero paradiso per sciatori e non, con 4 impianti di risalita e 11 Km. di piste.

4 - Nicolosi (CT, Sicilia)

etna 1Ad un'altezza tra i 1900 mt e i 2700 mt, sulle pendici dell'Etna, in zona Rifugio Sapienza, Nicolosi è una nota stazione turistica e paradiso per gli sciatori che, nonostante le sporadiche eruzioni vulcaniche, continua a rinnovarsi e a tenere saldo il proprio rapporto con fenomeni naturali che rendono questo luogo così unico. L'assenza di vegetazione ad alto fusto le conferisce un apsetto alieno; tuttavia basterà girare lo sguardo per ammirare il panorama sottostante con il Golfo di Catania.

5 - Bruncu Spina (NU, Sardegna)

L'unico comprensorio sciistico della Sardegna, Bruncu Spina, nel territorio del Gennargentu, può contare ogni anno su precipitazioni massicce ed assicurare ai turisti una vera esperienza innevata senza niente invidiare a rinomate località del nord, con 2 impiati di risalia e 3 piste di discesa. Nel vicino Monte Spada è presente una stazione sciistica privata, con 2 manovie e neve artificiale.

Capodanno sulla neve all'Estero

Destinazione Offerta (5 giorni/4 notti)
Zermatt (Svizzera) da €340,00 a persona - vedi dettagli
Courchevel (Francia) da €356,00 a persona - vedi dettagli
Val Thorens (Francia) da €340,00 a persona - vedi dettagli
St. Anton (Austria) da €316,00 a persona - vedi dettagli
Tignes (Francia) da €312,00 a persona - vedi dettagli

1 - Zermatt (Svizzera)

zermattOvviamente se diciamo Svizzera, intendiamo anche un paradiso per sciatori ed amanti della neve: Zermatt è a tutti gli effetti il punto di riferimento per questo territorio prezioso, una vera eccellenza di eco-sostenibilità visto che tutti i mezzi sono elettrici ed è sostanzialmente una gigantesca area pedonale. Con una vista del Cervino spettacolare, 38 montagne sopra i 4000 mt., la pista più lunga del paese e la risalita più alta in Europa lungo il Gornergrat.

VEDI ANCHE: I posti migliori dove sciare in Svizzera

2 - Courchevel (Francia)

courchevelCourchevel si trova all'estremità del comprensorio sciistico più grande al mondo, il Trois Vallées, con 600 km di piste e 162 impianti di risalita. La neve nella valle di Courchevel è solitamente una delle migliori dell'intera area sciistica, con piste fantastiche adatte a tutti, dal principiante all'esperto: sono presenti circa 150 km di piste, di cui 23 verdi, 34 blu, 32 rosse e 10 nere.

3 - Val Thorens (Francia)

Val Thorens fa parte del comprensorio Les Trois Vallée, con più di 600 Km. di piste e con possibilità di sciare fino a metà Maggio: 10 hotel, 50 ristoranti e più di 300.000 turisti ogni anno. Al suo attivo delle particolarità come la pista di slittino più lunga di Francia, 1 Snowpark e un circuito automobilistico su ghiaccio.

4 - St. Anton (Austria)

St Anton è classificata tra le migliori stazioni sciistiche delle Alpi. Situata nella regione austriaca di Arlberg, è una delle aree sciistiche più grandi del paese. È anche una delle aree più nevose d'Europa e vanta 340 km di piste ed oltre 200 km di itinerari fuoripista. Inoltre, ha un sistema di risalita altamente efficiente ed una città attraente piena di eleganti alberghi, chalet e ristoranti.
VEDI ANCHE: I posti migliori dove sciare in Austria

5 - Tignes (Francia)

Ancora una località francese, questa volta proponiamo Tignes, una delle migliori destinazioni nelle Alpi. La località risponde alle esigenze di ogni tipo di sciatore/snowboarder grazie ai 300 km di piste e a una buona quantità di itinerari fuori pista, tutti facilmente accessibili grazie alla moderna rete di risalita. La cittadina offre tutto ciò di cui uno sciatore ha bisogno con ristoranti, locali e bar.


Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su