Porto Monaco Di Lusso MediterraneoIl Principato di Monaco è una città-stato da sempre sinonimo di lusso e bellezza. Montecarlo è uno dei quartieri centrali della città, dove trovano spazio negozi di lusso, musei e il celebre casinò. Se avete deciso di spendere un po' di tempo in questo stato che confina con la Francia e che parla un dialetto ligure, non rimarrete delusi: anche solo il panorama offerto sulla costa vale il viaggio. Anche se il quartiere è relativamente piccolo, le cose da vedere sono davvero tante!

Scopriamo quindi cosa vedere a Montecarlo, le migliori attrazioni e cose da fare!

Cerchi un hotel a Montecarlo? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com.

10 Cose da vedere a Montecarlo

1 - Casinò di Montecarlo

monaco casina di monte carlo 1Incorniciato dal Carré d'Or e dalla Gallerie des Allées Lumieres, il quadrilatero e la galleria dello shopping di lusso, e fronteggiato da un'enorme fontana, il Casinò è senza ombra di dubbio il simbolo di Montecarlo. E' ospitato all'interno di un meraviglioso edificio chic stile Beaux-Arts, al cui interno si trovano anche un teatro con balletto e incredibili spettacoli.

Grazie agli introiti di questa sala da gioco conosciuta in tutto il mondo, il Principato di Monaco può mantenere tasse così basse da essere considerato un paradiso fiscale. Tuttavia, l'accesso alle sale di gioco è vietato ai monegaschi. Anche se non siete dei giocatori, potete entrare per visitare le sale, un tripudio di marmi, oro e sculture, progettate dallo stesso architetto che realizzò l'Opera di Parigi.

Attenzione alle regole per la visita: l'ingresso è vietato ai minori di 18 anni e all'entrata verranno fatti tutti i controlli necessari, vi sarà anche richiesto un documento con foto, preferite il passaporto oppure la carta d'identità elettronica valida per l'espatrio.

  • Come arrivare: in Place du Casino, di fronte si trovano i meravigliosi Casino Garden. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Stazione di Monaco-Monte Carlo (900 m, 11 min). Vicino il Parking du Casino - Ottieni indicazioni
  • Orari: visite dalle 10:00 alle 13:00, sale giochi dalle 14:00 fino alla chiusura dell'ultimo tavolo di gioco. Per l'emergenza Covid gli orari sono limitati dalle 12:00-21:30
  • Costo biglietto: per info e attività consultare il sito ufficiale

2 - Grand Théâtre di Monte Carlo

monaco opera 034Foto di Robin. Il Grand Théâtre di Monte Carlo fa parte del grande complesso del Casinò ed è una copia in miniatura della celebre Operà di Parigi. Stucchi, addobbi d'oro, luci e una vetrata mozzafiato affacciata sul blu del Mediterraneo: una vera e propria rappresentazione della Belle Epoque, le cui travi di sostegno sono state progettate da Gustave Eiffel, l'ingegnere diventato famoso per aver costruito l'iconica Torre Eiffel.

Questo teatro da sempre ospita artisti internazionali di alto rilievo ed è stato anche il palcoscenico di alcune prime assolute. Ad oggi è la sede di Les Ballets de Monte-Carlo e della Monte-Carlo Philharmonic Orchestra. Gli interno purtroppo non sono visitabili, a meno che non si assista ad uno spettacolo.

  • Come arrivare: in Place du Casino, all'interno del complesso del Casinò e di fronte si trovano i meravigliosi Casino Garden. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Stazione di Monaco-Monte Carlo (900 m, 11 min). Vicino il Parking du Casino - Ottieni indicazioni
  • Orari: in base agli spettacoli e alle Prime, consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: in base agli spettacoli e alle Prime, consultare il sito ufficiale

3 - Giardini del Casinò

casino de monte carlo gardensFoto di Piponwa. Se arrivate a Monaco in treno o se lasciate l'auto nel parcheggio sotterraneo Parking du Casino, prima di arrivare al Teatro e al Casinò vi ritroverete ad attraversare dei giardini meravigliosi, i Giardini del Casinò o Casinò Garden. Da qui avrete una visuale bellissima sugli edifici descritti appena sopra ed è il luogo giusto dove scattare una foto da cartolina!

Si tratta di uno splendido luogo in cui le aiuole e i laghetti si alternano, in un elegante stile che dona pace e tranquillità. Al suo interno potrete ammirare anche i pesciolini che nuotano pacifici negli specchi d'acqua ed affacciarvi su terrazze decorate con sculture moderne. Il posto ideale dove riposare in modo raffinato durante la vostra visita alla città!

I giardini si trovano in Allées des Boulingrins. Facilmente raggiungibili a piedi dal Casinò di Montecarlo (180 m, 3 min) e dalla Stazione di Monaco-Monte Carlo (800 m, 10 min). Vicino il Parking du Casino - Ottieni indicazioni

Concediti un po' di shopping nelle migliori boutique di lusso: attraversando i giardini, su un lato potrete scorgere una via fatta solo di negozi delle più famose marche al mondo. Praga, Dior, Bulgari, Cartier, Balenciaga, Louis Vuitton solo per citarne alcune.

4 - Città Vecchia

porto monaco di lusso mediterraneoLa Città Vecchia di Monaco, ovvero Monaco-Ville, si estende ai piedi di La Rocher ed è un percorso quasi completamente pedonale ricco di scorci e storia. Molto curata ed elegante, dispone di viuzze piene di negozietti e pasticcerie dalle vetrine molto invitanti.

Se decidete di passeggiare per il centro storico, non dimenticate passare da Place Sant Nicolas, di ammirare la Cappella della Misericordia e di attraversare la zona della Condamine, dove la mattina si svolge sempre il mercato delle erbe. Da lì potete scendere a Porto Hercule oppure visitare il quartiere dei Moneghetti, un tripudio di ville storiche, verde e parchi giochi.

Monaco Vecchia si sviluppa intorno a Port Hercule e comprende importanti attrazioni come la Cattedrale, il Museo oceanografico e il Palazzo dei Principi. Si raggiunge facilmente a piedi dalla Stazione di Monaco-Monte Carlo (1 km, 10 min) - Ottieni indicazioni

Ammira il panorama da Vue Panoramique sur Monaco: mentre passeggiate tra le stradine del centro storico, non perdetevi questa meravigliosa terrazza panoramica! Da qui potrete godere di una meravigliosa vista sulla città e sul porto. Il punto perfetto per scattare una foto da cartolina!

5 - Cattedrale dell'Immacolata Concezione

cattedrale monacoFoto di Joseolgon. Situata tra le vie della Monaco Vecchia e consacrata nel 1911, la Cattedrale dell'Immacolata Concezione, chiamata più semplicemente Cathédrale de Monaco, è un bianco gioiello in marmo costruito in stile neo-romanico e ubicata proprio nel centro del Principato.

Al suo interno sono custoditi importanti tesori, come la Pala di San Nicola del 1500, il Trittico di Santa Devota e un grande organo recentemente restaurato. Ma non solo: qui sono ospitate le tombe del Principe Ranieri III di Monaco e di Grace Kelly, situate alla sinistra del presbiterio.

Assisti allo spettacolo dei Piccoli Cantori: se siete credenti, vi consigliamo di partecipare alla celebrazione della Santa Messa celebrata ogni domenica mattina alle 10:00, cantata dai Piccoli Cantori di Monaco.

  • Come arrivare: in 4 Rue Colonel Bellando de Castro, nel centro storico. Facilmente raggiungibile a piedi dal Palazzo dei Principi (240 m, 3 min) e dal Museo Oceanografico (400 m, 5 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00-18:00. Le visite turistiche sono limitate durante la celebrazione della Santa Messa e delle ricorrenze religiose
  • Costo biglietto: gratis

6 - Museo Oceanografico

musee oceanographique de monacoFoto di Stanimir Stoyanov. Inaugurato nel 1910, il Museo Oceanografio, nome completo Musée Océanographique de Monaco, fu fondato per volere del principe Alberto I, navigatore e oceanografo, che volle trasmettere la propria passione a più persone possibili.

Il museo offre 6.500 mq di spazi con oltre 6.000 specie marine: una vera attrazione per bambini ed adulti! Potrete ammirare squali, tartarughe, pesci del Mediterraneo e dei Tropici e molto altro. Dal 1989, all'interno dell'acquario si sviluppa una barriera corallina viva. Oltre alle vasche, all'interno del museo è disponibile una collezione di strumenti che raccontano la nascita dell'oceonografia.

Passeggia nei Jardins de Saint-Martin: dopo la visita al museo, assicuratevi di fare una passeggiata nei meravigliosi Jardins de Saint-Martin, situati proprio accanto, da cui si ammira una vista splendida sul museo stesso e sul mare. Uno dei momenti migliori è sicuramente al tramonto.

  • Come arrivare: in Avenue Saint-Martin, nel centro storico. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Cattedrale dell'Immacolata Concezione (400 m, 5 min) e dal Port Hercule (1,3 km, 15 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da ottobre a marzo 10:00-18:00, da aprile a giugno e settembre 10:00-19:00, luglio e agosto 9:30-20:00
  • Costo biglietto: intero €16,00, ridotto €10,00

7 - Palazzo dei Principi di Monaco

princely palace of monaco 1Foto di Niels Mickers. Assolutamente imperdibile in una visita a Montecarlo è il Le Palais des Princes de Monaco, ovvero il Palazzo dei Principi! Situato lungo La Rocher nel centro della città, domina il mare dall'alto, offrendo un panorama unico sulla costa. Si tratta della residenza duecentesca del Principe di Monaco, oggi aperta al pubblico stagionalmente.

L'ingresso dispone di una scalinata doppia in marmo di Carrara e la visita vi permetterà di percorrere una serie di stanze che raccontano le vicende del Principato, tra cui gli Appartamenti di Stato, il Salone Louis XV in oro e giallo, le boiserie multicolore del Salone Mazzarino, i preziosi broccati che decorano la Sala Blu e la Sala del Trono, in stile Impero. Lungo tutto il percorso potrete anche ammirare numerosi affreschi, ritratti e pregiatissimi mobili del 1700.

Assisti al cambio della guardia: proprio come a Londra, anche Monaco ha il suo rito del Cambio della Guarda, che avviene ogni giorno alle 11:15 nel cortile del Palazzo, in Place du Palais.

  • Come arrivare: in Place du Palais, nel centro storico. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Cattedrale dell'Immacolata Concezione (240 m, 3 min) e dalla Stazione di Monaco-Monte Carlo (1 km, 10 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: visite solo da aprile a ottobre 10:00-18:00, luglio e agosto fino 19:00
  • Costo biglietto: intero €10,00, ridotto €5,00

8 - Giardino Giapponese

jardin japonais de monacoIl Giardino Giapponese, nome completo Jardin Japonais de Monaco, è un giardino comunale in pieno stile giapponese, che saprà trasportarvi nella pura atmosfera nipponica. Una perfetta armonia ta forme ed elementi della natura, dove l'acqua è pensiero dominante, arredato di ponti rossi e ninfee, in pieno stile zen: un luogo di pace in cui rigenerarsi.

Il giardino, che si trova proprio sulla costa, con una meravigliosa vista sul mare fu creato nel 1994 per volere del Principe Ranieri III e il lavoro fu commissionato all'architetto paesaggista Yasuo Beppu, il quale vinse anche il Gran Presmio dell'Esposizione floreale di Osaka nel 1990. Il giardino fu proprio costruito nel rispetto dei più forti principi della filosofia zen, e ve ne accorgerete non appena ci metterete piede!

  • Come arrivare: in 5 Av. Princesse Grace. Facilmente raggiungibile a piedi dalla The Champions Promenade (350 m, 4 min) e dal Casino di Montecarlo (700 m, 10 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00-17:45, in estate fion 18:45
  • Costo biglietto: gratis

9 - Giardino esotico

jardin exotique monacoFoto di kajikawa. Un altro meraviglioso giardino da scoprire è il Jardin Exotique de Monaco, situato nel cuore di Monaco, a due passi dal porto, e aperto dal 1933. Questo giardino racchiude una vasta varietà di piante provenienti da tutto il mondo, con fioriture durante tutto l'anno. Tra le specie esposte spiccano agavi e cactus provenienti da Africa, Penisola Araba, Messico, USA e Sud America.

Ma questa non è l'unica attrazione del giardino: con l'aiuto di speologi esperti, potrete infatti di visitare una grotta in pietra calcarea che raggiunge i 100 mslm, ricca di cavità, stallatiti e stallagmiti. I reperti ritrovati nella grotta sono visionabili al Museo della Preistoria, incluso nella visita.

Visitalo anche solo per la vista: grazie alla sua meravigliosa posizione su una collina, potrete godere di una meravigliosa vista sul mare mentre passeggiate tra le piante, scattando così foto davvero meravigliose!

  • Come arrivare: in 62 Boulevard du Jardin Exotique, nel centro storico. Facilmente raggiungibile a piedi dal Museo di Villa Paloma (160 m, 2 min) e dal Palazzo dei Principi (1,1 km, 15 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da novembre a gennaio 9:00-17:00, da gebbraio ad aprile e ottobr 9:00-18:00, da maggio a settembre 9:00-19:00
  • Costo biglietto: Intero €7,40, ridotto €3,90. Comprende Giardino Esotico, mostre temporanee, Grotta dell'Osservatorio e Museo di Antropologia Preistoricintero

10 - Nuovo Museo Nazionale di Monaco

Torniamo a parlare di musei, questa volta per scoprire il Nuovo Museo Nazionale di Monaco, che al suo interno ospita impressionanti opere di arte contemporanea in una serie di una serie di mostre, collezioni permanenti ed eventi legati al patrimonio culturale del Principato.

Il museo si divide in due location straordinarie. La prima è Villa Sauber, una delle ultime ville Belle Epoque di Monaco, al cui interno oggi potrete visitare mostre ed esposizioni dedicate principalmente ad Arte e Spettacolo. La seconda sede è Villa Paloma, situata dall'altra parte di Monaco rispetto a Villa Sauber, vicino al Giardino Esotico, per la sua posizione rialzata offre una splendida vista sul mare e sulla città. Al suo interno potrete visitare mostre ed esposizioni dedicate all'Arte e al Territorio.

  • Come arrivare: Villa Sauber in 17 Av. Princesse Grace. Facilmente raggiungibile dal Giardino giapponese (220 m, 3 min) - Ottieni indicazioni / Villa Paloma in 56 Boulevard du Jardin Exotique. Facilmente raggiungibile a piedi dal Giardino Esotico (160 m, 2 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: Villa Paloma tutti i giorni 10:00-18:00 / Villa Sauber in base alle mostre temporanee, consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: intero €6,00, ridotto €4,00. Comprende l'ingresso ad entrambi i musei

Altre attrattive, attività ed escursioni nei dintorni

monaco citt a baia yacht edificioSoffermiamoci un attimo sui musei. Il primo che merita assolutamente una menzione è la Collezione di Auto d'Epoca del Principe, si tratta di un museo automobilistico situato di fronte la residenza dei sovrani di Monaco che raccoglie tutte le auto appartenenti alla famiglia reale. Altri musei interessanti sono il Museo Navale di Monaco (€4,00) e il Museo di Timbri e Monete (€3,00). E tra le due visite, vi consigliamo di fare una passeggiata nei Jardin de l'Unesco (gratis), rigogliosi ed eleganti giardini con sculture e fontane. Infine, vicino alla Cattedrale, si trova il Museo della Vecchia Monaco (gratis, aperto solo da giugno a settembre). Se viaggiate con bambini, imperdibile il piccolo ma curato Jardin Animalier de Monaco (€6,00), il giardino degli animali voluto dal Principe Ranieri III.

Cosa fare a Montecarlo

Assistere al Gran Premio
Pausa caffè all'iconico Café de Paris
Trovare le stelle su The Champions Promenade
Ammirare il tramonto dal Théâtre du Fort Antoine
Pranzo vista mare da La Note Bleue
Rilassarsi a Plage Marquet
Raggiungere La Tête De Chien
1/8

  1. Assistere al Gran Premio: il Gran Prix de Monaco è la gara più esclusiva del campionato automobilistico. Ormai è diventato un vero e proprio appuntamento mondano, che si ripete ogni anno dal 1929 nel mese di maggio
  2. Pausa caffè all'iconico Café de Paris: forse il locale più famoso di Montecarlo, situato in Place du Casino! Prezzi ovviamente più alti della media, ma l'esperienza ne vale assolutamente la pena
  3. Passeggiare sul Lungomare: percorrete la caratteristica Avenue d'Ostende, ovvero il lungomare, magari al tramonto, uno dei momenti più suggestivi. Da un lato avrete il mare e il porticciolo, dall'altro meravigliosi palazzi storici
  4. Trovare le stelle su The Champions Promenade: non è la Walk of Fame di Cannes o Hollywood, qui troverete le impronte dei piedi dei calciatori più famosi al mondo! Andate quindi alla ricerca dei nomi inseriti in questa via
  5. Ammirare il tramonto dal Théâtre du Fort Antoine: questo teatro all'aperto è il luogo migliore da cui ammirare il tramonto sul mare e sulla città! Inoltre, in estate la piccola arena diventa il palcoscenico di numerosi concerti ed eventi
  6. Pranzo vista mare da La Note Bleue: buon cibo, vista mare e atmosfera meravigliosa, queste sono le caratteristiche vincenti di questo meraviglioso locale con vista sul mare! Ideale anche per un aperitivo
  7. Rilassarsi a Plage Marquet: piccola spiaggia di sabbia da cui si può ammirare la città. Non è attrezzata e in alta stagione molto affollata, ma ideale per qualche ora di relax sotto il sole
  8. Raggiungere La Tête De Chien: si tratta della cima della montagna che sovrasta Montecarlo e il Principato di Monaco, da cui si gode di una meravigliosa vista sul mare e sulla stessa città! Da fare nei periodi in cui non fa troppo caldo

Cosa vedere nei dintorni

Il Principato di Monaco si trova a due passi dalla stupenda Costa Azzurra, pertanto nei dintorni di Montecarlo potrete visitare diverse città e mete meravigliose. Eccone alcune.

  1. Nizza: capoluogo del dipartimento delle Alpi Marittime, adagiata su una lunga spiaggia di ciottoli e considerata la capitale della Costa Azzurra. Dista 19,2 km.
  2. Cannes: celebre per il suo Festival Internazionale del Cinema e per le sue boutique di lusso su Boulevard de la Croisette. Di fronte alla città si trova la bella Isola di Santa Margherita, raggiungibile in traghetto. Cannes Dista 49 km.
  3. Capo d'Aglio: perfetta per una gita all'insegna del mare e di lunghe e verdi passeggiate, al profumo di erbe aromatiche mediterranee. Dista 3,2 km.
  4. Saint Tropez: cittadina dai colori pastello a meno di due ore da Monaco. Famosa per la sua mondana vita notturna e per essere una meta prediletta dai vip. Dista 108 km
  5. La Turbie: piccolo paesino incastonato nella roccia, appena sopra Monte Carlo, attraversato da medievali vialetti in ciottoli. Dista 3,4 km.
  6. Eze: villaggio di origini medievali a 429 metri sul livello del mare. Nel passato stregò anche il filosofo Nietzsche che rimase ammaliato dai vicoli assolati e pieni di fiori. Dista 8 km.
  7. Roquebrune-Cap Martin: antico villaggio medievale di Roquebrune-Cap Martin a strapiombo sul mare, caratterizzato da bei vicoli colorati e passaggi a volta. Dista 5,4 km.
  8. Cagnes sur Mer: splendida cittadina della Provenza non troppo distante da Montecarlo in cui Renoir visse i suoi ultimi 12 anni di vita. Dista 30 km.
  9. Saint Paul de Vence: villaggio romantico e medievale arroccato su una montagna caratterizzato da vicoli lastricati, mura antiche, graziose piazzette, numerose botteghe artigiane e atelier di artisti che hanno deciso di vivere qui. Dista 34,7 km
  10. Mentone: "la città dei limoni", famosa oltre che per il festival del limone che si svolge a febbraio, anche per i numerosi giardini tropicali e la sua lunga passeggiata a mare che fiancheggia la spiaggia. Dista 8,4 km.

Cosa vedere in un giorno

Montecarlo è una destinazione perfetta da visitare in giornata. Con meno di 24 ore di tempopotrete esplorare il centro storico, passeggiare lungo le vie principali ed ammirare gli iconici giardini. Ecco come organizzare le varie tappe.

  • 10:00 - Place du Casino, Casinò e Grand Théâtre e passeggiata lungomare
  • 11:00 - Visita ai Jardin Japonais de Monaco e passeggiata lungo la Champions Promenade
  • 15:00 - Jardin Exotique de Monaco
  • 17:00 - Città Vecchia, Cattedrale dell'Immacolata Concezione e Palais des Princes de Monaco
  • 19:00 - Tramonto al Théâtre du Fort Antoine

Cosa vedere in 3 giorni

Con tre giorni a disposizione avrete tutto il tempo per immergervi nella bella vita di Montecarlo. La prima giornata è ovviamente dedicata alla scoperta del centro e delle principali vie, il secondo giorno potrete visitare alcuni musei interessanti, il terzo giorno potrete scoprire la magia della vicina Costa Azzurra. Ecco il dettaglio dell'itinerario.

  • Giorno 1: Place du Casino, Jardin Japonais de Monaco, Jardin Exotique de Monaco, Città Vecchia, Théâtre du Fort Antoine
  • Giorno 2: Museo Oceanografico, Collezione d'Auto del Principe, Pomeriggio di Shopping e relax, Serata al Casinò
  • Giorno 3: Escursione in Costa Azzurra

Organizza il tuo soggiorno a Montecarlo: consigli, voli e hotel

monte carlo monaco portaMontecarlo è facilmente raggiungibile in auto dall'Italia nord occidentale (da Genova 182 km, 2 h 20 min; da Torino 267 km, 3 h 20; da Milano 305 km, 4 h). In alternativa, si può arrivare in aereo a Nizza (confronta i voli), e poi spostarsi via terra fino a destinazione con treno diretto (da Nice-Ville Station a Stazione di Monaco-Monte Carlo, 25 min, a tratta €3,50).

Per l'alloggio, vi consigliamo di rimanere in città se avete un budget alto (confronta gli alloggi su booking), altrimenti se siete automuniti preferite paesi nei dintorni, anche soggiornare a Nizza può essere una buona soluzione. Montecarlo è infatti una destinazione costosa, con un costo della vita davvero alto! E' piccola, quindi ci si muove facilmente a piedi. La movida si concentra invece nella zona del Casinò.