Oslo Norvegia Citta Moderna

Cosa vedere a Oslo: le 15 migliori attrazioni e cose da fare

Aggiornato a Novembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 51 viaggiatori.

Oslo Norvegia Citta ModernaCapitale della Norvegia, ubicata tra il fiordo omonimo e verdi colline contornate da boschi, Oslo è una città dove strutture moderne e all'avanguardia sono perfettamente inserite in spazi naturali con grandi parchi. Nel 2007, proprio per la sua peculiarità, è stata nominata la seconda città più verde e rispettosa dell'ambiente in Europa.

Ricca di attrazioni, musei, galleria e negozi dove fare shopping è la località perfetta dove trascorrere un lungo weekend o il punto di partenza per la scoperta del resto del Paese. Scopriamo quindi insieme cosa vedere a Oslo: le migliori attrazioni e cose da fare!

Cerchi un hotel a Oslo? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com

1 - Parco di Vigeland

vigeland park scultura oslovigeland donne giovane oslo statuaIl Parco di Vigeland è considerato un museo a cielo aperto, che consente di ammirare i capolavori del più famoso scultore norvegese, Gustav Vigeland. Si trova all'interno del Frognerparken, un meraviglioso parco pubblico con ponti, fontane, un laghetto e anche campi da gioco, tra cui uno stadio.

In questo incredibile scenario, è possibile scoprire le opere più famose, quali il Sinnataggen, la "Piccola testa calda", che rappresenta un bambino decisamente arrabbiato che batte i piedi, e il Monolitten (Monolite), una colonna alta 17 metri dove 121 figure umane si avvinghiano l'una sull'altra. Il momento ideale per visitare questo luogo è al tramonto, quando l'ambiente diventa suggestivo grazie ai caldi colori del sole.

E' un'attrazione ideale da visitare anche con i bambini: si perderanno tra i prati e le 212 sculture in granito e bronzo che rappresentano i soggetti più svariati come innamorati abbracciati, coppie di anziani, bambini che strillano e mendicanti.

Si trova in Nobels Gate, nella periferia di Oslo. Si raggiunge dal centro solo con i mezzi (a piedi 1 h). Tram linea 12 fermata " Vigelandsparken", in bus Linea 20 fino a Frogner Plass - Ottieni indicazioni
VEDI ANCHE: Visita al Parco di Vigeland, Oslo: come arrivare, prezzi e consigli

2 - Museo delle Navi Vichinghe

nave vichinga museo osloFoto di Al Case. Un'attrazione interessante per gli amanti del genere e per chi vuole saperne di più sulla storia dei vichinghi e delle imbarcazioni, è sicuramente il Museo delle Navi Vichinghe. Al suo interno si possono ammirare imponenti imbarcazioni funebri, interrate più di 1.100 anni fa, che venivano usate come gigantesche bare per i nobili, accanto ai quali veniva sistemato tutto quello di cui si pensava potessero avere bisogno nell'aldilà.

La nave Oseberg è la più famosa del museo, è in legno di rovere e finemente decorata oltre ad essere quella con il miglior stato di conservazione. All'interno della Gokstad, invece, furono ritrovati diversi utensili attualmente esposti all'interno del museo. Infine, la nave Tune fu la prima nave ad essere scoperta, ma a causa del pessimo stato di conservazione è possibile vederne solo una minima parte.

Nel museo viene proiettato tutto il giorno sul soffitto e il muro il film Vikingtiden lever (L'era vichinga vive). All'interno dello stabile c'è anche un negozio che propone una buona scelta di libri e souvenir. Infine se entro 48 h visiterete anche il Museo di Storia, non pagherete il biglietto e vi basterà usare quello del museo delle navi vichinghe

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Huk Aveny, distante dal centro di Oslo. Si raggiunge a piedi se vi trovate sulla penisola di Bygdoy (10 min dal Norsk Folkemuseum), in alternativa si arriva con il bus linea 30 (20 min dal National Theatret), fermata " Vikingskipene". Nel periodo estivo servizio di traghetti Rådhuset-Bygdøy - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 9:00-8:00
  • Costo biglietto: intero 120,00 NOK (€11,00), ridotto 90,00 NOK (€8,30)

3 - Fortezza di Akershus

akershus oslo governoSi tratta di un castello costruito per proteggere la città norvegese ed è una delle strutture più interessanti della zona che si erge sul lato orientale del porto.

La fortezza venne edificata per volere del re Haakon V verso la fine del XIII secolo e al suo interno sono stati sepolti alcuni tra i più importanti monarchi norvegesi come: Haakon V, Sigurd I, Eufemia di Rügen, Haakon VIIMaud di Sassonia-Coburgo-Gotha, Olav V e infine la principessa Marta di Svezia. Tra le cinta della fortezza trovano ospitalità inoltre il Museo della Resistenza Norvegese e il Museo delle Forze Armate. Molto suggestivo è il cambio della Guardia che si svolge tutti i giorni alle 13:30.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: vicino al museo Fanehallen e il Museo di Arte Contemporanea. Raggiunbigile a piedi dalla via principale del centro Karl Johans gate (10 min). Fermata metro di riferimento Stortinget, fermata tram 12 Kontraskjæret - Ottieni indicazioni
  • Orari: Fortezza tutti i giori 6:00-21:00 / Castello da settembre ad aprile solo sab-dom 12:00-17:00, da maggio ad agosto lun-sab 10:00-16:00, dom 12:00-16:00
  • Costo biglietto: Fortezza e al Museo delle Forze Armate gratis / Museo della Resistenza Norvegese intero 60,00 NOK (€5,50), ridotto 30,00 NOK (€2,80)

4 - Teatro dell'Opera e del Balletto

operahouse opera house oslooslo operaSul lungomare di Oslo, il meraviglioso teatro dell'opera è una delle strutture più moderne ed emblematiche. Inaugurato nel 2008, la sua sagoma vuole evocare un iceberg che galleggia nelle acque dell'Oslofjord. Le grandi finestre a livello della strada permettono al pubblico di assistere a scorci di prove e attività di laboratorio artistico.

Il suggerimento è di dedicare un po' di tempo alla visita di questo capolavoro accompagnati da una guida, ma se non avete tempo almeno salite sul tetto che sembra un grande tappeto luminoso fatto di marmi differenti.

Il teatro offre un programma ricco e vario all'interno di tre sale: La sala principale (1.369 posti), la seconda sala (400 posti) e lo Studio (200 posti). Anche il tetto dell'Opera e il Foyer sono utilizzati per concerti.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Kirsten Flagstads Plass 1. Raggiungibile a piedi dalla via principale del centro Karl Johans gate (10 min) e dal museo Munch (4 min). 300 metri dalla stazione centrale ferroviaria di Oslo e 400 metri dalla fermata della metropolitana Jernbanetorget - Ottieni indicazioni
  • Orari: generalmente dom-ven10:00-21:00, sab 11:00-21:00. Per spettacoli consultare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: Foyer ingresso libero / tour guidati intero 100,00 NOK (€9,20), ridotto 60,00 NOK (€5,50)

5 - Museo Astrup Fearnley

astrup fearnley museoFoto di Vidar Iversen. Questo museo di arte contemporanea è privato ed è stato firmato da Renzo Piano. E' caratterizzato da una stupenda struttura di legno lamellare ricoperta da vetro, ricorda un vascello, integrandosi perfettamente nella città.

La struttura è formata da tre padiglioni che si trovano sotto lo stesso tetto in vetro che ha la forma di una vela. Richiama l'ambiente marittimo anche grazie alla presenza di colonne di cavi d`acciaio intrecciate che sembrano gli alberi delle barche a vela nel porto vicino, mentre il rivestimento grigio argento dell'edificio ricorda le intemperie del mare.

Al suo interno è possibile ammirare una collezione dedicata agli artisti americani degli anni '80, ma è possibile anche trovare opere provenienti da Europa, Brasile, Giappone, Cina e India, mentre le mostre temporanee spaziano dalle monografie a esposizioni di artisti cinesi.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Strandpromenaden 2, a ovest rispetto alla via centrale Karl Johans gate (15 min). In alternativa si raggiunge in 15 minuti di bus dalla stazione centrale scendendo alla fermata Aker brygge oppure con il Bus No.21/54 fermata "Tjuvholmen" - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar, mer e ven 12:00-17:00, gio 12:00-19:00, sab-dom 11:00-17:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: intero 130,00 NOK (€12,00), ridotto 90,00 NOK (€8,30)

6 - Galleria Nazionale

oslo galleria nazionaleFoto di Jorge Láscar. Si tratta di una location assolutamente suggestiva dove è possibile ammirare l'esposizione di arte più importante della Norvegia, con opere e dipinti realizzati da artisti diversi ma che lasciano il segno. Tra quelle più significative segnaliamo il celebre Urlo di Munch, ma anche opere di Matisse, Monet, Manet, Renoir, Cézanne; non dimentichiamo le sculture come il "Trionfo di Afrodite" di Renoir e "La Toilette del mattino" di Degas.

La mostra permanente copre tutti i periodi fino al 1960, ma i periodi più rappresentativi sono il Romanticismo Nazionale, il Realismo e il Modernismo. Spesso vengono allestite anche mostre temporanee di arte storica e contemporanea.

Attenzione: partire dal 13 gennaio 2019 il museo è stato chiuso per trasportare le opere nella nuova sede del Museo Nazionale che aprirà nella Vestbanen nel 2021.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in St. Olavs plass, si raggiunge a piedi in 8 min dalla via del centro "Karl Johans gate" oppure con bus 33-130-140 fermata "St.Olavs Plass" Ottieni indicazioni
  • Orari: attualmente in fase di trasferimento, riaprirà nel 2021. Controllare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: attualmente in fase di trasferimento, riaprirà nel 2021. Controllare il sito ufficiale

7 - Cattedrale del Nostro Salvatore

chiesa osloFoto di Anne-Sophie Ofrim. Conosciuta anche come la Chiesa del Nostro Salvatore e costruita nel 1697, la Cattedrale di Oslo merita un'occhiata se non altro per le belle vetrate raffigurate e per lo splendido soffitto dipinto. In stile barocco, non è particolarmente appariscente nè internamente nè esternamente, ma è famosa soprattutto per la decorazione delle volte. Per questo motivo, vi consigliamo di alzare lo sguardo per godere appieno della bellezza della Cattedrale norvegese.

Inoltre, all'interno si trova una eccezionale pala d'altare che raffigura "l'ultima cena e la crocifissione" dipinta da Michael el Rasch. Infine, la sua posizione centrale la rende uno dei luoghi più gettonati da visitare.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Karl Johans gate 11, in pieno centro. Si raggiunge a piedi comodamente dalla Galleria nazionale (630 m) e dalla Fortezza di Akershus (700 m) Dalla Stazione ferroviaria di Oslo Sentralstasjon 400 metri. In Metro, fermate Jernbanetorget e Stortinget - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-16:00
  • Costo biglietto: gratis

8 - Tusenfryd Amusement Park

tusenfryd parco divertimentiFoto di Andreasr24. A 20 km a sud da Oslo si trova questo parco divertimenti adorato dai piccini ma anche dagli adulti. In un'area di 22 ettari, oltre 30 giochi tra cui giostre, fattoria delle fiabe, BadeFryd, il parco acquatico e le montagne russe.
Consigliato a tutti coloro che vogliono provare nuove emozioni in un contesto sicuramente suggestivo e che desiderano trascorrere almeno mezza giornata all'insegna del divertimento.

Tra le attrazioni più adrenaliniche la Speed Monster, che trasporta in 2 secondi da 0 a 90 km/h oppure lo Space Shot, una navetta che vi lancerà a 65 m di altezza con una velocità di 75 km/h. Per i più piccoli, invece, meglio le attrazioni come Bestefars Bill o Sommerflugene. Non scordatevi di portare anche il costume, perché ci sono diverse piscine, scivoli acquatici e molto altro!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: a Vinterbro i n Fryds Vei 25, dista da Oslo centro 21 km. Si raggiunge dalla stazione centrale ferroviaria di Oslo con l'autobus 500 o l'autobus 80 E, fermata Tusenfryd - Ottieni indicazioni
  • Orari: da giugno ad agosto tutti i giorin 10:30-19:00. Per i restanti mesi controllare il sito ufficiale
  • Costo biglietto: intero da 399,00 NOK (€36,80), ridotto da 329,00 NOK (€30,30)

9 - Il museo di Munch

oslo national museum munch 1Foto di JRodSilva. Nella parte nord est di Oslo, situato a Tøyen, si trova questo museo dedicato all'artista Edyyard Munch. Dopo la morte dell'artista, che donò alla città oltre 1.000 opere e 15.000 schizzi, nel 1963 venne inaugurata la struttura per consentire a chiunque di ammirare le meraviglie di Munch.

Tra i suoi capolavori più significativi citiamo ovvialmente il famoso Urlo, la Madonna, il Vampiro, la Gelosia e il Bacio, che sono divenuti ormai delle icone dell'arte mondiale.

Curiosità: nell'agosto 2004 il museo fece notizia a livello mondiale per il furto di due delle principali opere la "Madonna" e "L'urlo" che vennero sottratte da un gruppo di uomini armati incappucciati. Fortunatamente però i quadri furono recuperati due anni dopo dalla polizia e oggi si possono nuovamente ammirare all'interno del museo.

L'Urlo di Munch non si trova qui: sebbene sia questo il museo dedicato all'artista, la sua più celebre opera si trova sempre a Oslo, ma nella Galleria Nazionale. Qui si trovano 2 versione dell'opera, ma non quella definitiva!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Toyengata 53, vicino al Museo di Storia Naturale (6 min) e al giardino botanico (4 min). Raggiungibile a piedi dal centro (24 min) oppure dalla stazione di Oslo con il bus linea 60 fino fermata Toyen. Fermata metro di riferimento Toyen (linee 1, 2, 3, 4 e 5) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-16:00, da fine a maggio a ottobre fino 17:00
  • Costo biglietto: intero 120,00 NOK (€11,00), ridotto 60,00 NOK (€5,50)

10 - Museo del Folclore (Norsk Folkemuseum)

oslo norvegia panorama scenicoQuesto museo è interamente dedicato al folklore norvegese ed è il più grande museo all'aperto del Paese. Caratterizzato da oltre 140 edifici risalenti al XVII e XVIII presi da molte parti della Norvegia, ricostruiti e organizzati in base alla regione di appartenenza.

I sentieri si snodano tra granai, magazzini, case coloniche in legno e per i più piccini è possibile fare escursioni in calesse. I punti principali sono la Vecchia Città , il Telemarket, Hallingdal, Numedal, la Piazza del Festival (dove vengono organizzate, a determinati orari, delle rappresentazioni dal vivo), Østlandet, Hardanger, Nordfjord, Trøndelagm Østerdal, Setesdale e Stave Church. Inoltre, all'ingresso troverete un palazzone al cui interno è allestita una mostra permanente con tradizionali costumi Sami, fotografie e vecchi reperti.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: nella penisola di Bygdøy. Dalla Stazione Centrale di Oslo con bus linea 30 fino fermata Norks (25 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da metà maggio a metà settembre tutti i giorni 10:00-18:00, da metà settembre a metà maggio lun-ven 11:00-15:00, sab-dom 11:00-16:00
  • Costo biglietto: intero 160,00 NOK (€14,70), ridotto 100,00 NOK (€9,20)

11 - Fram Museum

the fram museum in oslo norwayFoto di Tore Storm Halvorsen. La nave polare FRAM è stata l'imbarcazione più resistente al mondo e quella che è rimasta più a nord e più a sud della terra rispetto a tutte le altre imbarcazioni. La nave, costruita dall'architetto navale scozzese Colin Archer nel 1892, ha effettuato tre grandi spedizioni polari, una con Fridtjof Nansen nel periodo 1893-1896, poi con Otto Sverdrup nel 1898-1902 ed infine con Roald Amundsen nel 1910-1912.

All' interno del museo è possibile ammirare la nave Fram interamente restaurata e corredata di tutti gli oggetti interni ed esterni utilizzati anche durante le esplorazioni. Inoltre, nel corso della visita si può salire a bordo e scoprire le cabine, la sala macchine e la coperta . Il museo poi consente di fare un percorso su un corridoio di ghiaccio dove sembra di immergersi totalmente nell'esperienza accompagnati da varie proiezioni tra cui uno spettacolo audiovisivo che simula l'aurora boreale. Oltre alla nave, è possibile ammirare anche una ricca galleria di immagini e di documenti relativi alle esplorazioni polari.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: sulla penisola di Bygdoy, vicino al Museo Kon-Tiki (100 m) e al Museo delle navi vichinghe (870 m). Si raggiunge dalla stazione centrale ferroviaria con il bus linea 30 fino fermata Bygdøynes. Da aprile a ottobre anche con il Traghetto Rådhuset-Bygdøynes (40 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da giugno ad agosto 9:00-18:00, maggio e settembre 10:00-17:00, da ottobre ad aprile 10:00-16:00
  • Costo biglietto: intero 120,00 NOK (€11,00), ridotto 50,00 NOK (€4,60)

12 - Municipio

oslo norvegia citta municipioSede del comune di Oslo, sulle sponde del Mare del Nord, è uno degli edifici più particolari della città. Completato nel 1950, è noto per gli abbellimenti creati dagli artisti più famosi della Norvegia e possiede diverse sale utilizzate per eventi e cerimonie.

All'interno della struttura, si possono ammirare le opere d'arte di artisti norvegesi della prima metà del XX secolo, che consentono di conoscere meglio la storia e la cultura di questa città. All'ultimo piano della torre posta a ovest, vi sono tre atelier che vengono concessi in uso gratuito ad artisti della zona e nella struttura si tiene ogni anno la cerimonia del Premio per il Nobel della Pace.

Molto particolare la musica della campane che suona dalle torri del Municipio; qui sono presenti ben 49 campane che suonano 18 volte al giorno, mentre il primo mercoledì del mese c'è un concerto alle ore 13:00.
Vi consigliamo di prenotare le visite guidate che si svolgono tutti i giorni fino ad un massimo di 30 persone.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Rådhusplassen 1, a 10min dal porto e dalla Fortezza di Akershus. Facilmente raggiungibile a piedi da ogni punto del centro storico. In alternativa, tram 12 fermata Aker Brygge e tram 13 o 19 fermata Nationaltheatret - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 10:00-17:00, luglio e agosto 9:00-18:00
  • Costo biglietto: gratis

13 - Palazzo Reale

oslo reale palazzoIl Palazzo Reale è la residenza della famiglia reale norvegese ed è immersa nel verde di un parco ed è un palazzo neoclassico di color giallo. Considerato uno dei monumenti principali di Oslo, è di grande pregio e regale bellezza, fu progettato dall'architetto danese Hans Ditlev Franciscus Linstow ed edificato tra il 1825 ed il 1848.

Conta 173 sale, non tutte aperte al pubblico, dei bellissimi giardini aperti al pubblico da metà maggio fino ad ottobre, risalenti al 1840 e famosi per i maestosi alberi e le sculture di importanti personaggi storici norvegesi. Da non perdere il cambio della guardia del Palazzo Reale di Oslo che si svolge ogni giorno alle 13:30 e dura una quarantina di minuti. La marcia comincia mezz'ora prima nella Fortezza di Akershus, se perciò vi trovate in zona, potete cogliere la palla al balzo e assistere all'intero percorso. Da qui, la Guardia Reale si dirige verso la Karl Johans gate fino ad arrivare al Palazzo Reale.
Visite guidate: la residenza si può visitare solo in estate con visite guidate di 30 minuti che mostrano una dozzina di stanze. I biglietti si acquistano all'ingresso ma è sempre meglio prenotare perché i posti giornalieri disponibili sono pochi. I biglietti vengono messi in vendita a partire da marzo, consultare il sito ufficiale

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Slottsplassen, 1, a 800 metri dalla Galleria Nazionale e a 400 metri da Karl Johans gate; si raggiunge a piedi oppure con la con metro 2 "OSteras" fermata Teatro Nazionale - Ottieni indicazioni
  • Orari: visite guidate da giugno a metà agosto ore 12:00, 14:00, 14:20 e 16:00
  • Costo biglietto: intero 135,00 NOK (€12,40), ridotto 105,00 NOK (€9,70)

14 - Trampolino per salto con gli sci

norvegia oslo salto con gli scioslo holmenkollen salto con gli sciArroccato su una collina che domina Oslo, si trova il più antico trampolino al mondo usato per il salto con gli sci, risalente al 1892. Ristrutturato negli anni, oggi è il più moderno esistente e durante il festival dello sci, a marzo, qui si radunano i migliori campioni di salto, ma in qualunque periodo è affascinante.

Quando non è usata per gare sportive, la struttura è aperta al pubblico, e dalla sua cima possono ammirare il panorama di Oslo e del suo arcipelago. La base del trampolino ospita il Museo dello Sci, il Holmenkollen Ski Museum. Interessanti le mostre, come quella polare su Amundsen e Nansen, due avventurosi esploratori, sulla storia dello sviluppo del trampolino di Holmenkollen, quella con le immagini della Famiglia Reale sugli sci e tanti altri allestimenti. Il biglietto comprende la visita del museo e della torre del trampolino, dove una parte di salita si fa con ascensore ma gli ultmi 114 gradini si affrontano a piedi.

  • Come arrivare: a Rosenholmveien, 16 km dal centro di Oslo e 10 min di auto dal Tusenfryd Amusement Park. Da Oslo si raggiunge con auto propria o con metro linea 1 della metro fino a Holmenkollen e poi a piedi per qualche minuto (30 min) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da giugno ad agosto 9:00-20:00, maggio e settembre 10:00-17:00, altri mesi 10:00-16:00. Chiusa in occasione delle gare di sci
  • Costo biglietto: intero 150,00 NOK (€13,80), ridotto 75,00 NOK (€6,90)

15 - Oslofjord

norvegia oslo fiordooslofjordFoto di Hofi0006. Oslo è circondata da una meravigliosa natura! Al di là di tutti i musei e le attrazioni della città, il vero must ad Oslo è il fiordo Oslofjior, su cui si trova la città! Si tratta di uno dei fiordi più lunghi di tutto il Paese e uno dei più affascinanti e scenografici di tutta la Norvegia. Assolutamente imperdibile quindi una crociera sul fiordo di almeno due ore.

Il fiordo è ricco di cose da vedere e attività da fare ed è inoltre costellato da diverse isole. Una delle più famose è l'isola Hovedøya, meta prediletta dagli abitanti della capitale quando vogliono rilassarsi e godersi l'aria aperta. Qui infatti si possono praticare molti sport, come canoa o jogging. E' inoltre anche l'isola più vicina a Oslo. Nell'isola di Langøyene, invece, si trova la spiaggia più grande e bella di tutto il fiordo, si raggiunge facilmente con il traghetto 94.

Il fiordo si estende per circa 100 km, parte dalla costa sud-est della Norvegia, vicino alla Svezia, e poi entra nella terraferma fino a Oslo. Il miglior modo per esplorarlo è tramite traghetti o crociere organizzate, in partenza dal porto di Oslo - Ottieni indicazioni

Altre attrattive da visitare

norvegia holmenkollenSebbene Oslo non sia immensa, oltre alle 14 attrattive che vi abbiamo suggerito di non perdere ce ne sono anche molte altre, da visitare se avete abbastanza tempo a disposizione.

Tra i diversi musei, vi consigliamo l'Ibsen Museum, ultima residenza del famoso drammaturgo (115,00 NOK/€10,60), il Museo di Storia Culturale che espone diverse collezioni (50,00 NOK/€4,00), il Museo Centro Nobel per la Pace, che celebra i personaggi che hanno ottenuto questo riconoscimento (100,00 NOK/€9,20). Infine, in città è presente il caratteristico Kon-Tiki Museo, un museo che ripercorre la vita dell'esploratore Thor Heyerdahl, che attraversò il Pacifico dalla Patagonia alla Polinesia con la sua piccola imbarcazione in legno Kon-Tiki, che da il nome al museo (100,00 NOK/€9,20).

Per gli amanti delle gallerie d'arte, il Rod Bianco è uno spazio dietro ad una porta nera dove Bjarne Melgaard, un "enfant terrible" dell'arte cotemporanea locale nato a Oslo ma residente a New York, espone sempre delle sue opere (gratis).

5 cose da fare a Oslo

Oslo in barca
Visita all'isola di Langoyene
Vivi Oslo in inverno
Scopri la zona alternativa di Grünerløkka
Visita i Quartieri Damstredet e Telthusbakken
1/5

  1. Oslo in barca: per avere una prospettiva diversa della città e ammirare anche il meraviglioso contesto, vi consigliamo una crociera panoramica di 2 ore attraverso i fiordi, esperienza davvero imperdibile. Possibilità di optare anche per una crociera serale
  2. Visita all'isola di Langoyene: in estate consigliamo di raggiungere quest'isola incontaminata con il traghetto numero 94, dove potrete ammirare e rilassarvi sulle splendide spiagge di sabbia o rocce
  3. Vivi Oslo in inverno: quando arriva l'inverno non potete non fare una pattinata a Spikersuppa, la pista più centrale e romantica di Oslo (gratis, noleggio pattini 100,00 NOK/€9,20). Altrimenti, potrete scendere con la slitta lungo la famosa pista da toboga Korketrekkeren, lunga 2 km con 255 m di dislivello (150,00 NOK/€13,80)
  4. Scopri la zona alternativa di Grünerløkka: si tratta del quartiere Hipster di Oslo, ricco di murales e angoli davvero instagrammabili! Qui si trova anche il mercato coperto di Mathallen, con caffè, punti di ristoro e specialità norvegesi. Qui potrete infatti assaggiare, oltre a Salmone, aringhe, merluzzo e pesce in generale, anche carne di balena, cervo, renna, alci e orso
  5. Visita i Quartieri Damstredet e Telthusbakken: un tempo questa zona era un sobborgo degradato ma oggi è un'area residenziale, non distante dal centro, molto amata con casette pittoresche in legno. Da non perdere il cimitero dove sono sepolti tra gli altri Ibsen e Munch

Organizza il tuo soggiorno a Oslo: voli e hotel

oslo norvegia citta moderna 3Oslo è dotata di un aeroporto internazionale a 50 km a nord della città (confronta i voli - a partire da €90,00).

Una volta in città, il suggerimento è di spostarvi a piedi nel centro e con i mezzi pubblici per le attrazioni più distanti, molto efficienti che raggiungono ogni punto. A tal proposito, consigliamo di acquistare l'Oslo Pass con trasporti pubblici inclusi!

Per dormire avrete l'imbarazzo della scelta, ma ricordate che la Norvegia è una località piuttosto costosa; potete comunque scegliere hotel, B&B, appartamenti e ostelli. Soprattutto se avete poco tempo a disposizione, vi consigliamo di optare per i quartieri più centrali e vicino alle principali stazioni (confronta i migliori alloggi su Booking.com), per raggiungere velocemente ogni punto della città. Qui vi troverete anche nel cuore della movida.

Il momento migliore per visitare Oslo è l'estate, quando le temperature sono un po' più alte e le giornate più lunghe. Ma anche l'inverno può avere un fascino particolare soprattutto a Natale e per gli sport invernali!

Per chi viaggia con i bambini, la città norvegese è perfetta perché offre diverse attrazioni adatte ai più piccoli: il Museo delle navi vichinghe, le gite in barca, le piste di pattinaggio e quelle per slittino, ma anche il Norsk Folkenmuseum ed il Fram riescono ad ammaliare i ragazzini, così come la Fortezza di Akershus. In questo caso a chi viaggia in famiglia consigliamo di soggiornare nella zona centrale, tra il porto e la fortezza, vicina sia all'attracco dei traghetti che alla stazione dei bus.

Se invece viaggiate low cost, Oslo e la Norvegia non sono una destinazione economica, così come tutto il Nord Europa. Ma prenotando in anticipo potrete trovare diverse offerte. Inoltre, per risparmiare ulteriormente vi consigliamo l'acquisto dell'Oslo Pass!

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Oslo

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su