La Capitale della Germania è una città che è stata ferita, distrutta, ricostruita e diventata protagonista della storia d'Europa e del mondo degli ultimi 60 anni. Celebre anche per il muro che la divideva in due parti, dal dopoguerra al 1989, Berlino ha saputo rivalutare e riscoprire i propri tesori della storia dell'Umanità, celati da questo periodo oscuro. Ad oggi, è conosciuta anche come una delle capitali della musica elettronica, del design e della moda.
Scopriamo quindi insieme cosa vedere a Berlino!
mappa principali attrazioni berlino

Cerchi un hotel a Berlino? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com.

1 - Tiergarten

aerial view victory column berlin Come tutte le grandi città, anche Berlino ha il suo grande parco urbano, ideale per qualche momento di relax all'aria aperta: stiamo parlando del Tiergarten, situato nella parte occidentale della città, tra la Porta di Brandeburgo e il Zoologischer Garten Berlin.

Il Tiergarten è il più grande e antico parco di Berlino e si estende per 210 ettari, comprendendo sentieri, laghi e grandi prati, popolati anche da diverse specie di animali e piante. Si tratta di un luogo amato soprattutto dai locals, che vengono qui per un pranzo in mezzo al verde, per rilassarsi un po' o per fare un po' di sport. Al centro si trova invece l'imponente Siegessäule, ovvero la Colonna della Vittoria, uno dei monumenti più famosi della capitale.

Il Tiergarten è facilmente raggiungibile a piedi dalla Porta di Brandeburgo, da cui si può raggiungere la Colonna della Vittoria (1,9 km, 23 min). Fermata metro di riferimento U Hansaplatz, linea U9- Ottieni indicazioni

Scopri il parco in bicicletta: partecipa ad un tour guidato in bici dove potrai attraversare tutto il Tiergarten, passando sotto la Colonna della Vittoria e arrivando fino alla Porta di Brandeburgo.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi

    2 - Porta di Brandeburgo

    tscghjm716g La Porta di Brandeburgo, o meglio la Brandenburger Tor, è un vero e proprio simbolo della città e della Germania. Questo è uno dei punti migliori da cui iniziare un itinerario nella capitale tedesca.

    Emblema della divisione delle due Germanie all'epoca della Guerra Fredda, una volta caduto il Muro è diventata invece l'immagine di un Paese di nuovo unito. Ma non solo: questa piazza ha un importante valore storico anche perché qui si tennero molti eventi, raduni e proteste! Progettata da Carl Gotthard Langhans nel 1791, presenta uno stile neoclassico ed è formata da dodici colonne sormontate dalla celebre Quadriga di Johann Gottfried Schadow.

    Si trova in Pariser Platz. Facilmente raggiungibile a piedi dal Reichstag (500 m, 6 min). Fermata metro di riferimento Brandenburger Tor, linea U5 - Ottieni indicazioni
    VEDI ANCHE: Visita alla Porta di Brandeburgo: orari, prezzi e consigli

    Visitala la mattina: essendo uno dei simboli di Berlino, la piazza è sempre molto affollata! Per questo mattino vi consigliamo di raggiungerla la mattina come prima tappa, sicuramente prima delle 10:00.

    3 - Reichstag

    berlino germania bundestag Il Palazzo del Reichstag, in tedesco Reichstagsgebäude, è uno dei simboli della città e tappa fondamentale di ogni viaggio a Berlino.

    Oggi sede del parlamento tedesco, si tratta anche di un importante luogo storico: tra i diversi avvenimenti, proprio da una delle finestre di questo edificio, nel 1918, fu proclamata la nascita della Repubblica Tedesca. Il palazzo venne poi distrutto quasi completamente da un incendio nel 1933 e, durante la guerra, venne utilizzato anche come clinica per le nuove nascite. Infine, nel 1990, qui venne celebrata al suo interno la cerimonia ufficiale della Germania riunificata.

    Nonostante sia un edificio governativo, oggi una parte del parlamento è aperta al pubblico: è infatti possibile visitare la sua grande cupola di vetro. All'ingresso richiedete l'audioguida gratuita in italiano e percorrete le grandi passerelle interne ammirando la città e ascoltando la sua storia.
    VEDI ANCHE: Visita al Reichstag: orari, prezzi e consigli

    Organizza la visita: la visita è completamente gratuita e dura 1 h. Per accedere è obbligatoria la prenotazione sul sito istituzionale e selezionare l'orario di visita. Recati qui 15 min prima per tutti i controlli di sicurezza e porta un documento ufficiale. Info e prenotazione su sito ufficiale

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Platz der Republik. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Porta di Brandeburgo (500 m, 6 min). Fermata metro di riferimento Bundestag, linea U5 - Ottieni indicazioni
    • Orari: visita audioguidata con obbligo di prenotazione e registrazione online sul sito ufficiale, scegliendo anche l'orario della visita
    • Costo biglietto: gratis

    4 - Hamburger Bahnhof

    hamburger bahnhof berlin 1 Se amate l'arte contemporanea sicuramente non potete perdervi l'Hamburger Bahnhof, un museo ospitato all'interno di una ex stazione ferroviaria, da qui il nome Bahnhof, ovvero stazione in italiano. La location è davvero unica e vale da sola la visita!

    L'Hamburger Bahnhof ospita capolavori d'arte contemporanea dal 1960 ad oggi ed è lo spazio d'arte contemporanea più importante della città. Qui sono esposte moltissime opere di Andy Warhol e Roy Lichtenstein, ma anche di Keith Haring, Anselm Kiefer e tanti altri ancora.
    VEDI ANCHE: Cosa vedere all'Hamburger Bahnhof: orari, prezzi e consigli

    Acquista il biglietto in anticipo: evita le code all'ingresso e goditi subito la bellezza di questo luogo acquistando il biglietto di ingresso online.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Invalidenstraße 50-51. Facilmente raggiungibile a piedi dal Reichstag (1,5 km, 20 min). Fermata metro di riferimento Berlin Hauptbahnhof, linea U5 - Ottieni indicazioni
    • Orari: mar-ven 10:00-16:00, gio fino 20:00, sab-dom 11:00-18:00, lun chiuso
    • Costo biglietto: intero €10,00, ridotto €5,00

    5 - L'Isola dei Musei e Pergamonmuseum

    alexanderplatz alexanderturm arte L'Isola dei Musei, o in tedesco Museumsinsel, è il quartiere museale di Berlino, dichiarato Patrimonio dell'UNESCO. Qui si trovano numerosi musei, ma tra tutti il più famoso è sicuramente il Pergamonmuseum. Trattandosi di una delle attrazioni più visitate della città, vi consigliamo di acquistare il biglietto d'ingresso in anticipo, per evitare le lunghe code alle biglietterie.

    Ospitato all'interno di un meraviglioso ed imponente edificio, il Pergamonmuseum conserva al suo interno testimonianze di diverse epoche storiche, dall'Impero Romano all'Antica Grecia, dal Medio Oriente fino alle sezioni dedicate all'Asia Anteriore e all'Arte Islamica. Ma il punto forte di tutta la collezione è sicuramente la grande Porta di Babilonia!
    VEDI ANCHE: Cosa vedere al Pergamonmuseum: orari, prezzi e consigli

    Acquista il Museuminsel Pass: il pass dell'Isola dei Musei, che permette di entrare in tutti i musei presenti risparmiando una cifra notevole. Acquistabile direttamente sul sito ufficiale, costo €19,00.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Bodestraße. Facilmente raggiungibile a piedi dal Bode-Museum (750 m, 9 min). Fermata metro di riferimento U Museumsinsel, linea U5 - Ottieni indicazioni
    • Orari: tutti i giorni 10:00-18:00
    • Costo biglietto: intero €12,00, ridotto €6,00

    6 - Duomo di Berlino

    monument of berlin in autumn Il Duomo di Berlino, in tedesco Berliner Dom, è situato nella Museuminsel e rappresenta il principale luogo di culto protestante della capitale tedesca.
    La visita è gratuita con la Berlino WelcomeCard.

    L'edificio che possiamo ammirare oggi risale al 1904, risultato di una ristrutturazione voluta dall'imperatore Guglielmo II per rispecchiare in modo adeguato non solo la grandezza della religione luterana, ma anche il prestigio della dinastia reale. L'edificio è lungo 114 m, largo 73 m e alto 116 m, alla sua sommità figura una grande cupola di rame, decorata all'interno con dipinti raffiguranti scene del Nuovo Testamento e del periodo della Riforma.

    Appena entrati potrete ammirare le grandi vetrate, mentre sui pilastri centrali si trovano raffigurati i 4 grandi maestri della religione protestante e della riforma luterana: Lutero, Melantone, Zwingli e Calvino. Non perdetevi la Cappella del Battesimo, la Cripta Hohenzollern e il meraviglioso Organo a Canne, che conta ben 7.269 canne e 113 registri. È possibile anche raggiungere la sommità della cupola, percorrendo 270 gradini: da qui si può ammirare tutta la città.
    VEDI ANCHE: Visita al Duomo di Berlino: come arrivare, prezzi e consigli

    Ammira il panorama dal Karl-Liebknecht-Brücke: fermati su questo ponte, situato dietro al Duomo, per ammirare la vista sul fiume Sprea, sulla Torre della Televisione e sul Duomo stesso. In alternativa, puoi anche goderti una passeggiata sulla Humboldt Promenade.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Am Lustgarten. Facilmente raggiungibile a piedi dal Pergamonmuseum (350 m, 5 min). Fermata metro di riferimento U Museumsinsel, linea U5 - Ottieni indicazioni
    • Orari: da aprile a settembre 9:00-20:00, da ottobre a marzo 9:00-19:00
    • Costo biglietto: intero €7,00, ridotto €5,00. Gratis con Berlino WelcomeCard

    7 - Alexanderplatz e Torre della Televisione

    aerial view central berlin bright day including river spree television tower alexanderplatz Alexanderplatz è una delle piazze più famose di Berlino, amata e frequentata sia dai berlinesi che dai turisti. La piazza in sé non si può dire che sia un esempio di architettura anzi, è disordinata e frenetica, ma rappresenta uno dei cuori della città. E' inoltre un importante snodo per il traffico cittadino: da qui passano infatti 20 tra linee di autobus e tram.

    Riconoscerla è davvero semplice, in quanto qui si trova l'iconica Berliner Fernsehturm, ovvero la Torre della Televisione, che con i suoi 365 m d'altezza è visibile da ogni punto della città! E' ormai diventata uno dei simboli di Berlino e vi permetterà di ammirare tutta la capitale tedesca dall'alto. L'osservatorio si trova a circa 200 m d'altezza e ospita ance un ristorante e bar girevole.
    L'ingresso è incluso nella Berlino WelcomeCard.
    VEDI ANCHE: Visita alla Torre della Televisione: orari, prezzi e consigli

    Acquista il biglietto prioritario: si tratta di una delle attrazioni più amate e visitate della città. Per risparmiare tempo prezioso e non dover affrontare le lunghe code, acquista l'ingresso prioritario o la Berlino WelcomeCard.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
    • Come arrivare: in Alexanderplatz. Facilmente raggiungibile a piedi dal DDR Museum (700 m, 9 min). Fermata metro di riferimento Alexanderplatz, linea U2, U5 e U8 - Ottieni indicazioni
    • Orari: marzo ad ottobre 9:00-00:00, da novembre a febbraio 10:00-00:00
    • Costo biglietto: intero da €18,50, ridotto da €9,50. Gratis con Berlino WelcomeCard.

    8 - Muro di Berlino ed East Side Gallery

    muro di berlino auto graffiti Con la fine della Seconda Guerra Mondiale e la sconfitta della Germania, la capitale tedesca venne divisa tra gli Alleati e, nel 1691, venne costruito il famoso Muro di Berlino. Questo muro divideva Berlino in una parte sovietica e una americana, si estendeva per oltre 170 km ed era alto circa 10 m. Per anni le persone sono rimaste divise tra est e ovest, con due stili di vita completamente diversi. Questo fino al 9 Novembre del 1989, quando il muro venne abbattuto e la Germania riunificata.

    Ad oggi rimane intatto solo 1 km dell'antico muro. Nel 1990, per celebrare la riunificazione della Germania, decine di artisti hanno decorato il Muro con murales ed opere d'arte, divenute poi celebri in tutto il mondo. Il tratto di muro ricco di murales è noto come East Side Gallery, situato nella parte orientale della città, affacciato sul corso del fiume Sprea.

    L'East Gallery si trova in Mühlenstraße. Facilmente raggiungibile a piedi dal Markthalle Neun (1,3 km, 15 min). Fermata metro di riferimento Warschauer Straße, linea U1 e U3 - Ottieni indicazioni
    VEDI ANCHE: Visita al Muro di Berlino: come arrivare, prezzi e consigli

    Visita il muro con una guida: il muro di Berlino è probabilmente l'attrazione più nota e rappresentativa della città, visitalo con un tour guidato in italiano, per conoscere la vera storia e gli aneddoti più interessanti.

    Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi

      9 - Gendarmenmarkt

      christmas market gendarmenmarkt square winter berlin germany advent fair decoration stalls with crafts items bazaar Non solo musei e palazzi: Berlino ospita anche meravigliose piazze e una delle più belle è sicuramente Gendarmenmarkt, nel cuore del centro storico, a metà strada tra la porta di Brandeburgo e l'Isola dei Musei.

      La piazza Gendarmenmarkt è un vero proprio gioiello berlinese e ospita alcuni palazzi meravigliosi. Al centro si trova la Sala dell'Opera Schauspielhaus Berlin, mentre sui due lati svettano il Duomo Francese e del Duomo Tedesco.

      Vi consigliamo di visitarli entrambi, in quanto aperti al pubblico e con tante meraviglie da scoprire. Il Französischer Dom, ad esempio, non è una vera e propria chiesa, ma una torre: all'ingresso potrete acquistare il biglietto e percorrere la lunga scalinata che porta fino alla cima della cupola, da cui potrete ammirare un panorama meraviglioso. Il Deutscher Dom, invece, ospita una mostra permanente sullo sviluppo storico della democrazia parlamentare liberale in Germania, davvero molto interessante e con ingresso gratuito.

      Percorri la meravigliosa Unter den Linden: per raggiungere la piazza dalla Porta di Brandeburgo dovrai percorrere questo elegante viale alberato, una delle principali vie di Berlino e che divide da est a ovest tutto il centro storico. Ammira le vetrine e fermati in uno dei tanti caffè presenti.

      • Come arrivare: in Gendarmenmarkt. Facilmente raggiungibile a piedi dalla Porta di Brandeburgo (1,2 km, 15 min). Fermata metro di riferimento U Hausvogteiplatz, linea U2 - Ottieni indicazioni
      • Orari: Gendarmenmarkt sempre accessibile / Französischer Dom mar-dom 11:00-18:00, lun chiuso / Deutscher Dom mar-dom 10:00-18:00, da maggio a settembre fino 19:00, lun chiuso
      • Costo biglietto: Gendarmenmarkt gratis / Französischer Dom intero €5,50, ridotto €4,50 / Deutscher Dom gratis

      10 - Jüdisches Museum

      museo ebraico berlino Foto di Superchilum. Un altro museo imperdibile per scoprire la storia della città sotto tutti i punti di vista è lo Jüdisches Museum, ovvero il museo ebraico di Berlino, situato non troppo distante dal Checkpoint Charlie.

      Lo Jüdisches Museum è il più grande museo ebraico in Europa. Aperto nel 2001, si contraddistingue dagli altri musei cittadini ed europei anche per la sua particolare architettura: dall'alto, infatti, ha la forma di un fulmine, opera dell'architetto Daniel Libeskind. Al suo interno, invece, ci sono diverse collezioni permanenti e mostre temporanee che raccontano oltre due millenni di storia degli ebrei in Germania. Tra pannelli e mostre interattive potrete davvero conoscere a fondo la loro storia, con una particolare attenzione al periodo di persecuzione della Seconda Guerra Mondiale.

      Se viaggi in famiglia: in alternativa valuta la visita all'ANOHA - Die Kinderwelt des Jüdischen Museums Berlin, un museo che ripercorre sempre la storia degli ebrei in Germania, ma in un ambiente e da un punto di vista ideale per i bambini. Si trova proprio di fronte allo Jüdisches Museum. Ottieni indicazioni

      • Come arrivare: in Lindenstraße 9-14. Facilmente raggiungibile a piedi da Berlinische Galerie (350 m, 4 min). Fermata metro di riferimento Kochstraße, linea U6 - Ottieni indicazioni
      • Orari: tutti i giorni 10:00-19:00
      • Costo biglietto: intero €8,00, ridotto €3,00

      11 - Checkpoint Charlie

      check point charlie Tra le attrazioni da non perdersi assolutamente a Berlino troviamo il Checkpoint Charlie, ovvero la ricostruzione del luogo di passaggio tra Berlino Est e Berlino Ovest. Si tratta, in realtà, di un'attrazione prettamente turistica, dove sono presenti anche delle persone vestite da soldato americano e soldato sovietico, con cui scattare una foto ricordo.

      In passato, questo era il punto dove si poteva passare tra le due parti di Berlino e il posto di blocco era blindato e controllato da militari americani. Una volta distrutto il Muro, anche l'originale Checkpoint Charlie venne smantellato.

      Il Checkpoint Charlie si trova in Friedrichstraße 43-45. Facilmente raggiungibile a piedi da Topographie des Terrors (400 m, 5 min). Fermata metro di riferimento Kochstraße, linea U6 - Ottieni indicazioni
      VEDI ANCHE: Visita al Checkpoint Charlie: orari, prezzi e consigli

      Ammira Berlino dall'alto: a pochi passi dal Checkpoint Charlie potrai trovare l'Air Service Berlin - Welt Balloon, dove acquistare il biglietto per la mongolfiera panoramica e ammirare tutta la città dall'alto!

      12 - Topographie des Terrors

      topographie des terror berlino A Berlino, e in tutta la Germania, rimarrà sempre l'ombra del terribile periodo portato dal Nazismo, con la Seconda Guerra Mondiale, la sconfitta del Paese e tutto quello che poi è accaduto. Il passato non si può cancellare, ma è importante ricordare. Nel cuore della città, a pochi passi dal Checkpoint Charlie, troverete il museo Topographie des Terrors, uno dei luoghi commemorativi più visitati della città, un museo senza mezze misure.

      Più che un museo è si tratta di un vero e proprio centro visite nato nel 1987 ospitato all'interno delle vecchie celle utilizzate dalla Gestapo. Qui potrete scoprire di più sui piani e le azioni della Gestapo, delle SS e della Sicurezza del Reich durante il periodo nazionalsocialista in Germania. Potrete vedere da vicino documenti, fotografie e oggetti, tutto spiegato nei minimi dettagli dai pannelli presenti.

      Ammira un pezzo del muro: l'East Side Gallery non è l'unico pezzo del muro presenta a Berlino. Fuori dal museo Topographie des Terrors, infatti, si trova ancora un lungo pezzo del Berliner Mauer.

      • Come arrivare: in Niederkirchnerstraße 8. Facilmente raggiungibile a piedi dal Checkpoint Charlie (400 m, 5 min). Fermata metro di riferimento Kochstraße, linea U6 - Ottieni indicazioni
      • Orari: tutti i giorni 10:00-20:00
      • Costo biglietto: gratis

      13 - Potsdamer Platz

      road with modern building architecture potsdamer platz square city centre berlin germany europe building architecture details Potsdamer Platz è il cuore moderno della città, il luogo simbolo della nuova Berlino riqualificata. Durante la Seconda Guerra Mondiale venne completamente distrutta, per poi rimanere abbandonata per tutto il periodo della Guerra Fredda.

      Qui vi troverete circondati da alti grattacieli che ospitano uffici e appartamenti, ma soprattutto è una zona che ha tantissimo da offrire! Da un lato troverete il Mall of Berlin, uno dei centri commerciali più grandi di tutta Berlino, ricco di negozi e attività. Dall'altro si trova invece il Sony Center, un complesso futuristico di 7 edifici che ormai, visto il suo tetto tutto illuminato, è diventato una vera e propria attrazione.

      Postdamer Platz si trova nella parte occidentale del centro storico. Facilmente raggiungibile a piedi. Fermata metro di riferimento S+U Potsdamer Platz, linea U2 - Ottieni indicazioni

        14 - Memoriale dell'Olocausto

        holocaust memorial berlin with reichstag La storia della città è legata in modo indelebile alle tristi vicende della Seconda Guerra Mondiale e del Nazismo. Ecco perché, in pieno centro, sorge il Denkmal für die ermordeten Juden Europas, ovvero il Memoriale dell'Olocausto, il monumento commemorativo dedicato agli ebrei europei che sono stati vittime dell'Olocausto.

        L'area è ricoperta da 2711 blocchi di cemento di diverse altezze, da 20 cm fino a quasi 5 m. Il risultato è una struttura labirintica, stretta e quasi irritante per chi ci cammina attraverso, dando una sensazione di smarrimento, solitudine e straniamento. È inoltre presente un Centro Informazioni con numerose mostre ed eventi, con l'obiettivo di ripercorrere le storie di alcune famiglie ebree.

        Il memoriale è l'apice del Tour guidato sulle orme del Terzo Reich, un tour molto avvincente consigliato per scoprire anche i dettagli meno noti della storia del nazismo in Germania e in Europa.
        VEDI ANCHE: Visita al Memoriale dell'Olocausto: orari, prezzi e consigli

        Scopri dove si trovava il Führerbunker: il bunker dove Hitler ha trascorso i suoi ultimi giorni di vita, prima di togliersi la vita. A pochi passi dal Memoriale dell'Olocausto si trova infatti un grande cartello che racconta la storia del luogo. Non aspettarti molto, oggi qui si trova un anonimo parcheggio, ma è comunque un luogo dalla grande importanza storica. Ottieni indicazioni

        Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
        • Come arrivare: in Cora-Berliner-Straße. Facilmente raggiungibile a piedi dal Reichstag (900 m, 11 min). Fermata metro di riferimento Brandenburger Tor, linea U5 - Ottieni indicazioni
        • Orari: sempre accessibile / Centro Informazioni da ottobre ad aprile mar-dom 10:00-18:00, da maggio a settembre mar-dom 10:00-20:00
        • Costo biglietto: gratis / Centro Informazioni gratis

        15 - Zoologischer Garten Berlin

        berlino zoologischer garten zoo Foto di Marek Śliwecki. Se viaggiate con i bambini o volete trascorrere una giornata diversa dalle altre, allora non perdetevi una visita al meraviglioso Zoologischer Garten Berlin, lo zoo di Berlino. Si trova nella parte più occidentale del Großer Tiergarten, completamente immerso nel verde.

        Aperto nel 1844, il Zoologischer Garten Berlin è lo zoo più antico della Germania, oltre ad essere uno dei più grandi e dei più conosciuti. Oltre allo zoo vero e proprio ospita anche l'acquario e al suo interno ospita circa 20.000 animali di 1.500 specie, provenienti da tutto il mondo! Non si tratta solo di un luogo di divertimento, ma di un vero e proprio centro di ricerca e di promozione della diversità animale: lo zoo promuove attivamente il Programma Europeo per le specie in pericolo, con lo scopo di preservare le specie a rischio di estinzione.

        Organizza la visita: dedicagli almeno mezza giornata, soprattutto se visiti anche l'acquario. E per risparmiare ti consigliamo di acquistare il biglietto combinato Zoo + Acquario. Infine, lo zoo è comodamente raggiungibile con il bus turistico, che attraversa il Großer Tiergarten.

        • Come arrivare: in Hardenbergpl. 8. Facilmente raggiungibile a piedi da Kaiser-Wilhelm-Gedächtniskirche (400 m, 5 min). Fermata metro di riferimento Berlin Zoologischer Garten, linea U2, U3 e U9 - Ottieni indicazioni
        • Orari: da novembre a febbraio 9:00-16:30, marzo e ottobre 9:00-18:00, da aprile a settembre 9:00-18:30
        • Costo biglietto: intero €17,50, ridotto €9,00 / combinato Zoo + Acquario intero €23,50, ridotto €12,00

        16 - Charlottenburg

        charlottenburg papace berlin bright sunny day A qualche km dal centro storico di Berlino, ma tranquillamente raggiungibile con i mezzi pubblici, il castello di Charlottenburg è uno dei luoghi più suggestivi della capitale tedesca. Vista la sua distanza dal centro storico, assicuratevi di dedicargli almeno mezza giornata!
        La visita è inclusa nella Berlino WelcomeCard.

        Il Charlottenburg è il luogo perfetto per conoscere la Berlino prussiana! Gravemente danneggiato durante i bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, sfortunatamente è sfuggito alle demolizione ed è stato recuperato, tornando al fascino di un tempo. In stile barocco, questo castello rappresenta il potere e la grandezza della dinastia Hohenzollern, che ha governato per secoli la Prussia. Oggi è aperto al pubblico e al suo interno potrete ammirare le sue meravigliose sale, come la Sala Bianca, la Galleria Dorata o la Galleria della Quercia, dove sono esposti i ritratti della dinastia Hohenzollern. Assolutamente imperdibile, sarà come fare un salto indietro nel tempo!

        Assisti ad un concerto a Charlottenburg: il castello è un luogo meraviglioso, dove far un salto indietro nel tempo. Ma assistere ad un concerto dell'Orchestra di Berlino è un'esperienza davvero unica! Se ne hai l'occasione non perdertelo!

        • Come arrivare: nel quartiere Charlottenburg, a 6 km dalla Porta di Brandeburgo. Raggiungibile con treno diretto fino alla stazione di Berlin Charlottenburg (10 min), poi bus linea 309 fino Schloss Charlottenburg (5 min) - Ottieni indicazioni
        • Orari: castello orari variabili, da giorno a giorno e di stagione in stagione, con aperture straordinarie di diverse aree interne, consulta il sito ufficiale / giardini tutti i giorni dalle 8:00 fino al tramonto
        • Costo biglietto: Giardini gratis. Castello intero €17,00, ridotto €13,00. Gratis con Berlino WelcomeCard.

        Altre cose da vedere

        stadio di calcio calcio stadio Oltre al famoso Pergamonmuseum, nella Museuminsel potrete trovare altri musei: il Bode-Museum (biglietto ingresso €10,00), il Neues Museum (biglietto ingresso €12,00), l'Altes Museum (€10,00) e l'Alte Nationalgalerie (biglietto ingresso €12,00). Disponibile il Pass per visitarli tutti, davvero molto conveniente (tutti gli ingressi a solo €19,00). Vicino all'Isola dei Musei si trova anche l'Humboldt Forum, un nuovo centro cosmopolita per cultura, arte e scienza, con numerose mostre (in base alle sezioni, consulta il sito ufficiale). Altri musei che meritano una visita sono il museo di storia tedesca Deutsches Historisches Museum (€8,00) e il DDR Museum (biglietto ingresso €9,80), dove scoprire la vita della Germania dell'Est.

        Se viaggiate con i bambini, oltre allo zoo non potete sicuramente perdervi il museo dell'illusione Illuseum Berlin (biglietto ingresso €12,00) e il famoso museo delle cere Madame Tussauds (biglietto ingresso €26,00). Vicino Alexander Platz troverete anche l'acquario AquaDom (€19,00) e il Little BIG City Berlin (da €18,00), museo con la città in miniatura dove anche i più piccoli possono conoscere la sua storia.

        10 cose da fare a Berlino

        1. Crociera sulla Sprea: una delle attività imperdibile da fare a Berlino, ammirando la città da un'altra prospettiva. Info e costi qui;
        2. Street Art Tour: Berlino è una delle capitali europee della street art. Scopri i luoghi iconici, non solo attorno al Muro ma anche lontani dai soliti itinerari turistici. Info e costi qui;
        3. Vivere la movida berlinese: i club più famosi sono il Watergate o il Berghain. Stupendi ance il Club der Visionaere, il Golden Gate o il Zum Wielder Renate. Per gli amanti della musica elettronica, Imperdibile una serata al club Farbfernseher
        4. Una notte dove tutto è concesso: il KitKat Club è uno dei locali più alternativi di Berlino, dove tutto è davvero concesso, luogo di follia e trasgressione;
        5. Assaggiare lo street food: simbolo dello street food berlinese è il currywurst, una salsiccia grigliata tagliata a rondelle, con ketchup e una spolverata di curry, accompagnata da patatine fritte;
        6. Scoprire il Nikolaiviertel: i resti di ciò che è arrivato ai giorni nostri dell'antico quartiere medievale di Berlino, in parte distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale. Si trova nel Mitte;
        7. Scoprire i bar di Holzmarkt: si tratta di una serie di piccoli bar situati sul lungofiume, con sdraio e in alcuni casi anche sabbia, che in estate diventano un vero e proprio punto di incontro;
        8. Pausa caffè alla House of Small Wonder: uno dei bar nascosti di Berlino, con un'atmosfera bohemmien davvero unica;
        9. Escursione nel Wannsee: meraviglioso lago nella periferia di Berlino, luogo anche di importanti eventi storici. Qui, infatti, nel 1942 si tenne la conferenza di Wannsee e la "Soluzione Finale". Info e costi qui;
        10. Escursione a Sachsenhausen: campo di concentramento a 40 km da Berlino. Fu uno dei più grandi in Germania, attivo dal 1936 al 1945. Info e costi qui;

        Cosa vedere in 1 giorno

        Con un solo giorno a disposizione è inevitabile fare qualche rinuncia. Dovrete ottimizzare i tempi e rinunciare alla visita interna di alcune attrazioni. Qui l'itinerario di Berlino in un giorno.

          1. 9:00 - Porta di Brandeburgo
          2. 9:30 - Palazzo del Reichstag
          3. 11:30 - Memoriale per gli ebrei assassinati d'Europa
          4. 13:00 - Gendarmenmarkt
          5. 14:30 - Duomo di Berlino
          6. 16:00 - Muro di Berlino ed East Side Gallery
          7. 19:00 - Alexanderplatz e Torre della Televisione

          Cosa vedere in 3 giorni

          In un weekend potete dedicarvi a tutte le principali attrattive del centro storico. Qui l'itinerario di Berlino in 3 giorni.

          1. Giorno 1: Porta di Brandeburgo, Reichstag, Memoriale per gli ebrei assassinati d'Europa, Gendarmenmarkt, Duomo di Berlino, Alexanderplatz e Torre della Televisione
          2. Giorno 2: Potsdamer Platz, Topographie des Terrors e Check Point Charlie, Jüdisches Museum, Muro di Berlino/East Side Gallery
          3. Giorno 3: Isola dei Musei e Pergamonmuseum, Neues Museum, Großer Tiergarten

          Cosa vedere in 7 giorni

          In una settimana consigliamo di dedicare i primi 5 giorni alla visita delle principali attrattive, per poi spostarvi nei dintorni alla scoperta di meravigliose città, come Postdam, o di luoghi dal tragico passato, come il campo di concentramento di Sachsenhausen. Qui l'itinerario completo.

          1. Giorno 1: Porta di Brandeburgo, Reichstag, Memoriale per gli ebrei assassinati d'Europa, Gendarmenmarkt, Duomo di Berlino, Alexanderplatz e Torre della Televisione / Distanza percorsa: 4,4 km
          2. Giorno 2: Potsdamer Platz, Topographie des Terrors e Check Point Charlie, Jüdisches Museum, Muro di Berlino/East Side Gallery / Distanza percorsa: 6,5 km
          3. Giorno 3: Isola dei Musei e Pergamonmuseum, Neues Museum, Großer Tiergarten / Distanza percorsa: 3,9 km
          4. Giorno 4: Zoo di Berlino, giro in barca di 2 h lungo la Sprea / Distanza percorsa: 4,3 km
          5. Giorno 5: Hamburger Bahnhof, Castello di Charlottenburg / Distanza percorsa: 5,9 km
          6. Giorno 6: tour al Memoriale di Sachsenhausen da Berlino / Distanza percorsa: 68 km
          7. Giorno 7: Postdam e tour guidato del Palazzo Sanssouci da Berlino / Distanza percorsa: 60 km

          Organizza il tuo soggiorno a Berlino

          concrete structure Berlino è una città mediamente costosa, con un costo della vita non diverso da quello dell'Italia, ma è anche una destinazione che permette di organizzare un viaggio low cost. Raggiungere la capitale tedesca è molto semplice, numerosi sono infatti i voli diretti dall'Italia, anche con le compagnie low cost (confronta i voli). Il periodo migliore per visitarla va da maggio a ottobre, ma se non temete il freddo non perdetevi il Natale a Berlino.

          Il quartiere migliore in cui soggiornare è Mitte, in quanto il più centrale, mentre per risparmiare vi consigliamo Kreuzberg e Neukoelln, ben collegati al centro. Se cercate la movida, questa si concentra nei quartieri di Friedrichshain e Kreuzberg (confronta gli alloggi su booking). Nel centro storico potrete muovervi principalmente a piedi, ma in alcuni casi è necessario utilizzare i mezzi. Molto comodo anche il bus turistico. Per risparmiare vi consigliamo l'acquisto della Berlino WelcomeCard.

          Se viaggiate low cost, nel centro storico potrete trovare numerosi ostelli molto puliti e a prezzi contenuti, per pranzo preferite lo street food tipico (come il currywurst), che vi permetterà di risparmiare. Infine, Berlino è perfetta da visitare anche in famiglia: troverete tantissime attrazioni per i più piccoli, come lo zoo, il grande Tiergarten, la Torre della Televisione e il Little BIG City Berlin.