Trono di Nabucodonosor

Cosa vedere al Pergamonmuseum di Berlino: consigli, prezzi e come arrivare

Pergamonmuseum, Berlino, guida alle opere da visitare assolutamente. Consigli, mappa, prezzi, info su cosa vedere e come arrivare, cenni storici e curiositÓ.

porta di brandeburgo tramontoIl Pergamonmuseum di Berlino è conosciuto in tutto il mondo come uno dei più importanti musei archeologici della Germania e ogni anno conta circa 850.000 presenze turistiche; sorgendo nell'isola dei musei sul fiume Sprea, non lontano dal duomo di Berlino, il museo prende il suo nome dall'antica città di Pergamo in Turchia dove sono state trovate la maggior parte delle opere esposte.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a Berlino Cosa vedere a Berlino in un giorno

Cosa vedere e come visitare Pergamonmuseum

L'accesso al museo è su Bodestraße 1-3, vicino al Neues Museum e la struttura è così organizzata:

  • Antikensammlung: la collezione di Arte Antica
  • Vorderasiatisches Museum: il museo dell'Asia Anteriore
  • Museum für islamische Kunst: il Museo dell'Arte Islamica

I tre musei si trovano nello stesso edificio e sono collegati tra di loro pagando comunque un unico biglietto. Andiamo alla scoperta di cosa non perdere assolutamente.

Le 7 cose da vedere assolutamente

1 - L'Altare di Pergamo

l altare di pergamoLungo circa 112 metri, esso fu portato a Berlino dall'Archeologo Carl Human nel 1886 con il permesso del sultano Abdul Hamid II ed è solo il fregio che circonda la base del tempio, la parte sovrastante è invece solo una riscotruzione dell'originale rimasto in Turchia. Voluto dal re Eumene II in onore di Zeus e Atena, l'Altareè una delle opere meglio conservate dell'intera produzione ellenistica e il monumento celebra la vittoria della città di Pergamo sui Galli avvenuta nel 166 Avanti Cristo. Inoltre il Grande fregio, ricco di pathos e dinamismo, rappresenta la Gigantomachia (la lotta tra gli dèi e i Giganti), allusione ai conflitti fra gli abitanti di Pergamo e i Galati.

  • Data creazione: 129 d.C
  • Autore: -
  • Dimensioni: lunghezza 112 metri
  • Tecnica dell'opera: scultura

2 - Porta del mercato di Mileto

porta del mercato di mileto Fonte: wikimedia - Autore: Rafael Rodrigues Camargo - Licenza: CC BY-SA 4.0 Nell'antichità, la città di Mileto era una delle città greche più importanti e ricche sulla costa dell'Asia minore. La porta del mercato fu costruita intorno al 180 a.C, distrutta durante il medioevo, ma nel 1903 furono scoperte le sue rovine durante gli scavi di due archeologi tedeschi (Theodor Wiegand e Hubert Knackfuß) e furono portate in Germania.

  • Data creazione: 180 a. C
  • Dimensioni: 22 x 17 mt
  • Tecnica dell'opera: scultura

3 - La Porta di Ishtar

la porta di ishtar 1La Porta di Ishtar di Babilonia è una delle 8 porte che davano accesso alla mitica città e la sua costruzione venne commissionata dal sovrano Nabucodonosor; costituiva l'accesso Nord alla città ed è riccamente decorata con mattoni smaltati policromi con raffigurazioni di draghi e tori in bassorilievo che rappresentano le divinità a cui la porta è dedicata.

  • Data creazione: VI secolo a.C.
  • Autore: babilonesi
  • Tecnica dell'opera: scultura

4 - Trono di Nabucodonosor

Trono di NabucodonosorQui i visitatori possono passeggiare fra le sezioni degli edifici che sono stati ricreati, nelle dimensioni originali, rimontando meticolosamente i tanti pezzi rotti di mattoni smaltati estratti durante gli scavi archeologici.

  • Data creazione: VI secolo a.C.
  • Autore: Babilonesi
  • Tecnica dell'opera: scultura

5 - Mosaico di Orfeo

Antichissimo mosaico proveniente dalla città di Mileto, mette in scena scene mitiche e con raffigurazioni di animali selvaggi.

  • Data creazione: II secolo d.C
  • Autore: Babilonesi
  • Tecnica dell'opera: mosaico

6 - Sala di Aleppo

aleppo room2Una delle principali attrazioni del museo dell'arte islamica, la sala di Aleppo è un'opera ricoperta da pannelli di legno dipinti con colori e i dettagli unici, raffigurante figure floerali, figure umane e creature mitologiche.

  • Data creazione: 1600
  • Autore: Siriani
  • Tecnica dell'opera: decorazione su legno

7 - Facciata del Palazzo Mshatta

mschatta facciata pergamonmuseum Fonte: wikimedia - Autore: Raimond Spekking - Licenza: CC BY-SA 4.0 Costruita intorno al VIII secolo d.C., la Facciata presente nel museo di Berlino è una delle 3 parti dello storico castello arabo associato alla dinastia Omayyade, con i suoi 33 metri di lunghezza per 5 metri di altezza.

  • Data creazione: VIII secolo d.C.
  • Autore: dinastia Omayyade

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • A piedi: dal centro città in 12 minuti percorrendo circa 1 km - Ottieni indicazioni
  • In bus: bus TXL fermata Staatsoper linea 100 e 200 - fermata Lustgarten linea 147
  • In metro: dalla fermata Friedrichstraße con la linea U6 - fermata Friedrichstraße linea S1, S2, S25, S26 - fermata Hackescher Markt linea S3, S5, S7, S9
  • In tram: dalla fermata Am Kupfergraben con la linea M1 e 12 - dalla fermata Universitätsstr con la linea M1 e 12

Orari e prezzi

Il Pergamonmuseum di Berlino è aperto tutti i giorni da Lunedì alla Domenica, rimane chiuso solamente il 24 Dicembre.

  • Orari: Lunedì-Domenica dalle 10:00 alle 18:00, Giovedì dalle 10:00 alle 20:00
  • Miglior orario per evitare code: vi consigliamo di recarvi al museo per le ore 10:00
  • Costo biglietto: €18,00
  • Riduzioni: €9,50
  • Gratuito: l'entrata è gratuita per i minorenni, i disoccupati, i disabili, studenti e accompagnatori di disabili

Tour, visite guidate e biglietti online

Consigli utili per visitare l'attrazione

Dato l'elevato flusso di visitatori vi consigliamo di recarvi al museo intorno all'orario di apertura così da evitare di attendere in fila all'ingresso; per prenotare i biglietti in anticipo potete rivolegervi anche al Berlin Tourist Info.

  1. Alzati presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso entro le ore 10:00
  2. Acquista la city card: se sei interessato a visitare altri musei o attrazioni della città, puoi acquistare la Museum Pass Berlin Biglietto dalla durata di 3 giorni al prezzo di €29,00
  3. Biglietto prioritario: acquista il biglietto con ingresso prioritario per evitare le interminabili code chiamando il numero Tel (+39) 030266424242 (lunedì - venerdì dalle 9:00 alle 16:00)
  4. Occhio alle restrizioni: in alcune attrazioni e musei non è consentito introdurre acqua o cibo, assicurati di non averne con te
  5. Tempo minimo: ti consigliamo di considerare un minimo di 30 minuti per la visita. L'ideale sarebbe poter dedicare 45 minuti di tempo.

Cenni storici e curiosità: cosa sapere in breve

tramonto su berlinoIl Pergamon Museum è stato gravemente danneggiato durante l'attacco aereo su Berlino alla fine della Seconda Guerra Mondiale e purtroppo molti degli oggetti in esposizione sono stati conservati in luoghi sicuri e alcuni dei pezzi di grandi dimensioni vennero murati per garantire loro protezione. Nel 1945, l'Armata Rossa si impossessò di gran parte della collezione del museo, al fine apparente di prevenire eventuali furti e saccheggi, con l'intento di restituire in seguito il patrimonio artistico alla Germania. In realtà ancora oggi sono in corso trattative difficili e spesso bloccate per far tornare queste opere d'arte a Berlino.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su