Berlino è una città vibrante, dal carattere eclettico e cosmopolita. Fulcro di cultura e vicende storiche forti ed impossibili da dimenticare, è oggi un vivace centro dove la sperimentazione è all'ordine del giorno: gli appassionati di arte, musica elettronica, moda, design trovano qui un paradiso dinamico ed in continua trasformazione.

E' una di quelle destinazioni dove antiche architetture convivono con palazzi all'avanguardia, e dove ci si può immergere in ambienti culturali incredibilmente stimolanti e subito dopo dedicarsi a del sano savoir-vivre tra i suoi infiniti locali urbani o rilassarsi magari nei numerosi spazi naturali vista fiume. Una città che saprà sorprendervi ad ogni passo!
Ecco come organizzare l'itinerario perfetto per 7 giorni nella capitale tedesca.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Berlino

Giorno 1


torre tv di berlino in piazza alexanderIniziate la vostra settimana a Berlino dal nucleo pulsante della città, Alexanderplatz, intitolata allo zar di Russia Alessandro I.
Su questa piazza si affacciano numerosi punti di interesse come la celeberrima Torre della Televisione (09:00-00:00): questa enorme costruzione svetta nel centro della piazza con i suoi suoi 365 metri di altezza e dispone di una piattaforma panoramica a 203 metri che offre un panorama incredibile dello skyline berlinese.

A pranzo fermatevi al Zur Gerichtslaube e gustate piatti della cucina tipica tedesca (circa €20,00). Dedicate il pomeriggio alla visita di un punto di interesse culturale di estrema importanza, l'Isola dei Musei, nel centro del fiume Sprea. Sono ben 5 i musei raccolti su questa isola: l'Altes Museum, il Neues Museum, l'Alte Nationalgalerie, il Bode-Museum ed il Pergamonmuseum. Godetevi un pomeriggio all'insegna delll'arte in uno di questi templi della cultura (pass €18,90).

Cenate poi presso Zur Letzten Instanz, forse il più antico ristorante di Berlino (circa €25,00) e passeggiate poi senza fretta per il quartiere Mitte tra le luci della sera.

In sintesi:

Giorno 2


duomo di berlinoOggi vi attende il Duomo di Berlino con la sua affascinante architettura che richiama il Rinascimento italiano (aperto alle 9:00-19:00/ domenica 12:00-19:00, €7,00). Curiosate tra le sale del vicino Museo Della Storia, per un'interessante panoramica sulle intricate vicende berlinesi (10:00-18:00, €8,00). Dopo la visita inoltratevi lungo l' Unter den Linden o "sotto i tigli", il viale principale di Berlino.
Fermatevi per pranzo da Treffpunkt Berlin, con cucina tipica tedesca (circa €20,00), e spostatevi poi a piedi (o con il bus 300) verso i confini del Tiergarten, per osservare la Porta di Brandeburgo, una maestosa struttura che risale al 1791, oggi uno degli emblemi della Berlino riunificata.

Fate poi una rispettosa visita al Memoriale dell'Olocausto, inaugurato nel 2005 su progetto dell'architetto Eisenmann. I suoi 19.000 mq sorgono dove un tempo c'erano le proprietà di Goebbels, tristemente famoso Ministro della Propaganda del Terzo Reich, e suggerisce in un istante smarrimento e riflessione. Cenate infine presso Joseph Roth Diele, un ristorante dal clima anni '20 (€30,00).

In sintesi:

Giorno 3


berlino facciata palazzo reichstagIniziate con un simbolo della storia berlinese, il Palazzo di Reichstag (8:00 - 22:00), il celebre Parlamento tedesco con la sua ammaliante cupola in vetro.
Fate un tuffo nel futuro, nel poco distante Sony Center (11:00-19:00), originale e avanguardista complesso di 7 edifici che sorge presso la Potsdamer Platz, sormontato da un tetto d'acciaio a forma d'ombrello che cambia colore nel corso della giornata. Pranzate lì, presso il Lindenbräu, per un informale birra accompagnata da ottime costine (€15,00).

Muovetevi poi a piedi (o con il bus 200) verso il Checkpoint Charlie, uno dei tre posti di blocco voluti dall'ex presidente degli Stati Uniti J.F. Kennedy, dopo la costruzione del Muro di Berlino nel 1961, con lo scopo di consentire l'attraversamento del muro.

Per continuare il tuffo nella storia, visitate il Museo Ebraico (10:00-20:00, €8,00) che illustra 2.000 anni di cultura ebraica in Europa con contributi artistici, letterari e religiosi.
Per concludere la giornata cenate al Nanum Berlin, uno dei più apprezzati ristoranti della città che propone specialità coreane e si trova proprio di fronte al museo (€25,00).

In sintesi:

Giorno 4


rotonda per tiergartenFoto di KK nationsonline. Giornata alla scoperta di una delle favolose aree verdi della città: il Tiergarten. Questo enorme polmone verde è situato proprio nel cuore della città e nei suoi 200 ettari accoglie numerose specie vegetali e piccola fauna locale. Risale al XVII secolo, e fu negli anni rimaneggiato ed ampliato fino ad ottenere la sua configurazione attuale.
Se capitate qui una domenica d'estate non perdetevi il concerto di campane del Carillon, una torre dalle 68 campane, quarti carillon più grande al mondo.
Date un'occhiata alle eleganti facciate del Bellevue Palace, sede ufficiale del Presidente della Repubblica Federale di Germania.
Pranzate poi presso il Cafe Am Neuensee, grazioso beergarden sul Neuer See, uno dei laghi del parco (€15,00). Immergetevi nella variegata fauna dello Zoo di Berlino (inverno 9:00-16:30, estate 9:00-18:30, €15,50, se includete l'acquario €21,00) e concludete la giornata cenando presso l'Hard Rock Cafè di Berlino, proprio a pochi passi dallo zoo, un rituale per gli estimatori (circa €30,00).

In sintesi:

Giorno 5


natura sulle sponde del fiume a berlinoGiornata dedicata alla rivoluzionaria Nollendorfplatz, piazza simbolo e cuore pulsante della città, anch'essa legata alla storia del nazismo. E' il luogo principe della movida tedesca, incredibilmente vivace ed in fermento. Spostatevi dalla piazza al celebre KadeWe (dalle 10:00-20:00/ il venerdì fino 21:00 e domenica 13:00-18:00), uno dei centri commerciali più conosciuti della Germania, sede di negozi di moda, artigianato ed anche prelibatezze culinarie. Pranzate proprio qui all'ultimo piano, presso Brlo Chicken & Beer (€20,00) .
Dopo esservi rifocillati, da Wittenbergplatz prendete la metro U6 e andate a conoscere il curioso Tempelhofer, l'ex aeroporto berlinese oggi area di ben 386 ettari ad uso pubblico, con percorsi ciclabili ed aree per gli amanti di skateboard, jogging, grigliate e picnic. A cena dirigetevi al Luftgarten, un pub dove mangiare e sorseggiare una birra in totale relax (€10,00).

In sintesi:

Giorno 6


east side gallery il bacio fraterno muralesLa vostra sesta giornata a Berlino vi porta sulle sponde del fiume Sprea, presso la East Side Gallery (raggiungetela dal centro con il bus 300), tappa obbligata per approfondire la testimonianza data dalla street-art alla riunificazione tedesca. Dopo la caduta del muro infatti sulla parte rimasta in piedi più di 100 artisti, provenienti da ogni parte del mondo, raccontarono con spettacolari murales la difficile transizione verso la riunificazione. Il graffito più celebre è certamente il "bacio fraterno" tra Leonid Brezhnev e Erich Honecker, opera di Dmitri Vrubel.
Dedicate un pò di sano relax ai Badeschiff, le piscine galleggianti molto amate dai berlinesi per tuffi estivi o per una sana dose di relax in ogni stagione.
A pranzo fermatevi per un burger veloce da Burger Meister (circa €15,00).
Rientrate poi verso il centro città con la metro U2 e dedicate il pomeriggio ad una crociera fluviale proprio sulle acque del fiume Sprea (partono da Nikolaiviertel, €17,00 - prenota online) per osservare la città da un punto di vista assolutamente inedito.
Una volta rientrati nei pressi del quartiere Mitte, cenate presso la Brauhaus Georgbræu un caratteristico birrificio lungo il fiume.

In sintesi:

Giorno 7


facciata del palazzo sanssouci a potsdamSaranno i dintorni di Berlino i protagonisti dell'ultima giornata in città. Prendete il RE21 (30 minuti e €3,60) o l'S7 (45 minuti e €3,60) e raggiungete la vicina Potsdam, chiamata, a ragion veduta, la Versailles tedesca. Un'oasi di pace perfetta per sfuggire alla caoticità del centro della metropoli. Passeggiate per le sue vie e non perdetevi il quartiere olandese, la zona più caratteristica della città, con tradizionali edifici del XVII secolo, negozi artigianali e caffetterie. Pranzate presso il Zum Fliegenden Holländer, per un pranzo tutto tedesco (circa €15,00) e dedicate il pomeriggio alla visita del meraviglioso Palazzo Sanssouci e dell'annesso parco (aperto alle 10:00-16:30 o 17:30 in estate, chiuso il lunedì).
Cenate infine presso l'esclusivo Mövenpick Restaurant Zur Historischen Mühle, raffinatissimo locale nel perimetro del parco (circa €45,00 per una cena) e ritornate poi alla base, Berlino, per ammirarne gli ultimi scorci e concludere la vostra emozionante settimana.

Quanto costa una settimana a Berlino

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €270,00 €210,00 €60,00 €90,00 €630,00 €90,00
Medio €480,00 €315,00 €120,00 €140,00 €1.065,00 €152,00
Lusso €900,00 €455,00 €200,00 €180,00 €1.736,00 €248,00

berlino architettura della cittaNB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

Berlino si presta perfettamente sia per giovani vacanze economiche, per gli amanti dei tour zaino in spalla, sia per romantiche settimane di scoperta in coppia che per viaggi in famiglia. La sua enorme offerta di strutture ricettive e ristoranti di ogni genere la rende davvero perfetta per ogni budget ed ogni esigenza.

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Berlino: la città è godibile in qualunque stagione. Dal punto di vista climatico il periodo migliore è quello estivo, da maggio a settembre - per ulteriori info
  • Come arrivare: la città ha due aeroporti: Tegel è collegato al centro con il Bus Express TXL in 30 minuti (109, 128, X9, TXL, circa €2,80). Schönefeld è connesso tramite bus in circa 40 minuti (171, X7, €3,30), treno in circa 30 minuti (Airport Express RE7, RB14, €3,30) e metro (S-Bahn S9/S45, €3,60)
  • Dove dormire: il Mitte o il Friedrichshain sono quartieri super centrali. Più tranquillo è il quartiere Charlottenburg, mentre per i giovani l'ideale è il vivace Prenzlauer Berg
  • Come muoversi: efficiente la rete U-Bahn, metropolitana sotterranea e la S-Bahn, rete veloce di superficie. Le linee BVG comprendono bus e traghetti. Le corse singole costano attorno ai €3,00 mentre i biglietti giornalieri intorno ai €7,00 - per ulteriori info
  • Card consigliata: con la WelcomeCard è possibile viaggiare senza limiti su tutti i mezzi pubblici ed avere fino al 50% di sconto su oltre 200 attrazioni turistiche (prezzo base 6 giorni €52,00)