Visita al Reichstag di Berlino: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare il Reichstag di Berlino? Ecco info su come arrivare, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

E' uno dei simboli indiscussi della storia tedesca il Reichstag, la casa del Parlamento Tedesco. Le sue alterne vicende di distruzione e rinascita hanno camminato, nel corso dei secoli, di pari passo con le drammatiche vicissitudini storiche della Germania: dall'ascesa di Hitler al Secondo Dopoguerra. Oggi questo imponente edificio, sede del Bundestag, il Parlamento Federale Tedesco, è una tappa obbligata per i turisti che si apprestano ad organizzare un soggiorno nella vivace Berlino. Nucleo indiscusso dell'attrazione è la suggestiva cupola progettata dall'architetto inglese Norman Foster, dalla quale si può godere di una vista a 360 gradi sulla città.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere a Berlino

Come arrivare

Il Reichstag dista circa 3 km dal centro di Berlino, distanza facilmente percorribile con i mezzi di trasporto. Spostarsi a piedi è, invece, consigliato solo agli amanti delle lunghe e piacevoli scarpinate per le strade della città.

  • A piedi: dal centro si raggiunge in mezz'ora circa - Ottieni indicazioni
  • In bus: linee 100 e TXL. tempo di percorrenza: circa 10 minuti
  • In metro: Linea azzurra (U55) dalla stazione Berlin Hauptbahnhof fino alla fermata U Bundestag. Tempo di percorrenza: circa 3 minuti

Costi e orari

Visitare gratuitamente il Reichstag e la sua favolosa cupola è possibile, ma per poter ammirare tutte le bellezze di questo palazzo è necessario prenotare la visita online, via fax o tramite posta.

  • Orari: lun-dom ore 08:00 - 24:00 (ultimo ingresso ore 22:00);
  • Ingresso: l'entrata al Reichstag e alla cupola è gratuita;
  • Varie ed eventuali: bisogna prenotare la propria visita guidata online, seguendo la procedura su apposito portale. Il terrazzo e la cupola sono chiuse tutto il giorno il 24 dicembre e il 31 dicembre a partire dalle ore 16:00. La cupola non può essere visitata nei seguenti giorni: dal 9 al 13 aprile, dal 16 al 20 luglio, dal 17 al 21 settembre e dal 22 al 26 ottobre.

Tour, visite guidate e biglietti online

  • Cupola del Reichstag: visita serale con audioguida: da €5,00 a persona - guarda l'offerta
  • Cupola Reichstag e Porta di Brandeburgo, tour in italiano: da €25,00 a persona - guarda l'offerta
  • Reichstag di Berlino, pranzo al ristorante panoramico Käfer: da €60,00 a persona - guarda l'offerta

Visitare il Reichstag: Consigli utili

scorcio della cupolaLe visite guidate al Reichstag e alla cupola sono regolamentate da una prenotazione online (o via fax, o tramite posta) valida solo per il mese corrente o per i successivi. All'interno della cupola l'accesso è consentito solo fino ad un massimo di 25 persone, ogni 15 minuti.

  1. Alzati presto: i controlli di sicurezza sono serrati e possono presentarsi delle code all'ingresso. Raggiungete l'attrazione almeno un'ora prima dell'apertura (alle ore 07:00 circa);
  2. Acquista la city card: la Berlin Welcome Card vi permette di usufruire di sconti esclusivi, oltre che di accedere gratuitamente ai mezzi di trasporto pubblici, per raggiungere il Reichstag;
  3. Prenotazione visita: per effettuare la prenotazione della visita online, ricordate di avere tutti i dati dei partecipanti - nome, cognome, data di nascita - e di avere sempre un documento d'identità originale di ciascuno di essi;
  4. Tempo minimo: è consigliabile trascorrere almeno 2 ore all'interno del Reichstag;
  5. Accessi speciali: I disabili, i clienti che hanno prenotato un posto al ristorante all'interno della struttura e i visitatori accompagnati da bambini piccoli usufruiscono di un ingresso speciale, indicato dal personale.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere sul Reichstag in breve

il reichstag di notteLa costruzione e la successiva distruzione con annessa "rinascita" del palazzo del Reichstag è un vero e proprio emblema della storia tedesca a partire dal XIX secolo. I lavori per erigere la futura casa del Parlamento Tedesco iniziarono dopo il 1871, con la vera e propria messa della prima pietra dell'edificio solo 10 anni più tardi. Una leggenda legata al palazzo narra che, il 9 luglio del 1884, l'Imperatore Guglielmo I colpì la prima pietra in segno di augurio per ben tre volte, prima di rompere il piccone che aveva usato per colpirla.

Il palazzo fu vittima di un rovinoso incendio il 27 febbraio 1933, un mese dopo la nomina di Adolf Hitler a Cancelliere del Reich, in circostanze ad oggi non ancora chiarite. Ferito dai terribili bombardamenti avvenuti nel corso della Seconda Guerra Mondiale, il Reichstag fu ricostruito tra il 1961 e il 1971 privo della sua caratteristica cupola, che verrà aggiunta da sir Foster solo nel 1992.

Oltre alla celeberrima cupola, alla sua terrazza panoramica e alla grande sala plenaria al di sotto della straordinaria struttura conica in vetro, il Reichstag offre anche altre importanti attrattive da ammirare:

  • Al secondo piano, troviamo la Sala Ricevimento del Presidente del Bundestag e la Sala Riunioni del Consiglio degli Anziani;
  • salendo di un piano, è possibile assistere alle sedute e ai dibattiti politici dei vari partiti in aula, visitare la sala stampa e le sale riunioni di ogni gruppo politico: un vero e proprio "tuffo" nelle stanze del potere.

Al suo interno, infine, la sede del Parlamento ospita anche un suggestivo ristorante panoramico, che offre l'opportunità più unica che rara di consumare un pasto ammirando la straordinaria Berlino dall'alto.
VEDI ANCHE: cosa vedere a Berlino in un giorno

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su