Visita al Duomo di Berlino: Come arrivare, prezzi e consigli

Aggiornato a Luglio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 194 viaggiatori.

I Tedeschi lo chiamano Berliner Dom, per noi è semplicemente il Duomo o la Cattedrale di Berlino. Sita nella suggestiva Isola dei Musei, questo capolavoro architettonico dai chiari richiami rinascimentali italiani ha vissuto periodi alterni. Inizialmente pensato come piccolo luogo di culto appannaggio della dinastia Hohenzollern, il Duomo berlinese è stato ricostruito in seguito ai danni subiti durante la Seconda Guerra Mondiale, ed oggi si palesa in tutta la sua magnificenza interna ed esterna. Un tour berlinese che si rispetti non può assolutamente escludere una visita a questo imponente luogo di culto, miniera di tesori artistici da far brillare gli occhi.

Orari e prezzi

Visitare il Duomo non solo è possibile quasi tutto l'anno, ma è facilitato anche ai diversamente abili, che hanno un'entrata ad essi dedicata e possono servirsi dell'aiuto di un facchino per entrare ed uscire dall'attrazione. Analizziamo nel dettaglio tutte le informazioni utili per accedere all'interno del Duomo.

  • Orari: lun-dom ore 09:00 - 20:00 (ultimo ingresso ore 19:00), festivi compresi. Dal 1 ottobre al 31 marzo lun-dom ore 09:00 - 19:00 (ultimo ingresso ore 18:00)
  • Biglietto intero: €7,00 e dà il diritto di accesso, assieme all'adulto, fino a tre bambini al di sotto dei 18 anni
  • Riduzioni: la riduzione di €5,00 è applicata ad alunni, studenti, disoccupati, persone con gravi ferite, rifugiati e gruppi di almeno 20 persone
  • Varie ed eventuali: l'accesso è gratuito per i bambini (massimo 3) al di sotto dei 18 anni, accompagnati da un adulto. E' possibile, inoltre, effettuare una donazione gratuita all'attrazione, per i lavori di restauro e mantenimento

Biglietti online e visite guidate

  • Pass Musei di Berlino (ingresso gratuito in oltre 30 attrazioni fra cui il Duomo): da €29,00 a persona - Acquista online
  • Tour Guidato tra le 10 attrazioni cittadine principali (fra cui Duomo): da €24,90 a persona - Acquista online

Dove si trova e come arrivare

Mostra MappaSito nella zona nord dell'area nota come Isola dei Musei, il Duomo di Berlino può essere facilmente raggiunto sia in automobile che con i mezzi pubblici dal centro città. Raggiungere a piedi l'attrazione è abbastanza sconsigliabile, a meno di non volersi regalare l'opportunità di passeggiare per le strade della città tedesca per circa un'ora.

  • A piedi: occorre più di un'ora dal centro di Berlino. Si comincia procedendo in direzione nordovest su Puschkinallee, continuando poi su Vor dem Schlesischen Tor - Ottieni indicazioni
  • In bus: i mezzi numero 100, 200 ed N2 raggiungono il Duomo in pochi minuti
  • In treno e bus: esiste la possibilità di servirsi di treno e bus assieme per raggiungere in meno di mezzora il Duomo. Raggiungete a piedi dal centro S Treptower Park (Berlin), per salire sul mezzo S Spandau Bhf (Berlin) n° S9 sino alla Stazione di Alexanderplatz. Scendete e proseguite a piedi sino a S+U Alexanderplatz (Bln); qui prendete il bus 100 fino alla fermata di Lustgarten, successivamente proseguite a piedi per un circa un minuto
  • In auto: noleggiando una vettura (o in taxi) dal centro città impiegherete appena 16 minuti per raggiungere la meta. Basta dirigersi in direzione sudest da Puschkinallee verso Elsenstraße/B96a, proseguendo poi sulla B96a

Cosa vedere e come visitare il Duomo di Berlino

Uno dei simboli di Berlino è senza ombra di dubbio il suo Duomo, in tedesco Berliner Dom. Si trova in Am Lustgarten, sulla famosa Museumsinsel, ovvero l'Isola dei Musei, così chiamata perché ospita alcuni del musei più importanti di tutta Berlino!

Si tratta del più grande luogo di culto protestante di Berlino, costruito in stile barocco. Ha un unico ingresso sulla via Am Lustgarten, è aperto da aprile a settembre lun-sab 9:00-20:00, dom e festivi 12:20, da ottobre a marzo lun-sab 9:00-19:00, dom e festivi 12:00-19:00. L'ingresso costa €7,00 intero, €5,00 ridotto, gratuito sotto i 18 anni.

Duomo e zona dell'altare

Non appena si entra all'interno del duomo, si rimane subito abbagliati dalla sua bellezza. La parte centrale è ben illuminata grazie alle grandi vetrate, mentre sui pilastri centrali si trovano raffigurati i 4 grandi maestri della religione protestante e della riforma luterana, ovvero Lutero, Melantone, Zwingli e Calvino.

Alla fine della navata si trova l'altare, la cui zona è rialzata da una scala con 7 gradini. L'altare fu progettato da Friedrich August Stüler con materiali pregiatissimi, ovvero marmo bianco e onice. Le tre grandi vetrate qui presenti mostrano invece tre eventi fondamentali nella vita di Cristo, ovvero nascita, crocifissione e resurrezione.

Cappella del Battesimo

E' una meravigliosa sala con un soffitto a botte, con uno stile più semplice, ma comunque ricercato e che crea un'atmosfera intima. Qui si tengono diverse cerimonie religiose, come appunto i battesimi, da cui prende il nome.

L'ingresso si trova di fronte alla Galleria degli Organi, dove si trova il monumentale organo. Una volta entrati, dietro l'altare potrete ammirare la pala "l'effusione dello Spirito Santo", dipinta da Carl Begas nel 1820 su richiesta del re Friedrich Wilhelm III. Si tratta di una delle opere più importanti di tutta la cattedrale! L'altare originariamente presente è purtroppo scomparso, quindi quello che potrete vedere è una riproduzione in marmo costruito negli anni '70.

Cripta Hohenzollern

In tedesco Hohenzollerngruft, è una delle attrazioni principali della cattedrale. Si tratta inoltre del più importante luogo di sepoltura dinastica della Germania e uno dei più importanti in Europa. Qui furono infatti sepolti i membri della famiglia Hohenzollern, principi, una delle più importanti dinastie tedesche. Qui si trovano, ad esempio, Federico I con sua moglie Sophie Charlotte e la regina Elisabetta Christine.

All'interno della cripta trovarono riposo ben 90 persone, documentando ben 500 anni di storia! I sarcofagi e le tombe sono costruiti rispettando i mini dettagli, con uno stile principalmente barocco. Purtroppo, la cripta fu gravemente danneggiata a causa dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale, quando la cupola principale crollò distruggendo completamente alcune bare.

Organo a Canne

L'imponente organo a canne del Duomo di Berlino è il più grande organo del periodo tardo romantico rimasto al suo stato originale. Fu inaugurato nel 1905 su progetto di Wilhelm Sauer di Francoforte e fu, senza ombra di dubbio, il suo lavoro più grande!

Conta ben 7.269 canne e 113 registri, i quali sono distribuiti su quattro manuali e sulla pedaliera, ed è l'organo più grande della Germania. Lo potrete ammirare sulla tribuna del braccio sinistro del transetto.

Cupola del Duomo

Visitando il duomo è possibile salire sulla sua cupola e ammirare un panorama a 360° di tutta la città! Attenzione alla salita: dovrete infatti percorrere quasi 300 scalini per arrivare ad un'altezza di circa 50 metri, ma la fatica verrà assolutamente ricompensata!

Dalla cime potrete infatti ammirare tutta la città e, se sarà una giornata soleggiata, potrete vedere in lontananza, senza nessun problema, altre attrazioni di Berlino, come la Torre della Televisione, il Forum di Humboldt, tutta la Museumsinsel e il fiume Sprea, che attraversa la città. Inoltre, vi troverete a poca distanza dalle meravigliose sculture degli 8 angeli, realizzate in bronzo, che adornano la cupola.

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: raggiungere il Duomo ad un orario idoneo, prima dell'apertura, è l'ideale per evitare annose code. Ricordate, inoltre, che esiste un accesso pensato appositamente per i disabili, sito a sinistra del portale principale;
  2. Acquista la city card: la Berlin Pass consente l'accesso gratuito in oltre 60 attrazioni - incluso il Duomo - oltre ad avere agevolazioni sull'utilizzo dei mezzi di trasporto pubblici;
  3. Tour guidati: è possibile prenotare visite guidate in gruppo o partecipare alle visite guidate esclusive proposte dagli organizzatori. E' consigliato l'acquisto di un'audioguida, disponibile in diverse lingue, italiano compreso (costo €4,00)
  4. Occhio alle restrizioni: bisogna ricordare che l'accesso in un luogo di culto impone norme comportamentali piuttosto precise. Evitare assolutamente di introdurre cibi e bevande all'interno del Duomo;
  5. Tempo minimo: Occorrono almeno 2 ore per poter visitare il Duomo, godendo appieno di tutte le straordinarie bellezze religiose ed artistiche contenute al suo interno;

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

tutto il fascino e l imponenza del duomoIl Duomo di Berlino è una vera e propria chicca per gli amanti dell'arte e per tutti i credenti, di fede protestante e non. La straordinaria cupola di colore azzurro è raggiungibile anche all'interno, salendo "appena" 270 scalini! Una vera "sfacchinata", che però vi ripagherà con una vista mozzafiato sulla città tedesca.
All'interno, la Cappella della Predicazione e la Cripta degli Hohenzollern vi affascineranno, grazie alla presenza di bassorilievi dedicati agli Apostoli e alle tombe di un'intera dinastia che ha giocato un ruolo importantissimo nella storia di Berlino. Il vero fiore all'occhiello è, però, lo straordinario ed ancora funzionante Organo Sauer: ben 7mila canne che emettono un suono intenso, ma cristallino allo stesso tempo. Per godere appieno di tutte le sue meraviglie è importante accedere all'interno dell'attrazione con il massimo rispetto, attenendosi a semplici, ma importanti indicazioni
Il Duomo berlinese ha letteralmente attraversato le epoche, sin dalla sua genesi, avvenuta nel lontano 1495. Pensata originariamente come piccola cappella privata degli Hohenzollern, nel 1894 subisce la sua prima "morte" e successiva "rinascita" nelle vesti di cattedrale, per volere di Guglielmo II. Lo sfarzo della monarchia, in netto contrasto con lo splendore della nostra Basilica di San Pietro, viene celebrato in questa monumentale costruzione vittima, però, dei terribili bombardamenti avvenuti nel corso del Secondo Conflitto Mondiale.
Il Duomo è stata un'attrazione in continuo divenire. I lavori di restauro e ricostruzione, terminati in epoca recente, ci restituiscono oggi un monumento esempio di magnificenza ed efficenza tedesca, lungo 114 metri, alto 116 metri e largo ben 73 metri.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su