Torre Eiffel Parigi Francia Viaggio 1

Cosa vedere a Parigi: le 25 migliori attrazioni e cose da fare

Aggiornato a Novembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 72 viaggiatori.

parigi francia torre eiffel notteDa sempre considerata il centro del romanticismo, tanto da essere conosciuta anche come la capitale degli innamorati, Parigi riserva innumerevoli attività da fare e luoghi da visitare, per ogni tipo di turista.
Ci sono ovviamente posti che rappresentano delle tappe irrinunciabili, a prescindere che viaggiate in coppia, con gli amici o in famiglia.

La città dispone di un immenso patrimonio culturale, distribuito in diversi musei. Il segreto per visitare Parigi come si deve è quello di partire preparati ed evitare le trappole per turisti, come ad esempio ristoranti e locali che applicano prezzi stratosferici a fronte di una qualità non proprio eccelsa.

Cerchi un hotel a Parigi? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com

1 - Montmartre

rouge moulin parigi mulino rossoSimbolo della Bella Epoque, Montmartre possiede un'anima ribelle e irriverente ed è il quartiere che, nel 1800, accoglieva bordelli e locali dedicati agli artisti squattrinati e ai borghesi annoiati. Il celebre Moulin Rouge sorge proprio ai suoi piedi, nella parte denominata Pigalle, sul suo palco si esibiscono ogni sera ballerine e cantanti internazionali che sapranno stupirti con la propria arte.

Montmatre è una tappa imperdibile di qualsiasi visita a Parigi che si rispetti e, anche se non ci sono più i grandi artisti che lo frequentano (è però possibile trovare disegnatori di caricature più o meno invadenti), è possibile ancora respirare un'atmosfera particolare tutta da vivere. Per accedere alla parte alta dove sorge una delle più belle chiese del mondo, ovvero la Basilica del Sacro Cuore, è possibile avvalersi della funicolare oppure salire la suggestiva scalinata storica. Oltre a poter visitare la basilica e salire fino alla cupola, dalla terrazza di Montmatre potrai goderti un panorama davvero unico.

Spettacolo di cabaret al Moulin Rouge: prenotate i biglietti online e fate sempre molta attenzione agli acquisti incauti da bagarini che troverete nel quartiere di Pigalle. Ricordatevi che l'accesso è vietato ai minori di 6 anni ed è richiesto abbigliamento formale.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Metro Linea 12 fermate Jules Joffrin o Abesses, Linea 2: Anvers o Pigalle. Per salire alla Basilica è disponibile anche la funicolare. Bus 30, 31, 54, 80, 85, Montmartrebus. Ottieni indicazioni
  • Orari: il quartiere è visitabile sempre, il Moulin Rouge consente il primo accesso dalle 19:00 tutti i giorni, la Basilica tutti i giorni dalle 6:00 alle 22:30
  • Costo biglietto: l'accesso al Moulin Rouge parte dai €40,00 per il solo spettacolo e €87,00 per spettacolo + cena; l'ingresso alla Basilica è gratuito, la salita alla cupola costa €5,00

2 - Museo D'Orsay

musa e d orsay orologio parigi museoSituato in pieno centro città, esattamente lungo la Senna, questo museo riscuote molto successo tra i visitatori per il suo carattere antico e prezioso. L'edificio stesso è un'opera d'arte, con la sua architettura moderna, dove si riesce a scorgere anche la struttura della vecchia stazione.

Gli amanti dell'arte, e non solo, apprezzeranno tutte le opere ospitate presso il Museo: i papaveri di Monet e l'autoritratto di Van Gogh, ma anche le ragazze tahitiane di Gauguin, per citarne alcuni. Oltre a soffermarvi sui capolavori di arte pittorica, non perdete anche gli spazi espositivi dedicati alle arti decorative, alla scultura e alla fotografia.

Visita gratuita: la prima domenica di ogni mese l'ingresso ai musei di Parigi è gratuito. A differenza del Louvre (impossibile da visitare in queste circostanze per le code chilometriche), il Musée d'Orsay può essere visitato, purché arriviate con 30 minuti di anticipo rispetto all'orario di apertura.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: metropolitana Linea 12 fermata Solférino, servizio ferroviario urbano di Parigi (RER) prendendo la Linea C fino alla stazione "Musée d'Orsay". Bus 24, 63, 68, 69, 73, 83, 84, 94 Ottieni indicazioni
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 9:30 alle 18:00, il giovedì chiusura posticipata alle 21:45
  • Costo biglietto: Intero €12,00, ridotto €9,00. Gratis prima domenica del mese

3 - Museo del Louvre

costruzione architetturaCelebre per ospitare La Gioconda, il Louvre ospita di tutto e servirebbe più di una giornata per goderselo, quindi è consigliato scegliere con anticipo a quali settori dedicarsi.
Il Palazzo del Re che ospita il museo è di per sé un'opera architettonica di immenso valore; la piramide di vetro che segna l'accesso alle biglietterie si sposa perfettamente nell'ambietazione storica che la circonda.

Il Louvre racchiude opere pittoriche e scultoree di immenso valore, ma non solo: al suo interno sono custoditi anche monili e manufatti ed esiste un'intera zona dedicata al museo della reclam. Parte dei sottorranei sono visitabili e permettono di vedere le mura e le fondamenta originarie della costruzione. Ovviamente vi raccomandiamo di scegliere in anticipo le aree di vostro interesse e organizzare un itinerario tarato sui vostri interessi. Trovate maggiori info su cosa vedere al suo interno in questo articolo.

Salta la fila: le code sono spesso interminabili. Per questo motivo vi consigliamo di acquistare il biglietto con ingresso programmato e recarvi direttamente al Passage Richelieu, dove si trova un ingresso riservato proprio ai detentori del biglietto prioritario

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Metro Linea 1, fermata Palais-Royal/musée du Louvre. Bus 21, 24, 27, 39, 48, 68, 69, 72, 81, 95 Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00, tranne il martedì, giorno di chiusura. Nei giorni di mercoledì e venerdì aperto fino alle 21:45
  • Costo biglietto: biglietto giornaliero €15,00, gratis per i minori di 18 anni e per i residenti nei Paesi dell'Unione Europea dai 18 ai 25 anni. Gratis per tutti la prima domenica del mese.

4 - La Torre Eiffel

torre eiffel parigi francia viaggio 1Il simbolo di Parigi e uno di quelli del Paese intero è questa torre in ferro, realizzata con 18.038 pezzi di metallo e terminata il 31 marzo 1889. Destinata a dover essere distrutta dopo soli due anni, ha resistito a critiche e umiliazioni e rimane una delle attrazioni più visitate della città. Il consiglio è quello di osservarla anche con il buio per godere dell'illuminazione e dei giochi di luce che iniziano ogni ora e durano circa 10 minuti.

La torre si compone di tre piani, ed è possibile salire in fino in cima scegliendo se usare le scale (che sono tante ma vi permettono di fermarvi a godere del panorama) o gli ascensori (che sono comodi ma hanno più fila).
La torre Eiffel dispone al suo interno anche di ristoranti e bar, per rendere ancora più gradevole la vostra visita.

Panorama migliore: la vista migliore si gode dal secondo piano; abbastanza in alto per vedere il panorama e abbastanza in basso per riconoscere e identificare bene i monumenti cittadini. Se decidete di salire, acquistate in anticipo il biglietto prioritario. Un altro punto spettacolare da cui ammirare la torre è Place Du Trocadero.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Metro Linea 6, fermata Bir-Hakeim, Linea 9 fermata Trocadero. RER Linea C, fermata Champs de Mars - Tour Eiffel Ottieni indicazioni
  • Orari: da metà Giugno a Settembre aperta tutti i giorni dalle 9:00 a mezzanotte, tutti gli altri giorni dalle 09:30 alle 23:00
  • Costo biglietto: Ingresso + ascensore per il II piano: adulti €11,00, ragazzi da 12 a 24 anni €8,50, bambini da 4 a 11 anni e disabili €4,00. Ingresso + ascensore per l'ultimo piano: adulti €17,00, ragazzi da 12 a 24 anni €14,50, bambini da 4 a 11 anni e disabili €8,00

5 - Quartiere Latino

tipica strada quartir latin parigiIl nome del quartiere deriva dal fatto che qui, un tempo, sorgevano le scuole in cui si insegna il latino. Quindi, nessuno spirito sud americano: la zona è tipicamente francese e molto attiva e vivace. Si sprecano i locali e le caffetterie aperti 24 ore su 24, tutto l'anno, frequentati da studenti e insegnanti della vicina università Sorbone.
Anche se molte zone del quartiere sono tipicamente turistiche, qui potrete visitare anche il Pantheon.

Potete raggiungere il Quartiere Latino a piedi attraverso Pont Au Doble, Petit Pont e Pont Sain Michel, oppure tramite la Metro Linea 4, fermate di St Michel o la Linea 10 con la fermata Cluny-La Sorbonne - Ottieni indicazioni.

Non mangiare al Quartiere Latino: evitate di fermarvi nelle strade più frequentate di questo quartiere per la vostra cena. Per quanto il quartiere sia pieno di ristoranti, si tratta di locali per i turisti, in cui la qualità del cibo non è propriamente eccelsa.

6 - Cattedrale di Notre-Dame

parigi notre dame de paris cappellaInnanzi a questa cattedrale misteriosa ed elegante si trova il centro della Francia. È infatti presente una stella di bronzo attraverso la quale vengono calcolate le distanze stradali di tutto il Paese. Per costruire questa cattedrale sono stati cercati e reperiti soldi in tutta Parigi! La cattedrale custodisce anche importanti reliquie per il credo cristiano, tra cui un presunto chiodo appartenuto alla croce dove morì Gesù e la sua corona di spine. Ha attraversato periodi felici ma anche bui, tra cui numerosi incendi.

Visita post incendio 2019: ad oggi la cattedrale è in ristrutturazione, pertanto non visitabile, tuttavia potete costeggiarla per leggerne la storia sui manifesti appesi al suo esterno e godervi la scoperta di Île de la Cité, la piccola isola che la ospita

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Metro Linea 4, fermata Cité o Saint-Michel, Linea 1 e 11, fermata Hôtel de Ville, Linea 10, fermata Maubert-Mutualité o Cluny - La Sorbonne, Linea 7, 11 e 14, fermata Châtelet - Ottieni indicazioni
  • Orari: Chiusa per restauro
  • Costo biglietto: visionabile solo dall'esterno gratuitamente

7 - Reggia di Versailles

versailles castello parigiLa Reggia di Versailles è uno dei palazzi più belli e più grandi al mondo! Il capriccioso Re Sole Luigi XIV volle fortemente un palazzo degno della sua vita sfarzosa, dove potersi rifugiare dalle presunte congiure che i nobili parigini avrebbero organizzato alle sue spalle. Le stanze del palazzo sono state chiamate con i nomi dei pianeti ed il salone centrale, dove il re sedeva sul suo trono, si chiama invece Salone di Apollo (Dio del Sole).
La reggia dispone anche di palzzi secondari, come quelli che ospitarono la vita di Maria Antonietta, mal vista a corte per le sue usanze da straniera e persona molto riservata, che preferiva condurre una vita privata.

Visita gratis i giardini: non tutti sanno che i giardini della reggia sono accessibili gratuitamente. Al loro interno potrete noleggiare un Golf Cart, ma vi sconsigliamo di farlo (vi annoierete prestissimo, meglio esplorare a piedi). Ad ogni modo, il complesso è veramente stupendo, quindi consigliamo la visita completa, ma ricordate di comprare i biglietti prioritari, altrimenti starete in fila per almeno 2 ore.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: RER Linea C5, fermata Versailles Rive Gauche (capolinea). Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni tranne lunedì. Palazzi 9:00-18:30 (in inverno la chiusura anticipa alle 17:30); giardini fino alle 20:00 in estate. Chiusure straordinarie: 1 maggio, 1 gennaio e 25 dicembre.
  • Costo biglietto: ingresso alla Reggia €18,00, Biglietto passepartout 1 giorno per tutta Versailles €20,00, Biglietto passepartout 1 giorno + Grandi Acque Musicali + Giardini Musicali €27,00

8 - La Sainte-Chapelle

sainte chapelle vetro coloratoPer conservare degnamente uno dei pezzi della croce dove morì Gesù, uno dei chiodi che ferirono le sue mani e la corona del Cristo, il cattolicissimo re Luigi IX fece costruire la meravigliosa Sainte-Chapelle. Nonostante le reliquie non siano ancora state riconosciute come autentiche dalla Chiesa, ad oggi sono conservate presso Notre-Dame. La Cappella mantiene ancora oggi un fascino non solo spirituale ma anche estetico, grazie alla sua architettura gotica, le vetrate colorate che si estendono per oltre 600 mq e la parte alta, un tempo riservata alla preghiera della famiglia reale e dei nobili.
Entrando nella Saint-Chapelle si ha proprio l'emozione di entrare in un luogo sacro, pieno di mistero e di fede.

Quando visitarla: per godersi lo spettacolo dalle grandi vetrate, sarebbe meglio visitarla in una giornata di sole. Da maggio a settembre sono disponibili anche le affascinanti visite notturne

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Metro Linea 4, fermata Citè. RER Linee B e C, fermata St-Michel Notre-Dame. Bus linee 21, 27, 38, 85, 96 Ottieni indicazioni
  • Orari: Dal 1 marzo al 31 ottobre tutti i giorni dalle 09:30 alle 18:00, dal 1 novembre al 28 febbraio tutti i giorni dalle 9:00 alle 17:00. Chiusa il 25 dicembre, 1 gennaio e 1 maggio
  • Costo biglietto: Adulti €10,00, ridotto €8,00, gratis per i minori di 18 anni e per i minori di 26 anni residenti in uno dei paesi dell'Unione Europea.

9 - Il Mercato delle pulci di St-Ouen

mercato delle pulci stare in piediUna tappa ideale per tutti gli appassionati di antiquariato ma anche per coloro che amano le chincaglierie di ogni genere, magari d'epoca. Il mercato si svolge il sabato, la domenica e il lunedì ed attira centinaia di curiosi in cerca del grande affare o di un souvenir originale e bizzarro. Troverete la vendita organizzata per sezioni che comprendono libri, mobili, vestiti ma anche musica e dischi.

Se cercate oggetti vintage, qui potete fare grandi affari, purché arriviate presto, gli oggetti migliori vengono venduti più . Attenzione però a valutare attentamente i vostri acquisti per non cadere nelle trappole dei falsari. Il mercato è molto grande e diviso per aree quindi arrivate la mattina presto se volete davvero fare affari. E se non sapete come portare a casa i vostri acquisti, chiedete la spedizione a domicilio!

Procurati una cartina: il mercato è molto grande, quindi arrivate presto al mattino e fornitevi di cartina presso un info point turistico prima di accedervi.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Metro Linea 4, fermata Porte de Clignancourt o Linea13, fermata Garibaldi Ottieni indicazioni
  • Orari: sabato dalle 9:00 alle 18:00, domenica dalle 10:00 alle 18:00 e lunedì dalle 11:00 alle 17:00
  • Costo biglietto: Gratis, visita libera

10 - Arco di Trionfo

parigi francia arco di trionfoL'Arco di Trionfo è un monumento voluto da Napoleone Bonaparte per celebrare le proprie gesta militari, in particolare la vittoria nella battaglia di Austrerlitz. L'imperatore e i suoi soldati non riuscirono mai a passarci sotto (la costruzione fu terminata ben 30 anni dopo), tuttavia questa importante opera architettonica è diventata uno dei simboli della capitale francese.

E' senza dubbio uno dei must imperdibili.
Presso l'Arco c'è un piccolo museo che custodisce alcuni oggetti risalenti al periodo della prima guerra mondiale e altri appartenuti a Napoleone.
Dalla cima dell'arco si può godere di un bellissimo panorama sulla città. Inoltre, è un ottimo punto di partenza per una passeggiata romantica sugli Champs Elysées.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Linee della metro 1, 2 e 6, fermata Charles de Gaulle - Étoile. Bus n° 22, 30, 31, 52, 73, 92. RER, fermata Charles de Gaulle - Étoile Ottieni indicazioni
  • Orari: Dal 1 aprile al 30 settembre dalle 10:00 alle 23:00 e dal 1 ottobre al 31 marzo dalle 10:00 alle 22:30
  • Costo biglietto: Intero €8,00, ridotto €5,00

11 - Les Invalides

les invalides corte d onore pistolaL'Hôtel National des Invalides è un imponente complesso di edifici del classicismo barocco francesce nato per volontà di re Luigi XIV per assistere gli invalidi di guerra, che oggi contiene il museo dell'esercito e la tomba di Napoleone.
Si tratta di una struttura imponente situata non distante dalla Torre Eiffel e dal fascino enorme. La costruzione in tipico stile francese dell'epoca, dispone di spazi esterni in cui passeggiare per immergrsi nella storia di quello che fu l'impero napoleonico.

Attraversa il Champ de Mars: vi consigliamo di visitare la Tour Eiffel e Les Invalides nella stessa giornata, spostandovi da un'attrazione all'altra attraversando il bellissimo parco di Champ de Mars. Attenzione però, evitatelo di notte, quando potreste imbattervi in malintenzionati

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Linea metro 8 stazione La Tour Maubourg, Invalides e linea 13 stazione Varenne; Bus 28, 69, 82, 92, 63, 83, 93; RER C stazione Invalides Ottieni indicazioni
  • Orari: aperto tutti i giorni dell'anno dalle 10:00 alle 18:00 ad esclusione di 1/1, 1/5 e 25/12
  • Costo biglietto: intero €14,00, ridotto €11,00, disabili, minorenni e minori di 26 anni residenti in UE gratis

12 - Pantheon

parigi pantheon museo tomba mostraVoluto da Luigi XV per la glorificazione della monarchia, l'edificio ha una perfetta architettura ecclesiastica ed era dedicato a Santa Genoveffa, patrona di Parigi. Venne laicizzato dopo la Rivoluzione diventando un edificio patriottico che accoglie il riposo di Voltaire, Rousseau, Zola, Pierre e Marie Curie e altri personaggi di spicco. Dalla cupola si gode di un notevole panorama a 360° sulla città.
Anche se si tratta di un monumento laico, al suo interno si gode di un'atmosfera quasi sacra, proprio per le personalità illustri di cui raccoglie le spoglie che permetteranno un vero e proprio tuffo nella storia del pensiero di Francia.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Fermata Metro/RER: Cardinal Lemoine; Luxembourg (RER); Bus: 21, 27, 38, 82, 84, 85, 89 Ottieni indicazioni
  • Orari: dal 1° ottobre al 31 marzo, dalle 10:00 alle 18:00. Chiuso il primo gennaio e a Natale.
  • Costo biglietto: adulti €8,50, ridotto €6,50, gratuito per minorenni e minori di anni 26 residenti in UE

13 - Opéra Garnier

architecture art buildings cityCreato in uno stile eclettico che l'architetto Garnier chiamò Napoleone III, il teatro dell'opera parigina ad oggi propone soprattutto balletto. Potete visitare l'interno dell'edificio compresa la sala del teatro quando non sono n atto gli spettacoli, oltre al museo inerno che raccoglie dipinti del balletto e scenografie teatrali.
Lo sfarzo racchiuso nel Palazzo Garnier è qualcosa difficile anche solo da immaginare, capace di lasciare senza fiato qualsiasi visitatore. Avrete diverse opzioni di visita, tra cui la visita libera che vi permette di camminare in tutte le stanze del palazzo e scoprirne le bellezze.

Regalati uno spettacolo: visitare il palazzo può dare un'idea dello sfarzo ma solo godendovi uno spettacolo potrete capire la vera grandezza di questo teatro. Consultate il sito web per conoscere gli eventi della stagione teatrale.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: linee metro 3, 7, 14 fermata Opéra; RER A Auber Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 11:40 alle 14:30
  • Costo biglietto: €17,00

14 - La Sorbone

parigi sorbona universita frontoneFamosa in tutta Europa, La Sorbone è una delle più antiche università della Francia. Fondata nel 1257 come facoltà di teologia, ospita le facoltà d scienze e lettere dal 1885. L'edificio attuale fu costruito nel XIX secolo ed è situato nel Quartiere Latino anche se l'università oggi conta diverse sedi.
L'interno dell'università non è visitabile ma la piazza omonima è un piacevole luogo denso di locali frequentati da intellettuali. Se amate le lettere o le scienze e parlate un po' di francese, nella piazza antistante l'università potrete godere di piacevoli conversazioni con professori e studenti, sentendovi anche voi un po' parte di questo mondo culturale.

Potete raggiungere l'Università tramite la linea metro 10, fermata Cluny-La Sorbonne - Ottieni indicazioni.

15 - Jardin du Luxembourg

parigi francia punto di riferimentoUn rigoglioso giardino pubblico nel cuore della città. Oltre a essere una vera e propria esplosione di vegetazione all'interno di Parigi, il Giardino di Lussemburgo presenta monumenti, come la celebre fontana dei Medici, la statua della Libertà, il carosello progettato da Garnier e il busto di Baudelaire.
Passeggiare per il giardino più grande della città è un modo piacevole per rigenerarsi dalla frenesia parigina in qualsiasi stagione.
Qui anche i bambini trovano attrazioni in grado di soddisfare la propria voglia di gioco e la propria fantasia. E sempre qui, i romantici troveranno la vera città dell'amore.

Visitali con bambini: se viaggiate con bambini, qui troverete un playground in cui farli sfogare un po' e respirare qualche minuto di pace.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Metro e RER Odéon / Luxembourg; BUS 21,27,38,58,82,83,84,85, 89 Ottieni indicazioni
  • Orari: apertura tra le 7:15 e le 8:15, chiusura tra le 14:45 e le 21:30 a seconda delle stagionalità.
  • Costo biglietto: gratuito

16 - Centre Pompidou

parigi centre pompidou franciaSe amata l'arte moderna e contemporanea, non potete mancare la visita del Centre Pompidou. Oltre alle più importanti collezioni di arte moderna e contemporanea, troverete una bibliotea pubblica, sale cinematografiche e teatrali, spazi per attività pedagogiche, un centro di ricerca sulla musica, delle librerie, un ristorante e un bar.
Il palazzo che ospita il centro è un'opera architettonica originale che ha vito la luce grazie a Renzo Piano e Richard Rogers.
Al di fuori del centro, troverete ragazzi che si riuniscono per andare in skateboard o sui rollerblade, per fare breakdance o per cantare la trap. Insomma, non è solo all'interno del centro espositivo che potrete ammirare espressioni di arte contemporanea.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: imetro/RER Rambuteau, Hôtel de Ville, Châtelet-Les Halles; Bus: 21, 29, 38, 47, 58, 69, 70, 72, 74, 75, 76, 81, 85, 96 Ottieni indicazioni
  • Orari: aperto ogni giorno dell'anno eccetto il martedì e il 1° maggio dalle ore 11:00 alle ore 21:00.
  • Costo biglietto: €5,00

17 - Place des Vosges

parigi posto place des vosgesIl suo parco pubblico, originariamente chiamato Place Royale, è la più antica piazza progettata nella città di Parigi. Durante il XVII e il XVIII secolo, era estremamente di moda vivere qui, e molti nobili francesi avevano la propria casa in quegli edifici rosa tenue.

La piazza fu costruita su commissione di Enrico IV tra il 1605 e il 1612. Il celebre scrittore francese Victor Hugo visse al numero 6 dal 1832 al 1848, che oggi ospita un museo in onore del suo lavoro. Sotto i loggiati che fiancheggiano il perimetro di questo parco, potete trovare ristoranti e gallerie d'arte da esplorare.

Potete raggiungere la piazza tramite la linea metro 1 (fermata St. Paul) o le linee metro 1, 5, 8 (fermata Bastille) - Ottieni indicazioni.

18 - Trocadero

palais de chaillot palazzoIl Palais de Chaillot, chiamato anche Trocadero, si trova di fronte alla Torre Eiffel e al suo interno racchiude il Théâtre National de Chaillot, il Musée de l'Homme, il Musée de la Marine e la Cité de l'Architecture e du Patrimoine. Il palazzo è realizzato con due padiglioni e due ali curve che circondano il vasto spiazzo centrale Parvis des Droits de l'Homme su cui trionfa la splendida Fontana di Varsavia che offre spettacoli acquatici, circondata da giardini. I Jardins du Trocadéro si estendono fino alla Senna su una superficie di circa dieci mila mq e sono addornati da statue di diverso genere e da filari di alberi.
Anche questa zona è piena di artisti di strada che sapranno allietare il vostro tempo con spettacoli e dimostrazioni artistiche di un certo livello.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: fermata metro Trocadero Ottieni indicazioni
  • Orari: lun - mer - ven - sab - dom dalle 11:00 alle 19:00, giovedì dalle 11:00 alle 21:00.
  • Costo biglietto: intero €8,00, ridotto €6,00

19 - Giardino delle Tuileries

parigi ruota grande manege giardinoIl più antico giardino di Parigi è in tipico stile francese, geometrico e preciso, e unisce l'Arc de Triomphe du Caroselle a Place de la Concorde. Il giardino è decorato cn statue allegoriche di illustri scultori e ospita due musei: la Galerie Nationale du Jeu de Paume, spazio espositivo dedicato all'arte contemporanea e alla fotografia, e il Musée de l'Orangerie, museo di pittura impressionista e post-impressionista.
Passaggiare per questo giardino vi farà sentire dei veri e propri parigini. Infatti, il luogo è molto amato anche dagli abitanti della città e non solo dai turisti. Spesso, potrete trovare venditori di streetfood tipico francese: gistatevi una monoporzione di quiche loraine!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Fermate metro Palais-Royale e Tuileries; Bus 24, 68, 72, 73, 84, 94 Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni, aprile e maggio dalle 7:00 alle 21:00, da giugno ad agosto dalle 7:00 alle 23:00, da settembre a marzo dalle 7:30 alle 19:30.
  • Costo biglietto: gratis

20 - Chapelle Expiatoire

Costruita per volere di Luigi XVIII, la cappella è situata dove si trovava l'antico cimitero delle Madeleine. Si tratta di un piccolo capolavoro neoclassico dedicato alla memoria di Luigi XVI e Maria Antonietta che dispone di due grandi gruppi scultorei in marmo bianco.
Qualche anno fa la struttura fu protagonista di un inqietante mistero: pare che all'interno della sua mura siano state trovate le ossa di almeno 500 dei ghigliottinati della Rivoluzione Francese. Probabilmente la cappella destinata ai due regnanti di Francia fu costruita sopra una fossa comune (oltre che su parte di un cimitero dismesso anni prima) ingobando al suo interno i resti dei decapitati nella vicina piazza Rivoluzione.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: fermata metro Saint-Augustin; Bus 32, 43, 49, 84 e 94 Ottieni indicazioni
  • Orari: dal mercoledì alla domenica dalle 13:30 alle 18:00
  • Costo biglietto: intero €5,50, ridotto €4,00

21 - Champs Elysées

viale segno segnali stradali parigiL'avenue degli Champs Elysées è la passeggiata più famosa d'Europa. Si tratta di un lungo viale costeggiato da giardini, ristoranti e negozi di lusso. Non si può dire di aver visitato Parigi se non ci si è goduti una passeggiata ad ammirare le vetrine delle migliori case di moda, che da place de la Concorde arrivano fino a place Charles De Gaulle, in particolar modo durante il periodo natalizio, quando gli alberi vengono addobbati con lucine colorate e l'atmosfera si illumina di magia.

Anche se molti degli alberghi storici che si affacciavano sugli Champs Elysées ormai hanno chiuso, questo viale resta il simbolo del bel mondo parigino e dell'eleganza della città, soprattutto grazie alla scelta stilistica delle costruzioni che vi si affacciano.

Nei pressi degli Champs Elysées troverete diverse fermate metro, come Concorde, Champs Elysées Cleemanceau, Roosvelt e Charles de Gaulle-Etoille, servite da diverse linee (1,8,9,12) - Ottieni indicazioni.

22 - Disneyland

disneyland eurodisney castelloDedicato agli amanti del mondo Diseny, il parco Disneyland Paris conquista il cuore di grandi e piccini.
Situato a circa 40 minuti dalla metropoli, si compone di due parchi a tema. il primo, nonché il più antico, è Euro Disney (o Parco Disneyland), rappresenta il mondo della fantasia e vi permetterà di entrare nel fantastico castello della Bella Addormentata nel Bosco, un trionfo rosa che si erge al centro del parco.

Il secondo parco è il Walt Disney Studios, ispirato alla magia degli studios cinematografici. Le attrazioni sono divise per fasce d'età e temi, in modo che tutta la famiglia possa incontrare il suo divertimento.
Oltre ai 2 parchi tematici, il complesso dispone anche di 7 alberghi a tema che vi permetteranno di vivere la vostra avventura da fiaba, il Disney Village dove potrete trascorrere la vostra serata una volta che i parchi saranno chiusi e un campo da golf.

Risparmiare sull'ingresso: se viaggiate con bambini molto piccoli, evitate di acquistare il biglietto per gli "Studios", dato che in questa zona si concentrano le attrazioni più "adrenaliniche", dedicate ad adolescenti e adulti. Ricordate di portare con voi un impermeabile o un ombrello (potrebbe piovere).

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: fermata RER linea A Marne-la-Vallée / Disneyland Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 13:30 alle 18:00. Controllare chiusure straordinarie sul sito ufficiale.
  • Costo biglietto: intero da €54,00, ridotto da €40,00 - acquista online

23 - Catacombe

catacombe parigi teschi ossaLe catacombe di Parigi conservano i resti di circa 6 milioni di persone e si configurano come uno dei luoghi più insoliti e misteriosi della città. Sebbene siano conosciute come l'impero dei morti, il loro nome ufficiale è semplicemente Oussaire Municipal: infatti, qui vennero spostati i resti delle salme seppellite nei cimiteri parigini che furono chiusi.
Originariamente le gallerie che ora ospitano le catamìcombe erano cave di pietra calcarea, usate poi per seppellire i resti degli scheletri tolti dalle fossi comuni, vennero successivamente decorate in stile gotico romantico creando un luogo ricco di fascino, ripreso anche nel celebre Les Misérables di Victor Hugo.
Ad oggi, solo una parte delle catacombe risulta visitabile al pubblico e permette di vedere, oltre ai muri creati con teschi e ossa, anche opere scultoree come il sarcofago del Lacrymatoire, dedicato al poeta maledetto Nicolas Gilbert; la fontana della Samaritana, un tempo utilizzata per fabbricare la malta; la cripta della Passione, il cuisoffitto è retto da un possente pilastro di crani e ossa; la cripta Sacellum che contiene l'altare in cui si benedicevano le ossa.

Visita con bambini sconsigliata: l'ambiente macabro e buio può essere molto spaventoso per i minori di 10 anni. Procuratevi il biglietto prioritario oppure prenotare il tour guidato salta fila, inoltre ricordatevi di portare una felpa, perché l'ambiente è piuttosto freddo.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: linee metro 6 e 4 e RER B e bus 38 e 68 fermata Denfert-Rochereau - Ottieni indicazioni
  • Orari: dal martedì alla domenica dalle 10:00 alle 19:30.
  • Costo biglietto: adulti €29,00 comprensivo di audioguida; dai 4 ai 17 anni €5,00.

24 - Quartiere Marais

Oltre a racchiudere la place des Vosges e il Pantheon, il Marais offre deliziosi negozietti e belle residenze costruite dalla nobilità francese a partire dal XXII secolo, anche se il nome del quartiere significa in realtà "palude". Anche se ormai da secoli il Marais è il quartiere ebraico della capitale francese e venta ristoranti e pasticcerie tipiche che non potrete far a meno di scoprire, ad oggi il quartiere è conosciuto soprattutto per la presenza di locali notturni gay friendly dove scatenarsi tutta la notte.
Di sicuro non è il primo quartiere che si pensa di visitare arrivando a Parigi ma non includerlo nel proprio tour sarebbe un errore e sicuramente non vi permetterebbe di entrare a contatto con quella che è la vera vita dei parigini. Potee raggiungere il quartiere tramite la linea metro 1 (fermata St. Paul) o le linee metro 1, 5, 8 (fermata Bastille) - Ottieni indicazioni.

25 - Museo de l'Orangerie

parigi jardin des tuileriesSituato all'interno dei giardini delle Tuileries, Musée National de l'Orangerie prende vita dentro un'atica serra di aranci, non distante dal Louvre e da pizza della Concordia.
Il museo racchiude la serie di dipinti di Monet Le Ninfee oltre a opere illustri di Cézanne, Matisse, Modigliani, Picasso, Renoire e Rousseau, classificandosi come una testimonianza vera dell'arte che va da fine ottocento agli anni 30.
Se siete degli appassionati di Impressionismo e arte moderna, non potete perdere una passeggiata all'interno di questo muso. Anche la sua localizzazione in un'antica serra per aranci saprà conquistarvi.

  • Come arrivare: Fermata metro / RER Concorde; Bus 24, 42, 52, 72, 73, 84, 94 Ottieni indicazioni
  • Orari: dal mercoledì al lunedì dalle 9:00 alle 17:15
  • Costo biglietto: intero €12,50; ridotto €10,00

Altre attrattive da visitare

Se tornate a Parigi per una seconda volta, ecco alcune attrattive meno conosciute che meritano una visita. Il cimitero di Père Lachaise ospita tombe illustri, tra cui quelle di Jim Morrison ed Oscar Wilde. La Defense è una zona affascinante ricca di architetture proiettate nel futuro. Tra i musei degni di visita non si possono non menzionare il Musée Rodin, che ospita la collezione unica dello scultore Rodin, il Museo del Profumo, il Museo di Picasso, con oltre 5000 opere del maestro cubista; il Musee du Quei Branly, che permette l'esplorazione di arti etniche africane e asiatiche; il Musée de la Magie, che vi farà entrare nel mondo degli illusionisti dal XVIII secolo ai giorni nostri; e il Musée d'Histoire de la Médecine, che raccoglie strumentazioni chirurgiche antiche.

Fra le architetture da visitare anche solo esternamente citiamo il Grand Palais, padiglione espositivo in vetro e cemento costruito per l'esposizione universale del 1900; il Palais Bourbon Assemblée Nationale e l'Eliseo, residenza ufficiale del presidente della repubblica francese.

Spostamenti e borseggiatori: prediligete la metro per i vostri spostamenti, ma fate molta attenzione ai vostri effetti personali quando vi trovate in zone affollate. Inoltre evitate di passeggiare per zone isolate nelle ore notturne.

10 cose da fare a Parigi

Le mur des je t'aime
Crociera sulla Senna
Museo delle Cere Grévin
Parc Astérix
Panorama dalla Torre Montparnasse
Shakespeare and Company
Pasticceria Francese
Pain ou Chocolat
Galeries Lafayette
Coulée verte René-Dumont
1/10

  1. Scattate una foto al Mur des Je T'Aime a Montmartre. Se parigi è la città più romantica del mondo, non potete non immortalare la vostra visita con alle spalle il famoso muro che raccoglie 311 ti amo in lingue e dialetti di tutto il mondo.
  2. Godetevi la crociera sulla Senna. La crociera sulla Senna vi permette di ammirare le principali attrazioni cittadine dal suo fiume, offrendo un punto di vista romantico e sorprendente. Vale la pena godersi l'esperienza, a qualunque prezzo!
  3. Visitate il museo delle cere di Grévin. E' il luogo ideale per scattarsi un selfie con Charlie Chaplin, Michael Jackson, Monica Bellucci, Barack Obama, George Clooney e molti altri personaggi famosi...! Biglietto da €24,00 a persona.
  4. Scoprite il Parc Astérix. Se preferite gli scontri tra galli e romani alle favole Disney, qui troverete un sacco di divertimento. Consigliato l'acquisto del biglietto con transfer incluso
  5. Salite sulla torre di Montparnasse. Potrete godere di un fantastico panorama della città che include anche la Torre Eiffel. Biglietto da €18,00 a persona
  6. Visitate la Shakespeare and Company. Frequentata da artisti e pensatori come Hemingway, Pound e Joyce, questa libreria è un luogo di antico fascino che ancora oggi offre posti letto a scrittori e poeti squattrinati in cambio di poche ore di lavoro.
  7. Assaggiate la Patisserie francaise. Fra una crepes e l'altra, viziate il vostro palato con specialità della Pasticceria Francese quali Macarons, Èclair, Paris Brest. Una delle pasticcerie più consigliate è Pain Pain, in zona Montmartre.
  8. Fate colazione in una boulangerie. Croissant, Pain ou Chocolat, Baguette, sono solo alcune delle specialità che potrete assaggiare. Fate colazione in uno di questi locali mentre guardate scorrere la vita parigina seduti davanti alla vetrina.
  9. Shopping alle Galeries Lafayette. Uno dei centri commerciali antichi e lussuosi al mondo. Se non potete permettervi di acquistare nulla, vale comunque la pena fare una passeggiata al loro interno per ammirare le spettacolari vetrate!
  10. Passeggiate lungo il Coulée verte René-Dumont. Si tratta di un percorso pedonale rialzato pieno di piante, fiori e siepi lungo oltre 3 km e situato a due passi da place de la Bastille.

Organizza il tuo soggiorno a Parigi: voli e hotel

Parigi è visitabile in ogni periodo dell'anno e si collega all'italia tramite voli diretti (90 minuti circa). Tutti gli aeroporti cittadinisono collegati al centro tramite metro e bus. Per quanto riguarda gli alloggi, sono disponibili b&b economici, appartamenti e hotel di lusso; vi basterà trovare una soluzione vicino ad una stazione metro per potervi muovere comodamente verso ogni attrattiva cittadina.

Alcune attrazioni sono gratuite, come gli Champs Elysees, l'Ile de la cité, il Quartiere Latino e Montmartre. Per risparmiare sulle attrazioni, consigliamo il Museum Pass, che offre sconti e ingressi gratuiti. Ricordate inoltre che il Museo d'Orsay, il Louvre e tutti gli altri musei, sono gratuiti la prima domenica del mese.

I quartieri della movida parigina sono Pigalle, gli Champs Elysees, il Quartiere Latino, Batte aux Cailles, Canale St Martin e Le Marais: qui troverete non solo ristoranti e caffè ma anche locali notturni per divertirvi.
Se viaggiate con bambini, la città vi offre parchi urbani attrezzati in ogni quartiere, musei di sicuro interesse come quello della scienza e della tecnologia, l'acquario e soprattutto il parco di Disneyland Paris.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Parigi

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su