Cosa vedere a Parigi e dintorni in 7 giorni

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 105 viaggiatori.

Definita la Città più romantica al mondo, Parigi ha un fascino ineguagliabile che attira, ogni anno, più di 20 milioni di stranieri da tutte le parti del pianeta. La capitale francese offre tantissime attrattive. E non scordiamoci della cucina francese, Patrimonio mondiale Unesco dal 2010.

Ci sono poi dei luoghi così iconici, resi noti grazie a film, artisti e fotografi, che non possono non essere visitati almeno una volta nella vita: l'irriverente quartiere di Montmartre, i magazzini Lafayettes, le Champs Elisèes e un'esperienza in bateau-mouche sulla Senna. Ecco cosa vedere a Parigi in 7 giorni.

Giorno 1

Mostra Mappamoulin rouge a parigiIniziate da una delle zone più caratteristiche e suggestive di Parigi, la Butte (collina) di Monmartre, luogo prediletto degli artisti decadenti che si raggiunge a piedi (222 scalini!) o in funicolare. Andate al celebre Cafè des 2 Moulins reso famoso dal film "Il favoloso mondo di Amelie", dove potete scegliere di fare colazione. Passeggiate tra alcuni luoghi simbolo quali il Moulin Rouge e la Basilica del Sacro Cuore.
Prima di scendere pranzate da Tentazioni rue Lepic (€30,00).

Con la metro 12 (da Abbesses, fermata Notre-Dame des Champs, 32') raggiungete i Giardini di Lussemburgo, 224.500 mq di giardini pubblici con fontane, monumenti, giostre... creati nel 1621. In 10 min a piedi (tramite Rue Soufflot e Rue Saint-Jacques) siete nel Quartiere Latino il cui cuore è la celebre Università della Sorbona.
Con la linea di metro 4 (da Odeon) in 15 minuti raggiungerete la Torre Montparnasse (9:00-23:30, €15,00), un ascensore che in 38 secondi vi porterà a quasi 200 metri d'altezza per una vista spettacolare.

Concludete la giornata con una cena da Croccante, ristorante italiano (€25,00).

In sintesi:

  • Distanza percorsa: 17,2 km / 1 h 15 min (in auto)
  • Luoghi visitati: Monmartre (gratis), Moulin Rouge (gratis), Basilica del Sacro Cuore (gratis), Cafè des 2 Moulins (gratis), Giardini di Lussemburgo (€11,00), Quartiere Latino (gratis), Torre Montparnasse (€15,00)
  • Spesa giornaliera: €100,00
  • Card, ticket e tour consigliati: Sacro Cuore e Montmartre: tour con guida esperta
  • Dove mangiare: Pranzo presso Tentazioni rue Lepic (Ottieni indicazioni), Cena presso Croccante (Ottieni indicazioni)

Giorno 2

Mostra Mappamuseo del louvreDedicate la mattina al quartiere Marais, dove sono concentrati siti che costituiscono il patrimonio della città come l'Hotel de Ville (Municipio), l'Hotel Carnavalet, Place des Vosges e, soprattutto, il Louvre che vi impegnerà tutta la mattina e il primo pomeriggio per la sua estensione e la miriade di opere contenute. Pranzate da Calife (€30,00).

Dopo pranzo, alla fermata Louvre - Rivoli, prendete la linea 1 della metro per raggiungere gli Champs Elysèes, uno dei viali più larghi di Parigi, lungo ben 1.914 metri dove si succedono ristoranti, negozi di souvenir ma anche boutique di grandi firme ed uffici. A est trovate Place de la Concorde con l'obelisco egizio e la fontana des Fleveus.
Alla fermata Franklin D. Roosevelt prendete la metro 1 per raggiungere un altro simbolo della città, l'Arco di Trionfo, fatto costruire nel 1806 da Napoleone e dove è possibile salire sulla terrazza a 50 metri di altezza per ammirare la città dall'alto; uno spettacolo davvero suggestivo di sera!

Cena da Sir Winston (€20,00).

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappadisneyland paris franciaGiornata per la gioia dei più piccoli. E, se anche non avete bambini con voi, fate un salto indietro nel tempo e godetevi un'intera giornata all'insegna del divertimento a Disneyland Paris, il parco a tema più visitato d'Europa.
Prendete il treno RER a chateau Les Halles, direzione Marne La Vallèe - Disneyland e scendete al capolinea (40 minuti circa di viaggio), €7,60 a tratta.

Disneyland è costituito da 2 parchi: Disneyland Park e Walt Disney Studios Park, oltre ad una vasta area con ristoranti, negozi e cinema chiamata Disney Village, un campo da golf e una serie di hotel.

Disneyland Park si divide in 5 aree tematiche: Main Street U.S.A., la ricostruzione di una tipica cittadina americana di inizio 900; Frontierland, ispirata al 1800 americano; Adventureland, sui classici temi di avventura come le esplorazioni, Fantasyland, dedicata ai grandi classici come Biancaneve e i sette nani.

Rientrati in città, cenate da Champeaux (€50,00).

In sintesi:

Giorno 4

Mostra Mappainterno museo d orsay parigiFoto di Mauro Lighting DesignerMattinata al Museo d'Orsay, allestito in una vecchia stazione, ospita i più celebri capolavori dell'Impressionismo come la Piccola Danzatrice di Degas. Per non perdere troppo tempo in coda suggeriamo il biglietto con ingresso riservato o il tour guidato con accesso prioritario.
Concedetevi poi qualche ora rilassante ai vicinissimi Giardini Tuileries. Il giardino più antico di Parigi è un meraviglioso giardino in stile francese, squadrato e geometrico, del XVII secolo. All'interno vi sono due musei: la Galerie Nationale du Jeu de Paume (arte contemporanea e fotografia) e il Musèe de l'Orangerie (impressionismo e post-impressionismo).
Pranzate nei giardini da La Terrasse de Pomone (€25,00).

Dopo pranzo godetevi una romantica crociera panoramica sulla Senna. Potrete ammirare scorci sulla cattedrale di Notre-Dame e le arcate della Bastiglia (navigazione circa 2 ore e mezza, da €20,00).
Sbarcherete a La Villette, parco così grande da essere considerato una piccola cittadina a sé stante dove ci sono le folies, 26 costruzioni avveniristiche e numerose aree dedicate alla musica: Philarmonie, Cité de la Musique, Zènith, Trabendo e la Grande Halle de la Villette.

Cena da Paname Brewing Company (€22,00).

In sintesi:

Giorno 5

Mostra Mappareggia di versaillesMezza giornata in gita a Versailles.
Prendete la linea C del RER fino a Versailles Chateau Rive Gauche, circa €4,00 a tratta o con pacchetto che comprende transfer da Parigi, biglietto salta la fila e audioguida (circa €59,00).
La Reggia di Versailles, Patrimonio Unesco, è grande 63.154 mq e contiene oltre 2.300 oggetti d'arte e d'arredo. Durante la visita, da non perdere, il Salone degli specchi, la depandance Grand Trianon, e il Petit Trianon in stile rococò. La visita si completa negli immensi giardini che occupano un'area di 815 ettari.
Pranzo a Le Bistrot Du 11 (€40,00).

Rientrate in città nel pomeriggio e visitate l'Opera Garnier, teatro progettato da Charles Garnier nel 1861. Gli arredi sono in stile Secondo Impero e gli esterni ricchi di statue e colonne.

A questo punto, prendete la linea 8 della metro (da Opéra - 7 fermate e scendete École Militaire) per raggiungere il simbolo dei simboli di Parigi, la Tour Eiffel. Visitata in media da 6 milioni di persone ogni anno, per ammirare il panorama mozzafiato della Ville Lumière, l'edificio più alto della città ospita il ristorante chic 58 Tour Eiffel Restaurant (€75,00) dove vi consigliamo di concedervi una cena stellata.

In sintesi:

Giorno 6

Mostra Mappanotre dame di parigiPotrà sembrare macabro, ma a Parigi si deve visitare il Père Lachaise (8:00-18:00), il cimitero più visitato al mondo dove riposa un gran numero di personaggi storici e famosi: Jim Morrison, Maria Callas, Edith Piaf, Chopin, Oscar Wilde, Marcel Proust, Gioacchino Rossino, tanto per citarne alcuni (tour guidato da €20,00).
Tornate in centro (linea Metro 3 o 11 da Gambetta) e visitate un altro simbolo di Parigi, la maestosa cattedrale di Notre-Dame.

Pranzate da Le Petit Châtelet (€40,00) e poi prendete la RER C da Saint-Michel Notre-Dame e scendete a Invalides per ammirare l'Hôtel national des Invalides, enorme complesso di edifici barocchi, costruiti nel XVII secolo per ospitare soldati invalidi. Oggi ospita il Museo delle Armi.
Sul retro degli Invalides, trovate il Museo Rodin (10:00-18:30), dedicato allo scultore-pittore Auguste Rodin e collocato in uno splendido palazzo con parco-giardino.

Cenate Da Zagara (€23,00).

In sintesi:

Giorno 7

Mostra Mappafontainebleau castello franciaDedicate l'ultima giornata del vostro soggiorno parigino a due castelli fuori porta.
Iniziate dal Castello di Vaux le Vicomte (50 km dalla città raggiungibile con navetta (Parigi - Castello di Vaux-le-Vicomte - Castello di Fontainebleau), in treno (da Parigi-Gare de Lyon fino a Melun e da Melun shuttle fino al castello) o con un tour guidato da Parigi di entrambi i Castelli (da €80,00 transfer incluso).

E', ad oggi, la più grande proprietà privata esistente in Francia. Affascinato da tanta sfarzosità e invidioso di un simile capolavoro, il giovane Re Sole condannò il suo ministro alla prigione a vita e si ispirò a questo castello per costruire Versailles.
Pranzate al Le Relais de l'Ecu reuil (€25,00).

Proseguite la giornata dei castelli e, con il bus navetta, raggiungete il Castello Fontainebleau (9:30-18:00), la residenza che ha ospitato tutti i più grandi sovrani di Francia come François I, Enrico IV e Napoleone che lo hanno ingrandito e abbellito nel corso dei secoli. Il castello è immerso in 30 ettari di giardini, prolungati da un parco di 80 ettari.
Tornate in città col treno Transilien e cenate in zona nel lussuoso Le Train bleu (€70,00).

In sintesi:

Quanto costa una settimana a Parigi

Tipologia viaggio Dormire Mangiare Trasporti Attrazioni Costo totale settimana Costo medio al giorno
Low cost €360,00 €315,00 €80,00 €295,00 €1.050,00 €150,00
Medio €720,00 €525,00 €140,00 €360,00 €1.743,00 €249,00
Lusso €1.700,00 €1.050,00 €200,00 €397,00 €3.346,00 €478,00

parigi torre eiffel panoramica della cittaNB: I prezzi espressi nella tabella soprastante sono da intendersi "a persona".

Parigi è certamente una città molto costosa soprattutto per mangiare e dormire.
L'unica consolazione è che, con Ryanair ed Easyjet, si riesce a spuntare buone occasioni relativamente ai voli, spesa che, quindi, consente di riequilibrare il budget.
Anche gli ingressi a musei ed attrazioni varie sono piuttosto cari, la soluzione più comoda ed ottimale è quella di acquistare uno dei tanti pass (prenotabili già anche online) scegliendo, possibilmente, quello che include i trasporti pubblici. I mezzi di trasporto sono infatti indispensabili a Parigi; la città è davvero immensa ed è impensabile spostarsi senza usufruirne.

Grazie all'efficientissima metro potete decidere di dormire ed alloggiare anche in zone un po' fuori mano per risparmiare qualcosina.
Per mangiare, anche se vi accontentate di bistrot, non pensate di scendere sotto una media di €25,00 (basti pensare che una bottiglietta d'acqua costa attorno ai €3,90).

N.B. Sotto i 25 anni sono previsti entrate gratuite in tutte le attrazioni e corsie preferenziali "salta la coda".

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Parigi: in generale sempre, ma da metà maggio a metà settembre il clima è tendenzialmente migliore - per maggiori info
  • Come arrivare: gli aeroporti di riferimento sono Charles de Gaulle (25 km dal centro, 35 min con treno linea b+metro, €8,00 o bus Roissybus, €13,70), Orly (15 km, 40 min con navetta+treno linea b, €12,00 o bus Orlybus 35 min, €8,00). Alcune compagnie low cost atterrano a Beauvais Tillé (108 km, 1 ora e 15 min in bus, €15,90 per singola corsa) - Transfer privato da/per aeroporto da €20,00 a persona
  • Dove dormire: la città è ben collegata, ma ci sono quartieri in posizione davvero strategica: Le Marais, Latino, Opèra/Grands Boulevards, Bastille, Saint-Germain-des-Pres, Montmartre, Passy - Hotel e b&b da €60,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: il mezzo più pratico e veloce è la metropolitana, 16 linee in funzione dalle 5:30 all'1:20. Il prezzo varia in base alle zone. Consigliamo di acquistare carnet di ticket o, meglio ancora, le card - per maggiori info
  • Card e pass consigliati: Paris Pass accesso gratis a 60 attrazioni esclusa Tour Effeil + trasporti illimitati sui mezzi (€230,00, 6 gg) - Paris City Pass (più attrazioni, €209,90, 6 gg) - Paris passlib è l'unico che include il tour sulla Senna (€165,00, 5 gg)

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Parigi

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su