Quando andare a Parigi: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Quando conviene andare a Parigi? Ecco info su clima e temperature mese per mese. Scopri il periodo migliore per visitarla, quello meno caro e consigli su eventi e attivitā in ogni stagione.

Anche se per tutti è la città dell'amore, Parigi non è forse la capitale più romantica d'Europa. Tuttavia è una città bohemien densa di fascino e cultura e una passeggiata tra Montmartre e gli Champs Elysee vale sempre la pena!
VEDI ANCHE: 10 COSE DA VEDERE A PARIGI
Ma che clima incontriamo a Parigi e quando è meglio andare? Scopriamolo insieme!

Clima, Temperature medie e Precipitazioni

Parigi ha un clima continentale, con precipitazioni più frequenti in inverno e meno frequenti ma più abbondanti in estate. Considerate che durante la stagione calda non sono insoliti gli acquazzoni improvvisi che rinfrescano le temperature. L'inverno è rigido e l'estate calda, soprattutto visto l'alto tasso di smog che copre la città.

Mese Temperature medie (min/max) Giorni di pioggia
Gennaio 2/7°C 10
Febbraio 2/8°C 9
Marzo 5/12°C 10
Aprile 7/16°C 9
Maggio 10/20°C 10
Giugno 13/23°C 9
Luglio 15/25°C 8
Agosto 15/25°C 6
Settembre 12/21°C 8
Ottobre 9/16°C 9
Novembre 5/11°C 10
Dicembre 3/8°C 11

Parigi in Primavera

parigi lungo senna primaveraLa primavera è sicuramente il periodo più adatto a visitare la città. Complice il clima mite e giornate lunghe, potrete passeggiare per i parchi, come ad esempio Jardin de Luxembourg e Jardin de Tuileries, godervi la salita a Montmartre, e divertirvi nei locali notturni di Mairie che iniziano ad utilizzare gli spazi esterni.
VEDI ANCHE: COSA VEDERE A PARIGI IN UN GIORNO
Inoltre, in questa stagione spopolano per le vie del centro gli artisti di strada: musicisti, giocolieri e ballerini sapranno regalarvi qualche minuto di intrattenimento genuino. Allungandovi fino al palazzo di Versailles, potrete ammirare la riaccensione delle fontane coi loro incredibili giochi d'acqua.

Parigi in Estate

parigi sacro cuore estateL'estate parigina può essere molto afosa. Se comunque avete deciso di visitare la città d'estate, vi vengono in soccorso i centri commerciali, come il famoso La Fayette, e i musei con l'aria condizionata. Sicuramente la città risulta essere men affollata e la visita dei luoghi di interesse è più veloce. Non perdetevi una passeggiata sul Canal Saint-Martin, da raggiungere magari noleggiando una delle biciclette pubbliche (la città è cosparsa di punti di ritiro e consegna delle Velib).
Se siete insofferenti al caldo, potete rilassarvi in una delle Paris Plage, le spiagge che vengono allestite lungo la Senna a luglio ed agosto. Una cena in battello può essere davvero deliziosa approfittando delle giornate molto lunghe.

Parigi in Autunno

pariggi torre eiffel autunnoIn autunno Parigi manifesta tutto il suo romanticismo. Gli alberi che cominciano ad imbrunire le foglie e la luce naturale di questa stagione donano alla città un'atmosfera magica, che si rispecchia moltissimo nei giardini Richelieu. Tuttavia le giornate sono corte, ma ben valgono una passeggiata sul lungo Senna, dove potrete riscoprirvi più innamorati che mai. Anche una passeggiata sugli Champs Elysee in questo periodo dell'anno saprà dedicarvi grandi emozioni. E quando cala la sera potrete intrattenervi con uno spettacolo al Moulin Rouge o andando a vedere l'opera in uno dei teatri più belli del mondo.

Parigi in Inverno

parigi palazzo lussemburgo invernoL'architettura parigina dà il suo meglio durante la stagione fredda. Un leggero manto di neve esalta le costruzioni storiche della città ma il mal tempo potrebbe costringervi a chiudervi dentro i musei, che comunque sono un fiore all'occhiello della capitale francese.
VEDI ANCHE: CAPODANNO A PARIGI, EVENTI ED OFFERTE
Non perdete assolutamente la visita del Louvre e del D'Orsay, patrimoni indiscussi della cultura mondiale. Molto bello l'albero di Natale allestito davanti a Notre Dame, come i mercatini allestiti in piazza del Trocadero. Se vi piace pattinare sul ghiaccio, davanti all'Hotel De Ville viene montata un'apposita pista.

Quando conviene andare a Parigi: il periodo più economico

Parigi è una delle città più care d'Europa, tuttavia pianificando la propria visita tra settembre e novembre oppure tra marzo e maggio si riesce a risparmiare fino al 30%. Lontano dalle festività italiane e francesi, la città risulta essere meno dispendiosa ma sempre fantastica!

Come vestirsi: cosa mettere in valigia

  • In inverno: prediligete abiti caldi e abbigliamento intimo da neve. Il freddo parigino sa essere veramente pungente, quindi calze a maglia da indossare sotto i pantaloni, magliette termiche da mettere sotto i maglioni e piumini invernali pesanti. Non dimenticate il vento che può colpire la città: ricordate di portare con voi guanti, sciarpa e cappello. Le calzature più idonee sono sicuramente impermeabili e imbottite.
  • In estate: il caldo afoso della città sdogana canottiere, infradito e pantaloni corti o comunque abiti leggeri. Il lino e il cotone saranno i vostri più preziosi alleati. La sera, soprattutto sulla Senna, può tirare una leggera e piacevole brezza: portate con voi un maglioncino leggero, ideale anche per proteggervi dall'aria condizionata degli spazi chiusi.
  • In autunno e in primavera: le mezze stagioni sono di per sé un dilemma, un giorno fa caldo e il giorno dopo freddo. Vestitevi a strati. Saranno perfette magliette di cotone a maniche lunghe o corte, jeans o pantaloni in cotone pesante, scarpe chiuse e idonee a camminare, maglioncini leggeri o felpe.

Non hai ancora prenotato il tuo viaggio? Scopri le nostre offerte!


Ti č piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su