Parigi Notre Dame De Paris Cappella 1Parigi, la Città dell'Amore. Una delle capitali europee più visitate, e sicuramente una di quelle destinazioni da visitare almeno una volta nella vita! Tra una passeggiata lungo la Senna, una mattinata tra le opere di alcuni dei musei più importanti al mondo, come il Louvre o il Museo d'Orsay, la vista dalla famosissima Tour Eiffel, le cose da fare sono davvero tante! Purtroppo, in un solo giorno a disposizione bisognerà fare grandi rinunce, ma passeggiando tra i quartieri potrete comunque vivere quell'atmosfera parigina che rende questa città unica in tutto il mondo!

Pronti a partire? Ecco i nostri consigli per un itinerario di Parigi in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Parigi

Itinerario di un giorno a Parigi

parigi francia torre eiffelL'itinerario prevede le tappe principali di Parigi, escludendo però attrazioni e musei, come il Louvre o la Reggia di Versailles, che richiederebbero troppo tempo per la visita!

L'itinerario parte da Place du Trocadero, il punto migliore per ammirare la Torre Eiffel (evitando di salire in cima). Da qui, potrete poi raggiungere l'Arco di Trionfo, un altro simbolo di Parigi, per poi godervi una passeggiata lungo gli Champs-Elysees! Raggiungete poi Place de la Concorde, dove potrete passeggiare tra i Jardin Des Tuileres e scattare una foto alla famosa Piramide di vetro del Louvre. Da qui in pochi passi arriverete alla meravigliosa Cathédrale Notre-Dame, visitabile dall'esterno a causa del terribile incendio che ne distrusse gran parte nel 2019. Approfittatene lungo la passeggiate per uno sguardo sui Ponti sulla Senna come Pont des Arts e Pont Neuf.

Dopo pranzo, raggiungete in metro il quartiere di Montmartre, simbolo della Bella Epoque, dove potrete passeggiare per le sue vie e visitare la Basilica del Santo Cuore!

Infine, la sera vi consigliamo di passarla al Moulin Rouge o, in alternativa, prendere parte ad una crociera con cena sulla Senna e ammirare Parigi tutta illuminata direttamente dal fiume!

  • Mattina: Place du Trocadero e Tour Eiffel (solo esterno), Arco di Trionfo (gratis), Champs-Elysees (gratis), Jardin Des Tuileres e Piramide del Louvre (solo esterno), Cathédrale Notre-Dame (solo esterno)
  • Pomeriggio: Montmartre e Basilica del Santo Cuore (gratis / Cupola + cripta €8,00)
  • Sera: Moulin Rouge (in base agli spettacoli) o crociera con cena-degustazione sulla Senna (€59,00)
  • Distanza percorsa: 16 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Café le Zimmer, 1 Place du Châtelet (Ottieni indicazioni) / Cena presso Mouline Rouge o nella crociera fluviale

Prima volta a Parigi? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un tour a piedi con guida locale o un giro in autobus panoramico scoperto.

1 - Place du Trocadero e Torre Eiffel

torre eiffel sunrise parigiLa mattina di questa giornata a Parigi non può che iniziare che da Place du Trocadero, uno dei punti migliori da cui ammirare la Torre Eiffel! Qualsiasi sia il vostro punto di partenza, il Trocadero è facilmente raggiungibile con la metro (stazione di riferimento Trocadéro, linee 6 e 9).

Questa piazza è il punto d'accesso al Palais de Chaillot, chiamato appunto anche Trocadero, al cui interno si trovano il Théâtre National de Chaillot, il Musée de l'Homme, il Musée de la Marine e la Cité de l'Architecture e du Patrimoine. Da qui potrete scattare la classica foto cartolina alla Tour Eiffel, simbolo di Parigi conosciuto in tutto il mondo! Purtroppo, avendo solo un giorno a disposizione, non c'è abbastanza tempo per salire in cima. Se proprio non ne potete fare a meno, l'unica opzione per inserirla nell'itinerario è con il ticket salta la fila con accesso diretto all'ascensore, che vi farà salire fino al secondo piano. Ma occhio anche in questo caso ci vorranno circa 2 ore!

Inizia la giornata con una crepe francese vista Torre Eiffel: cosa c'è di meglio di una buona crepe calda mentre si ammira la Torre Eiffel? Nei giardini del Trocadero e nelle immediate vicinanze potrete trovare diverse creperie, immancabile poi la foto con la crepe e il simbolo di Parigi sullo sfondo!

2 - Arco di Trionfo

arc de triomphe parigiDal Trocadero, raggiungete un altro dei simboli indiscussi di Parigi: l'Arco di Trionfo! Vi consigliamo di raggiungerlo a piedi, passeggiando lungo l'elegante Avenue Kléber, una delle quattro vie principali che convergono proprio verso l'Arco (20 min). In alternativa, potete prendere anche la metro linea 6 dalla fermata Trocadéro a Charles de Gaulle - Étoile (6 min).

L'arco di Trionfo fu voluto da Napoleone Bonaparte per celebrare le proprie gesta militari e oggi è senza ombra di dubbio uno dei must see imperdibili. Oltre alla classica foto davanti al monumento, prendetevi qualche minuto per ammirarlo da vicino: qui, infatti, si trova la fiamma eterna che brucia da 100 anni e sulle pareti potrete leggere tutti i nomi delle battaglie e delle vittorie francesi

Info sulla visita: aperto da aprile a settembre 10:00-23:00, da ottobre a marzo 10:00-22:30. Ingresso intero €8,00, ridotto €5,00.
VEDI ANCHE: Visita all'Arco di Trionfo: orari, prezzi e consigli

Valuta la salita fino in cima: se hai abbastanza tempo a disposizione, valuta la visita alla terrazza dell'Arco di Trionfo, dalla quale ammirare una vista incredibile su tutta Parigi. Ma occhio, perché occorre salire 284 ripidi gradini!

3 - Champs-Elysees

parigi francia champs elysee 1Dall'Arco di Trionfo, la strada da percorrere per raggiungere Place de la Concorde è solo una: i meravigliosi e famosi Champs-Elysees. Questo elegante viale è forse la passeggiata più famosa d'Europa! Percorrerlo tutto, fino a Place de la Concorde, richiede 30 min a piedi (2 km). Se il tempo stringe, potete percorrere una parte a piedi e poi prendere la metro linea 1 che corre sotto tutto il viale, fino ad arrivare alla fermata di Concorde.

Gli Champs-Elysees sono sicuramente il simbolo dell'eleganza di Parigi. Questo lungo viale alberato è ricco di giardini curati, ristoranti, famosi negozi di lusso ed eleganti palazzi che vi si affacciano. Durante il periodo natalizio la magia aumenta, grazie alle mille luci che addobbano tutti gli alberi.

Non perderti i macaron di Ladurée: lungo gli Champs-Elysees, al numero civico 75, si trova la famosissima pasticceria Ladurée, conosciuta per i suoi meravigliosi macaron francesi di diversi gusti! Al suo interno potrai trovare anche tantissimi dolci francesi, come l'Éclair. Le sue scatoline e confezioni sono inoltre molto instagrammabili, un must per aggiornare il tuo profilo Instagram! Ottieni indicazioni

4 - Place de la Concorde e Piramide del Louvre

parigi louvreUna volta giunti alla fine degli Champs-Elysees, vi ritroverete a Place de la Concorde, una delle piazze più famose di tutta Parigi! Se la raggiungete a piedi prima dovrete attraversare i Jardins des Champs-Élysées, mentre la stazione della metro di trova proprio sotto la piazza.

Da sempre la piazza rappresenta il centro della vita della città, diventando sia la location di manifestazioni ed eventi, ma in passato anche di esecuzioni e rivolte. Al centro si trova un alto obelisco egizio.

Da qui, attraversate poi il Jardin des Tuileries, il più antico giardino di Parigi, in tipico stile francese, e dopo esser passati sotto l'Arc de Triomphe du Carrousel, ecco che vi ritroverete davanti alla grande piramide del Louvre, uno dei musei più conosciuti al mondo. Ovviamente non potrete fermarvi a visitarlo all'interno, in quanto una visita richiede almeno mezza giornata, ma una foto davanti la piramide è assolutamende d'obbligo!

Visita del Louvre toccata e fuga? Una soluzione c'è: se non resisti all'idea di ammirare dal vivo la Gioconda, c'è un ticket speciale che prevede ingresso rapido salta la fila e visita della Gioconda, il tutto in appena 30 minuti! Se invece vuoi (e puoi) fermarti di più, puoi scegliere il tour guidato di due ore, sempre con opzione salta la fila.

5 - Cathédrale Notre-Dame

parigi notre dame de paris cappella 1Una volta scattata la foto alla Piramide del Louvre, passeggiate lungo la Senna ammirando i numerosi ponti che la attraversano, soprattutto il bel Pont des Arts e Pont Neuf. Percorrete proprio quest'ultimo e in circa 15 min arriverete così a Ile de la Cité, l'isolotto nel centro del cordo della Senna dove si trova la meravigliosa Cathédrale Notre-Dame de Paris.

La Cattedrale, costruita tra il 1163 e il 1250 in stile gotico, diventando così una delle prime cattedrale mai costruite con questo stile, è una delle più belle al mondo. Al suo interno sono custodite importanti reliquie, tra cui un chiodo della croce sulla quale morì Gesù Cristo e la corona di spine!

Purtroppo, la Chiesa è attualmente chiusa, e chissà per quanto ancora lo sarà, a causa del terribile incendio che ne distrusse grand parte nel 2019. Nelle ore in cui il fuoco non riusciva a essere dominato, sono crollati prima la guglia, poi il tetto. Fortunatamente, gli arredi sacri e le opere d'arte che si trovavano all'interno sono stati quasi tutti recuperati.
VEDI ANCHE: Visita a Notre-Dame: come arrivare, prezzi e consigli

Scopri comunque la sua storia: ovviamente, la Cattedrale è sottoposta ad importanti lavori di ristrutturazioni dopo l'incendio e gli interni sono chiusi al pubblico. Potrai comunque conoscere la storia seguendo il percorso esterno e leggendo i tanti manifesti con tutte le info a riguardo.

6 - Montmartre e Basilica del Santo Cuore

sacro cuore montmartreDopo pranzo, è giunta l'ora di raggiungere uno dei quartieri più caratteristici di Parigi! In questo caso vi sconsigliamo di muovervi a piedi, in quanto dovrete percorrere 4,5 km (55 min). Usate quindi la metro: dalla fermata Cité prendete la metro linea 6 e scendete a Barbès-Rochechouart (15 min): vi troverete a Montmartre, quartiere simbolo della Bella Epoque.

Prendetevi del tempo per passeggiare tra le sue vie, immergervi nella sua atmosfera, ascoltate i musicisti e regalatevi un ritratto dagli artisti di strada. Nel quartiere, inoltre, si trova la meravigliosa Basilica del Sacro Cuore. Situata su una collinetta, dalla cui cima la vista è davvero meravigliosa, potrete raggiungerla con la funicolare oppure seguendo la scalinata storica, davvero molto suggestiva! Una volta arrivati, vi consigliamo di salire sulla cupola per ammirare il panorama!

Info sulla visita: Basilica del Sacro Cuore aperta tutti i giorni, da maggio a settembre 8:30-20:00, da ottobre ad aprile 9:00-17:00. Ingresso Basilica gratuito, Cupola + Cripta €8,00, ridotto €6,00.
VEDI ANCHE: Visita alla Basilica del Sacro Cuore: come arrivare, prezzi e consigli

Scatta una foto al Le Mur de Je T'aime: imperdibile nel quartiere il Mur des Je t'aime, un muro lungo 10 m per 4 m a opera dall'artista Frédéric Baron, in collaborazione con Claire Kito. Qui la frase "Ti Amo" è scritta in ben 311 lingue e dialetti! Si tratta di un luogo super instagrammabile, quindi una foto è d'obbligo!

7 - Moulin Rouge (alternativa crociera sulla Senna)

moulin rouge studio di danza franciaPer la sera, vi consigliamo di rimanere a Pigalle, la parte meridionale del quartiere di Montmartre, dove si trova il famosissimo Moulin Rouge, sul cui palco si esibiscono ogni sera ballerine e cantanti internazionali.

Il Moulin Rouge è il più famoso dei Cabaret parigini, simbolo della Belle Époque e tempio del French Cancan! Ormai non può essere più considerato un semplice locale, piuttosto una vera e propria istituzione.

Alternativa: se non volete trascorrere la serata al Moulin Rouge, allora vi consigliamo di tornare verso Place de la Concorde per una crociera con cena-degustazione sulla Senna, ideale per ammirare tutta Parigi illuminata! Da Montmartre potrete prendere la metro linea 12, salendo ad Abbesses e scendendo a Concorde (15 min).

Organizza la serata al Moulin Rouge: gli spettacoli durano in media 1 h 50 min, con il primo alle 21:00 e il secondo alle 23:00. E' possibile anche cenare prima, a partire dalle 19:00. Per serate speciali, come San Valentino o Capodanno, vengono poi organizzati eventi e menù speciali, ma per trovare un posto è necessario prenotare con grande anticipo! Info e costi qui

Attività e idee per itinerari alternativi

palais garnier opera in parisFoto di isogood. Parigi è una città ricca di meravigliose cose da fare! Non basterebbe un mese a visitarla tutta! A partire dai musei di fama mondiale, a cui va però dedicata almeno mezza giornata. Da non perdere sicuramente il Louvre, il Museo d'Orsay, o il Museo Pompidou.

Se non vi impressionate facilmente, visitate le Catacombe di Parigi (€29,00) e il Cimitero Père Lachaise (gratis), con le tombe di personaggi come Jim Morrison, Oscar Wilde, Marcel Proust.

Se viaggiate con i bambini, ci sono davvero tantissime cose da fare. Ovviamente, con un giorno a disposizione, bisogna organizzarsi bene. Il top è un'intera giornata a Disneyland Paris, (disponibile il pacchetto Disneyland Paris Express con trasporto e ingresso). Se restate in città, ci sono tantissimi parchi e giardini: Le Jardin des Plantes, Le Jardin du Luxembourg, Bois de Boulogne con tanto di parco avventura, Les Jardins du Trocadéro con l'acquario Cineaqua; anche i musei hanno percorsi e laboratori per i piccoli, quindi si possono coniugare le due cose; un altro posto top è l'Académie de la Magie, il Museo della Magia di Parigi (ingresso €14,00 adulti e €10,00 bambini fino a 12 anni).
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Parigi: le migliori attrazioni e cose da fare

  • Tour della città in famiglia: mattina Torre Eiffel e Cineaqua, l'acquario di Parigi proprio vicino la torre. Pomeriggio Parc Zoologique e crociera sulla Senna con degustazione di crepe. Alternativa: giornata a Disneyland (prenota qui il pass giornaliero)
  • Itinerario dei luoghi sconosciuti: mattina Museo Carnavalet. Pomeriggio Place de la Bastille e Cimitero del Père-Lachaise. Sera a Rue de la Roquette
  • Giornata romantica: mattina Montmartre e Le Mur des Je t'aime, passeggiata al Jardin des Tuileries e Pont des Arts. Pomeriggio Torre Eiffel e Jardins du Trocadéro. Sera champagne al Moulin Rouge e crociera sulla Senna
  • Itinerario tra le anime della città: mattina Torre Eiffel, poi Quartiere Latino, con Pantheon e Sorbona, infine Cathédrale Notre-Dame. Pomeriggio Palais Garnier e Montmartre, con Basilica del Santo Cuore. Sera crociera sulla Senna con cena
  • Itinerario tra i quartieri più caratteristici: mattina Quartiere Latino, con visita al Pantheon, e tappa a Notre Dame, nell'Île de la Cité. Primo pomeriggio quartiere di Marais, poi Montmartre. Sera Moulin Rouge
  • Musei e Reggia di Versailles: mattina visita di un museo (ad esempio il Louvre). Pomeriggio escursione alla Reggia di Versailles di mezza giornata. Sera crociera sulla Senna

Prima di partire: consigli utili

  1. Muoviti con i mezzi: con un solo giorno a disposizione, muoversi solamente a piedi è impossibile. Ti consigliamo quindi di acquistare il biglietto giornaliero (€12,00) - scopri di più
  2. Acquista i salta fila: se il tuo itinerario comprende anche visite interne alle attrazioni, indispensabili sono i ticket salta fila, per evitare di perdere anche ore in fila
  3. Non rinunciare alla crociera: il giro sulla Senna è una delle attività più belle da fare a Parigi! E prenotando un tour serale non togli tempo ad altre attrazioni, anzi, puoi goderti la città illuminata
  4. Valuta il bus turistico: Parigi è una città davvero grande! Se preferisci goderti una panoramica generale senza soffermarti sulle singole attrazioni, la soluzione migliore è l'autobus turistico, che fa un giro completo della città. Info e costi qui
  5. Concediti un pranzo veloce: avendo poco tempo a disposizione, per pranzo concediti qualcosa di veloce in uno dei bistrot tipici, o anche una baguette, la sera avrai tutto il tempo di goderti la cena
  6. Porta una felpa: anche se fa caldo, porta una felpa o comunque abbigliamento adatto per visitare i luoghi di culto, come la Basilica del Sacro Cuore, o per far fronte all'aria condizionata dei musei
  7. Valuta una gita nei dintorni: se sei già stato a Parigi, dedica mezza o un'intera giornata ai dintorni. Imperdibili Disneyland (vedi ticket con trasporto e ingresso), oppure la Reggia di Versailles (vedi pacchetto con transfer, ingresso e audioguida)