Con il suo fascino misterioso, un ricchissimo patrimonio storico-culturale e un numero incredibile di siti Patrimonio dell'Umanità, Edimburgo è una città unica nel suo genere che attrae ogni anno migliaia di visitatori provenienti da ogni parte del mondo e di tutte le età. Se sognate di perdervi tra i suoi vicoletti lastricati, di fare un salto nel passato tra edifici gotici e gallerie sotterranee, oppure se volete ammirare la città dall'alto di un cono vulcanico, la capitale scozzese è senz'altro la meta dei vostri sogni. Per aiutarvi a scoprire allora cosa fare e cosa vedere a Edimburgo, vi abbiamo raccolto tutte le informazioni utili in questa mini-guida! mappa principali attrazioni edimburgo

Cerchi un hotel a Edimburgo? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com

1 - Castello di Edimburgo

a edinburgh scotlandProbabilmente l'edificio più famoso non solo della capitale ma dell'intera Scozia, il Castello di Edimburgo contribuirà a farvi sentire come un vero cavaliere di epoche passate. E' un luogo dal fascino senza tempo in cui camminare tra guglie, ponti levatoi e antichi cannoni ancora in funzione!

Tra le principali attrazioni che troverete all'interno del Castello, vi segnaliamo: la David's Tower, una torre di proporzioni enormi; la Crown Square ovvero la cittadella situata nella parte alta del castello, dove si affacciano il National War Memorial (costituito dopo la prima guerra mondiale in onore dei caduti scozzesi), la Great Hall e il Royal Palace. Inoltre, dalle Mura del Castello potrete notare anche la presenza del cimitero per animali, in cui sono sepolti i defunti amici a quattro zampe della casa reale scozzese.

Acquista i biglietti in anticipo: essendo l'attrazione presa d'assalto dai turisti, si consiglia di evitare gli orari di punta, presentarsi all'ingresso prima dell'apertura mattutina e soprattuto prenotare in anticipo la visita guidata. La visita richiedei almeno un paio d'ore.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: si trova nel cuore della città in posizione sopraelevata. E' raggiungibile a piedi in pochi minuti da qualunque punto del centro storico
  • Orari: aperto tutti i giorni, dalle 9:30 alle 16:00, ad eccezione dei mesi di agosto e settembre quando gli orari di apertura vanno dalle 9:30 alle 17:00.
  • Costo biglietto: £15,50 (€17,00) per adulti, £9,30 (€10,00) per bambini fino ai 15 anni

2 - Meadows

edinburgh s meadows cherry blossoms 20180510 1Foto di Suicasmo. Non solo castelli e punti panoramici, la bellezza che contraddistingue Edimburgo è anche la grandissima quantità di aree verdi disseminate per il tessuto urbano.

Una tra le più popolari della capitale è quella dei Meadows, probabilmente la più estesa e curata della città: non a caso, questa è la meta prediletta non solo dai turisti, ma anche dagli abitanti del posto e degli studenti universitari. Nelle belle giornate, infatti, troverete runner, famiglie con bambini intente a fare un picnic, coppiette che si rilassano all'ombra, oltre a numerosi suonatori di cornamusa. Se desiderate avere uno spaccato della quotidianità locale, questo è sicuramente il posto che fa per voi!

Meadows è sempre a perto ed è facilmente raggiungibile tramite la fermata bus Levan Terrace, distante appena un minuto a piedi e servita dal bus numero 24.
cherry blossom in the meadows

3 - Galleria Nazionale di Scozia

edinburgh scottish national gallery 20140421190114Foto di Enric. Vicino a Princes Street, questo elegante edificio in stile neoclassico ospita al suo interno molte opere di rilievo dell'arte occidentale dal rinascimento al post-impressionismo. La collezione è suddivisa su tre piani: il pianoterra e il piano superiore (zona sud) costituiscono le aree più visitate poiché raccolgono opere di grandi artisti europei attivi tra il XVI e il XIX secolo. Tra i più noti, Gauguin, Van Gogh, Cezanne, Monet, Rubens e così via. Sempre nel piano superiore, ma nella zona nord, si trovano invece pittori italiani precedenti al 1500: qui spicca il famoso dipinto di Raffaello "La Vergine e il Bambino" . Infine, il piano sotterraneo è dedicato alla collezione d'arte scozzese e ad esposizioni temporanee.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: il museo è situato sulla collina The Mound, ad appena 3 minuti a piedi dal piazzale d'ingresso dal Castello. Con i mezzi pubblici, si possono prendere diversi autobus con fermata National Galleries of Scotland (23, 41, 42, 45, 67).
  • Orari: tutti i giorni, dalle 10:00 alle 17:00 (il giovedì dalle 10:00 alle 19:00)
  • Costo biglietto: Gratis

4 - Dean Village

dean village edimburgoInfine, un viaggio a Edimburgo che si rispetti non può non prendere in considerazione un giro per una delle zone più interessanti e autentiche della città: il Dean Village. Anche conosciuta come "Water of Leith Village" per la presenza del fiume Leith, quest'area fu una delle più ricche della città per oltre 800 anni grazie agli antichi mulini ad acqua. Tuttavia nel 1960, con la modernizzazione e il calo del commercio locale, il Dean Village perse improvvisamente tutto il suo prestigio, diventando una delle zone più povere della capitale. Fortunatamente, però, oggi l'area è stata completamente riqualificata trasformandosi nel quartiere residenziale più pittoresco e ricercato di Edimburgo.

Dal Castello, il Dean Village dista circa una ventina di minuti a piedi in direzione di Johnston Terrace. Se non avete voglia di camminare, però, prendete l'autobus 37 in partenza da Princes Street.

Non perderti: il Dean Village è un agglomerato piuttosto labirintico di abitazioni e vicoletti d'altri tempi. Se perdi l'orientamento durante la passeggiata, non preoccuparti, ti basta ritrovare il corso del fiume Leith che attraversa per intero il quartiere.

5 - Princes Street & Princes Street Gardens

evening in princes st gardensgiardini del principe edimburgoOltre al Royal Mile, l'altro luogo frequentatissimo dagli appassionati dello shopping è Princes Street, una lunga via di negozi e caffetterie che divide la parte vecchia della città da quella più moderna. Nelle sue vicinanze si trova anche un'incantevole area verde, dalla quale poter ammirare il Castello cittadino in tutto il suo splendore: i Princes Street Gardens. Con un'estensione di più di 150.000 metri quadrati, costituiscono il parco urbano più apprezzato da cittadini e turisti di passaggio che, approfittando delle belle giornate, si rilassano sull'erba, passeggiano oppure fanno un picnic in compagnia.

I Princes Street Gardens si trovano esattamente ai piedi del Castello e ad appena 200 metri dalla Galleria Nazionale e sono visitabili gratuitamente a tutte le ore.
All'interno dei giardini non perdetevi l'orologio floreale più antico in tutto il mondo, risalente al 1903.

Non perderti Winter Wonderland: nel mese di Dicembre i giardini ospitano un fantastico villaggio di Natale, con mercatini, pista di pattinaggio su ghiaccio e una spettacolare ruota panoramica.

6 - Calton Hill

calton hill sunset edinburghCome Roma, anche Edimburgo possiede un tessuto urbano distribuito su sette colli. Per questo motivo, la città presenta moltissimi punti panoramici da togliere il fiato, tra cui spicca Calton Hill. Nota per la presenza del Monumento a Nelson e del National Monument (definito dagli abitanti del luogo come "un'acropoli classicheggiante, purtroppo mai completata!"), questa collina permette di godere di una prospettiva privilegiata su tutto il centro storico e la Città Nuova.
Da sempre luogo di ritrovo per studenti universitari, ma anche per famiglie e per chiunque desideri godere di un po' di privacy e di relax dalla vita cittadina, è ormai diventata una delle attrazioni turistiche più amate della città.

Calton Hill è un punto panoramico visitabile gratuitamente a qualunque ora del giorno. E' ubicato a est della Città Nuova, raggiungibile a piedi partendo dal Castello in circa venti minuti.

Visita al tramonto: se ami scattare fotografie, dirigiti qui verso l'ora dell'alba o del tramonto e potrai immortalare scatti molto suggestivi da portare a casa come ricordo.

7 - Holyrood Palace

palazzo di holyroodchapel ruins in the park ofProbabilmente l'edificio più bello di tutta la capitale, il Palazzo di Holyrood è situato alla fine del Royal Mile ed è la residenza scozzese ufficiale di Sua Maestà, la Regina Elisabetta II, la quale solitamente vi trascorre alcune settimane durante i mesi estivi. Visitabile solo quando la regina non risiede a palazzo, si tratta di un edificio dalla forma quadrangolare, composto da una Cappella, molteplici gallerie, appartamenti reali e un immenso salone da ballo.
Accanto ad esso, si può visitare inoltre i resti di quella che fu l'Abbazia di Holyrood, fatta costruire nel 1128 per volere dell'allora re di Scozia Davide I.

Controlla lo stendardo: per scoprire se la regina Elisabetta risiede o nel palazzo, osserva quale bandiera svetta sul pennone dell'edificio. Se vedi lo stendardo reale di Scozia, vuol dire che la Regina non c'è. Se invece sventola lo stendardo reale britannico, significa che la Regina è in casa, e quindi non puoi visitare la residenza

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: dal Castello, si può arrivare al Palazzo di Holyrood in appena 17 minuti a piedi, percorrendo High Street.
  • Orari: aperto tutti i giorni, tranne il martedì e il mercoledì, dalle 9:30 alle 15:00 (da Novembre a Marzo) e dalle 9:30 alle 16:30 nei restanti mesi dell'anno.
  • Costo biglietto: £16,50 (€18,00) per gli adulti, £9,50 (€10,50) per i minori. Gratis per i bambini al di sotto dei 5 anni.

8 - Arthur's Seat

arthur seat edimburgoSe Calton Hill è il punto panoramico più apprezzato dai turisti in visita nella capitale scozzese, Arthur's Seat è sicuramente quello più amato da tutti gli sportivi e amanti del trekking. Questo vulcano da anni inattivo, infatti, costituisce una delle soluzioni migliori per chi desidera praticare un po' di attività fisica outdoor, ma anche per chi desidera prendersi una pausa dalla vita metropolitana. Con i suoi 251 metri d'altezza, la collina è abbastanza alta da costituire il punto più alto di tutta la città (c'è chi l'ha soprannominata "il tetto di Edimburgo"), ma è comunque facilmente raggiungibile dalla maggior parte delle persone. Per di più, la vista dall'alto di Arthur's Seat è davvero impagabile: oltre a tutta Edimburgo, da lassù si riesce a vedere il mare in lontananza, oltre agli altri colli erbosi cittadini.

Dal Palazzo di Holyrood, partono 3 percorsi segnalati; quello verde è il più semplice e richiede 30 minuti di cammino. Il sentiero blu invece ha una durata di circa un'ora e mezza, quello rosso invece di almeno due ore.
Potrete incamminarvi gratuitamente a qualunque ora del giorno.
3 friends enjoying the view of

Indossa l'abbigliamento adatto: scarpe comode e impermeabili, abbigliamento semi-sportivo, ma soprattutto una bella giacca a vento che ti ripari dal vento freddo che soffia (anche nei mesi estivi).

9 - Mary King's Close

vicolo di edimburgoLungo il Royal Mile, si trova un vicoletto nascosto la cui storia è intrisa di inquietanti misteri. Stiamo parlando del Mary King's Close, probabilmente il vicolo più conosciuto della città.
Riaperto al pubblico solo nel 2003 e situato al di sotto degli edifici del Royal Mile, questo vicolo buio e umido ospitava in passato i cittadini più poveri di Edimburgo, i quali si riparavano nella sua oscurità nell'attesa che la peste o qualche malvivente di turno ponesse fine a un'esistenza miserabile.

Di sicuro non è una delle attrazioni più allegre tra quelle presenti nella capitale, eppure vi offrirà una prospettiva diversa, mostrandovi quanto doveva essere dura la vita delle persone poste ai margini della società.

Il Mary King's Close è spesso inserito all'interno dei tour dei misteri che rendono Edimburgo una delle città più amate dagli appassionati dell'occulto e dell'esoterismo, nonché una delle più visitate in occasione di Halloween!

Attenzione: se soffri di claustrofobia, meglio evitare di vivere questa esperienza!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: il vicoletto si trova all'incrocio tra High Street e Cockburn Street, ad appena 50 metri di distanza dalla Cattedrale.
  • Orari: da novembre a marzo, dalle 10:00 alle 17:00 (venerdì e sabato fino alle 21:00). Nei restanti mesi dell'anno, dalle 9:30 alle 21:30.
  • Costo biglietto: intero £16,50 (€18,10), ridotto £14,00 (€15,00)

10 - Royal Mile e Cattedrale di Sant'Egidio

royal mile street edinburghPartendo dal piazzale antistante il Castello, il Royal Mile è la strada cittadina principale che si estende dritta fino al Parlamento scozzese. Molto pittoresca con i vicoletti laterali e gli edifici in pietra tipici di Edimburgo, è la via ideale per chi ama passeggiare, perdersi tra i negozietti di souvenir e sorseggiare dell'ottimo whisky locale in un pub.

Partendo dal Castello, si arriva al Royal Mile in appena 2 minuti a piedi, seguendo le indicazioni ben evidenti. Proseguendo lungo il Royal Mile, invece, si arriva alla Cattedrale in 4 minuti a piedi.

Pur essendo una delle zone più turistiche della città, è un'area cittadina molto bella, il cui fiore all'occhiello è rappresentato dalla Cattedrale di Sant'Egidio, ovvero il duomo gotico della capitale dalla caratteristica guglia a corona.

Percorrila in discesa: consigliamo di percorrere la via partendo dal piazzale del Castello e scendendo in direzione della Cattedrale e non viceversa. In questo modo, infatti, la strada sarà in discesa e risulterà meno faticosa (specie se durante il percorso fari decine di acquisti).

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi


11 - Museo degli scrittori

edinburgh edinburgh lawnmarket lady stair s close lady stair s house 20140421142708Foto di Enric. museo degli scrittoriAltro museo interessantissimo e molto gettonato tra le attrazioni di Edimburgo è il Museo degli scrittori, situato nella Old Town, all'interno di un meraviglioso palazzo del 1622 conosciuto come "Lady Stair's House". L'esposizione è dedicata interamente a tre dei più noti scrittori scozzesi di tutti i tempi, ovvero Robert Burns, sir Walter Scott e Robert Louis Stevenson, il celebre autore di romanzi d'avventura del calibro dell'Isola del Tesoro. Manoscritti, libri, ritratti e oggetti di uso quotidiano di questi tre personaggi vi guideranno lungo un percorso espositivo di grande interesse storico-culturale. Tra gli oggetti più significativi, vi segnaliamo la scrivania di Robert Burns e la pipa di Robert Louis Stevenson.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: il museo si trova all'interno del cortile di Makars' Court, a pochi passi dalla National Gallery of Scotland e dalla Cattedrale.
  • Orari: dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 17:00, la domenica dalle 12:00 alle 17:00.
  • Costo biglietto: Gratis

12 - Camera Oscura

camera obscura panoramioFoto di Immanuel Giel. camera oscura edimburgoSe viaggiate con bambini o se siete dei tipi curiosi e appassionati di effetti speciali, non potete non fare un salto alla strabiliante Camera Oscura di Edimburgo.

Progettata nel 1835 da Maria Theresa Short e collocata all'interno della Outlook Tower verso la fine del 1800, questo ingegnoso sistema di specchi e illusioni ottiche (distribuito su ben cinque piani!) vi sconvolgerà letteralmente. Tra ologrammi, immagini 3D e colori fluo, vi sembrerà di attraversare un mondo magico dal quale non vorrete più andar via. Se poi pensate che tutto ciò venne realizzato più di un secolo fa, quando ancora i computer e le tecnologie moderne non erano state ancora inventate... bhe, di sicuro non riuscirete a restare indifferenti!

Per risparmiare, acquista il biglietto online per Camera Oscura e World of Illusions.

Visita durante una bella giornata: nei giorni di pioggia o di persistente nuvolosità, gli effetti ottici sono ridotti, per cui cerca di visitare l'attrazione in una giornata soleggiata, se possibile. Inoltre, dalla terrazza dell'edificio si gode di un'eccellente visuale!

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: la Camera Oscura si trova al 549 Castlehill, accanto allo Scotch Whisky Experience.
  • Orari: gli orari variano da mese a mese. Vi consigliamo di consultare l'apposita sezione nel sito ufficiale dell'attrazione.
  • Costo biglietto: intero £16,50 (€18,10), ridotto £14,00 (€15,00) - Acquista online

13 - Scotch Whisky Heritage Centre

scotch whisky heritage centre edinburgh geograph org uk 932290Foto di Derek Harper. whiskey a edimburgoSe volete vivere una delle esperienze più significative di un viaggio a Edimburgo, vi consigliamo di non rinunciare a una visita all'interno del famosissimo Scotch Whisky Heritage Centre, il paradiso per gli amanti di questa bevanda alcolica. Grazie a presentazioni audiovisive, pannelli espositivi e guide esperte, avrete modo di scoprire la storia dell'autentico whisky scozzese, ripercorrendola dalle sue origini ai giorni nostri. Inoltre, all'interno della distilleria più rifornita della città, potrete degustare cibi e bevande tipiche del paese, scoprendo come i sapori scozzesi si accostano ai vari whisky locali. D'altro canto, viaggiare è anche questo: scoprire un paese non solo attraversando i suoi monumenti più importanti, ma anche attraverso la sua cucina tradizionale e... gli alcolici prediletti dai suoi abitanti!

Acquista il biglietto giusto: esistono diverse tipologie di biglietto, a seconda della durata del tour e delle diverse soluzioni proposte. Se volete farvi un'idea generale della storia e delle varietà più comuni di whisky scozzese, vi consigliamo di prenotare il "Silver Ticket" (a partire da £17,00, durata 50 minuti).

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: la distilleria si trova in prossimità del Castello di Edimburgo, nella Città Vecchia. Nelle vicinanze del piazzale del Castello, troverete le indicazioni che vi condurranno a destinazione.
  • Orari: dal venerdì alla domenica, dalle 11:00 alle 17:00
  • Costo biglietto: biglietto base a partire da £17,00 (circa €18,50)

14 - Grassmarket e Victoria Street

edimburgo centro storicotj5b54wkhc8Tra le pittoresche viette di Edimburgo, Victoria Street spicca per i colori vivaci degli edifici, molti dei quali ospitanti negozietti e librerie dalle atmosfere vintage. Inoltre, a breve distanza da questa super fotogenica via in discesa, si trova la vivace piazza di Grassmarket: un tempo, mercato del bestiame e luogo delle condanne a morte pubbliche, nonché covo di terrificanti assassini. Oggi è un luogo vivace in cui gli scozzesi amano trascorrere i momenti liberi della giornata. Per i turisti, è l'ideale per una pausa pranzo oppure per una pausa caffè in uno degli adorabili baretti locali

Passando a piedi per Castlehill, dal Castello si arriva a Victoria Street in soli 3 minuti. Da lì invece Grassmarket dista meno di 2 minuti. Se vi trovate nei pressi di Prince Street, invece, potete prendere un autobus (10, 11, 15, 16, 24) fermandovi comodamente a Grassmarket.

Visita il mercato e la scalinata nascosta: il sabato mattina ha luogo l'apprezzatissimo mercato cittadino, occasione perfetta per una visita. Inoltre, poco distante da Grassmarket si trova la scalinata nascosta di The Vennel, dalla quale potrete scattare foto al castello super instagrammabili!

15 - Museo Nazionale Scozzese

dollyscotlandPer combattere una giornata uggiosa a Edimburgo, non c'è niente di meglio che trascorrere del tempo di qualità all'interno di uno dei numerosissimi musei presenti in città. Quello più visitato di tutti rimane il Museo Nazionale Scozzese: si tratta di un museo statale a tre piani, in cui sono raggruppati più di 10.000 oggetti suddivisi in base alle diverse tematiche: si spazia dalla geologia e mineralogia, alla robotica.

Molto interessante per chi desidera ripercorrere le tappe principali della storia del paese, è un luogo che sa incuriosire proprio tutti, dagli adulti ai più piccoli. Tra i pezzi che più di tutti stupiscono i visitatori, tuttavia, ce n'è uno in particolare che lascia tutti a bocca aperta: stiamo parlando dei resti imbalsamati della famosa pecora Dolly, il primo animale clonato al mondo.
VEDI ANCHE: Cosa vedere al Museo nazionale: orari, prezzi e consigli

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: il museo si trova in Chambers Street. Dal Castellodista poco più di 5 minuti. In autobus, la fermata di riferimento è George Heriot's School, servita dal bus 45
  • Orari: tutti i giorni, dalle 10:00 alle 17:00
  • Costo biglietto: Gratis

Altre attrattive da visitare

royal yacht britannia edinburgh 7169951225 2Foto di Daniel. Le attrattive di Edimburgo non si esauriscono qui.
Vi segnaliamo di non perdervi anche: il Monumento a Walter Scott, situato nelle vicinanze di Princes Street, la Magdalen Chapel (dove si tenne la prima Assemblea generale della Chiesa Riformata di Scozia nel 1578) e il Royal yatch Britannia, il panfilo della Casa Reale Britannica per oltre quattro decenni (intero £16,50, circa €18,10).

palm house royal botanic garden edinburghFoto di Ham. Se viaggiate con bambini, non lasciatevi scappare una visita allo Zoo di Edimburgo, dove potrete ammirare esemplari di tutti i tipi tra cui il panda gigante. (Accesso a partire da £19,95/€21,70 per gli adulti e £11,35/€12,30 per i bambini sotto i 15 anni.) Per finire, andate alla scoperta delle meraviglie naturali presenti nel Giardino Botanico Reale con le oltre 2.400 specie speciali.

Per quanto riguarda invece i dintorni della capitale, se ne avete la possibilità cercate di fare una gita di mezza giornata per raggiungere Cramond, una cittadina situata sul mare, famosa per le fortificazioni risalenti alla seconda guerra mondiale. Altrettanto affascinante è il piccolo ma caratteristico villaggio di Duddingston, dove si trova il più antico pub della Scozia, lo Sheep Heid Inn, aperto nel 1360.

8 cose da fare a Edimburgo

Mary King's Close - Luoghi del mistero di Edimburgo
George Heriot's School
Fringe Festival
Tour dei Sotterranei
Forth Bridge
1/8

  1. Tour oscuro: per esplorare il lato misterioso della città, prendete parte al tour dei luoghi infestati e paurosi. Scoprirete il Museo Nazionale, vicoletti e anfratti del centro, antichi cimiteri e negozi di esoterismo. Da €10,00 a persona
  2. Pranzare all'Elephant House: situato poco distante dal castello, si vocifera che in questo pub fosse solita pranzare la scrittrice J.K. Rowling: proprio qui, tra una portata e l'altra, pare sia nata la bozza del primo libro di Harry Potter!
  3. Tour a tema "Harry Potter": Dopo aver fatto un delizioso spuntino al pub, prendete parte a un tour organizzato a tema "Harry Potter"; sapevate per esempio che la George Heriot's School ha ispirato la nascita di Hogwarts?! Da €35,00 a persona
  4. Tour dei sotterrani: ma i luoghi più misteriosi della città si nascondono fra le volte sotterranee, che vi consigliamo di scoprire tramite un tour alla scoperte di storie di fantasmi, assassini e cacce alle streghe. Da €35,00 a persona
  5. Prendere parte al Fringe Festival: tiene ogni anno nel mese di agosto ed è il festival delle arti più grande al mondo Per l'occasione, la capitale scozzese si anima di spettacoli e intrattenimenti dalle prime luci dell'alba fino a tarda notte.
  6. Fare una degustazione di cioccolato: il posto migliore per degustarlo è il Chocolatarium cittadino, che organizza giornalmente percorsi sensoriali alla scoperta del cacao e dei suoi derivati. Da €20,00 a persona
  7. Crociera nella baia: Edimburgo ha anche un lato romantico, da scoprire tramite una crociera nella baia fuori città, durante la quale potrete ammirare lo scenografico Forth Bridge, iconico ponte ferroviario sospeso. Da €16,00 a persona
  8. Curiosare nel Cimitero Greyfriars: tra le tombe presenti, ce n'è una in particolare la cui storia rimarrà impressa nel vostro cuore: quella di Greyfriars Bobby, un cane che rimase vicino alla tomba del suo padrone per oltre 14 anni. Al cane sono dedicate anche una statua e un bar.

Organizza il tuo soggiorno a Edimburgo: voli e hotel

royal mile edimburgoEdimburgo è servita da un proprio aeroporto internazionale, situato ad appena 12 km dal centro cittadino. Dall'Italia numerose compagnie low cost volano in direzione dell'Aeroporto di Edimburgo, tra cui Easyjet.
La capitale scozzese offre un'ampia scelta tra hotel, appartamenti ma anche ostelli (pulitissimi e a prezzi super vantaggiosi!). Se avete voglia di respirare l'atmosfera più pittoresca della capitale scozzese, vi consigliamo di cercare alloggio nei dintorni della collina del castello e lungo il Royal Mile, nonostante questa sia la zona più costosa e turistica del tessuto urbano. In alternativa, spostatevi verso la Città Nuova, dove potrete godere comunque di ogni tipo di intrattenimento.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi