Edimburgo Calton HillEdimburgo, capitale scozzese e città avvolta dal mistero e dalle leggende, è il punto di partenza perfetto per iniziare a scoprire la Scozia! Un weekend è ideale per scoprire questa città, quindi ecco tutti i nostri consigli per visitare Edimburgo in 3 giorni!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Edimburgo

Giorno 1

1 - Mattina: Castello di Edimburgo

castello edimburgo collina storico 1Iniziate subito il vostro soggiorno in città da uno dei simboli per eccellenza: il Castello di Edimburgo (da ottore a marzo 9:30-16:00, da aprile a settembre 9:30-18:00; £15,50/€17,00). La visita vi porterà via tutta la mattina e vi consigliamo di raggiungere la biglietteria poco prima dell'apertura, per evitare file. Se volete risparmiare, vi consigliamo il biglietto combinato che comprende l'ingresso al Castello, alla Royal Yacht Britannia, al Palazzo di Holyroodhouse e il bus turistico.

Il Castello di Edimburgo è un luogo senza tempo, dal fascino unico. Al suo interno si trovano diverse aree espositive: sulla Crown Square, la cittadella situata nella parte alta del castello, si affacciano il National War Memorial, la Great Hall e il Royal Palace. In quest'ultimo si trovano la Crown Room, dove sono custoditi i gioielli della Corona, e la Stone of Destiny, ovvero il trono di incoronazione!

2 - Pomeriggio: Royal Mile, Cattedrale di Sant'Egidio, Holyrood Palace

royal mile centro storicoConclusa la visita, scendete dalla collina del castello e fermatevi a pranzo da Oink Victoria Street. Dedicate poi il pomeriggio alla visita della Città Vecchia di Edimburgo! Vi consigliamo di partecipare al tour a piedi guidato che vi porterà alla scoperta di tutto il centro (inizio ore 14:00, durata 3 h).

Passeggiate lungo la famosa Royal Mile, la strada principale della capitale, facendo subito tappa alla Cattedrale di Sant'Egidio, il duomo gotico di Edimburgo. Qui potete decidere se partecipare ad uno dei tour a piedi della Cattedrale, che iniziano alle 14:30 (per tutte le info consultare il sito ufficiale) oppure ammirare autonomamente il meraviglioso edificio dall'esterno. Alla fine della via arriverete all'Holyrood Palace, ovvero la residenza scozzese ufficiale dei reali del Regno Unito (da novembre a marzo 9:30-16:30, con ultimo ingresso alle 15:15, da aprile a ottobre 9:30-18:00, con ultimo ingresso 16:30, biglietto acquitabile online). Il palazzo è aperto al pubblico solamente quanto la regina non risiede al suo interno, quindi vi consigliamo di consultare il sito ufficiale.

3 - Sera: Calton Hill, cena, Città Vecchia

edimburgo calton hillConcludete questa giornata ammirando il tramonto da Calton Hill, uno dei punti panoramici più belli di tutta Edimburgo! Sulla collina sono presenti diversi monumenti, come il National Monument of Scotland, ma uno dei più fotografati è sicuramente il Dugald Stewart Monument.

Una volta scesi dalla collina, vi consigliamo di rientrare nel centro storico e di fermarvi a cena al ristorante Brewhemia, con un'ottima selezione di birre, per poi godervi la serata nella Città Vecchia, tra pub e le luci serali delle antiche vie.

In sintesi:

Giorno 2

1 - Mattina: National Museum of Scotland

interior of the national museum of scotland 1Foto di Jawwad Shadman Siddique. Dedicate la mattina di questa seconda giornata alla visita del Museo Nazionale di Scozia, in inglese National Museum of Scotland (tutti i giorni 10:00-16:30; ingresso gratuito). Si tratta di uno dei musei più importanti del Paese e la visita, tenendo conto che apre alle 10:00, vi porterà via tutta la mattina anche se potreste passare tranquillamente una giornata al suo interno.

All'interno del museo potrete ripercorrere tutta la storia della Scozia, dalla preistoria fino ai giorni nostri. Il museo si presenta su ben sei piani, tutto organizzato in ordine cronologico in modo da non perdere il filo. Vi consigliamo di munirvi di mappa appena entrate, in alternativa potete già organizzare il vostro giro guardando la mappa sul sito ufficiale.

2 - Pomeriggio: Grassmarket, The Scotch Whisky Experience, Princes Street Gardens, Princes Street

castello di edimburgo princes street giardiniPer pranzo raggiungete Grassmarket, un tempo luogo in cui si tenevano il mercato e le condanne a morte pubbliche, mentre oggi è una delle vie più vivaci della città, ideali per una pausa pranzo o un caffè. Vi consigliamo di fermarvi al pub scozzese The Black Bull.

Subito dopo pranzo visitate la The Scotch Whisky Experience, prenotando in anticipo il tour con degustazione per evitare code alle biglietterie, (attenzione: posti limitati). La visita dura in media 50 min e vi permette id conoscere la storia dell'autentico whisky scozzese.

Conclusa la visita, spostatevi verso la Città Nuova di Edimburgo, dove potrete visitare i meravigliosi Princes Street Gardens, una delle aree verdi più belle della città! Qui non potete perdervi la Ross Fountain, una meravigliosa fontana in ghisa del 1872, con quattro figure che rappresentano scienza, arti, poesia e industria, e il Floral Clock, un orologio di fiori davvero unico. Godetevi infine una passeggiata lungo Princes Street, uno dei viali più eleganti di Edimburgo, ricca di caffetterie, locali e negozi.

3 - Sera: Scott Monument, Cena, George Street

monumento di scott edimburgoPrima di fermarvi a cena nella Città Nuova, raggiungete lo Scott Monument, un particolare memoriale in stile vittoriano, che si contraddistingue per le sue guglie, dedicato allo scrittore Sir Walter Scott. In inverno è aperto solamente fino le 16:00, quindi dovrete limitarvi ad ammirarlo dall'esterno, ma se visitate Edimburgo in estate potrete salire sulla cima del monumento dopo aver fatto 287 scalini (mesi estivi tutti i giorni 10:00-21:00; £8,00/€9,30).

Per cena raggiungete George Street, famoso viale della Città Nuova, incorniciato da meravigliosi palazzi vittoriani e ricco di ristoranti con proposte internazionali e locali in cui trascorrere la serata! Vi consigliamo di fermarvi da Miller & Carter Edinburgh City Centre.

In sintesi:

Giorno 3

1 - Mattina: National Gallery of Scotland

national gallery of scotlandFoto di Ronnie Macdonald. Iniziate quest'ultima giornata visitando la meravigliosa Galleria Nazionale di Scozia, in inglese National Gallery of Scotland (tutti i giorni 10:00-17:00; ingresso gratuito). Si tratta di uno dei musei d'arte più importanti del Paese e, come per il Museo Nazionale di Scozia, la visita vi porterà via tutta la mattina.

Il museo è ospitato in un imponente edificio in stile neoclassico, che sicuramente avrete già notato il giorno precedente raggiungendo i Princes Street Gardens. Al suo interno si trovano principalmente opere di rilievo dell'arte occidentale, dal rinascimento al post-impressionismo. Suddiviso in tre piani, potrete ammirare opere di Gauguin, Monet, Cezanne e Van Gogh, giusto per citarne alcuni.

2 - Pomeriggio: Dean Village

edimburgo scozia inghilterraConclusa la visita, fermatevi per un pranzo veloce con un hamburger da Five Guuys e poi raggiungete il Dean Village. Potrete farlo a piedi, con una passeggiata di 20 min lungo Princes Street, oppure prendendo il bus linea 13, 19, 37 o 41 da Princes Street (Stop PU) a Drumsheugh Place (Stop QF), per poi proseguire a piedi per 5 min.

Il Dean Village, conosciuto anche come "Water of Leith Village", è uno dei quartieri residenziali più pittoreschi di tutta la città! Questa zona ricoprì un importante ruolo nella storia di Edimburgo: per oltre 800 anni fu una delle zone più ricche grazie alla presenza degli antichi mulini d'acqua. Qui potrete passeggiare tra le antiche vie, ammirare gli edifici e rilassarvi nei giardini con sottofondo solo il rumore dell'acqua che scorre del fiume Leith.

3 - Sera: Cena, Victoria Street

victoria strada victoria streetDopo aver visitate il Dean Village, rientrate in città per trascorrere l'ultima serata. Vi consigliamo di rimanere nella Città Vecchia e di fermarvi a cena da Bertie's Proper Fish & Chips, situato in Victoria Street. Godetevi la bellezza di questa particolare via al calar della sera, che a quanto pare fu la strada che ispirò la Rowling per la creazione di Diagon Alley nella saga di Harry Potter! Di sera ha quindi sicuramente un fascino in più!

Infine, per concludere questi tre meravigliosi giorni a Edimburgo, abbiamo un'ultima attività da proporvi, sempre se non state viaggiando in famiglia: stiamo parlando del tour del terrore nei sotterranei di notte, una visita guidata che vi porterà alla scoperta della città di notte, ascoltando le storie dei fantasmi che vivono in Royal Mile e nei suoi sotterranei (inizio ore 22:00 o 22:30, durata 1 h 15 min).

In sintesi:

Quanto costa un weekend a Edimburgo

castello edimburgo fantasmi scozia 2Edimburgo ha un costo della vita media, molto simile a quello dell'Italia e del resto del Regno Unito. Fortunatamente, ci sono numerosi voli low cost diretti dalle principali città italiane e una volta arrivati potrete raggiungere il centro in tram o prenotando prima di partire un transfer privato per l'hotel.

Per l'alloggio, le zone migliori sono la Città Vecchia e la Città Nuova, soprattutto avendo solo due notti a disposizione. Soggiornando qui sarete vicino alle principali attrazioni, con tutti i servizi a portata di mano, e potrete muovervi a piedi, senza dover acquistare biglietti e pass per i trasporti.

  • Costi per mangiare: circa €40,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: prezzo medio €30,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: prezzo medio €5,00 al giorno a persona (indica costi per mezzi pubblici, eventuali taxi e transfer da e per aeroporto)
  • Hotel, alloggi e b&b: da €35,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da €10,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Edimburgo: da €325,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Edimburgo: da maggio a settembre, per le temperature più miti e le giornate più lunghe. E per i numerosi eventi, come l'Edinburgh International Festival o il Fringe Festival.- scopri di più
  • Come arrivare: servita dall'Edinburgh Airport, 12 km dal centro. Collegamenti con tram (£5,50/€6,40), bus (linee Arilnk, Skylink, N22; in media £4,50/€5,30) o taxi (costo medio corsa £25,00/€29,20). In alternativa, transfer privato per hotel
  • Dove dormire: nel centro storico, a Old Town, vicino alle principali attrazioni. New Town per la movida notturna (lungo George Street). Per alloggi più economici Dean Village e Stockbridge
  • Come muoversi: a piedi. Per un primo approccio alla città, consigliamo un tour guidato a piedi. Disponibili anche bus e tram (DAYticket da £4,50/€5,30). Per un primo approccio alla città consigliato l'autobus turistico - scopri di più