museo nazionale di scozia

Cosa vedere al Museo nazionale di Scozia di Edimburgo: consigli, prezzi e come arrivare

Museo nazionale di Scozia, Edimburgo: guida alle opere da visitare assolutamente. Consigli, mappa, prezzi, info su cosa vedere e come arrivare, cenni storici e curiositÓ.

national museum of scotlandNato dalla fusione di due antichi musei di Edimburgo, il Museo nazionale di Scozia si presenta oggi come un enorme complesso nel quale è possibile trascorrere un'intera giornata ripercorrendo i vari processi storici del Paese, dalla preistoria ai giorni nostri. Ma non solo: nell'edificio adiacente e ad esso collegato, si trovano oggetti provenienti da tutto il mondo, appartenenti a ogni tipo di settore, dalla moda alla scienza, dall'arte fino alla tecnologia.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a Edimburgo

Cosa vedere e come visitare il National Museum of Scotland

museo nazionale di scoziaIl Museo nazionale di Scozia, situato a Edimburgo, è il luogo dove è possibile ripercorrere la storia della Scozia e mostra tutti i passaggi che l'hanno portata ad essere il Paese che è oggi, con la sua cultura e le sue tradizioni.
Il museo è articolato su sei piani, più piano terra e terrazza, dalla quale è possibile godere di una vista panoramica mozzafiato. Il percorso è organizzato in ordine cronologico, dal primo all'ultimo piano.

Il Museo è particolarmente sensibile verso i visitatori diversamente abili, per cui è possibile organizzare la visita sfruttando le sedie a rotelle disponibili all'ingresso o percorrendo appositi percorsi dedicati ai non vedenti, ai non udenti e alle persone autistiche.

Piano terra

national museum of scotland galleryIl primo terra riguarda l'epoca della Preistoria e mostra, oltre al processo di formazione geologica della nazione, anche il modo di vivere dei primi abitanti.

Primo e secondo piano

L'esposizione di questi due piani riguarda gli avvenimenti storici della Scozia dal 900 al 1707, ripercorrendo la vita e le imprese dei personaggi più illustri che ne determinarono la sua nascita come nazione.

Terzo piano

Il terzo piano racconta la Scozia dal 1707 al XIX secolo, periodo in cui avvenne l'unione del parlamento scozzese con quello inglese, accompagnato da un forte processo di industrializzazione rappresentato, all'interno del museo, da enormi macchinari ancora funzionanti.

Quarto piano e quinto piano

Senza una collocazione storica ben precisa, ma indubbiamente definibile intorno al XX secolo, questo piano racconta il passaggio degli abitanti scozzesi dalla campagna alla città.

Sesto piano

Un piano in costante evoluzione poiché mostra la storia e la vita degli scozzesi dalla prima guerra mondiale ai giorni nostri, attraverso una serie di oggetti e di materiali multimediali.

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • A piedi: il museo è collocato in pieno centro, a Chambers Street - Ottieni indicazioni
  • In bus: con le linee 24, 35, 41, X54, x61, fermata Museum of Scotland
  • In bicicletta: se raggiungete il museo con la bicicletta, potrete utilizzare l'apposito parcheggio proprio in Chambers Street

Orari e prezzi

  • Orari: tutti i giorni, dalle 10:00 alle 17:00. Chiuso il 25 dicembre. Il 1° gennaio aperto dalle 12:00 alle 17:00
  • Miglior orario per evitare code: al mattino, poiché nel pomeriggio è frequentato anche da famiglie con bambini.
  • Costo biglietto: gratuito

Tour, visite guidate e biglietti online

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Programmalo al mattino: il museo è particolarmente organizzato con attività per bambini, per cui il pomeriggio è maggiormente frequentato dalle famiglie con i loro figli e potresti trovare più confusione.
  2. Controlla gli eventi: numerosi eventi sono organizzati all'interno del museo per questo ti invitiamo a controllare il calendario per verificare se nel giorno della tua visita è previsto un evento di tuo interesse o se preferisci programmarla in un altro giorno per evitare le code.
  3. Foto all'interno del museo: ad eccezione di alcune mostre temporanee, all'interno del museo è possibile scattare foto gratuitamente ad uso personale, anche con l'utilizzo di flash.
  4. Tempo minimo: ti consigliamo di considerare un minimo di tre ore per la visita.
  5. Sicurezza: all'ingresso potrebbe essere richiesto di controllare il tuo zaino o la tua borsa per questioni di sicurezza.

Cenni storici e curiosità: cosa sapere in breve

pecora dolly museo nazionale scoziaIl Museo nazionale di Scozia, oggi, è costituito dall'unione del Museo nazionale di Scozia con il Museo reale scozzese; sono collocati in edifici separati, ma collegati fra di essi.
Il palazzo dedicato al Museo reale di Scozia è articolato in gallerie.

  • Window of the world gallery: la più grande installazione della Gran Bretagna che ospita più di 800 pezzi provenienti da tutto il mondo. Qui è possibile ammirare anche il Millenium Clock, dedicato alla storia del XX secolo.
  • Natural word galleries: sale dedicate alla storia naturale.
  • Art, design & fashion galleries: esposizione dedicata all'evoluzione dell'arte decorativa, del design e della moda.
  • Science & Technology Gallery: padiglione riservato a tutte le conquiste, passate e recenti, dell'industria e della ricerca scientifica.

Una curiosità: il museo ospita anche la famosa pecora "Dolly" imbalsamata!

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su