Una città ricca di fascino e che mantiene ancora il suo carattere malinconico e popolare. Stiamo parlando di Lisbona, la capitale del Portogallo. La vera anima di Lisbona si respira nei suoi quartieri, come la Baixa, il Bairro Alto, Belem, l'Alfama e il Chiado. Ognuno caratterizzato da peculiarità e atmosfere proprie, ma tutti, comunque, estremamente affascinanti.

Se avete in programma un week-end o un soggiorno più lungo in città, vi diamo una mano per organizzarlo cosa vedere a Lisbona, le migliori attrazioni e cose da fare! mappa principali attrazioni lisbona

Cerchi un hotel a Lisbona? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com.

1 - La Baixa

lisboa lisbona portogalloelevador santa justa lisbonaUno dei quartieri più celebri della città, situato tra le rive del Tago e l'Avenida da Liberada. Fu distrutto da un terremoto nel 1755 e opportunamente ricostruito in maniera impeccabile in stile neoclassico, diventando simbolo di ricostruzione e speranza.

Ricco di zone pedonali, negozi, bar e ristoranti, è un quartiere dedicato alla socialità ed alla condivisione. Tappe imperdibili sono la Praca do Rossio, riconoscibile per la pavimentazione bianca e nera che dà un effetto di movimento, il mar largo come lo chiamano i lisboeti, e la Stazione, in tipico stile manuelino con la caratteristica entrata a doppio ferro di cavallo.
Rua da Augusta è la strada più amata per lo shopping. La sera il quartiere è abbastanza tranquillo, ma spostandosi verso il fiume Tago si anima tra bar, locali e ristoranti.

Rappresenta il cuore di Lisbona. Qui si trova anche l'Elevador di Santa Justa, l'ascensore panoramico che collega la Baixa al Largo do Carmo.

Elevador di Santa Justa, fatti furbo: sappi che l'elevador fa parte del sistema di trasporti della città, e quindi la "corsa" (salita e discesa) è inclusa nel ticket giornaliero da €6,40. Se invece acquisti il biglietto singolo per salita e discesa, questo da solo costerà ben €5,30!

2 - Chiado

chiado praca luis de camFoto di Lucag. Quartiere che rimase gravemente danneggiato non dal terremoto, bensì da un grande incendio scoppiato nel 1988. La sua ricostruzione è stata fedele alla struttura originale, tanto che un visitatore ignaro non si accorgerebbe di nulla.

Il Chiado era il quartiere preferito da Pessoa ed attualmente ospita numerosi negozi raffinati, ma anche librerie e teatri. Pessoa trascorreva molto tempo presso il caffè A Brasileira, uno dei luoghi di ritrovo ancora oggi più frequentato della città. Il locale si trova nell'elegante Rua Garrett, su cui si affacciano pasticcerie, negozi di lusso e librerie. Al poeta è dedicata una statua di bronzo seduta al tavolino del bar, lo stesso tavolino dove lo scrittore passava ore e ore a leggere e scrivere..

Chiado significa "astuto", "malizioso", le caratteristiche proprie di Antonio Ribeiro, poeta e frate, che veniva soprannominato "O Chiado". L'attrazione più importante del Chiado è costituita dalle imponenti rovine gotiche della Chiesa e del Convento do Carmo.

Al quartiere si arriva scendendo dal Bairro Alto (300 metri di distanza), o salendo sull'Elevador de Santa Justa dalla Baixa.

3 - Bairro Alto

lisboa tram bairro altoCome il nome stesso suggerisce, il Bairro Alto è il quartiere nella parte superiore della città. In origine era abitato da famiglie benestanti, poi, dal 1800 ha cambiato faccia accogliendo personalità creative e artisti in cerca di gloria, che hanno portato all'apertura di librerie, negozi di antiquariato e ristoranti.

Oggi è il quartiere dei giovani e della movida e nel weekend si popola di ragazzi in cerca di divertimento. Si raggiunge grazie al famoso Ascensor Glória, uno dei tram più famosi e fotografati di tutta Lisbona!

Per raggiungere il quartiere, prendete l'ascensore Gloria (due viaggi €3,80) da Praça dos Restauradores a Rua de São Pedro de Alcântara e al miradouro omonimo, oppure l'elévador de Santa Justa (due viaggi €5,30), che dalla Baixa arriva all'altezza del Largo do Carmo - Ottieni indicazioni

Cena nelle Tascas: è il quartiere ideale per provare le tipiche osterie di Lisbona, le tascas, dove assaggiare la cucina tipica della città.

4 - Convento do Carmo

convento de lisboa carmoFoto di BK59. Un'attrazione davvero affascinante. Il complesso del Convento do Carmo comprende un monastero romanico e l'omonima chiesa; entrambi risalgono al 1398 e furono profondamente danneggiati dal terremoto del 1755. La Chiesa è stata volutamente non ristrutturata e rimane uno dei simboli più tangibili di quella grande catastrofe.

Il suo aspetto un po' inquietante, che le conferisce un'atmosfera gotica, si equilibra bene con i resti del convento, quasi scenici, con le arcate aperte verso il cielo e l'azzurro del cielo a fare da contrasto alla pietra chiara e ricoperta dall'erba. Il tetto, infatti, crollato nel 1755 non è mai stato ricostruito. Si accede alla chiesa attraverso un portale gotico, a pochi passi dall'uscita dell'elevador de Santa Justa, nel quartiere del Chiado. Il Convento domina piazza Rossio e si affaccia sulla collina del Castelo de Sao Jorge.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: esattamente all'uscita dell'elevador de Santa Justa. In alternativa si può raggiungere con la metro: fermate Baixa-Chiado o Rossio (257 mt), oppure in Bus: fermate Rossio, Praca Luis de Camoes, Praca da Figueira - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 10:00-18:00, in estate fino 19:00
  • Costo biglietto: intero €5,00, ridotto €4,00

5 - Alfama

alfama lisbona colori portogallotram 28 lisbona 1Uno dei quartieri più caratteristici, il più storico di Lisbona. Qui, tra stradine ripide e giardini nascosti si trovano ancora piccoli bar da cui proviene la musica del Fado e dove i turisti non arrivano a frotte. Potrete quindi perdervi nella malinconia tipica della città, ammirando i suoi tetti rossi affacciati sul mare. Per conoscere il quartiere, vi consigliamo un tour a piedi tra storia, racconti e vita quotidiana: una guida locale vi farà innamorare delle facciate rovinate delle case, deii panni stesi e delle auto parcheggiate in maniera disordinata... Questo è l'Alfama. E non potrete restare indifferenti a questa atmosfera caotica e inafferrabile.
Assolutamente consigliato assistere ad uno spettacolo di Fado in una tipica "casa di Fado", e se dopo volete approfondire la storia di questa musica, potete visitate il Museu do Fado.

Il modo più suggestivo per raggiungere questa zona è lo storico Tram 28 che vi porta a destinazione in un paio di minuti.

Fai un giro in tram: attraversare l'Alfama in tram è un'esperienza davvero suggestiva! I vicoli sono così stretti che ad ogni curva sembra di andare a sbattere contro il muro di qualche casa! Inoltre, durante il mese di giugno le strade fanno da sfondo a numerose feste dedicate ai Santi. Il quartiere si anima per diventare una grande festa sotto le stelle, tra musica, festoni colorati e sardine arrostite

6 - Monastero di São Vicente de Fora

igreja e mosteiro de sao vicente de foraFoto di Deensel. Gigantesco monastero che domina la collina dell'Alfama. Fu fatto costruire come voto per la riconquista della città dall'occupazione dei mori. Si tratta di una costruzione enigmatica e affascinante.

Una volta entrati sarete di fronte a una serie di chiostri silenziosi e solitari, rivestiti di magnifici azulejos che illustrano la vita di Lisbona nel 1600. Il fiore all'occhiello del monastero è il panorama sul Tago e sulla città che si può ammirare dai suoi tetti.

Visita il mercatino vintage: ogni martedì e sabato, fino alle 17:00, nella piazzetta appena dietro il monastero, campo Santa Chiara, ha luogo la Feira da Ladra, il mercato delle pulci, perfetto per gli amanti del vintage.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Largo de São Vicente. 900 metri (10 min a piedi) dalla Chiesa di santa Engracia tramite Campo de Santa Clara e Rua da Verónica - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 10:00-18:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: intero €5,00, ridotto €2,50

7 - Chiesa di Santa Engrácia / Pantheon

panteao nacional lisboaFoto di Vitor Oliveira. Monumento barocco impressionante che ospita le tombe dei cittadini più importanti del Paese. Costruito nel secolo XVI, inizialmente come Chiesa di Santa Engrácia, dall'infanta Dona Maria, figlia del re D. Manuel I, la chiesa non fu mai dedicata al culto né svolse la propria missione. Per questo si usa l'espressione idiomatica "come i lavori di Santa Engrácia", qualcosa che non viene mai portato a termine.

In realtà i lavori durarono 350 anni e vennero conclusi soltanto a metà del secolo XX. Oggi l'edificio, aperto nella parte superiore, è adibito a Pantheon nazionale.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: nel cuore dell'Alfama, si raggiunge a piedi tramite Campo de Santa Clara - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 10:00-17:00, lun chiuso
  • Costo biglietto: unico €4,00

8 - Tram, funicolari e ascensori

portogallo lisbona architettura 1ragazzi su tram28 lisbonaA Lisbona anche i mezzi pubblici sono un'attrazione! Il tram, mezzo più comodo per girare in città, è leggendario, per la sua capacità di affrontare la pendenza di vicoli. Esiste una apposita linea turistica, il Tram 28, che permette di vedere tutto il quartiere dell'Alfama.

Oltre al tram, anche la funicolare (chiamata ascensore localmente) permette di raggiungere i "quartieri alti" senza compiere una scarpinata. Le linee sono 3: Gloria verso il Bairro Alto, la Bica, conosciuta come la funicolare artistica per via dei tanti disegni sui vagoni, e la Lavra, il meno turistico di Lisbona e quindi anche il meno affollato. L'ascensore inteso nel classico modo è invece l'Elevador de Santa Justa, neo-gotica e in ferro, costruita a fine 800 da un allievo di Gustave Eiffel. Con i suoi 32 metri di salita e due cabine in legno spettacolari, conduce nel quartiere Chiado.

Occhio all'affollamento: tra le 10:00 e le 18:00 i tram sono super affollati. Per avere buone possibilità di trovare un posto a sedere sul tram 28, sali a uno dei capolinea (Martim Moniz o Campo Ourique). Se invece ti va bene un viaggio su un tram Remodelado e non ti interessa una specifica tratta, prendi il Tram 24 . Questo collega Praça Luís de Camões a Campolide e, essendo meno famoso, si trovano quasi sempre posti a sedere.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: il viaggio completo del tram 28 parte da Largo Martim Moniz e arriva a Campo Ourique, con una durata di circa 40 minuti
  • Orari: attivi generalmente tutti i giorni 7:00-23:00
  • Costo biglietto: tascensore Gloria, Bica e Lavra due corse €3,80/ Elevador de Santa Justa due corse €5,30

9 - Castello Sao Jorge

castello sao jorge lisbona portogalloImponente ed antico castello fortificato, il Castello Sao Jorge si trova infatti in cima ad una collina e sovrasta la città da circa 2000 anni.
Inizialmente l'area del castello era tutta quanta circondata da un muro, che delimitava tutta la cittadella. Il Castello al suo interno era quindi l'ultimo baluardo difensivo in caso di irruzione nella cittadella.

Al suo interno ospita un museo archeologico, e una camera oscura, una sorta di curioso osservatorio della città dall'interno del Castello, molto interessante!
Ma è dalle sue torri e dal belvedere che si può godere del vero spettacolo, una incantevole vista su tutta la città, migliore rispetto a tutti i mirador di Lisbona. La sera è magnifico, il castello è illuminato e la vista al tramonto è suggestiva.
Molto belli anche i giardini del castello, un'oasi di verde nella città piena di pavoni e specie native del Portogallo. Occhio se siete con bambini, ci sono un sacco di rocce, scalini e anfratti dove poter giocare, si, ma anche farsi male se non si sta attenti.
Infine, date un'occhiata alla parete nord delle mura: qui si trova la Porta del Tradimento! si tratta di un accesso usato da messaggeri che portavano informazioni segrete!

L'ingresso al Castello comprende visite guidate in inglese, portoghese e spagnolo, ed è incluso nella Lisboa Card.

Scopri Lisbona prima del terremoto: all'ingresso dell'esposizione permanente all'interno del castello, c'è un disegno che riproduce la città di Lisbona prima del terribile terremoto del 1755. E' una riproduzione del XVI secolo, una delle testimonianze più importanti dell'epoca

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Rua Santa Cruz do Castelo. Si raggiunge con l' Autobus 37, fermata Chão da Feira. Servito anche dai Tram 12 e 28, fermata Miradouro Sta. Luzia - Ottieni indicazioni
  • Orari: da novembre a febbraio10:00-18:00, da marzo a ottobre 10:00-20:00
  • Costo biglietto: biglietto unico €10,00, bambini fino a 11 anni gratis

10 - Miradouro de Santa Luzia

miradouro de santa luzia lisbonFoto di Ardfern. Lisbona è famosa anche per i suoi Miradoures, magnifiche terrazze dislocate in vari punti della città da cui ammirare la splendida vista sul mare e sui tetti rossi della parte bassa della città. Il più famoso, il più ricercato e quindi più affollato dai turisti che vi si riversano per una foto ricordo è il Miradouor de Sant Luzia, una vera e propria terrazza panoramica sulla città che si trova appena sotto al Castello de Sao Jorge.

Il luogo ideale per scattare la più bella foto panoramica di Lisbona che possiate desiderare! La visuale comprende infatti i caratteristici tetti dell'Alfama ma soprattutto gli splendidi azulejos del muretto del belvedere. Altrettanto bella è la facciata della vicina chiesa di Santa Luzia, impreziosita da due splendidi mosaici che raffigurano il Terreiro do Paço e i crociati alla riconquista di Lisbona.

Nel cuore dell'Alfama, in Rua do Limoeiro. Ci si arriva con gli storici Tram 12 e 28, fermata Miradouro Sta. Luzia - Ottieni indicazioni

11 - La Sè

se lisboaFoto di Husond. La cattedrale di Lisbona, meglio nota come La Sè, ha una struttura imponente, quasi una fortezza ed è stata costruita dove una volta c'era una vecchia moschea. Anche se è sopravvissuta in perfetto stato di conservazione, ha subito i danni di varie catastrofi naturali. Ad esempio, il grande terremoto del 1755 distrusse alcune parti della chiesa.

Al suo interno si trova un chiostro, stilisticamente molto simile a quello del Monastero dos Jerónimos, anche se più piccolo. Qui si possono vedere dei resti romani, arabi e medievali, rinvenuti negli ultimi anni. Nella parte superiore della Cattedrale è invece custodito il Tesoro: vesti, gioielli e reliquie di differenti epoche.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: da Igreja Sta. Maria Madalena, nella Baixa basta prendere il Tram 28 e scendere alla fermata Limoeiro, quindi proseguire a piedi per circa 200 metri - Ottieni indicazioni
  • Orari: Cattedrale 9:00-19:00 / Chiostro 10:00-18:00, dom dalle 14:00) / Tesoro 10:00-17:00, chiuso dom e festivi
  • Costo biglietto: cattedrale gratis, chiostro €2,50, Tesoro €2,50. Biglietto cumulativo chiostro + Tesoro €4,00

12 - Praça do Comércio

people walking on street near white concrete building under blue skyUna delle piazze più grandi e più suggestive d'Europa. Risultato di eleganti simmetrie e virtuosismi neoclassici, Piazza del Commercio, nonostante il nome, è un'ampia zona pedonale che rappresenta il simbolo della ristrutturazione della Baixa, uno dei quartieri storici di Lisbona.

Di forma quadrata, misura 170 m x 170 m. Tre lati sono fiancheggiati da palazzi signorili, mentre uno è aperto verso il fiume Tago. Vicinissima al porto principale, la piazza è stata per secoli la principale porta d'accesso alla città.

Facilmente raggiungibile a piedi da ogni punto della città. Vi si arriva percorrendo la Rua Augusta, la via dello "struscio" dei lisboeti che la collega al Rossio. Al termine trovate l'Arco da Rua Augusta, su cui poter salire per ammirare una splendida vista (€2,50). Fermata tram e bus di riferimento Pç. Comércio - Ottieni indicazioni

13 - Mosteiro dos Jerònimos

mosteiro dos jera nimosIl più importante monumento di Lisbona. Fu eretto nel 1505 in occasione delle celebrazioni delle imprese dell'esploratore portoghese Vasco de Gama, di ritorno dalle sue navigazioni grazie alle quali scoprì la rotta per l'India. Patrimonio dell'UNESCO, prende il nome dai monaci dell'Ordine di San Girolamo, che lo ricevettero in dono appena terminata la costruzione.

Nel monastero c'è la chiesa di Betlemme (da qui il nome del quartiere) in cui sono ospitate le tombe di Vasco de Gama (a sinistra) e Luis Camoes. La tomba del più conosciuto scrittore portoghese, Fernando Pessoa, si trova invece nel bellissimo chiostro, considerato il più riuscito esempio di stile manuelino.

Occhio alle code: è l'attrazione più visitate e quindi sempre con una lunga fila all'ingresso. Scegli l'orario giusto (all'apertura) e acquista in anticipo il biglietto prioritario online per saltare la coda. L'ingresso è incluso nella Lisboa Card.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Praça do Impéri, sul lato opposto rispetto alla Torre di belem. Fuori dal centro, si raggiunge con gli Autobus 727, 28, 729, 714 e 751 oppure con il Tram 15 - Ottieni indicazioni
  • Orari: da ottobre ad aprile 10:00-17:30, da maggio a settembre 10:00-18:30. Chiusa tutti i lunedì, il 1 gennaio, la Domenica di Pasqua, il 1 maggio e il 25 dicembre
  • Costo biglietto: Chiesa gratis / Chiostro biglietto unico €10,00, bambini fino 12 anni gratis

14 - Monumento alle Scoperte

scoperta monumento lisbonaEccezionale tributo ai protagonisti delle esplorazioni marinare. In zona Belem è una gigantesca scultura che rappresenta una caravella in pietra bianca. Scopo è commemorare l'epoca d'oro della storia nazionale.

Tale monumento, tra i più recenti di Lisbona, fu inizialmente realizzato come opera temporanea per l'Esposizione del Mondo Portoghese del 1940, quindi ricostruito in forma permanente nel 1960 per commemorare il 500esimo anniversario della morte dell'Infante Dom Enrique, detto il Navigatore, figura chiave per l'espansione oltremare del Portogallo. Il monumento si trova sulle rive del fiume Tago, punto di partenza delle grandi avventure marinare che apportarono enormi ricchezze nel Portogallo del XV e XVI secolo.

Con il biglietto d'ingresso è possibile salire fino in cima e godere di un'eccezionale vista panoramica su tutto il lungofiume, e ammirare il Tago che si getta nell'oceano.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Av. Brasília. Qualche metro prima della Torre di Belem. Fuori dal centro, si raggiunge con gli Autobus 727, 28, 729, 714 e 751 oppure con il Tram 15 - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 11:00-17:00, sab-dom 11:00-18:00
  • Costo biglietto: intero €6,00, ridotto €3,00

15 - Torre di Belem

portogallo lisbona porto ocean 2torre di belem tramontotorre di belem da lontanoNell'omonimo quartiere, fuori dal centro, sul fiume Tago si erge questa tozza torre, uno dei monumenti simbolo di Lisbona. E' da qui che partivano le spedizioni dei grandi navigatori verso l'ignoto. La Torre di Belém venne edificata per svolgere la funzione di faro e fortezza. Oggi è Patrimonio dell'Unesco.

Vista la sua funzione, all'interno non presenta particolari decorazioni ma un'austera solidità stilistica. Per accedere all'interno bisogna attraversare un ponte levatoio. All'interno si compone di 3 piani con diverse stanze, tra cui la Sala delle Udienze, la Sala del Re e la Sala del Governatore, oltre ad una cappella e una terrazza panoramica sul fiume Tago
VEDI ANCHE: Visita alla Torre di Belem di Lisbona: orari, prezzi e consigli

Scegli l'orario migliore e salta la fila: la vera bellezza della torre è all'esterno, ma non ci sentiamo di sconsigliare la visita degli interni. In ogni caso, se desideri farlo vieni al mattino presto o il tardo pomeriggio, gli orari migliori per evitare code. La visita dura in media mezz'ora. In ogni caso, meglio acquistare il biglietto d'ingresso online per saltare la coda in biglietteria

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Avenida Brasilia, fuori dal centro, raggiungibile dal centro con gli autobus 727, 28, 729, 714 e 751 oppure con il Tram 15 - Ottieni indicazioni
  • Orari: da ottobre ad aprile 10:00-17:30, da maggio a settembre 10:00-18:30. Chiusa tutti i lunedì, il 1 gennaio, la Domenica di Pasqua, il 1 maggio e il 25 dicembre
  • Costo biglietto: biglietto unico €6,00, bambini fino 12 anni gratis

16 - Parco delle Nazioni

expo lisbona parco delle nazionioceanario lisbonaIl cuore pulsante della Lisbona moderna caratterizzato da avveniristiche costruzioni e l'acquario più ammirato d'Europa. In occasione dell'Expo 1998, questa enorme zona adagiata lungo la riva est del fiume Tago è stata oggetto di uno dei più riusciti progetti di riqualificazione urbana: un'ex area portuale della periferia della città è stata trasformata in una delle zone più moderne e trendy.

Finita l'Expo, i padiglioni avveniristici sono stati convertiti in musei, auditorium e attrazioni varie. Uno dei padiglioni, ad esempio, è la sede del celebre Oceanário (vi consigliamo di acquistare il biglietto di ingresso online). Ma il Parco delle Nazioni non è solo una delle attrazioni turistiche più famose di Lisbona, oggi è infatti anche la zona residenziale più cara della città, un centro finanziario, la sede della fiera internazionale e un polo commerciale.

Facilmente raggiungibile dal centro storico di Lisbona perché è servita da moltissimi mezzi pubblici. Il modo più veloce per arrivare è prendere la metro (7 min) e la stazione consigliata è Oriente - Ottieni indicazioni

Altre attrattive da visitare

lisbona portogallo citta urbano 1 1Se siete amanti dell'arte contemporanea, a poca distanza dalla Torre di Belem potrete visitare il Museo Berardo (gratis).

Da ammirare anche il Ponte 25 aprile, fac-simile del ponte di San Francisco. Considerato uno dei ponti più belli del mondo, al piano superiore scorrono le auto, a quello inferiore i treni. Sempre in tema ponti, il ponte Vasco da Gama, costruito in occasione dell'Expo 1998, è un ponte che unisce le due sponde del Tago; è il più lungo d'Europa ed uno dei più lunghi al Mondo. A poca distanza dal Ponte 25 Aprile c'è il centro culturale LX Factory, un luogo dinamico e caratteristico sorto su un'area industriale dell'Ottocento.

Una delle caratteristiche che vedrete ovunque a Lisbona sono i magnifici azulejos, piastrelle colorate e decorate. Per saperne di più e scoprire la loro storia, visitate il Museo nazionale delle Azulejos (€5,00).

Per un tocco esotico ed arabeggiante vi consigliamo di fare un salto nel quartiere Mouraria, rione multietnico un tempo abitato dai Mori e oggi area vivace e coloratissima in cui convivono brasiliani, pakistani, africani e tante altre etnie. L'Estrela, dominato dall'omonima basilica barocca, è un quartiere tranquillo e florido che ospita un bel parco molto apprezzato dalle famiglie portoghesi; la Graca, invece, è un quartiere tipicamente portoghese, ottimo per sperimentare e toccare con mano la vita quotidiana locale.

6 cose da fare a Lisbona

Mangiare i pastel de nata
Assistere da uno spettacolo di fado
Giro in bicicletta Giro in bicicletta
Scopri i dintorni: Sintra, Cabo da Roca e Cascais
Visita l'Estadio da Luz e Museo del Benfica
1/6

  1. Mangiare i pastel de nata: tipico dolce portoghese, gli originali si trovano proprio a Lisbona, nella pasticceria Pastéis de Belém nel quartiere di Belem. Per un tuffo più ampio nella gastronomia cittadina, fate un tour enogastronomico a piedi
  2. Assistere da uno spettacolo di fado: impossibile visitare Lisbona senza assistere ad uno spettacolo Fado in Chiado. Il Fado è la tradizionale musica malinconica - info, prezzi e biglietti qui
  3. Giro in bicicletta: per scoprire al meglio la città, vi consigliamo di godervi un meraviglioso tour dei colli in bicicletta elettrica insieme ad una guida esperta
  4. Crociera sul Tago: per ammirare la città da un altro punto di vista vi consigliamo di prendere parte ad una crociera al tramonto sul fiume Tago
  5. Scopri i dintorni: assolutamente imperdibile un'escursione di un giorno a Sintra, Cabo da Roca e Cascais, tra tenute storiche, giardini lussureggianti e incantevoli località balneari
  6. Visita l'Estadio da Luz e Museo del Benfica: specie se siete appassionati di calcio, potete visitare il tempio di una delle squadre più importanti d'Europa, con un museo dedicato alle gesta degli eroi sportivi come Eusébio e Paulo Futre! info, prezzi e biglietti qui

Organizza il tuo soggiorno a Lisbona: voli e hotel

lisbona vista alfamaLisbona è collegata da numerosi voli low cost dall'Italia, che arrivano all'Aeroporto di Lisbona-Portela (confronta i voli da €20,00). Per raggiungere il vostro hotel, potete optare per un comodo e veloce transfer privato.

Tutti i quartieri offrono varie tipologie di alloggio. Per essere in pieno centro e raggiungere comodamente a piedi le attrazioni principali consigliamo di dormire nella Baixa e nel Rossio (confronta i migliori alloggi su Booking.com da €19,00). Tuttavia, non è male scegliere anche le altre zone, magari il Bairro Alto se vi piace la movida serale, dal momento che tutti i quartieri sono ben collegati l'uno all'altro dai mezzi pubblici.

A Lisbona non fa mai molto freddo, è quindi una metà visitabile tutto l'anno; attenzione al vento pressoché costante che, se in estate può alleviare dalla calura, in inverno può far percepire le temperature molto più fredde di quello che sono realmente.

Se state viaggiando low cost, questa è la destinazione giusta per voi! Molte attrazioni hanno costi davvero contenuti. Per risparmiare ulteriormente, consigliatissima la Lisbon Card che comprende quasi tutti i musei e i trasporti (tra cui anche il tram 28).

Se visiterete Lisbona con dei bambini, dovete sapere che la città è sicura e ha tantissime attività per i più piccoli! A partire dal già citato Oceanario, uno dei più grandi acquari d'Europa, ci sono poi lo zoo e tantissime aree verdi. In questo caso, potrete trovare un ottimo alloggio anche nel quartiere di Belem, più residenziale e tranquillo!