Visita alla Torre di Belem di Lisbona: Come arrivare, prezzi e consigli

Cerchi consigli per visitare la Torre di Belem a Lisbona? Ecco info su come arrivare, prezzi, orari e una guida per un tour completo in poco tempo

torre di belem lisbona portogalloLa Torre di Belem, chiamata anche Torre di Betlemme o Torre di San Vincenzo, è il simbolo di Lisbona e del Portogallo nell'epoca delle grandi scoperte. Maestoso ed elegante, è in realtà un bastione di 30 metri con quattro piccole torri, che fonde insieme gli stili gotico, bizantino e manuelino del regno di Manuel I.
La torre si trova nel quartiere di Belém, in una zona distante dal centro e, nonostante ciò, ci sono tante attrazioni e musei nei suoi dintorni. Distante o no, resta uno dei monumenti più visitati e fotografati della città di Lisbona: assolutamente da non perdere!
Vediamo, dunque, le informazioni che vi servono per una visita alla Torre di Belem di Lisbona.

Dove si trova e come arrivare

Mostra Mappa

  • A piedi: essendo fuori dal centro meglio utilizzare i mezzi pubblici per raggiungerla. Se volete fare una lunga passeggiata, potete intraprendere dal centro di Lisbona la Av. Brasilia in direzione sud e camminare circa un'oretta - Ottieni indicazioni
  • In bus: linee 727, 28, 729, 714 e 751
  • In tram: linea 15
  • In metro: linea de Cascais, fermata Belem

Orari e prezzi

La Torre di Belem è chiusa tutti i lunedì, il 1 gennaio, la Domenica di Pasqua, il 1 maggio e il 25 dicembre.

  • Orari: da ottobre ad aprile 10:00 - 17:30 / Da maggio a settembre 10:00 - 18:30
  • Miglior orario per evitare code: al mattino presto o al tardo pomeriggio
  • Costo biglietto: Adulti €6,00. L'ingresso alla Torre + Monasterio dos Jerónimos costa €12,00. L'ingresso alla Torre + Monastero + Palazzo di Ajuda costa €16,00
  • Riduzioni: 50% di sconto per over 65 e famiglie con 4 membri e più (genitori + figli)
  • Gratuità: minori di 12 anni, la prima domenica di ogni mese e con la Lisboa Card

Tour, visite guidate e biglietti online

Cosa vedere e come visitare la Torre di Belem

torre di belemlisbonaLa Torre di Belem fu costruita a scopo difensivo, dunque all'interno non troverete particolari decorazioni, ma una solenne austerità. E' composta sostanzialmente dalla torre e dal baluardo, e per accedere dovrete attraversare una passerella e il ponte levatoio, poi potrete camminare sulle mura difensive.

L'esterno della torre presenta bellissime decorazioni in pietra di un colore grigio perla che, quando il sole risplende, viene esaltato lasciando a bocca aperta chiunque la guardi.

Invece, l'interno è composto da 3 piani in cui ci sono: la Sala delle Udienze, la Sala del Re, la Sala del Governatore, una cappella e la terrazza panoramica. Dalla terrazza si ammira una vista mozzafiato del fiume Tago e della parte occidentale di Lisbona.

Nei dintorni, potete visitare il famoso Monastero dos Jerónimos, splendido esempio di architettura portoghese che contempla sculture, la chiesa in cui si trova la tomba di Vasco da Gama e un bellissimo chiostro. Ancora, il Palazzo di Ajuda, residenza ufficiale della famiglia reale nella seconda metà del XIX secolo, che ospita importanti collezioni d'arte.
Vi consiglio di informarvi presso le biglietterie, perché ci sono diversi pacchetti che includono questi e altri luoghi di interesse (ad esempio l'affascinante Giardino Botanico) con la visita alla Torre di Belem.

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzatevi presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso all'apertura
  2. Acquistate la city card: se volete visitare altri musei o attrazioni della città, potete acquistare la Lisboa Card e risparmiare sugli ingressi, nonché entrare gratis alla Torre di Bélem - Lisbona: Lisboa Card valida 24, 48 o 72 ore
  3. Biglietto prioritario: acquistate il biglietto con ingresso prioritario per evitare le interminabili code - Torre di Belém: biglietto d'ingresso rapido
  4. Tempo minimo: considerate un minimo di 30 minuti per la visita della torre, l'ideale sarebbe almeno un'ora. Se avete tempo, dedicate mezza giornata per la torre, le attrazioni circostanti e il quartiere di Belem.
  5. Per risparmiare: se volete arrivare a Belem via mare, non partecipate ai costosi tour in barca, ma usate il traghetto. Tra l'altro, la tratta per Belem da Porto Brandão è una delle più scenografiche. Il costo è tra €2,00 - €3,00 a tratta.

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

torre di belem lisbonaLa Torre di Belém fu costruita nel Cinquecento su iniziativa di re Giovanni II, per difendere la foce del fiume Tago. Quando morì Giovanni II i lavori furono portati avanti dal re Manuel I e vennero completati nel 1521.

Una curiosità: un tempo la torre si trovava nel centro del Tago ed ora è situata sull'estremità della riva dell'estuario! Alcuni sostengono che sia stata alterata dall'acqua del fiume, altri che sia una deviazione del fiume in seguito ad un terremoto.

Per quanto riguarda la visita alla Torre di Belem, come detto, l'accesso è solo uno, ovvero dalla passerella che precede il ponte levatoio. Il forte si articola su 3 piani che contengono 5 locali; tuttavia la visita all'interno vale la pena farla non tanto per le sale, piuttosto spoglie, quanto per arrivare in cima alla terrazza e godere del panorama. All'esterno, invece, si possono osservare la scultura di un rinoceronte sulla facciata e le meravigliose statue che emergono da sopra le torrette.

Belem è davvero molto popolare, specialmente in estate e nei weekend, perciò aspettatevi un affollamento di visitatori, anche a causa dei bus turistici e dei passeggeri delle navi da crociera. Cercate di arrivare molto presto al mattino o nel tardo pomeriggio e prenotate in anticipo i biglietti per evitare le code.
Inoltre, se volete pranzare non c'è problema data la presenza di tanti caffè e ristoranti, però occhio ai prezzi! Per un miglior rapporto qualità/prezzo, tentate di trovare qualche posto nelle viuzze dietro il Mosteiro dos Jerónimos.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su