Europa Lubiana Castello 1Capitale della Slovenia, Lubiana è una città piccola, ricca di storia e anche romantica, con un carattere vivace e sorprendente. Le attrazioni comprendono paesaggi mozzafiato, architettura di pregio, un patrimonio culturale considerevole, il tutto in un'atmosfera rilassata.

Presso il centro storico sono custoditi i principali e più interessanti monumenti da vedere, i musei e le gallerie, ma anche il mercato cittadino che, come spesso accade, concentra la storia e le tradizioni della popolazione. Scopriamo quindi insieme cosa vedere a Lubiana!

Cerchi un hotel a Lubiana? Abbiamo selezionato per te le migliori offerte su Booking.com

1 - Castello di Lubiana

europa lubiana castello 1ljubljana castle from ljubljanaFoto di Ramón. ll castello più antico di tutta la città sorge su una collina chiamata Grajska Planota. In epoca medievale, il castello in legno era abitato dal principe carinziano Spanheim, che da qui governava anche tutta la provincia. Entrato a far parte delle proprietà degli Asburgo, subì un processo di fortificazione e di cambiamento nel corso dei secoli: divenne magazzino, caserma ed ospedale militare e anche prigione provinciale. Abbandonato nel 1849, nel 1868 fu nuovamente usato come penitenziario, fino alla fine della Seconda Guerra Mondiale.

Ad oggi risulta di proprietà del comune ed ospita, dopo aver subito parecchi lavori di ristrutturazione, eventi culturali, concerti, mostre e spettacoli. Dalle mura si gode di una vista spettacolare sulla città! Per raggiungerlo potete usare la funicolare, con una bella vista sulla città! E, a tal proposito, per un primo approccio a Lubiana, vi consigliamo di partecipare al tour a piedi guidato con funicolare fino al castello!

Visita guidata e pausa in una delle pasticcerie più amate: per un primo approccio alla città, consigliamo di partecipare al tour a piedi guidato con funicolare fino al castello. Prima o dopo la visita, fermati per una golosa merenda al "Caffè Grajska kavarna", pasticceria rinomata e frequentata dagli stessi lubianesi. Ti tenterà già da fuori con le invintanti vetrine dove sono esposti torte e pasticcini.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Grajska planota, si raggiunge dal centro a piedi o con la funicolare. Fermata bus di riferimento Ljubljanski grad (linea 321) - Ottieni indicazioni
  • Orari: da ottobre ad aprile tutti i giorni 10:00-21:00, da maggio a settembre 9:00-23:00. Visite guidate (anche in italiano) nel mese di giugno 10:00 e 16:00, luglio e agosto 10:00, 11:30, 18:00 e 19:00, settembre 10:30, 12:00, 16:00 e 18:00
  • Costo biglietto: visita guidata castello, torre e mostre + funicolare intero €13,00, ridotto €9,00. Diverse esperienze speciali, consultare il sito ufficiale

2 - Cattedrale di San Nicola

ljubljana cathedralFoto di Pedro Szekely. Uno degli esempi più rappresentativi dell'arte barocca in Slovenia è la Cattedrale di San Nicola, o katedrala Ljubljana, dedicata al patrono dei pescatori. Le rovine di una basilica romanica, risalente al XIII secolo, sono state successivamente modificate per dare vita all'attuale edificio, la cui costruzione è terminata agli inizi XVIII secolo.

È stata progettata dall'architetto gesuita Andrea Pozzo e, al suo interno, è decorata con marmo rosa e stucchi bianchi e dorati. Sono presenti anche numerosi affreschi di Giulio Quaglio che raffigurano scene della vita di San Nicola. Nel 1996, per commemorare la visita di Papa Giovanni Paolo II, sono stati aggiunti due straordinari portali in bronzo.

Uno dei punti di riferimento per l'acquisto di prodotti locali: a meno di 100 m dalla Cattedrale c'è il negozio "Kraševka", dove sono in vendita prodotti caserecci del Carso, ma anche di tutte le altre regioni slovene. Vasta scelta tra prosciutto crudo del Carso, vini e distillati sloveni, olio d'oliva dell'Istria slovena, olio di semi di zucca della Stiria slovena, salsicce carniolane, miele, formaggi caserecci e altro ancora.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Pogačarjev trg, alla base della collina del Castello. Si raggiunge a piedi in 3 min da Piazza Prešeren e in 5 min dal Mercato Centrale. Fermata bus di riferimento Zmajski most, di fronte al mercato - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 11:00-18:00, mar 14:00-18:00, sab e festivi 11:00-15:45 e 16:45-18:00, dom 13:30-15:30 e 16:45-18:15. Visite turistiche limitate durante la celebrazione della Santa Messa e festività religiose
  • Costo biglietto: gratis

3 - Ponte dei Draghi

ponte dei draghi lubianaSi tratta di uno dei primi ponti costruiti in cemento armato del continente europeo. Prende il nome dalle statue di quattro draghi alati dall'aspetto feroce, che sembrano sorvegliare tutto quanto il ponte.

Fu costruito nel 1900 in onore dei 40 anni di regno dell'imperatore Francesco Giuseppe I, e prese dunque inizialmente il nome di Ponte del Giubileo. Fu solo nel 1919 che venne rinominato Zmajiski Most a causa dei draghi che compaiono anche sullo stemma di Lubiana. La leggenda narra, infatti, che la città venne fondata dall'eroe greco Giasone, che uccise il drago che viveva nella palude nei pressi della sorgente del fiume Ljubljanica.

Si trova in Resljeva cesta 2 e attraversa il fiume Ljubljanica. Si raggiunge in 1 min a piedi dal Mercato Centrale e in 4 min dalla Cattedrale. Fermata bus di riferimento Zmajski most - Ottieni indicazioni

Il drago, simbolo della città: l'iconografia del drago fa ormai parte della tradizione di Lubiana ed è una costante che troverete ovunque. Molte marche di prodotti sloveni e infrastrutture urbane presentano questo simbolo, compresi i tombini fognari! Ogni inverno si tiene inoltre il Carnevale del drago

4 - Ponte Triplo

le triple pont ljubljanaFoto di Jean-Pierre Dalbéra. 7 ponte triplo lubiana 1Foto di Marco Antonio Lo Buono. Ecco un altro ponte, questa volta di dimensioni più ridotte, ma con delle caratteristiche distintive che lo rendono unico. Viene chiamato Triplice Ponte (Tromostovje) proprio per la sua conformazione. Fu costruito nel 1842 come un semplicissimo ponte ma, tra il 1929 e il 1932, fu necessario ampliarlo a causa dell'incremento del traffico cittadino.

L'architetto Jože Plečnik progettò e fece realizzare quindi altri due ponti, questa volta dedicati ai pedoni, per affiancare la struttura già presente. Il risultato è uno splendido ponte triplo, arricchito da robuste balaustre di pietra e terrazze alberate laterali, ideale per compiere una piacevole passeggiata: lungo il ponte e nelle zone limitrofe, infatti, sono spesso presenti artisti di strada e musicisti che animano e allietano la giornata dei passanti.

Il ponte sis trova in Adamič-Lundrovo nabrežje 1 e attraversa il fiume Ljubljanica. Si raggiunge in 3 min a piedi dal Mercato Centrale e in 1 min da Piazza Preseren. Fermata bus di riferimento Zmajski most Ottieni indicazioni

5 - Biblioteca

national library ljubljanaFoto di Elekhh. L'opera più importante del grande maestro lubianese Joze Plečnik è la Biblioteca Nazionale ed Universitaria (NUK) di Lubiana. Progettata nel 1932 ed inaugurata nel 1941, si presenta come un edificio imponente, di forma rettangolare ma irregolare, di quattro piani. È una costruzione facilmente riconoscibile, la sua facciata è infatti decorata da mattoni rossi e blocchi di pietra collocati alternativamente. Questi due elementi hanno la particolarità di essere stati posizionati in maniera irregolare, in base alla decisione dei muratori mentre effettuavano i lavori di costruzione.

Ad introdurre i visitatori alla conoscenza che si cela all'interno dell'edificio figurano due teste di cavallini, sulle maniglie del portone principale, che rappresentano Pegaso. Anche gli interni sono pregevoli, in particolare la grande scalinata centrale in marmo scuro e le sue 32 colonne nere, così come l'ampia sala di lettura inondata dalla luce naturale grazie alle grandi vetrate.

Un vero e proprio tesoro culturale: è conservata la più fornita raccolta di letteratura del Paese, ma anche importanti manoscritti di epoca medievale e stampe rinascimentali.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Turjaska 1, nel centro storico. Si raggiunge in 7 min a piedi dalla Cattedrale. Fermata bus di riferimento Drama - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 8:00-20:00, sab 9:00-14:00
  • Costo biglietto: gratis

6 - Mercato centrale

ljubljana central marketFoto di Tiia Monto. Ogni giorno presso il mercato centrale la città si anima, grazie a scambi commerciali ma anche chiacchiere e socializzazione. Questo luogo, infatti, rappresenta non solo il principale punto commerciale di Lubiana, ma è anche un'area di ritrovo molto frequentata e vivace. È stato progettato tra il 1940 e il 1944 dal famoso architetto Jože Plecnik. È un luogo molto caratteristico che comprende il mercato all'aperto di Vodnikov trg e quello coperto di Pogačarjev trg.

Ciò che contraddistingue maggiormente il Mercato centrale sono, però, le tantissime bancarelle che lo popolano, dove è possibile trovare praticamente qualsiasi cosa, dai generi alimentari ai fiori, dall'oggettistica dell'artigianato locale alle specialità tipicamente slovene come, ad esempio, il prosciutto del Carso e la torta "potica". Scommettiamo che finirai per aggirarti per ore tra i vari banchi del mercato, toccando, assaggiando e facendoti tentare dai facili acquisti?

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Vodnikov trg, Pogačarjev trg, presso il centro della città, raggiungibile in 4 min a piedi dal Ponte dei Draghi. Fermata bus di riferimento Zmajski most - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-ven 7:00-16:00, il sabato dalle 6:00 alle 17:00-18:00, nei mesi invernali fino 16:00, dom e festivi chiuso
  • Costo biglietto: gratis

7 - Parco Tivoli

park tivoli ljubljana 2Foto di kajikawa. Poco distante dal centro della città, ai piedi della collina chiamata Roznik, sorge il più grande parco della città, che i cittadini di Lubiana frequentano per passeggiare, rilassarsi ed incontrarsi. Il Parco Tivoli si estende per 510 ettari ed ha la funzione di polmone verde dal 1813. È composto da viali alberati con spazi arricchiti da fontane e statue, ma ospita anche uno stagno e un piccolo giardino botanico. Nel parco è presente, inoltre, una piscina olimpionica all'aperto, campi sportivi ed un parco giochi per bambini, un palazzetto dello sport che ospita non solo gare e manifestazioni sportive ma anche eventi e concerti.

La cosiddetta passeggiata Jakopič è l'attrazione principale di questo parco: dal nome del pittore impressionista sloveno Rihard Jakopič, si tratta di un sentiero che conduce al Castello di Tivoli dove, a fare la guardia, sono presenti quattro sculture di cani. All'interno del parco poi ci sono anche delle strutture: un edificio neoclassico che ospita la Galleria Tivoli - Centro internazionale d'arte grafica e il Castello Cekin, in stile barocco, sede dal 1951 del Museo di Storia Contemporanea della Slovenia.

Una mostra fotografica a cielo aperto: nella zona centrale del parco c'è la pittoresca passeggiata Jakopič, famosa anche per le mostre di fotografie di grande formato che si possono visitare all'aperto tutti i giorni dell'anno.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: si trova alle pendici della collina Rožnik, si raggiunge attraversando il sottopassaggio da Cankarjeva cesta (1 km, 13 min a piedi dal Ponte Triplo). Fermate bus di riferimento Tivolska, Tivoli e
    Konzorcij - Ottieni indicazioni
  • Orari: parco sempre accessibile / Galleria Tivoli mar-dom 10:00-18:00 / Museo di Storia Contemporanea mar-dom 10:00-18:00
  • Costo biglietto: parco gratis / Galleria Tivoli €6,00 / Museo di Storia Contemporanea intero €5,00, ridotto €2,50

8 - Piazza Civica

ljubljana mestni trg piazzaFoto di Ramón. 8 piazza civica lubianaFoto di Marco Antonio Lo Buono. La piazza principale di Lubiana si chiama Mestni Trg ed è circondata da magnifici edifici cinquecenteschi in stile barocco. Tra questi, è bene nominare la Casa Haman, che ospita la Mestna galerija (Galleria civica), il palazzo Lichtenberg dalla facciata decorata, i palazzi Rakovec e Obrez di Matija Persky e la casa Souvan, con i rilievi sulla facciata che rappresentano il commercio, l'agricoltura e l'arte.

Il Municipio, il Mestna hiša, domina la piazza con la sua torre dell'orologio ed è oggi sede del Comune della città di Lubiana. Proprio di fronte al Municipio è presente l'obelisco della fontana dei Fiumi carniolani, una costruzione settecentesca che rappresenta uno dei monumenti più famosi della Lubiana d'epoca barocca, ispirata alla Fontana dei Quattro Fiumi del Bernini, situata presso Piazza Navona a Roma.

Si raggiunge facilmente raggiungibile in soli 2 min a piedi da Piazza Preseren e a 5 min dal mercato centrale. Fermata bus di riferimento Zmajski most - Ottieni indicazioni

Visita del Municipio: ogni sabato alle 13.00 vengono effettuati tour guidati del palazzo del Municipio.

9 - Quartiere Metelkova

ljubljana metelkova mesto 02Foto di Zairon. Seppure Lubiana sia una città di modeste dimensioni, può vantare il suo quartiere alternativo, una "città nella città" che ha avuto origine dall'occupazione di un'ex caserma. Si tratta a tutti gli effetti di un centro culturale autonomo e autogestito, una specie di galleria a cielo aperto dove diversi gruppi danno libero sfogo alla loro creatività con murales ed ogni genere di installazioni.

Qui hanno sede associazioni, compagnie teatrali, gallerie d'arte, sale da concerti e anche un ostello, realizzato negli spazi una volta occupati dalle prigioni di Tito. Al calar del sole la zona diventa il nucleo della vita notturna cittadina, dove la movida è vivace e ricca di alternative tra cui concerti, musica di ogni genere, locali e club per tutti i gusti.

Si raggiunge a piedi dal centro storico, ci si arriva in circa 15 min. Percorrere tutta Trubarjeva e al bivio imboccare Metelkova Ulica a sinistra. Fermata bus di riferimento Friškovec - Ottieni indicazioni

9 metelkova lubianaFoto di Marco Antonio Lo Buono. Attenzione durante la visita: è caldamente consigliato visitare il quartiere di giorno, o almeno finchè c'è abbastanza luce. Se decidete di visitarlo la sera per frequentare i locali della movida, assicuratevi di rimanere comunque nelle strade principali e non addentratevi in stradine poco illuminate o vuote.

10 - Lungofiume

lubiana river slovenia ponteI due viali che costeggiano il fiume che attraversa la città, il Ljubljanica, nella bella stagione sono affollati sia da gente a passeggio che dai tavoli all'aperto. Colorata, allegra e piena di vita, questa passeggiata è davvero molto bella: offre imperdibili scorci da fotografare ed invoglia a fare una pausa proprio qui, per un caffè o un pranzo veloce in uno dei tanti locali che si susseguono.

In autunno e in inverno, l'atmosfera è più malinconica ma comunque romantica e suggestiva. E i tavoli sono allestiti all'interno. La domenica invece potrete visitare il mercatino dell'antiquariato. Da qui partono i battelli turistici che offrono l'opportunità di visitare/ammirare il centro storico e i suoi famosi ponti, le pittoresche facciate e le sponde da una prospettiva diversa.

Il lungofiume costeggia il fiume in tutto il centro storico e potrete raggiungerlo facilmente a piedi oppure in bus, grazie alle diverse linee che transitano lungo la zona, con numerose fermate - Ottieni indicazioni

11 - Quartiere dei Musei

lubiana museo quartiere museiFoto di dalbera. In uno spazio aperto di recente realizzazione, si affacciano invece tre strutture adibite a spazi espositivi. Nell'ordine si trovano, il Nuovo Museo di Arte Contemporanea, il Museo della Città di Lubiana (Mestni muzej Ljubljana) che ospita un po' di tutto sulla storia della capitale, dalle armature ai mobili di antiquariato. Sull'altro lato della piazza c'è, infine, il Museo di Scienze Naturali (Prirodoslovni muzej Slovenije), pensato soprattutto a scopi didattici.

La scelta dei musei da visitare dipendono ovviamente dai gusti personali; quest'area merita comunque una visita anche solo per vedere l'opera di riqualificazione di quella che fino a poco tempo fa era una zona fatiscente della città.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Muzejska ulica 1, raggiungibile in 10 min a piedi dal centro (1 km dal ponte dei draghi). Fermata bus di riferimento Drama - Ottieni indicazioni
  • Orari: Nuovo Museo di Arte Contemporanea mar-dom 10:00-18:00 / Museo della Città di Lubiana mar-dom 10:00-18:00 / Museo di Scienze Naturali lun-dom 10:00-18:00, gio fino 20:00
  • Costo biglietto: Nuovo Museo di Arte Contemporanea intero €5,00, ridotto €2,50 / Museo della Città di Lubiana intero €3,50, ridotto €2,50 / Museo di Scienze Naturali intero €4,00, ridotto €3,00

12 - Nebotičnik

ljubljana neboti nikFoto di Fred Romero. Il Nebotičnik è il grattacielo di Lubiana, costruito nel 1933. Nonostante venga definito grattacielo, non è poi così alto, in quanto è formato solo da 13 piani. Rimane comunque l'edificio più alto della città, e al tempo della sua costruizione il più alto dei Balcani. Oggi invece è stato più volte "superato" e non ha più questo primato. Al suo interno si trovano diverse negozi, uffici e sedi aziendali.

Ma la vera attrazione del grattacielo è il suo caffè all'ultimo piano, allestito su una bellissima terrazza panoramica, dalla quale godersi in tutta tranquillità una bellissima vista sulla città dall'alto.

Un caffè che ha ispirato una canzone: la canzone slovena Na vrhu Nebotičnika (significato del titolo "In cima al Grattacielo") descrive proprio la visita che si può godere dal caffè di questo palazzo, parlandone come di un'esperienza romantica di prim'ordine.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in Štefanova ulica 1, raggiungibile a piedi in 5 min da Piazza Preseren e 9 min dal Mercato centrale. Fermata bus di riferimento Ajdovščina - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-dab 12:00-16:00 e 18:00-22:00, dom chiuso
  • Costo biglietto: gratis, consumazioni a pagamento

13 - Piazza della Repubblica

trg republike ljubljanaFoto di Photo: Lizardiecom. Ampio spiazzo all'aperto che conserva ciò che rimane dell'architettura socialista sorta negli anni settanta. Fino a qualche anno era un affollato parcheggio, oggi si tratta di un'area completamente pedonalizzata. Su questa spianata di cemento si affacciano alcuni edifici tanto importanti quanto appariscenti. La prima cosa che si nota sono le due alte torri di 26 piani che erano sede del Comitato Centrale e Comunista sloveno. Sul lato della piazza che conduce verso il centro storico si trova un basso edificio squadrato: è uno dei primi grandi magazzini della città, il Maximarket; sul lato opposto, il monumento alla rivoluzione ideato nel 1975.

Ed infine, di fronte alle torri, c'è il Parlamento sloveno, costruito negli anni cinquanta e all'inizio sede dell'assemblea popolare della Repubblica Socialista di Slovenia. Sul portale spiccano le statue rappresentanti uomini e donne al lavoro, la più classica iconografia socialista.

Si trova in Šubičeva ulica 4, raggiungibile in 10 min a piedi dal ponte dei Draghi (850 metri). Fermata autobus di riferimento Drama - Ottieni indicazioni

Una piazza dal valore simbolico: proprio qui, il 25 giugno 1991, venne ammainata la vecchia bandiera jugoslava e proclamata l'indipendenza della Slovenia. La sede dell'Assemblea Nazionale è aperta al pubblico ogni secondo sabato del mese. Alle 10:00 e alle 11:00, si può visitare l'edificio accompagnati da una guida professionale in lingua slovena o inglese.

14 - Ex ghetto ebraico

lubiana ex ghetto ebraicoFoto di Berthold Werner. Non è proprio facile da riconoscere perché dell'ex ghetto ebraico è rimasto davvero poco e non c'è nulla di così identificativo che contraddistingua l'area in cui la comunità ebraica ha vissuto in passato. Il ghetto si apriva dove oggi si trova il Jurčičev Trg ed era formato da una trentina circa di abitazioni.

Dalla piazza, girando a sinistra, ci si addentra nei vicoli che formavano il vero e proprio quartiere ebraico della città, riconoscibile ormai solo dai toponimi: Židovska ulica (via degli ebrei) e Židovska steza (vicolo degli ebrei). Al numero 4 di Židovska steza c'era la sinagoga, mentre da Dvorni Trg si torna a costeggiare il fiume. Oggi, in questi vicoli si affacciano gallerie d'arte e alcuni localini.

Il quartiere ebraico è facilmente raggiungibile a piedi in soli 4 min dal Triplo Ponte (350 metri). Fermata bus di riferimento Konzorcij - Ottieni indicazioni

La storia degli ebrei in Slovenia: la presenza ebraica in Slovenia risale all'epoca romana e i primi insediamenti di coloni ebrei al XII secolo. Nel Cinquecento l'imperatore Massimiliano li espulse dal Paese. Negli ultimi decenni del XIX secolo molte famiglie si insediarono nuovamente a Lubiana, fino all'arrivo della Shoa

Altre attrattive da visitare

lubiana citta vecchia capitaleA Lubiana si respira Liberty ovunque. Se vi piace lo stile, vi proponiamo un percorso che tocca gli edifici più significativi: dalla Miklošičeva ulica, al numero 1 della via si incontra l'Hotel Union; di fronte l'edificio bianco della Zadružna Zveva, poco più avanti l'appariscente Banca Cooperativa rosso porpora e poi di seguito Palazzo Bamberg, Casa Regalli riconoscibile dalla torretta e Casa Krisper. La centralissima Piazza del Congresso ha tanti edifici maestosi ai suoi lati da ammirare con stupore; quelli che spiccano sono il Casinò, il palazzo della Filarmonica e l'università.

A sud del castello c'è l'interessante quartiere di Trnovo, il cui simbolo caratterizzante è la chiesa di San Giovanni Battista con una splendida statua dedicata al santo sul ponte d'accesso. Un quartiere "poco turistico" è quello etnico, che praticamente coincide con una strada, la Trubarjeva. In gran parte pedonalizzata, vi si affacciavano le botteghe dei conciatori e degli altri artigiani della città; oggi si trovano più che altro ristoranti etnici, graffiti e manifesti.

Una delle zone verdi molto amate dai locali, che si ritrovano per fare pic-nic e camminate, è Mostec, nella parte settentrionale del Tivoli. A sud della città, invece, si trova la Palude Barje, un luogo umido ma dove abbondano il verde, la flora e la fauna. Riconosciuto come luogo Patrimonio mondiale dell'Unesco, è la zona perfetta per fare giri turistici in bici o a piedi.

7 cose da fare a Lubiana

Scoprire i prodotti locali
Passeggiare nel mercato del sabato mattina
Attraversare il Ponte dei Calzolai
Pranzare lungo Stari Trg
Assaggiare i vini sloveni
Scoprire i dintorni
1/7

  1. Crociera in battello: una delle attività da non perdersi assolutamente è un giro in battello sul fiume Ljubljanica, che attraversa tutto il centro storico e grazie al quale potrete godere di una prospettiva diversa della città
  2. Scoprire i prodotti locali: vi consigliamo di assaggiare almeno una delle tipicità gastronomiche locali come gli zlikrofi, la jota e il gulash. Se siete interessati alla cultura locale, imperdibile il tour enogastronomico
  3. Passeggiare nel mercato del sabato mattina: questo è un momento molto aspettato dagli abitanti di Lubiana, il mercato rappresenta la vera essenza della città. Le bancarelle occupano tutto il centro storico e potrete anche approfittare per assaggiare lo street food sloveno
  4. Attraversare il Ponte dei Calzolai: questo piccolo ponte vi regalerà un bellissimo scorcio sul fiume e sulla città. Meno famoso degli altri, merita comunque una piccola visita
  5. Pranzare lungo Stari Trg: questa piccola via è davvero tranquilla e molto caratteristica, con le sue casette colorate. Uno dei punti più belli dove fermarsi a mangiare nei tavolini esterni durante la bella stagione
  6. Assaggiare i vini sloveni: la slovenia ha una grande tradizione del vino. Se siete amanti del genere, vi consigliamo di non perdervi una degustazione di vini condotta da un esperto
  7. Scoprire i dintorni: Lubiana si trova in una posizione strategica che vi permettere di raggiungere facilmente i suoi bellissimi dintorni. Approfittatene, ad esempio, per scoprire il lago e castello di Bled

Organizza il tuo soggiorno a Lubiana: consigli, voli e hotel

lubiana inverno autunno citta 1Lubiana si trova a un centinaio di km dal confine italiano (si passa di solito da Gorizia/Nova Gorica, o da Trieste). L'aeroporto italiano più vicino è quello di Trieste (a partire da €90,00), collegato dai voli low cost: molti viaggiatori decidono di visitare in questo modo la città, arrivando poi in treno (1 h 30 min).

Date le dimensioni ridotte della città, ovunque scegliate di alloggiare, il centro storico sarà sempre facilmente raggiungibile (confronta i migliori alloggi su Booking). Per un primo approccio, il modo migliore è fare un tour con guida locale, per individuare i punti di riferimento e conoscere storia e curiosità.
La città vecchia e le principali attrazioni turistiche della capitale sono tutte a portata di una breve camminata, ma la città è comunque dotata di una buona rete di autobus urbani (LPP). La serata può cominciare con un bell'aperitivo sulle rive del Ljubjanica, per poi poseguire in uno dei tanti localini del centro storico. Per una movida molto alternativa vi suggeriamo di passare la serata alla Metelkova.

Se siete in famiglia, ai bambini piaceranno di certo i vari parchi della città, il Museo delle Marionette (all'interno del Castello) e il Museo di Scienze Naturali, pensato soprattutto a scopi didattici. Se, invece, state viaggiando low cost, il costo della vita della città è inferiore rispetto all'Italia e, ad eccezione dei musei, tutte le attrazioni sono ad accesso gratuito.