Acqua Architettura Cittadina Edificio

Cosa vedere a Bruges: 10 Cose da fare e itinerari da 1 3 5 giorni

Aggiornato a Maggio 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 177 viaggiatori.
Cosa vedere a Bruges in centro e nei dintorni. Itinerari di 1, 3 giorni o una settimana. Cosa fare con bambini, in coppia o per ragazzi. Mappe, costi e attività gratis

Acqua Architettura Cittadina EdificioE' una delle cittadine europee più suggestive. Con il suo aspetto medievale, i suoi monumenti, le sue strade cariche di storia e ricche di un'architettura d'altri tempi, Bruges è una tappa obbligata per il turista desideroso di conoscere il lato più affascinante delle Fiandre e calarsi, per un attimo, in un'atmosfera passata, ma non per questo meno suggestiva dell'aria che si respira nelle "solite" metropoli.
Quali sono le maggiori attrazioni turistiche di Bruges? Ecco la top ten targata Travel365, un piccolo "vademecum" dei musei, dei mercatini, delle strade imperdibili di questa magica città.

1 - Minnewater Lake - il Lago dell'Amore

minnewater lake, romantica locationFoto di Julien Chatelain. Un bel pezzo di verde ad appena mezz'ora dal centro città. Minnewater Lake ("lago dell'amore" in italiano) è una tappa obbligata per le coppiette, i "romanticoni" in genere e per coloro i quali desiderano rilassarsi respirando aria salubre ed ammirando questo specchio d'acqua attraversato da canali.
Nessuna paura dell'isolamento, però: il laghetto, situato all'interno del parco, è attraversato da sentieri e "costeggiato" da locali ove assaggiare i deliziosi e tipici waffles belgi!

Storicamente questo lago era il porto d'approdo delle navi mercantili che portavano lana e spezie e ripartivano con carichi di vino fiammingo. Oggi è uno dei posti più romantici d'Europa grazie ai dintorni fiabeschi, le casette a bordo lago e la ricca vegetazione che lo circonda.
VEDI ANCHE: Le città più romantiche d'Europa

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in metro, dalla stazione Zeebrugge-Dorp. Scendendo alla stazione di Bruges, si prosegue a piedi per circa 9 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

Passeggia sul ponte degli innamorati: il "Lovers Bridge" è la passeggiata più romantica di Bruges. Si dice che un bacio dato nel ponte assicurerà l'amore eterno. Inoltre è un ottimo punto di osservazione della "torre delle polveri da sparo", l'alta torre di guardia, e per ammirare i cigni e dar loro da mangiare. I cigni, molto numerosi qui, sono il simbolo di Bruges, e pare siano nati da una leggenda...

2 - Grote Markt e Historium

la viva ed attiva grote marktE' il cuore pulsante della città di Bruges, grazie alle sue case con tipica guglia appuntita, le statue di Jan Breydel e Pieter de Coninck, due eroi della rivolta fiamminga contro l'occupazione francese, che campeggiano al centro della piazza, e la presenza di alcuni tra i più importanti monumenti della località. Grote Markt è assolutamente un "must" di Bruges, un'area dove poter assaporare il mix vincente tra storia e contemporaneità che caratterizza la città. E' da qui che partono i tour guidati gratuiti per avere un primo approccio della città, della storia e dei monumenti principali. Dal 1995 è interamente pedonale, ideale quindi per una passeggiata o una sosta in uno dei deliziosi cafè.

Una delle maggiori attrazioni site all'interno del Markt è l'Historium Brugge, un museo visitabile con audioguida (biglietto salta la fila + audioguida €12,00). Grazie ad esso possiamo tuffarci, tramite proiezioni ed allestimenti, nella Bruges quattrocentesca, con un occhio di riguardo alla vita e alle opere del noto pittore Jan van Eyck.
VEDI ANCHE: Natale a Bruges: offerte, programma e consigli

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi

Mercatini di Natale e pattinaggio su ghiaccio: nel periodo natalizio, la piazza del mercato si illumina a festa e diventa la sede di deliziosi mercatini di Natale, che fanno da cornice ad una pista di pattinaggio su ghiaccio proprio al centro della piazza. E' il momento ideale per assaggiare gli speculoos, biscotti speziati a forma di Babbo Natale, e bere un gluwein, equivalente del vin brulè. Inoltre, dal Belfort suonano le 47 campane del carillon risalente al XVIII secolo: l'ideale è ascoltarlo mentre si salgono i suoi 366 gradini!

3 - Belfort

l imponente belfortFoto di Wolfgang Staudt. Proprio all'interno del Markt, nel cuore del centro storico, si erge il Belfort: un campanile alto ben 83 metri, che può essere "scalato" dopo ben 366 gradini. Sembra un'impresa, ma ne vale realmente la pena: dall'alto, infatti, è possibile ammirare uno scorcio suggestivo della città. All'interno del Belfort, inoltre, è possibile ammirare il meccanismo del campanile (sito in cima alla struttura), un carillon con 47 campane che viene azionato manualmente. Vi chiedete ancora perché questo suggestivo "pezzo di storia" della città è stato inserito nell'elenco dei Patrimoni dell'Umanità UNESCO?
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Bruges in un giorno

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: in pieno centro, piazza Grote Markt - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-dom 09:30-17:30
  • Costo biglietto: intero €8,00; ridotto €6,00; gratis under 6. Accesso al campanile massimo 70 persone alla volta

4 - Stadhuis e Burg

stadhuis, lo storico municipioFoto di Gaspar Torriero. Raggiungendo una delle piazze principali della città, il Burg, potremo avere il piacere di visitare Stadhuis, lo storico Municipio trecentesco costruito in stile gotico. Al suo interno la prestigiosa Sala Gotica, ideata nel 1400 che racconta la storia di Bruges tramite degli straordinari affreschi murali risalenti al tardo Ottocento.

Sempre nella piazza del Burg si trova una basilica molto importante per la città: si tratta della Basilica del Sacro Sangue, che conserva una reliquia nella cappella superiore. E' un frammento del tessuto che Giuseppe d'Arimatea usò per asciugare il sangue di Cristo dopo che fu crocifisso.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: dal centro sei minuti a piedi in direzione Wollestraat - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-dom 09:30-17:00
  • Costo biglietto: intero €4,00; ridotto €3,00

5 - Friet Museum (Museo delle Patatine Fritte)

un gustoso appuntamento al friet museumIncredibile ma vero, a Bruges è stato istituito un museo di ben tre piani, a chiaro scopo didattico (e... gastronomico!), che racconta per filo e per segno origini e glorie di uno degli alimenti principe della Nazione belga: le patatine fritte!
Per i belgi le patatine fritte sono un orgoglio nazionale, e guai a considerarle delle normali patatine fritte! Sono infatti più spesse, per poter mantenere la croccantezza esterna e la morbidezza interna, e vengono fritte due volte. Vengono inoltre scelte da varietà locali che hanno delle peculiarità uniche.

E' adorato da grandi e piccini il Friet Museum, che si sviluppa su ben 3 piani, sito nello storico ed affascinante edificio Saaihalle: il museo si pone l'ambizioso e riuscitissimo obiettivo di insegnare le "radici" di questo straordinario ortaggio coniugando le conoscenze storico - geografiche con il momento tanto desiderato dai visitatori della struttura: quello dell'immancabile assaggio!
VEDI ANCHE: 10 Cose da mangiare a Bruges e dove ​​​​​​

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: dal centro città a piedi, direzione nord su Vlamingstraat verso Niklaas Desparsstraat - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-dom 10:00-17:00
  • Costo biglietto: intero €7,00; ridotto €6,00; bambini dai 6 agli 11 anni €5,00

6 - Chiesa di Nostra Signora

una punta d italianita nella chiesa di nostra signoraFoto di Wolfgang Staudt. Conosciuta anche come "Chiesa di Michelangelo", la Chiesa di Nostra Signora è una delle attrazioni di punta della città di Bruges. Merito del suo stile gotico (una corrente artistica che ha fortemente connotato la cittadina e la sua architettura, dalle case alle chiese) e dei numerosi tesori artistici che conserva tra le sue mura, primo fra tutti la celeberrima statua in marmo di Carrara realizzata proprio dall'artista italiano nel 1504: la Madonna di Bruges.

Probabilmente l'opera era destinata al Duomo di Siena, ma fu acquistata in Italia da mercanti di Bruges che poi la donarono alla città e alla chiesa. All'epoca la statua fu pagata 4.000 fiorini, una cifra considerevole all'epoca. Nello stesso periodo Michelangelo stava già lavorando al suo David.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: a piedi dal centro da Oude Burg, 7 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: lun-sab 09:30-17:00; dom 13:30-17:00
  • Costo biglietto: intero €4,00; ridotto €3,00; gratis under 5

Fermati sul ponte di San Bonifacio: è uno dei punti panoramici più belli, un must per gli instagramers. Da qui infatti si intravede un bellissimo scorcio della chiesa, con il suo campanile di ben 122 metri. Il momento migliore è l'alba, ma se non hai proprio voglia di fare una mattinata, andrà bene qualunque altro momento!

7 - Begijnhof

un universo altro, begijnhof de wijngaardFoto di Navy8300. Un vero e proprio salto nel tempo, circondati dalla silenziosa quiete che contraddistingue questi ambienti, dichiarati tutti Patrimoni dell'Umanità dall'UNESCO. Il "Begijnhof De Wijngaard" ("beghinaggio della vigna" in italiano) è un complesso di casette bianche, circondate da alberi e fiori, presso il quale vivevano le "beghine", donne laiche che hanno deciso di dedicare le proprie esistenze al lavoro e alla preghiera ma senza i voti. Una delle abitazioni del beghinaggio è stata adibita a museo, in modo da far conoscere ai turisti la vita delle "beghine".

Il momento migliore per visitare il complesso è al mattino presto, prima della calca dei turisti, per vivere l'atmosfera e lo spirito di riservatezza del luogo. Inoltre in primavera il giardino è un'esplosione di colori.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Bruges in 3 giorni

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: a piedi, percorrendo Mariastraat, in 14 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni 06:30-18:30. Museo lun-sab 10:00-17:00; dom 14:30-17:00
  • Costo biglietto: Begijnhof gratis, museo e casa delle beghine €2,00

8 - Museo Groeninge

il fascino dell arte fiamminga al museo groneingeFoto di Le Fou. Una vasta collezione di opere d'arte fiamminga, con i capolavori di artisti del calibro di Jan Van Eyck e Gerard David, vi sono custodite assieme a dipinti realizzati dal XV al XX secolo. Il museo Groeninge, conosciuto anche come Museo delle Belle Arti, si prefigge l'obiettivo di ripercorrere la storia dell'arte fiamminga, dal Medioevo ad epoche più contemporanee, attraverso l'esposizione dei "masterpieces" dei migliori rappresentanti della corrente.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: via Dijver 12 (centro), a piedi tramite Wollestraat in 7 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: mar-dom 09:30-17:00
  • Costo biglietto: intero €8,00; ridotto €6,00; gratis under 11

9 - Birrificio De Halve Maan

il paradiso della birra, il birrificio de halve maanFoto di CEphoto, Uwe Aranas. Storico birrificio aperto nel 1856 (ma documenti parlano di un birrificio attivo già dal 1564), il De Halve Maan (la mezza luna) è un vero e proprio "tuffo" nella storia della bevanda alcolica belga per eccellenza. Lo stabilimento organizza visite guidate ogni giorno, anche previa prenotazione; immancabile è il momento dell'assaggio di alcune tra le "bionde" più buone e conosciute di tutta la Nazione.

Per un'esperienza completa consigliamo un tour che prevedere un girocittà a piedi, ingresso e degustazione di cioccolato al Choco-story, il museo del cioccolato, per finire con il tour del Birrificio de Halve Maan con pranzo da 3 portate e birre incluse! Maggiori info qui.

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: Walplein 26, dal centro a piedi da Mariastraat, 10 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: visite guidate lun-dom 11:00-16:00, sabato fino alle 17:00
  • Costo biglietto: intero €12,00 con consumazione di birra; ridotto (6-12 anni) €6,00 con bevanda inclusa; gratis under 6 (nessuna bevanda inclusa)
  • Card, ticket e tour consigliati: Tour privato di 3 ore a Bruges con birra e cioccolato

10 - Castello Van Loppem

fascino e mistero nel fiabesco castello van loppemFoto di MJJR. Chiudiamo questa top 10 delle attrazioni degne di nota a Bruges con una location da mistero. Un labirinto quasi insuperabile all'interno dei giardini ed un maniero in immancabile stile neogotico regalano un'allure da favola al castello Van Loppem, attualmente abitato al secondo piano dagli ultimi discendenti della famiglia.
Il resto della struttura, così come il labirinto, sono invece accessibili al pubblico: all'interno dei piani visitabili del castello possiamo ammirare anche una imponente collezione d'arte della famiglia.
VEDI ANCHE: I 10 castelli più belli del mondo

Info pratiche: indicazioni, orari e prezzi
  • Come arrivare: con i mezzi in circa 34 minuti. Treno da Bruges IC 805 Kortrijk sino alla fermata di Zedegelm, bus 72 sino a Loppem Sportcentrum, poi pochi minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: castello mar-sab 14:00-18:00; labirinto mar-ven 14:00-17:00, sab-dom 14:00-18:00
  • Costo biglietto: castello €7,50 intero, €2,00 ridotto (4-14 anni); labirinto €1,50. Gratis entrambi under 4

5 cose da fare a Bruges

Giro in battello sui canali
Chocostory, il museo del Cioccolato
Tour e degustazione della Birra Belga
Passeggiata o pedala sulla Via dei Mulini
1/5

  1. Giro in battello sui canali
    E' l'attività più romantica di Bruges, con diversi piccoli battelli simili alle gondole veneziane che partono dai moli del Minnewater Lake, il lago dell'amore. Non si può andare a Bruges (specie se in coppia) e non farlo...
  2. Chocostory, il museo del Cioccolato
    Birra e cioccolato sono il gran binomio del Belgio, e qui a Bruges potrete fare incetta di entrambe le cose. Il Choco-Story (tour del Museo del cioccolato) è il museo dedicato al cioccolato belga, con storia, dimostrazioni e... naturalmente degustazioni! E puoi anche combinare l'ingresso con un laboratorio di produzione del cioccolato per portarti a casa (o mangiare) il tuo personalissimo cioccolatino belga!
  3. Tour delle Fiandre
    Dai campi di battaglia delle Fiandre ai leggendari campi di papaveri, senza dimenticare Gand con un tour guidato in barca nel centro medievale, Anversa con un tour a piedi, scoprirai una delle regioni più belle e suggestive d'Europa!
  4. Tour e degustazione della Birra Belga
    Dopo il cioccolato, la birra è l'altro simbolo del Belgio e di Bruges! Qui puoi visitare lo storico birrificio De Halve Maan o combinare in un solo tour birra e cioccolato, con tanto di cena da 3 portate proprio nel birrificio!
  5. Passeggiata o pedala sulla Via dei Mulini
    Ad una manciata di minuti dal centro potrete passeggiare nel Parco dei Mulini del quartiere di Sant'Anna e fotografare gli storici 4 mulini a vento di Bruges. A piedi, in bicicletta, con pasto a sacco per un pic-nic nei prati tutto intorno, potrai anche visitare i musei proprio dentro i mulini.

Organizza il tuo soggiorno a Bruges: voli, hotel e tour

La città di Bruges ha il pregio, più unico che raro, di avere le attrazioni principali a portata di mano, raggiungibili per lo più a piedi in pochi minuti. Stesso discorso vale per gli hotel, i cui prezzi "lievitano" inevitabilmente man mano che ci avviciniamo al centro, soprattutto in Piazza del Mercato. E' comunque possibile dormire bene spendendo relativamente poco, in special modo nel centro storico.

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Guida di Bruges

Torna su