Indice Mostra di più

Bruges è un piccolo gioiello del Belgio: con un centro storico dichiarato Patrimonio Mondiale dell'UNESCO e i tanti canali che l'attraversano è stata chiamata la Venezia del Nord. Con un weekend a disposizione potrete sia visitare la città sia decidere di dedicare una giornata alla scoperta dei dintorni, magari spingendovi nelle Fiandre o visitando qualche città vicina.
Ecco tutti i nostri consigli per organizzare un itinerario a Bruges in 3 giorni.

Prima volta a Bruges? Lasciati guidare: e partecipa a una crociera in barca sui canali e tour guidato a piedi con una guida locale alla scoperta delle sue bellezze.

Giorno 1

  • Distanza percorsa 1,1 km
  • Luoghi visitati Markt e Belfort Brugge (€15,00), Historium Bruges (biglietto ingresso €17,00), De Burg e Basilica del Santo Sangue (gratis), Chiesa di Nostra Signora, giro in sui canali barca (€12,00)
  • Dove mangiare Pranzo presso Cambrinus (Ottieni indicazioni), Cena presso De Garre (Ottieni indicazioni)

1 - Markt e Belfort Brugge

markt bruges piazza Iniziate questa prima giornata a Brugge scoprendo il suo meraviglioso centro storico. Prima tappa è il Markt, probabilmente la più famosa piazza della città. Completamente circondata dalle tipiche casette colorate, fotografate da ogni angolazione, è il cuore pulsante di Bruges, un vero e proprio punto di riferimento per locals e turisti (Ottieni indicazioni).

Qui cogliete subito al volo l'occasione per visitare una delle attrazioni più famose di Bruges, ovvero il Belfort Brugge (tutti i giorni 9:00-18:00; ingresso intero €15,00, ridotto €13,00 - Ottieni indicazioni). Ormai vero e proprio simbolo della città, il Belfort è l'alto campanile della piazza, dalla cui cima si ammira una vista meravigliosa. Armatevi di un po' di pazienza: per motivi di conservazione, gli ingressi sono a numero limitato, ma ne vale assolutamente la pena. Acquistando in anticipo il biglietto ingresso, sicuramente guadagnerete un po' di tempo. E non dimenticatevi di ascoltare la sua melodia: allo scoccare di ogni ora potrete ascoltare l'antico carillon con 47 campane.

Tempo di visita: 1 ora

Visiti Burges a Natale? Allora questa piazza è una tappa fondamentale. Questo, infatti, è il cuore dei mercatini natalizi e viene installata anche una pista di pattinaggio. Scopri di più su cosa fare a Bruges a Natale.

2 - Historium Bruges

historium bruges Per raggiungere questa tappa: 1 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Dedicate poi il resto della mattinata a un'altra importante attrazione del Markt: il meraviglioso Historium Bruges (tutti i giorni 11:00-18:00; ingresso intero €15,00, ridotto €9,00), che occupa un intero lato della piazza.

L'Historium Brugge è un museo completamente interattivo, ideale quindi da visitare anche con i più piccoli. La visita richiede in media 1 h 30 min. Una volta entrati potrete prendere l'audioguida che vi accompagnerà durante tutta la visita. Il museo si sviluppa in 7 sale che raccontano la storia di Bruges. Il giro si conclude con l'accesso alla terrazza dell'edificio gotico in cui è ospitato il museo: avrete una splendida vista sul Markt!

Tempo di visita: 1,5 ore

Acquista il biglietto in anticipo: come per il Belfort, anche l'Historium è una delle attrazioni più visitate della città. Ti consigliamo di acquistare il biglietto d'ingresso online per evitare le code alla biglietteria.

3 - De Burg e Basilica del Santo Sangue

bruges de burg piazza Per raggiungere questa tappa: 3 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Nel primo pomeriggio visitate la seconda importante piazza di Bruges: il De Burg. Vero e proprio gioiello della città, si trova ad appena 3 minuti a piedi dal Markt. Qui un intero lato è occupato dallo Stadhuis Brugge, il Municipio, tra i più antichi del Paese. Una foto qui davanti è d'obbligo.

Noi però vi consigliamo di visitare un luogo nascosto, che occupa un piccolo angolino della piazza: si tratta della Basilica del Santo Sangue, in olandese Basiliek van het Heilig Bloed (tutti i giorni 9:30-12:00 e 14:00-17:00, ingresso gratuito - Ottieni indicazioni). Questa piccola chiesa è un'importante meta di pellegrinaggio: al suo interno, infatti, si trova una reliquia importantissima, un frammento di tessuto usato da Giuseppe di Aritmea per asciugare il sangue di Cristo dopo la sua crocifissione.

Tempo di visita: 30 min

Valuta la visita al Municipio: lo Stadhuis Brugge é visitabile anche all'interno (tutti i giorni 9:30-17:00; ingresso intero €7,00, ridotto €6,00). Valuta però la visita in base agli orari. La maggior parte dei musei e delle attrazioni, Chiese comprese, chiude alle 17:00, quindi devi calcolare i tempi per capire se poi riesci a visitare anche la Chiesa di Nostra Signora e a goderti un giro in barca sui canali. Tutto dipende dalle tue priorità!

4 - Chiesa di Nostra Signora

cattedrle nostra signora bruges Per raggiungere questa tappa: 10 min a piedi (Ottieni indicazioni).

La Chiesa di Nostra Signora, in olandese Onze Lieve Vrouw Brugge, è una delle Chiese più belle della città (tutti i giorni 9:30-17:00; ingresso intero €7,00, ridotto €6,00). Dalla piazza De Burg potrete raggiungerla in meno di 10 min a piedi passeggiando per le splendide vie del centro.

Questa Chiesa è un vero e proprio capolavoro di architettura gotica e richiede un po' di tempo per la visita. Al suo interno, infatti, sono custodite importantissime opere, tra cui una realizzata dal famoso artista italiano Michelangelo, tanto che le è stato dato il soprannome di "Chiesa di Michelangelo". Si tratta della Madonna di Bruges del 1505. Ospita, inoltre, le tombe di Carlo il Temerario e Maria di Borgogna.

Anche il suo campanile è decisamente caratteristico: facilmente visibile da ogni punto della città grazie alla sua altezza di 115 m, si tratta del secondo campanile in mattoni più alto al mondo. Non perdetevi assolutamente una visita.

Tempo di visita: 1 ora

Concludi con un giro in barca sui canali: una delle attività da non perdere assolutamente per ammirare la città da un'altra prospettiva (€12,00). Terminato il giro, goditi la serata nel centro. Bruges non ha una movida troppo vivace, ma ha comunque tanti locali in cui bere una buona birra, come il De Garre, dove ti consigliamo di fermarti anche a cena. In alternativa, puoi anche partecipare a un tour della birra belga.

Giorno 2

1 - Mattina al museo: Frietmuseum o Choco-Story

bruges museo patatine fritte Foto di Flamenc. Il Belgio, a livello culinario, è conosciuto soprattutto per birra, cioccolato e patatine fritte. E qui a Bruges potrete trovare non solo numerosi birrifici, ma anche un museo dedicato alle patatine e uno al cioccolato. A voi la scelta su quale visitare.

Opzione A al Frietmuseum (tutti i giorni 10:00-17:00; biglietto ingresso €8,00 - Ottieni indicazioni). Le patatine fritte sono un vero e proprio vanto per il Belgio e questo museo è a dir poco particolare, perfetto da visitare anche con i più piccoli. Potrete scoprire tutto sulle famose patatine belghe. La visita vi porterà via al massimo un'ora.

Opzione B al Choco-Story (tutti i giorni 10:00-17:00; biglietto ingresso €11,00 - Ottieni indicazioni). Se amate il cioccolato più delle patatine fritte allora vi consigliamo di visitare il Choco-Story, questo piccolo museo dove scoprire la storia del cioccolato belga, vedere alcuni maestri all'opera e, soprattutto, partecipare ad alcune degustazioni.

Tempo di visita: 1,5 ore

Se hai scelto il Choco-Story: e il cioccolato è proprio la tua passione allora ti consigliamo di partecipare a un laboratorio di produzione del cioccolato con ingresso al museo incluso. Sicuramente un'esperienza da ricordare.

2 - Cattedrale di San Salvatore

cattedrale di san salvatore bruges Foto di Michiel Dumon. Per raggiungere questa tappa: 10 min a piedi (Ottieni indicazioni).

In tarda mattinata, invece, raggiungete la Cattedrale di San Salvatore, in olandese Sint-Salvatorskathedraal, tra le Chiese più belle di Bruges (lun-ven 10:00-13:00 e 14:00-17:30, san 10:00-13:00 e 14:00-15:30, dom 14:00-17:00; ingresso gratuito). Il Frietmuseum e il Choco-Story sono vicini tra loro e da entrambi la Chiesa si raggiunge in circa 10 min a piedi.

La Cattedrale di San Salvatore è una meravigliosa Chiesa in stile gotico, la prima ad essere costruita in laterizio in Belgio, ovvero un particolare materiale ceramico. Al suo interno ospita importanti opere che meritano assolutamente di essere viste. Tra le più belle troviamo sicuramente una serie di 6 arazzi di Bruxelles, datati 1731, e il Trittico di Sant'Ippolito di Dirk Bouts, datato 1464.

Tempo di visita: 30 min

Raggiungi la Chiesa percorrendo la Steenstraat: meglio conosciuta come la via dello shopping di Bruges, ricca di negozi internazionali e botteghe tradizionali. Goditi una passeggiata lungo la via, magari fermandoti anche nelle botteghe alla ricerca del souvenir perfetto in ricordo del weekend.

3 - Birrificio De Halve Maan o Groeningemuseum

rubinetto della birra birra Per raggiungere questa tappa: 5 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Anche per questa prima parte del pomeriggio vi diamo un'alternativa. Potete continuare il viaggio alla scoperta della gastronomia locale e, dopo patatine fritte o cioccolata, visitare il famoso birrificio De Halve Maan, oppure se amate l'arte potete dedicare del tempo alla visita del museo Groeningemuseum. Entrambi sono facilmente raggiungibili a piedi dalla Chiesa di San Salvatore.

Opziona A al Birrificio De Halve Maan (visita guidata €15,00 a persona, durata 45 min). Durante il tour guidato nel birrificio potrete visitare la sala della birra, ammirare da vicino tutto il processo di produzione e i macchinari utilizzati da anni. La visita si conclude, ovviamente, con una degustazione di Brugse Zot Blond, Brugse Zot Dubbel o Straffe Hendrik Tripel non filtrati.

Opzione B al Groeningemuseum (mar-dom 9:30-17:00, lun chiuso; ingresso intero €14,00, ridotto €12,00 - Ottieni indicazioni). Uno dei più importanti musei d'arte della città, tra le sue sale ospita una grande collezione di opere fiamminghe, con artisti del calibro di Jan Van Eyck e Gerard David.

Tempo di visita: 1,5 ore

4 - Begijnhof e Minnewaterpark

bruges belgio storico romantico Per raggiungere questa tappa: 5 min a piedi (Ottieni indicazioni).

Il birrificio De Halve Maan e il museo Groeningemuseum non sono distanti tra loro e da entrambi potrete raggiungere a piedi in meno di 5 min il Begijnhof, un luogo dove fare un vero e proprio salto indietro nel tempo (tutti i giorni 6:30-20:00; ingresso gratuito). Il silenzioso cortile è circondato da casette bianche dove vivevano le beghine, delle donne laiche che dedicavano si la propria vita alla preghiera e al lavoro, ma senza i voti. Si tratta di un luogo estremamente tranquillo, sembra quasi un'altra dimensione, dove scoprire anche questo lato della storia di Bruges.

E infine, a pochi min a piedi, potrete trovare il Minnewaterpark, uno dei luoghi più affascinanti e suggestivi di Bruges (Ottieni indicazioni)! Sviluppato intorno al Minnewater Lake, ovvero il lago dell'amore, questo parco è perfetto da visitare o la mattina presto o proprio verso l'ora del tramonto, quando si creeranno dei meravigliosi riflessi sull'acqua. Godetevi una passeggiata tra i suoi sentieri e raggiungete il Lovers Brigde, ovvero il Ponte degli Innamorati: se viaggiate con la vostra metà scambiatevi un bacio, si dice che darsi un bacio su questo ponte assicuri l'amore eterno.

Tempo di visita: 1,5 ore

Trascorri la serata nel centro storico: dove si concentra la movida di Bruges. Per una serata tranquilla in compagnia raggiungi il bar La Fuente, per un buon bicchiere di birra l'enoteca Bar Jus. Per un ottimo cocktail e buona musica il BAR 'N, per un'atmosfera da pub il Bar Rose Red.

Giorno 3

  • Distanza percorsa 147 km
  • Luoghi visitati tour dei campi di battaglia delle Fiandre (tour da Bruges €79,00)
  • Dove mangiare pranzo compreso nel tour, Cena presso Mozart, More Than Just Ribs (Ottieni indicazioni)

Tour dei campi di battaglia delle Fiandre

belgio ypres flanders soldato Questo terzo e ultimo giorno vi consigliamo di dedicarlo a un'escursione nei dintorni di Bruges. Le alternative sono tante, ma come prima proposta vi consigliamo di partecipare a un tour nei campi di battaglia delle Fiandre, con trasporto da Bruges e pranzo incluso (Ottieni indicazioni).

Con questa escursione organizzata potrete fare un vero e proprio salto indietro nel tempo in uno dei luoghi chiave della Prima Guerra Mondiale. Le Fiandre Occidentali sono state lo scenario di terribili scontri, soprattutto quando i tedeschi decisero di attaccare la Francia passando proprio da qui. In questo tour potrete visitare la cittadina di Ypres, i bunker ancora oggi ben visibili, i cimiteri di guerra di Passchendale e del Bosco del Poligono e fare una tappa al Memoriale della Porta di Menin dedicato ai soldati scomparsi. E tra uno spostamento e l'altro potrete godervi la meravigliosa campagna fiamminga con i suoi campi di papaveri.

Tempo di visita: 9 ore

Organizzati per tempo: il tour ai campi di battaglia delle Fiandre da Bruges è una delle escursioni più richieste, quindi assicurati di prenotare per tempo. E' compreso anche il pranzo e la presenza di una guida per tutto il viaggio.

Alternativa di giornata: i dintorni di Bruges

gand belgio fiume citta gand gand 2 L'escursione ai campi di battaglia delle Fiandre sicuramente non interesserà tutti, ma non preoccupatevi: Bruges è ricca di meraviglie da scoprire nei dintorni. Tutto dipende dalle vostre preferenze.

A poco più di 10 km da Burges, nella località di, potrete visitare il Het Kasteel van Loppem, un meraviglioso castello neogotico oggi aperto al pubblico, al cui interno si trovano meravigliose opere d'arte. Merita sicuramente una visita anche il suo giardino e il labirinto di siepi (tutti i giorni 13:00-17:30; ingresso intero €8,00, ridotto €4,00 - Ottieni indicazioni).

Ma da Bruges è anche facile raggiungere alcune delle città più belle del Belgio, come Gand (Ottieni indicazioni). Qui potrete godervi una passeggiata tra le sue colorate vie, visitare il Beffroi, la torre civica più alta del Belgio, e la Cattedrale di San Bavone. Vi consigliamo di non perdervi un giro in barca nel centro medievale. In alternativa potreste valutare anche di organizzare un itinerario di un giorno a Bruxelles se non avete mai visitato la capitale.

Tempo di visita: 8 ore
Vedi anche: Escursioni da Bruges

Quanto costa un weekend a Bruges

torre canale campanile bruges 1 Bruges non è una città economica, sia per il suo costo della vita sia perché è una nota meta turistica. Per raggiungerla dovrete atterrare a uno degli aeroporti di Bruxelles, raggiungere il centro della capitale belga e da li muovervi con il treno verso Bruges (confronta i voli per Bruxelles).

Bruges è una cittadina molto piccola, la soluzione migliore è soggiornare nel centro storico. Si tratta anche della zona più costosa, quindi se volete risparmiare vi consigliamo di cercare intorno alla stazione centrale. Da qui il centro si raggiunge comunque a piedi in 20 min. E Bruges è infatti perfetta da visitare a piedi viste le sue piccole dimensioni. In alternativa, potreste valutare la bicicletta.

Vediamo nei dettagli i costo di un weekend a Bruges:

  • Costi per mangiare circa €50,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni prezzo medio €45,00 al giorno a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito compreso tour nei campi di battaglia delle Fiandre
  • Trasporti prezzo medio €20,00 al giorno a persona, compreso transfer da Bruxelles
  • Hotel, alloggi e b&b da €70,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago da €20,00 al giorno a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a Bruges da €545,00 a persona (voli e/o trasferimenti esclusi)

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare Bruges sicuramente la primavera e l'estate sono i periodi migliori, da evitare invece l'autunno perché molto piovoso. Da considerare Bruges a Natale, quando la città diventa ancora più affascinante - scopri di più qui;
  • Porta sempre un ombrello anche in estate le precipitazioni e le giornate fresche di certo non mancano vista la vicinanza all'Oceano Atlantico;
  • Dovrai atterrare a Bruxelles per poi raggiungere il centro della città con i transfer dell'aeroporto. Da qui potrai muoverti con il treno diretto Bruxelles-Bruges (da €16,70 a tratta);
  • Dove dormire la soluzione più comoda è il centro storico, ma anche la più costosa. Se vuoi risparmiare scegli la zona della stazione. Per un soggiorno romantico con la tua dolce metà i dintorni del Minnewaterpark - confronta gli alloggi su booking;
  • Muoviti a piedi il centro storico è piccolo e raccolto, perfetto da visitare a piedi. Anche la stazione dista appena 15/20 min a piedi. Per un primo approccio ti consigliamo di fare una crociera in barca sui canali e tour guidato a piedi con una guida locale - scopri di più qui;
  • Non rinunciare a un waffle uno dei capisaldi dei dolci del Belgio. in piazza De Burg cerca l'Arlecchino By John, un furgoncino che prepara ottimi waffle, tra i più buoni in città - scopri di più qui.