pistacchio di bronte

6 Itinerari e Percorsi Enogastronomici in Sicilia

Sei un amante del turismo enogastronomico? Non perderti le localitÓ della tradizione culinaria Siciliana! Ecco i migliori itinerari,percorsi e tour gastronomici della Sicilia Orientale e Occidentale. Che aspetti? Inizia il tour!

pistacchio di bronteLa Sicilia: terra di uomini con la coppola che passano il tempo a sbattere polpi contro le rocce e donne vestite di nero con lo sguardo basso. Patria natia delle arancine (ricordate bene, l'arancina è "fimmina") e della cassata, dove la proverbiale ospitalità si misura in cm sul giro vita al termine delle vacanze. Ma siamo sicuri che la Sicilia sia solo questo? Viaggiare e mangiare sono due attività che vanno a braccetto, specialmente in questa terra di fuoco e acqua.

Itinerari enogastronomici in Sicilia Orientale

E' la parte dell'isola che si affaccia sullo Ionio, comprendente le province di Messina, Catania, Siracusa e Ragusa. E' talmente ricca da essere quasi un'impresa titanica il consigliare solamente tre itinerari. Parchi, vulcani, località di mare e capolavori architettonici si susseguono in un vortice di meraviglia.
VEDI ANCHE: LE CITTA' BAROCCHE DEL VAL DI NOTO

Itinerario 1: Ragusa e provincia - 58 km

cosacavaddu ragusano

  1. Vittoria
    Città ricca di opere Liberty e Art Decò: strutture sobrie ed eleganti con sporgenti balconate, decorate e raffinate balaustre, portali sormontati da fregi floreali.
    Prodotti tipici: Cerasuolo di Vittoria DOCG, vino rosso piuttosto alcolico ma profumato.
  2. Ragusa
    I capolavori architettonici costruiti dopo il sisma del 1693 sono stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'Unesco. Ragusa è uno dei luoghi più importanti per la presenza di testimonianze d'arte barocca.
    Prodotti tipici: Cosacavaddu ibleo o rausanu, caratteristico formaggio dal gusto piccante, uno dei più antichi di tutta la Sicilia, conosciuto anche col nome di "Ragusano"
  3. Modica e Ispica
    Modica è stata inserita nella lista dei Patrimoni dell'Umanità per il suo centro storico, tipico del Barocco Siciliano. Ispica, comune confinante, grazie alle sue bellezze, aspira a far parte delle "Città tardo barocche del Val di Noto".
    Prodotti tipici: Cioccolata di Modica, prodotta seguendo un'antica ricetta azteca risalente a quando la Sicilia dipendeva ancora dal Regno di Spagna. Carota novella di Ispica IGP, dalle particolari caratteristiche.

Piatti tradizionali ragusani: Maccu di fave secche all'aroma di finocchietto (passato), Trippa alla ragusana, Coniglio a partuisa, Mucatoli (biscotti farciti con frutta secca), Sfogghiu (millefoglie farcita con ricotta e salsiccia), Scacce (sottili foglie di pasta farcite con verdura).

Itinerario 2: Provincia di Siracusa - 83 km

pomodoro pachino

  1. Sortino
    Pregevole cittadina barocca, in prossimità della Necropoli Rupestre di Pantalica.
    Prodotti tipici: Miele di Sortino
  2. Avola
    Da visitare: il dolmen situato in contrada Borgellusa e Cava Grande del Cassibile, una gola scavata dal fiume nonché riserva protetta.
    Prodotti tipici: Nero d'Avola, vino rosso più o meno intenso a seconda delle tipologie del vigneto. Pizzuta d'Avola, mandorla tipica di questo territorio.
  3. Pachino
    Visitate le sue spiagge e il suo borgo marinaro, Marzamemi.
    Prodotti tipici: Pomodoro di Pachino IGP, comprendente 4 varietà.

Piatti tradizionali siracusani: Pasta fritta alla siracusana, Cavatelli bottarga mandorle e ciliegini, Caponata, Pizzolo (due pizze sovrapposte, condite con olio, sale e origano, e poi farcite con ripieno dolce o salato), Giuggiulena (torrone con scorza d'arancio e pasta di mandorle).
VEDI ANCHE: FRANCOFONTE, LA SICILIA DI VERGA E DELLE ARANCE ROSSE

Itinerario 3: Catania e Bronte - 48 km

pistacchio di bronte

  1. Catania
    Città caotica e viva, sotto lo sguardo vigile dell'Etna, visibile da quasi ogni parte della città.
    Prodotti tipici: Etna DOC, nelle sue tre varianti: bianco dal sapore fresco e delicato; rosato e più secco; rosso dal gusto caldo e robusto.
  2. Bronte
    Concedetevi una visita al Museo del Carretto Siciliano Gullotti.
    Prodotti tipici: Pistacchio di Bronte, DOP e presidio Slow Food.

Piatti tradizionali catanesi: Selz limoni e sali (bibita dissetante e digestiva), Arancina catanese (tradizionale al ragù o in una delle sue varianti), Pasta alla Norma.
VEDI ANCHE: I LUOGHI DI VERGA IN SICILIA

Itinerari in Sicilia Occidentale

La parte dell'isola che si affaccia sulla costa nord-ovest e che comprende le province di Palermo, Trapani e Agrigento è una vera miniera di tesori: dal paesaggio al cibo tutto vi lascerà piacevolmente ammaliati.

Itinerario 1: Trapani e provincia - 40 km

marsala cantine florio

  1. Marsala
    Non perdetevi: il Duomo dedicato al Vescovo di Canterbury; la Piazzetta Purgatorio con la chiesa omonima e la fontana barocca; la Piazza dell'Addolorata, con lo splendido palazzo spagnolo sede del Comune, e il mercato, lampante esempio dell'antica presenza araba.
    Prodotti tipici: Marsala DOC, vino liquoroso
  2. Trapani
    Imperdibile il Museo del Sale. Le Saline sono diffuse e, costeggiandole verso le cinque del pomeriggio, avrete modo di ammirare i fenicotteri elegantemente in posa.
    Prodotti tipici: La provincia di Trapani fa la parte del leone nella produzione vinicola, con ben 20 etichette di tutto rispetto.
  3. Erice
    Da ammirare il suo centro medievale, perfettamente integrato con la morfologia del monte ed armoniosamente fuso con la splendida natura circostante.
    Prodotti tipici: Erice DOC, vino bianco, rosso o passito, e la pasta di mandorle ericina.

Piatti tradizionali trapanesi: granite di gelsi, Scursunera (granita al gelsomino), Busiate (sorta di maccheroni), Pesto alla trapanese.
VEDI ANCHE: IL COUS COUS FEST A SAN VITO LO CAPO

Itinerario 2: Provincia di Agrigento - 12 km

minni di virgini sambuca di Sicilia

  1. Sambuca di Sicilia
    Nominato Borgo più bello d'Italia nel 2016, Il suo meraviglioso centro storico merita una visita.
    Prodotti tipici: Minni di virgini, biscotti di pasta frolla a forma di seno femminile ripieni di crema di latte, zuccata (ingrediente tipico della pasticceria siciliana), scaglie di cioccolato e cannella.
  2. Santa Margherita di Belice
    Qui troverete il Museo del Gattopardo, dedicato alla celebre opera di Tomasi di Lampedusa.
    Prodotti tipici: Santa Margherita di Belice DOC: bianco, secco e fresco, oppure rosso, asciutto e con una buona struttura.

Piatti tradizionali agrigentini: Pasta con i carciofi di Menfi, Cavatelli all'agrigentina (con ricotta salata, melanzane, pomodori, aglio, cipolla), "U pitaggiu" (stufato di fave, piselli, carciofi).
VEDI ANCHE: TOUR NELLA VALLE DEI TEMPLI DI AGRIGENTO

Itinerario 3: Palermo e Monreale - 10 km

pasta con le sarde alla palermitana

  1. Palermo
    Imperdibile il suo centro storico: le residenze arabo-normanne, la cattedrale e le chiese sono state inserite nella lista dei Patrimoni dell'Umanità dall'Unesco. Visitate anche la spiaggia di Mondello.
    Prodotti tipici: Street Food, pasta con le sarde, pasta con l'anciova
  2. Monreale
    Il suo Duomo è Patrimonio dell'Umanità.
    Prodotti tipici: Monreale DOC, bianco e delicato o rosso dal sapore molto strutturato.

Piatti tradizionali palermitani: Pasta con le sarde, Quarume (viscere di vitello bollite nella quarara, tipica pentola), Buccellato (dolce di pasta frolla spesso a forma di ciambella, ripieno di fichi secchi, uva passa, mandorle, scorze d'arancia), Frutta di Martorana (marzapane a forma di frutta).
VEDI ANCHE: LA SICILIA DI GOETHE

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su