Italia Paesaggio Sicilia Taormina 2

Top 10 Posti da Visitare in Sicilia nel 2020

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 154 viaggiatori.

Scegliere solo 10 tra i luoghi più belli di una regione favolosa come la Sicilia si rivela un'impresa assolutamente impossibile, di quelle che neanche il miglior Cicerone riuscirebbe a portare a termine senza sollevare qualche critica.
Ad ogni modo, abbiamo voluto sbilanciarci formulando una classifica quanto più imparziale possibile sulle meraviglie siciliane. Storia, arte, cultura e natura si intersecano in una trama fantastica, in grado di catturare il cuore di ogni spirito libero, di tutte le anime viaggiatrici appassionate: ecco cosa vedere in Sicilia, i 10 posti più belli da visitare nel 2020, perle incredibili da lasciare senza fiato.posti belli da visitare in sicilia

1 - San Vito Lo Capo, Riserva dello Zingaro e Scopello

san vito lo capo 1Foto di Roberto Fontana. Quando si pensa alle bellezze siciliane non si può fare a meno di considerare il suo mare. Tra tutte le spiagge fantastiche disseminate lungo la costa occidentale, una in particolare emerge: la spiaggia di San Vito lo Capo.
La famosa località marittima non necessità di alcuna presentazione, le sue qualità sono note a tutti, siciliani e non.
Per molti si tratta di "una Sicilia a parte": ordinata, organizzata, ricca di servizi efficienti e con una programmazione eccellente, con la stagione estiva ricca di concerti ed eventi, tra i quali emerge il Cous Cous Fest.

Nel territorio di San Vito Lo Capo si trova la Riserva dello Zingaro, un angolo di paradiso incontaminato, con calette e fondali stupendi per gli amanti del mare, ma anche percorsi di trekking in mezzo alla macchia mediterranea. Infine, a pochi chilometri dalla riserva si trova Scopello, frazione del comune di Castellammare del Golfo famosa per i faraglioni e la tonnara.

2 - Taormina e Isola Bella

italia paesaggio sicilia taormina 2Taormina merita un plauso per la sua ricchezza archeologica. Il Teatro Antico, le Numachie, l'Odeon e il Castello di Monte Tauro, ma anche il Duomo e Palazzo Corvaja, vi consigliamo di visitare queste gemme preziosissime tramite un tour a piedi organizzato, in modo da apprezzarne l'importanza storica.

Come se non bastasse, si aggiungono anche spiagge e cale meravigliose, come la Baia delle Sirene e soprattutto la magnifica Isola Bella. Quest'ultima è conosciuta come la "perla del Mediterraneo", ed è un isolotto collegato alla costa da un istmo che riaffiora solo con la bassa marea.

Potete raggiungere la spiaggia collegata all'Isola tramite una scalinata, ma attenzione alla risalità che può risultare estremamente faticosa a causa del caldo torrido. Se non avete voglia di faticare, utilizzate la funivia, o meglio ancora, visitate la zona tramite una crociera lungo la costa con nuotata all'Isola Bella.

3 - Palermo, Monreale e Cefalù

palermo sicilia monumento palermo 5Per un turista che vuole realmente vivere la Sicilia, Palermo è una città da scoprire, meglio ancora se lo si fa tramite un tour fra gastronomia e storia (siete nella capitale italiana dello street food!).

Punto di riferimento artistico, storico e culturale della Sicilia, la città offre tantissime cose da vedere: la Cattedrale, i Quattro Canti, il Teatro Massimo ed il Politeama, la Chiesa della Martorana e la Cappella Palatina, Palazzo dei Normanni, La Zisa e Palazzo Chiaramonte-Steri. Il tour in autobus turistico vi permette di visitare tutti i must in un giorno, quindi è la soluzione ideale se state facendo un tour itinerante della Sicilia e quindi vi trovate a Palermo per poco tempo, inoltre vi agevola enormemente gli spostamenti (camminare sotto il sole in estate può essere molto faticoso).

Dopo aver ammirato Palermo, bisogna dedicare una seconda giornata alle vicine città di Cefalù e Monreale, le cui cattedrali sono fra i Patrimoni Unesco. Per raggiungerle vi basterà prenotare un comodissimo tour organizzato di mezza giornata con trasferimento incluso. Infine, se vi resta altro tempo, dedicate un terzo giorno a Mondello e Sferracavallo, i quartieri balneari palermitani.

4 - Parco dell'Etna e Gole dell'Alcantara

vulcano montagna lava etna sicilia 2Il parco dell'Etna è una meta da visitare in qualunque periodo dell'anno.

Se visitate la zona in estate, la riserva offre una quantità smodata di opportunità, intese come percorsi guidati, attività sportive ed escursioni.
Il nostro consiglio è quello di effettuare un'escursione al mattino da Catania
e poi spostarvi verso le Gole dell'Alcantara, altra attrattiva naturale mozzfiato (è disponibile anche dei comodi tour combinati).
Se invece preferite vivere un'esperienza romantica, optate per un tour al tramonto sull'Etna, e dedicate la mattinata alla visita di alcune località marittime vicine come Acireale, Aci Castello, Aci Trezza.

Anche in inverno il Parco è un'attrattiva di enorme interesse, basti pensare che si tratta della più importante meta sciistica dell'intera isola. Inoltre potrete visitare i principali borghi pedimontani etnei come Bronte, Zafferana e Nicolosi.

5 - Lampedusa e la Spiaggia dei Conigli

Spiaggia dei ConigliFoto di Ezio55. L'isola di Lampedusa è certamente tra le mete da non perdere in Sicilia, soprattutto per gli amanti del mare. Qui si trova la spiaggia più bella del mondo: la Spiaggia dei Conigli, insignita del prestigioso riconoscimento dalla community di TripAdvisor.

Sicuramente l'esperienza imperdibile è il tour in barca delle cale principali, e l'escursione giornaliera all'isola di Lampione (distante circa 40 km), inoltre potrete facilmente raggiungere in traghetto anche l'Isola di Linosa (distante 53 km).

6 - Siracusa, Ortigia e Cavagrande del Cassibile

ortigia cattedraleFoto di pjt56. E' davvero formidabile come Siracusa riesca a racchiudere un così grande numero di attrattive. L'Anfiteatro Greco e l'Orecchio di Dioniso nel Parco della Neopolis, la Fonte Aretusa, la Cattedrale Barocca ed il Castello Maniace nell'Isola di Ortigia, centro storico cittadino, sono rarità uniche, che vi consigliamo di scoprire tramite un ottimo tour guidato a piedi.

Nei dintorni della città poi, è possibile ammirare luoghi naturalistici di grande rilievo, come la Necropoli di Pantalica (distante 51 km) e la Riserva di Cavagrande del Cassibile (distante 40 km), in cui si trovano i laghetti di Avola antica. Questi stupendi specchi d'aqua sono immersi in un territorio naturale dall'immenso fascino. Per raggiungerli bisogna patire un po'. Il percorso è particolarmente stancante, forse fin troppo, soprattutto per le persone fuori forma e per la gente un po' più avanti con l'età, ma la loro vista è in grado di ripagare qualunque sforzo fisico... Altre località di interesse vicine sono la Spiaggia di Fontane Bianche (17 km), Avola (25 km) e Noto (37 km).

7 - Scala dei Turchi e Valle dei Templi di Agrigento

paesaggio natura scogliera bianca 4Anche la provincia di Agrigento merita di diritto un posto nella nostra colassifica per la presenza di due attrattive uniche: Scala dei Turchi e la Valle dei Templi!

Vi basta semplicemente guardare in cartolina la spiaggia di Scala dei Turchi per rimanere letteralmente folgorati dalla bellezza suggestiva del suo paesaggio. Stupenda, maestosa ed imponente, la falesia color avorio si erge a picco sul mare regalando emozioni indimenticabili a turisti e visitatori.
Purtroppo l'accesso è spesso interdetto a causa di frane, pertanto il modo migliore per ammirarla è via mare tramite un'escursione in catamarano.

A poco più di 12 km si trova invece la Valle dei Templi, uno dei parchi archeologici meglio conservati al mondo, nonché una delle più importanti testimonianze della civiltà ellenica della Sicilia.
Per vivere un'esperienza entusiasmante si consiglia il tour in E-scooter oppure la visita notturna.

8 - Val di Noto

sicilia noto centro storico italiaIl Val di Noto si trova fra la provincia catanese e quella siracusana e racchiude otto stupende città barocche patrimonio dell'UNESCO: Catania, Ragusa, Caltagirone, Noto, Modica, Militello, Scicli e Palazzolo Acreide.

Non molto distante da esso si possono visitare siti naturalistici come Cavagrande del Cassibile, l'Oasi faunistica di Vendicari e la Riserva Marina del Plemmirio, e luoghi di interesse archeologico come Pantalica, Palazzolo Acreide e la Neapolis di Siracusa.

Sicuramente il modo migliore per visistare queste zone è soggiornare a Catania o a Noto e da qui partire alla volta dei vari comuni.

9 - Favignana e Levanzo

sicilia favignana isola mare 3Non possiamo lasciar fuori dalla classifica le stupende Isole Egadi. Ancor prima di attraccare su Favignana, rimarrete stupiti dalla bellezza dell'isola. La più grande delle Isole Egadi, è coperta da case bianche luminose con finestre blu o verdi a contrasto ed è circondata da acque turchesi. Offre uno scenario fantastico e alcune delle spiagge più belle di tutta Italia. Altrettanto affascinante Levanzo, più piccola ed intima, un antico villaggio di pescatori da scoprire e da capire, immergendosi in un'atmosfera lenta e rilassata.

Le Isole Egadi si raggiungono dai porti di Trapani e Marsala. Potete scegliere di soggiornare a Favignana per qualche giorno e poi fare escursioni verso Levanzo e Marettimo.

10 - Lipari, Vulcano e Stromboli

lipari isola isole eolie italia 1Le Isole Eolie sono una meta popolare, amata soprattutto dai turisti stranieri. Si tratta di 8 isole di origini vulcaniche, una più bella dell'altra, in grado di garantire scenari da cartolina. Non esiste un'isola che possa "rappresentare" l'intero Arcipelago, perché tutte sono caratteristiche e diverse l'una dall'altra, ma se dovessimo consigliarne due in cui fare base, diremmo Lipari e Vulcano, ovvero le "più turistiche del gruppo", quindi quelle con maggior scelta di hotel e ristoranti e migliori collegamenti con le altre. Tuttavia merita anche una il vulcano attivo Stromboli, soprattutto per la possibilità di fare un indimenticabile trekking al tramonto a Sciara del Fuoco, impressionante depressione da cui sgorga lava.

Anche in questo caso consigliamo di soggiornare in una delle Isole principali, per poi visitare le altre vicine tramite escursioni via mare. Se invece avete pochissimo tempo a disposizione, potete partecipare a semplici crociere organizzate in partenza da Milazzo, da Taormina e da Tropea.

Organizza il tuo soggiorno in Sicilia: come arrivare e dove dormire

La Sicilia si presta a diverse tipologie di viaggio. Arrivare è semplicissimo, sono disponibili tre aeroporti situati a Palermo, Catania e Trapani (voli a partire da €23,00 - guarda le offerte).

Se volete godervi il mare e qualche escursione, alloggiate in una località sulla costa o su un'isola. Consigliamo Castellammare del Golfo per la zona occidentale, Fontane Bianche per la zona orientale, Favignana per le Egadi e Lipari per le Eolie (trovi le migliori offerte su booking).

Per un itinerario completo fra mare, cultura e storia, organizzate un viaggio "on the road" affittando un'auto (da €42,00 al giorno). Potete atterrare a Palermo e ripartire da Catania, oppure compiere un giro completo e ripartire dal Capoluogo. Se avete poco tempo, visitate solo uno dei due versanti in base alle vostre preferenze. Per la Sicilia Occidentale, soggiornate a Palermo e San Vito Lo Capo (alloggi da €50,00 a notte), per la Sicilia Orientale, fate base a Catania, Taormina e Noto (alloggi da €50,00 a notte).

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Sicilia

Inserisci una domanda
Commenti sull'articolo
  • Sandra Abitabile
    Sandra Abitabile 09 Maggio 2016 15:12

    Talmente bella da togliere il Fiato, scegliere 10 luoghi da non perdere è un'impresa. E' un vero peccato che siano rimaste escluse località di mare come Cefalù, Calamosche e Giardini Naxos, isole come Stromboli e Pantelleria o luoghi come Piazza Armerina...

    Rispondi
  • Luca
    Luca 28 Luglio 2016 14:59

    Sono siciliano ed è impossibile escludere dalla classifica la riserva naturale orientata "Lo Zingaro"!!

    Rispondi
  • Piero
    Piero 31 Agosto 2016 17:09

    Ho girato parecchio e la Sicilia la conosco benissimo. Il posto che consiglierei vivamente è Mazara del Vallo. Al mattino potevo tuffarmi in un mare azzurro e la sera nella Movida più pazza e allegra del mondo. Esperienza unica!!!!!

    Rispondi
  • Piero
    Piero 31 Agosto 2016 17:13

    Condivido pienamente. Noi eravamo in 4, abbiamo affittato una villetta, abbiamo diviso la spesa. Peccato essere rimasti solo 6 giorni. Mazara del Vallo è piena di locali: pub, discoteche, ristoranti, pizzerie e le spiagge sono meravigliose.

    Rispondi
  • Paduorfo  73
    Paduorfo 73 22 Febbraio 2017 15:55

    La Sicilia è un'isola unica,dove il mare si fonde alla montagna.Percorrendo poche decine di chilometri si passa dalla neve alle spiagge,dai resti delle costruzioni greche al barocco.I posti da visitare sono tantissimi,non si può stilare una classifica.Venite e godetevi lo spettacolo.

    Rispondi
  • Marcello
    Marcello 19 Giugno 2017 16:35

    Dimenticanza imperdonabile, la Riserva dello zingaro.

    Rispondi
  • Francesco
    Francesco 12 Luglio 2017 09:36

    Non inserire Piazza Armerina nemmeno nei luoghi "cosa vedere nei dintorni" dimostra la "parzialità" della classifica.

    Rispondi
  • Alberto De Luca
    Alberto De Luca 16 Aprile 2019 16:28

    Effettivamente è impossibile scegliere "solo" 10 posti, quando in realtà non basterebbe la classifica dei primi 100!
    Sono decenni che giro tutta la Sicilia, isole minori comprese, e anche a voler ricordare ogni zona in maniera articolata, è impresa oggettivamente titanica!

    Rispondi
  • Axo2016
    Axo2016 20 Agosto 2019 23:40

    La Sicilia è il miglior posto o meglio la prima regione d'Italia da visitare, credetemi.

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su