Trento Piazza Del Duomo 7Foto di Zairon. Quale mese migliore per staccare la spina dalla solita routine se non gennaio, l'incipit di un anno nuovo che si preannuncia già carico di ogni tipo di prerogativa?
Se state cercando le migliori mete da esplorare in Italia nei primi 31 giorni dell'anno, ecco le più belle città, da nord a sud, da visitare in Italia a Gennaio!

Consigli di viaggio post COVID19
Se stai programmando un viaggio, assicurati di essere in linea con le misure di sicurezza. Attieniti alle direttive governative e torna a viaggiare solo quando sarà dato il via libera. Prediligi destinazioni naturali e magari non di massa, e in generale promuovi il turismo di prossimità: scopri le meraviglie della tua città, della tua regione e del tuo stato. Cerca di evitare i viaggi a lungo raggio e al massimo scegli destinazioni raggiungibili con poche ore di volo.

Nord Italia

Destinazione Temperature (min/max) Costo medio weekend (volo + hotel)
Milano, Lombardia 2°/ 7° da €160,00 a persona
Verona, Veneto -1° / 6° da €166,00 a persona
Dolomiti, Trentino-Alto Adige -8° / -1° da €280,00 a persona
Venezia, Veneto 0° / 7° da €190,00 a persona
Courmayeur e Valle d'Aosta -1° / 4° da €300,00 a persona
Valtellina, Lombardia -7° / 3° da €240,00 a persona

1 - Milano, Lombardia

milano duomo monumento italiaE' la capitale italiana della moda, metropoli caotica e mondana, patria di due tra le squadre di calcio più forti della massima serie.
Se decidete di trascorrere il vostro gennaio in una grande città tricolore, la scelta non potrà che ricadere su Milano. Cultura, spettacolo, vita notturna vi terranno più che occupati, perché il capoluogo lombardo non dorme mai.

In occasione dell'Epifania poi si svolge il corteo dei Re Magi, sfilata in costume storico che da Piazza Duomo passa per corso di Porta Ticinese e si conclude alla Basilica di Sant'Eustorgio, dove i Magi offrono i doni dinanzi al presepe vivente.

Eventi a parte, Milano offre sempre tanto: dal Duomo ai musei del Castello Sforzesco o del Cenacolo Vinciano, dai parchi come Parco Sempione agli spettacoli al Teatro Alla Scala: insomma, impossibile annoiarsi!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Milano

2 - Verona, Veneto

verona arena di verona monumentoSe volete anticipare di un mese i festeggiamenti di San Valentino, perché non regalare al proprio partner un weekend nella romantica Verona?
La città veneta, che ha persino catturato il cuore di William Shakespeare, è fulcro delle manifestazioni artistiche e spettacolari del nord Italia, grazie alla presenza dell'Arena di Verona, location ogni anno di concerti e kermesse di ampio respiro internazionale.

Inoltre, se partite la prima settimana di Gennaio, fino al 6 a Gardaland c'è il Magic Winter, con neve, pattinaggio sul ghiaccio, villaggio di Babbo Natale, e anche l'accesso all'acquario!

E già che ci siete... fate un giro sul Lago di Garda! Non sapete cosa fare in inverno sul lago? Ci sono un sacco di attività! Dai mercatini di Natale e le piste su ghiaccio, alle rilassanti Terme di Sirmione e di Lazise. Vi immaginate già su una vasca termale con vista sul lago, eh...?
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Verona

3 - Dolomiti, Trentino-Alto Adige

alto adige tre cime dolomitiNon esistono vacanze invernali che non prevedano un soggiorno, seppur breve, in una delle località montane più famose d'Italia: le Dolomiti. Le Alpi Orientali nostrane, note anche con il nome di "monti pallidi", sono una delle location d'alta montagna più amate dai turisti italiani e non solo, che non perdono occasione per conoscere a fondo, e nella maniera più che sicura, le sue stradine, gli animali che popolano questa location da sogno e, soprattutto, le sue cime. Una passeggiata sulle Dolomiti è l'ideale per gli amanti della natura e per gli esploratori nati!

Le Dolomiti sono un posto perfetto anche per vacanze con i bambini: dai mercatini di Natale a Merano (fino al 6 gennaio) ai parchi di divertimento sulla neve! Nevelandia a Sappada (sbarcando in Friuli), lo Ski-Fun-Park Kids all'Alpe di Siusi, l'Ursus Snowpark a Madonna di Campiglio, ma anche il King Laurin Snowpark di Bolzano, il più grande snowpark del Trentino, ideale per chi ama lo snowboard e il freestyle adrenalinico!

Se piuttosto che adrenalina cercate relax, siete nella regione delle terme! Pejo, Comano, Levico Terme, i complessi termali sono un po' il fiore all'occhiello dell'offerta ricettiva trentina.

4 - Venezia, Veneto

canale venezia italia acqua fiumePer un soggiorno da sogno, lasciatevi cullare dal movimento di una romantica gondola veneziana!
Il capoluogo veneto è meta ideale per gli amanti delle vacanze a tutto tondo, ove coniugare una giornata all'insegna della cultura con attività più "ludiche", come lo shopping o una passeggiata per il vivace centro città. Venezia è la città ideale per gli amanti dell'arte, dell'artigianato e della buona cucina.

Inoltre se partite la prima settimana del mese, Venezia festeggia l'epifania con la Regata delle Befane: 50 uomini travestiti da befane si sfidano in una gara di canottaggio sul Canal Grande, con il traguardo segnato da una gigantesca calza appesa sul Ponte di Rialto!

A gennaio di certo il clima non è clemente, piuttosto portate con voi degli stivali di gomma in caso di acqua alta. Tuttavia, è un'ottimo periodo per due motivi: è il mese più economico e quello con meno ressa di turisti. Sarà come avere Venezia tutta per sé!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Venezia

5 - Courmayeur e Valle d'Aosta

courmayeur monte biancoCourmayeur è fra le più rinomate località turistiche delle Alpi. Il suo territorio vanta la presenza della vetta più alta delle Alpi, il Monte Bianco. Nel paesino si respira una dolce atmosfera caratteristica, fatta di baite di legno e balconi fioriti, botteghe artigiane e autentici sapori della tradizione.
Qui si scia alla grande: il comprensorio di Chécrouit-Val Veny vanta oltre 100 km di piste, e i lunghi sentieri che si inerpicano dal centro abitato sono uno spettacolo senza eguali.
Qui potrete salire a 3.500 metri di altezza grazie allo Skyway Monte Bianco: è una funivia con la cabina che viaggia appesa e ruota su se stessa per garantire a tutti coloro che sono all'interno una vista mozzafiato dell'ascesa, anche quando la cabina è affollata.

Per i più piccoli, ai piedi del Mont Chetif c'è il Fun Park Dolonne, un parco giochi ideale per far muovere ai bambini i primi passi nella neve. è dotata infatti di tapis roulant per la risalita, pista tubing e pista bob per discese sulla neve, ma anche un'area giochi con gonfiabili, tappeti elastici e giostre.

Per gli amanti di passeggiate e montagne, la Val Veny è una vallata alpina a ovest di Courmayeur, ai piedi del Monte Bianco. E' un luogo molto tranquillo dove si possono fare passeggiate ed escursioni. Ci sono inoltre ampi parcheggi e panchine dove ci si può sedere e riposare ammirando le vette più alte delle Alpi.

6 - Valtellina, Lombardia

livigno valtellina montagna 1La Valtellina è una delle mete più gettonate per il turismo invernale: dalle terme dell'Alta Valtellina, in provincia di Bormio, ai percorsi e i panorami della Bassa Valtellina, tra Sondrio e le Alpi Orobie, questo territorio ha davvero tutto per una perfetta vacanza d'inverno.

A Livigno, a due passi dall'omonimo lago, c'è il Mottolino Fun Park, il più grande bike park d'Europa con percorsi per trekking, mountain bike e free ride, ma anche con spazi per famiglie, parchi avventura e soste golose.
Nel Parco Nazionale dello Stelvio, sopra Bormio, scoprirete paesaggi incantati, una cornice alpina fra le più belle al mondo. Naturalmente non mancano le piste da sci, e alla sera, troverete il giusto relax nelle rinomate terme di Bormio, nei Bagni Vecchi e Bagni Nuovi di Premadio.

Centro Italia

Destinazione Temperature (min/max) Costo medio weekend (volo + hotel)
Ravenna, Emilia Romagna 1°/ 6° da €168,00 a persona
Pisa, Lucca e Pistoia, Toscana 2° / 11° da €148,00 a persona
Perugia, Umbria 0° / 7° da €182,00 a persona
Urbino e Urbania, Marche 2° / 7° da €170,00 a persona
Firenze, Siena e Terme Toscane 2 / 11° da €176,00 a persona

1 - Ravenna, Emilia-Romagna

cattedrale di ravennaL'Emilia-Romagna si rivela ancora una volta una regione "giovane", grazie alle sue città ricche di cultura e fascino, che strizzano l'occhio al divertimento tanto agognato dai ragazzi durante i propri scampoli feriali. Ravenna non fa eccezione, garantendo una vacanza "all inclusive" a tutte quelle persone desiderose di unire l'utile al dilettevole alternando ai momenti "didattici" distrazioni più "profane", come lo shopping o l'obbligata tappa al ristorante!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Ravenna

2 - Pisa, Lucca e Pistoia, Toscana

la celeberrima torre di pisaSe amate il lato più "intimo" della Toscana senza però rinunciare al fascino della storia e della cultura, allora potete optare per un tour nella ridente Pisa.
E' ovviamente un must la visita guidata alla Torre Pendente e alle piazze più importanti della città. Lasciatevi prendere per la gola pranzando e cenando nei numerosi ristoranti che propongono della squisita cucina locale prima di incamminarvi per il vicoli della bella Pisa: sarà un soggiorno che difficilmente dimenticherete.

Lucca, meta giovane e legata principalmente alle arti grafiche, non manca di svelare la sua anima più "religiosa" e tradizionale. Una meta perfetta per gli amanti della vita all'aria aperta, perché passeggiare per le strade della provincia toscana è una vera e propria cura per il corpo e lo spirito. Città consigliata soprattutto ai giovani e agli appassionati di arte e della buona cucina.

Infine, se viaggiate per l'Epifania, passate il 6 Gennaio da Pistoia: qui potrete assistere alla discesa della vecchina dal campanile di Piazza Duomo, sorvolando la piazza con una zipline e carica di dolci e caramelle da distribuire a grandi e piccini!

3 - Perugia, Umbria

mercatini e locali per le strade di perugiaPer le strade di Perugia si respira un'aria particolare e... deliziosa! La città umbra, terra del cioccolato e della buona musica, è una località pensata per i giovani, ma che può regalare piacevoli sorprese anche alle famiglie.
Di facile accessibilità, Perugia è un centro che non dorme mai e dove si mangia (e si beve!) davvero bene!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Perugia

4 - Urbino e Urbania, Marche

le straordinarie architetture di urbinoLa cittadina, lungo le cui strade è possibile ammirare monumenti religiosi e civili di notevole importanza per la storia del nostro Paese, potrebbe rivelarsi un'atipica quanto piacevole sorpresa. Non mancano infatti i divertimenti per gli irriducibili dello shopping e della vita notturna, a dimostrazione del fatto che il detto "l'apparenza inganna" non potrebbe essere più veritiero di così.

Se viaggiate nella prima settimana di gennaio, per l'Epifania spostatevi a Urbania, ad appena 15 km. Nei giorni 4, 5 e 6 c'è un'incredibile festa, con un ricchissimo programma di eventi. Basti pensare che a Urbania c'è proprio la casa delle Befana, dove risiede tutto l'anno, con tanto di casella postale. La festa culmina con la discesa acrobatica della "vecchina" dalla torre campanaria del municipio! E ancora spettacoli con le bolle di sapone, la calza più lunga del mondo, acrobati, giocolieri... insomma, un evento da non perdere!

5 - Firenze, Siena e Terme Toscane

siena italiaFirenze e Siena sono due mete sempreverdi, due delle più belle città italiane visitabili in ogni periodo dell'anno.
Godetevi una Firenze meno affollata da turisti, con meno code e meno ressa davanti ai musei ma anche nei ristoranti o nelle paninerie del centro. In caso di cattivo tempo, non mancheranno di certo i musei da visitare, dalla Galleria degli Uffizi al David di Michelangelo nella Galleria dell'Accademia. E per l'Epifania, piazza della Signoria si riempie di Re Magi, sbandieratori e, naturalmente, befane!

Siena rivela un volto medievale in tutto il suo impianto, che culmina nella piazza del Palio: visitarla, fra salite e discese, sarà un piacere, così come mangiare e bere dell'ottimo Chianti o Brunello di Montalcino.

E se siete amanti dei paesaggi, attraversate i borghi della regione del Chianti, tra Siena e Firenze, e poi scendete giù verso la Val d'Orcia e gli impianti termali di Chianciano Terme, Saturnia, Montepulciano e Bagni San Filippo.

Sud Italia

Destinazione Temperature (min/max) Costo medio weekend (volo + hotel)
Pompei e Penisola Sorrentina, Campania 11°/ 16° da €166,00 a persona
Alberobello, Locorotondo e Cisternino, Puglia 2° / 9° da €164,00 a persona
Cosenza, Calabria 7° / 11° da €124,00 a persona
Catania e Vulcano Etna, Sicilia 5° / 16° da €162,00 a persona
Matera e Murgia Materana, Basilicata 2° / 9° da €140,00 a persona

1 - Pompei e Penisola Sorrentina, Campania

costa d amalfi italia positanoPer un gennaio con una perfetta miscela di cultura e mondanità, l'ideale è organizzare un soggiorno fra la Penisola Sorentina e i resti di Pompei ed Ercolano.
Da una parte, quindi, gli scavi della città che tanto famosa hanno reso la nostra nazione, anche se spesso "vittime" di incuria, conservano intatto il loro fascino. Una visita al museo ad essi dedicato è d'obbligo. Pompei è la meta ideale per provetti "Indiana Jones" ed amanti della storia.

Dall'altra parte abbiamo Sorrento e quella lingua di terra che si protende verso Capri: paesaggi straordinari, luoghi unici come il Vallone dei Mulini, e naturalmente dei dintorni da cartolina con i vari borghi di Amalfi, Ravello, Positano e tutta la Costiera Amalfitana.

2 - Alberobello, Locorotondo e Cisternino, Puglia

alberobello e la sua caratteristica architetturaGli amanti dei borghi caratteristici non potranno non apprezzare le "gemme" Alberobello, Locorotondo e Cisternino, ridenti cittadine nelle province di Bari e Brindisi.
La più famosa, Alberobello, è caratterizzata dallo stile architettonico delle proprie abitazioni: i trulli sono infatti il cavallo di battaglia di Alberobello, che ogni anno registra un'impennata di turisti pronti ad immortalare le caratteristiche case bianche dai tetti conici.
Non da meno sono i borghi di Locorotondo e Cisternino: il primo, la più bella terrazza della Murgia dei Trulli, con un centro storico molto intimo e ordinato e dintorni ricchi di vigneti, masserie e uliveti; Cisternino è un susseguirsi di balconi fioriti, cortili, archi, un vero gioiello in cui perdersi come in un sogno.

Se viaggiate a metà mese, dal 16 al 18 fate una capatina a Focara di Novoli, 15 km da Lecce, dove si tiene l'evento invernale più importante del Salento. Qui infatti si bruciano i tralci di vite in un gigantesco falò. Si inizia con una processione il 16 e il falò la sera, e si conclude con la Sagra del Porco il 18, per una tre giorni ricchissima di eventi!
VEDI ANCHE: Paesi e borghi più belli in Puglia

3 - Cosenza, Calabria

scorcio centro storico cosenzaFoto di Lupo silano 1914. E' una città viva e in continuo fermento, come tutte le sedi universitarie.
Cosenza è una meta destinata soprattutto ai giovani, dotata di un centro storico ricco di fascino e storia, che ben si affianca ad un corso sito a centro città vivace ed appositamente pensato per essere accessibile, un'area dedicata allo svago e allo shopping.

4 - Catania e Vulcano Etna, Sicilia

etna vulcano sicilia italia summitIn inverno il cocuzzolo del vulcano Etna non smette di fumare, ma la coltre di neve candida che lo ricopre rende il paesaggio davvero straordinario. Che sia per una semplice escursione o per sciare nelle stazioni di Linguaglossa, visitare l'Etna è un'esperienza indimenticabile, magica, quasi religiosa. In questo periodo, viste le incerte condizioni mete, consigliamo di fare escursioni con guide professionali, per evitare qualunque complicazione.

La città di Catania si presenta anche in inverno molto vivace, con i suoi mercati, le sue vie dello shopping e i suoi borghi limitrofi sempre così caratteristici e in fermento, fra sagre e feste di paese dall'animo siciliano.
VEDI ANCHE: Cosa vedere a Catania

5 - Matera e Murgia Materana, Basilicata

matera case vecchie italia vecchioLa città dei Sassi, scolpita nel tufo, un luogo così unico, è sicuramente una meta adatta a tutti anche in inverno.
Questo presepe perfettamente fuso nel contesto naturale è uno spettacolo per gli occhi, una delizia da visitare a piedi. Ma Matera non è solo sassi: la Cattedrale, le Chiese Rupestri e le aree naturali della Murgia Materana che conservano i resti di insediamenti neolitici.