panorama su cosenza

Cosenza: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Cosa vedere a Cosenza e dintorni: itinerari di un week-end e di un giorno. Scopri 10 cose da visitare, i migliori ristoranti e cosa fare la sera. Info e consigli utili su Cosenza

panorama su cosenzaSe si pensa alla Calabria, quello che salta subito in mente è il bellissimo mare, eppure, anche Cosenza ha molto da offrire. Culturalmente molto vivace, è ricchissima di musei e monumenti che valgono il viaggio, come bello il centro storico e i giardini. Sede dell'università più importante della Calabria, centinaia di giovani la affollano giorno e notte, rendendola ancora più viva ed interessante. Tutto senza dimenticarsi che qui, come in tutta la regione, si mangia benissimo! Ecco consigli su cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera a Cosenza.
VEDI ANCHE: Posti da visitare in Calabria Paesi e Borghi più belli della Calabria

10 cose da vedere a Cosenza in un Weekend

1 - Duomo

Nel centro storico della città, questa chiesa è stata edificata nel 1222 d.C. dopo che un terremoto aveva raso al suolo l'antico edificio. Dedicata a Santa Maria Assunta, in stile romanico-gotico, venne arricchita nel tempo con inserti barocchi e neogotici. Importanti sono i due mausolei custoditi nella chiesa: quello di Isabella D'Aragona e quello di Enrico VII di Germania.

  • Come arrivare: si trova in piazza Duomo, pieno centro storico. Ad appena 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria, 3 minuti con la metropolitana di superficie (Ferrovie della Calabria, Cosenza Vaglio Lise - Cosenza Centro) o 10 minuti in bus (Navetta Centro Storico, Circolare Veloce Rende, Circolare Veloce Castrolibero). Cosenza ha una linea di bus, gestita dalla compagnia AMACO, che collega tutti i siti di interesse culturale: la circolare dei musei (CM). Gli autobus sono tutti attrezzati per il trasporto di disabili e con l'accesso assistito. Anche per il Duomo, quindi, è possibile prendere questa linea dalla stazione ferroviaria di Cosenza Centro. Il costo del biglietto è di €1,50 - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 8:00 alle 12:00 e dalle 15:30 alle 19:00. Nel periodo estivo aperto fino alle 20:00
  • Costo biglietto: gratis

2 - Museo Mab

Lungo Corso Mazzini, nel centro della città, si sviluppa questo museo all'aperto, voluto da macenati locali e comprendente importanti opere scultoree di grandi maestri come Dalì, Rotella, De Chirico e Modigliani, solo per citarne alcuni. E' disponibile una guida che indica la posizione di tutte le opere, può essere scaricata cliccando qui.

  • Come arrivare: si trova in Corso Mazzini, pieno centro storico. Raggiungibile dalla stazione ferroviaria con la metropolitana di superficie gestita dalle Ferrovie Calabresi o con i bus in circa 5 minuti (Navetta Centro Storico, Circolare Veloce Rende, Circolare Veloce Castrolibero, CM) - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

3 - Castello di Cosenza

Eretto a 383 metri s.l.m. sul colle Pancrazio, il Castello Normanno Svevo è il principale e più fotografato monumento della città. L'edificazione cominciò nel XI secolo, in stile normanno e poi ampliato fino alla struttura attuale. Vera e propria roccaforte militare, nel tempo fu utilizzata anche come carcere. Dal 2015, la struttura è totalmente visitabile.

  • Come arrivare: poco distante dal centro storico, in via Del Castello, raggiungibile dalla stazione in bus (Navetta Centro Storico, Circolare Verde, CM) in 10 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: dalle 9:30 alle 18:00, domenica e festivi dalle 10:00 alle 18:00; nei mesi di luglio e agosto dal martedì al sabato dalle 9:30 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00, domenica e festivi dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00
  • Costo biglietto: intero €4,00 - ridotto €2,00 - 0/5 anni gratis - audioguida €1,00 - tablet €2,00

4 - Galleria Nazionale

Nell'antico palazzo Arnone, propone una collezione di dipinti a partire dal '500 fino all'età moderna. In particolare evidenza gli artisti dell'Italia meridionale. Tutte le opere sono state acquisite al patrimonio dello Stato e destinate alla Galleria Nazionale di Cosenza nel 1996. Da poco ristrutturata, propone un interno moderno e funzionale.

  • Come arrivare: poco distante dal castello e dal centro storico, in via Gravina, raggiungibile dalla stazione in bus (Navetta Centro Storico, CM) in 10 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00
  • Costo biglietto: gratis

5 - Chiesa di San Domenico

Eretta nella metà del XV secolo, si affaccia sulla piazza Campanella con una cupola barocca rivestita in rame. Costruita su un precedente edificio, è stata consacrata nel 1468, ed è affiancata da un monastero domenicano. Dopo alcune modifiche nel corso dei secoli, mantiene ancora alcuni elementi in stile gotico tra cui il grande rosone e la cornice del portico. All'interno del complesso trova spazio il BoCs, un museo di arte contemporanea che vuole fare tra tramite tra antica e nuova civiltà.

  • Come arrivare: al confine tra il centro storico e la parte più moderna della città, piazza Campanella è raggiungibile dalla stazione a piedi in 5 minuti o in bus (Circolare Veloce Rende, Navetta Centro Storico, CM) - Ottieni indicazioni.
  • Orari: la chiesa è sempre accessibile - il museo BoCs dalle 9:30 alle 13:30 e dalle 15:30 alle 19:30, chiuso il lunedi
  • Costo biglietto: gratis

6 - Villa Vecchia

Bellissimo giardino comunale nella parte più antica di Cosenza, è il luogo ideale dove passeggiare e rilassarsi soprattutto nel periodo estivo, quando il caldo è intenso e si è alla ricerca di un po' di fresco. All'interno sono presenti molte statue, fontane, laghetti e aree ristoro.

  • Come arrivare: in via Petrarca, pieno centro, raggiungibile in 10 minuti a piedi dalla stazione o in bus (Circolare Veloce Rende, Navetta Centro Storico, CM) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 07:00 alle 20:00
  • Costo biglietto: gratis

7 - Villa Rendano

Palazzo del 1891, fatto costruire da nobiltà locali e poi passato di proprietà, fino al suo acquisto da parte di una fondazione onlus che l'ha adibito a centro culturale polifunzionale. Molti gli eventi che sono in programmazione, in special modo nel periodo estivo, quando diventa fruibile anche il bellissimo giardino che circonda la villa.

  • Come arrivare: in via Triglio, nella parte più esterna del centro storico, raggiungibile con i bus di linea dalla stazione o da piazza del Duomo (Circolare Veloce Rende, Navetta Centro Storico, CM) in circa 4 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 09:30 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:30
  • Costo biglietto: il costo del biglietto varia in base al tipo di evento in programmazione. L'accesso al giardino è gratuito

8 - Museo Storico

Questo spazio espositivo è, in realtà, un insieme di aree all'aperto sparse per le vie e le piazze del centro storico di Cosenza. Le aree sono divise in base ad un preciso periodo storico: percorso Bruzio (piazza dei Valdesi, Gradoni S.Lucia, via S.Lucia), percorso Normanno (via Salfi, via S.Tommaso, vicolo S.Tommaso), percorso Svevo (via Messer Andrea, piazza Berardi, via S.Francesco D'Assisi), percorso Angioino (vico Padolisi, via Padolisi, via Miraglia), percorso Spagnolo (via Gaeta, vico Gaeta, piazza Gerolosomitani).
Tutte le opere sono di artisti contemporanei e hanno come tema la storia di Cosenza nei secoli.

  • Come arrivare: tutte le aree espositive sono raggiungibili a piedi dal centro della città o dalla stazione in pochi minuti. Per una visita completa si suggerisce di spostarsi con la Navetta Centro Storico - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: gratis

9 - Museo Arti e Mestieri (MAM)

Il MAM è uno spazio dedicato alla cultura artigiana del territorio, nato per preservare e tramandare antichi mestieri. Qui è possibile documentarsi grazie agli oggetti esposti, ma anche partecipare a seminari e corsi. Durante l'anno vengono proposte mostre temporali a carattere tematico.

  • Come arrivare: in corso Telesio, poco distante dal Duomo, in un bell'edificio storico del centro. Pochi minuti a piedi dalla stazione o 5 minuti di bus (Navetta Centro Storico, Circolare Veloce Rende, Circolare Veloce Castrolibero) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni tranne la domenica dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 20:00
  • Costo biglietto: gratis

10 - Convento S.Francesco di Paola

Questo Santuario, dedicato a san Francesco di Paola, è stato edificato tra agli anni 1435-1452 per volere del Santo. Francesco volle realizzare una piccola chiesa come luogo di preghiera per gli eremiti e per i fedeli che cercavano ospitalità. Oggi il bellissimo edificio è sempre gestito dai francescani, che organizzano pellegrinaggi e visite per i turisti nei luoghi del Santo.

  • Come arrivare: in corso Plebiscito, raggiungibile a piedi in 7 minuti dalla stazione o in 1 minuto di bus (Navetta Centro Storico, CM, Circolare Veloce Rende) - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 6:30 alle 18:00
  • Costo biglietto: gratis

Cosa vedere a Cosenza in un giorno: itinerario consigliato

piazza europa cosenzaMattina: una bella giornata cosentina può iniziare dal centro storico, passeggiando in Corso Mazzini, dove si potranno ammirare le sculture del Mab, il museo aperto diffuso su tutta la via. Dalla fine corso si prende la direzione del Convento di S.Francesco de Paola, che dista solo pochi minuti, per visitare il santuario e proseguire per la cattedrale. Il luogo di maggio di culto della città, con i suoi due importanti mausolei e la piazza antistante l'edificio, rimarcheranno ulteriormente il valore storico di questa città.
Per respirare un po' di aria buona e magari passeggiare all'ombra durante le giornate di sole, Villa Vecchia rappresenta il posto ideale. In una città senza il mare, un giardino grande e ben curato come questo, risulta essere uno sfogo ad una vista stanca di edifici e automobili.

Pomeriggio: dopo aver pranzato, è il Castello Normanno Svevo ad aspettare il visitatore e il bellissimo panorama su tutta la città, è un plus rispetto a quello che un monumento importante come questo riesce comunque ad offrire. Il pomeriggio prosegue con le diverse tappe dei percorsi tematici del Museo Storico all'aperto. Rientrando verso la stazione, infatti, potremmo ammirare le opere contemporanee installate nella'area compresa tra il fiume Busento, piazza Valdesi e via Gaeta, in un dedalo di viuzze dove fermarsi anche a fare un po' di shopping.

Sera: dopo molte ore in giro per la città, a piedi o magari con i mezzi pubblici, la stanchezza potrebbe farsi sentire e proseguendo verso via Della Stazione, si potrà cenare in uno dei tanti ristoranti che si possono incontrare sulla strada.

Itinerario di un giorno in sintesi

Mostra Mappa

  1. Colazione: presso il bar Cantagalli, nei pressi di corso Mazzini, per ottima pasticceria locale e colazioni - Ottieni indicazioni
  2. Corso Mazzini: dove passaggiare tra le sculture del museo all'aperto e fare un po' di shopping
    sempre accessibile - costo biglietto: gratis
  3. San Francesco di Paola: per ammirare il santuario
    orari: tutti i giorni 6:30 - 18:00 / costo biglietto: gratis
  4. Duomo: sempre in centro per visitare il maggior luogo di culto della città
    tutti i giorni 8:00 - 12:00 e 15:30 - 19:00 / costo biglietto: gratis
  5. Villa Vecchia: a pochi minuti dal Duomo, è il polmone verde della città
    orari: tutti i giorni 7:00 - 20:00 / costo biglietto: gratis
  6. Pranzo: presso ristorante I Tredici Canali, a due passi da Villa Vecchia - Ottieni indicazioni
  7. Castello: qui, oltre a visitare lo splendido castello, si potrà ammirare il bel panorama
    dal martedì al sabato 9:30 - 13:00 e 16:00 - 20:00. Domenica e festivi 10:00 - 13:00 e 16:00 - 20:00 / costo biglietto: intero €4,00 ridotto €2,00
  8. Museo Storico: rientrando dal castello verso la stazione, attraverso la zona delle aree espositive all'aperto
    Orari: sempre accessibile / costo biglietto: gratis
  9. Cena presso: Locanda Del Povero Enzo, tra Corso Mazzini e la stazione ferroviaria - Ottieni indicazioni

Dove mangiare a Cosenza: i migliori ristoranti

  1. Antica locanda del povero Enzo: cucina del territorio in un ambiente ricercato. Pasta fatta in casa e tartufo sono i cavalli di battaglia dello chef.
    Prezzo medio a persona: €50,00
    Indirizzo e contatti: via Montesanto, 42 (Ottieni indicazioni) tel: 098428861
  2. I Tredici Canali: uno dei migliori ristoranti di Cosenza, a due passi da Villa Vecchia. Propone cucina di livello e materie prime di qualità.
    Prezzo medio a persona: €40,00
    Indirizzo e contatti: via Siniscalchi (Ottieni indicazioni) tel: 0984795737
  3. Trattoria Il Paesello: cucina locale e porzioni generose in un ambiente semplice e informale. Ottimo il pesce.
    Prezzo medio a persona: €25,00
    Indirizzo e contatti: via Rivocati, 95 (Ottieni indicazioni) tel: 3494385786

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Cosenza

Cosenza ha una vita mondana che si sviluppa essenzialmente tra le vie del centro storico e che vive della presenza dell'università. Tantissimi studenti, durante la settimana, affollano i bar e pub che propongono musica dal vivo e serate a tema.

I migliori pub, locali e discoteche

  • Bull Ale House: uno dei pub più rinomati di Cosenza, con un'ottima selezione di birre anche artigianali. Aperto fino a tardi.
    Indirizzo: corso Mazzini, 39 (Ottieni indicazioni) - Pagina facebook
  • Chapeau Vintage: bel bar lounge con piccola cucina, dove poter assaggiare ottimi cocktail e spuntini veloci.
    Indirizzo: viale Degli Alimena, 13 (Ottieni indicazioni) - Pagina facebook
  • James Joyce: bel locale, con uno spazio esterno e buffet. Propone sempre serate con musica dal vivo e dj set.
    Indirizzo: via Cafarone, 19 (Ottieni indicazioni) - Pagina facebook

Organizza il tuo soggiorno a Cosenza: info e consigli utili

Come arrivare

  • In treno: da Roma servono almeno 4 ore con cambio a Paola al costo minimo di €58,30. Da Bari servono minimo 6 ore con due cambi e a €29,90. Da Reggio Calabria servono 2 ore e 35 minuti al costo di €14,80 in regionale.
  • In auto: da Roma servono quasi 6 ore prendendo la A1 in direzione Napoli e poi proseguendo sulla Salerno - Reggio Calabria. Da Reggio Calabria servono 2 ore e 15 minuti sulla E45, mentra da Bari 3 ore seguendo la E90.
  • In autobus: gli autobus delle compagnie Intersaj e Flixbus la collegano dalle maggiori città italiane a prezzi relativamente bassi con tariffe minime dai €19,99.
  • In aereo: l'aeroporto più vicino è quello di Lamezia Terme (circa 70 km), che collega Milano, Torino, Roma, Pisa, Treviso, Bologna, Londra, Zurigo e Basilea - Voli per Lamezia Terme da €33,00 - guarda le offerte
    Per info sui collegamenti tra l'aeroporto e la città si consiglia di visitare il sito della compagnia Autolinee Romano, che gestisce la tratta.

Come muoversi e dove parcheggiare

  • Come muoversi: Cosenza è visitabile a piedi senza troppi affanni e le linee urbane dei bus collegano molto bene tutti i punti della città. Particolarmente comode sono le linee Navetta Centro Storico, che collega le vie principali del centro, e Circolare dei Musei, che collega tutti i siti storico-culturali della città. I biglietti sono acquistabili in tutte le edicole e tabaccherie al costo di €1,50 e validi per 75 minuti, ma sono disponibili anche i giornalieri al costo di €4,50. Dalla stazione ferroviaria di Cosenza, le Ferrovie Calabresi collegano la stazione di Cosenza Centro con la metropolitana di superficie al costo di €1,20 a tratta.
  • Dove parcheggiare: in centro non ci sono parcheggi custoditi. Il parcheggio Seba, vicino al tribunale, è molto grande e ha prezzi da €1,20 all'ora. Comodo anche il parcheggio Aldo Moro, in via Zanotti a tariffe da €1,20 l'ora

Dove dormire e cosa vedere nei dintorni

  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €45,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Praia a Mare, località balneare molto carina che dista circa 1 ora e 30 di auto; Il Parco Nazionale del Pollino dista circa 95 km (1 ora) e offre molte attività escursionistiche e la possibilità di visitare le Grotte del Romito, il Castello di Castrovillari, alcuni santuari e una flora e fauna incontaminata. Meno di 1 ora di auto, separano la città da alcuni borghi molto interessanti: Fiumefreddo Bruzio, Altomonte, Morano Calabro, Aieta e Civita, tutti visitabili in mezza giornata.

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su