lungomare reggio calabria al tramonto

Reggio Calabria: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Cosa vedere a Reggio Calabria e dintorni: itinerari di un week-end e di un giorno. Scopri 10 cose da visitare, i migliori ristoranti e cosa fare la sera. Info e consigli utili su Reggio Calabria

stretto di messina tramontoReggio Calabria è una città che si staglia su un mare dalle acque cristalline, in cui potersi immergere per la gran parte dell'anno. Antica colonia greca e punta dello stivale dell'Italia, la città fu quasi completamente rasa al suolo dal terremoto del 1908. Il suo moderno aspetto è una netta conseguenza delle opere di ricostruzioni successive, che le hanno regalato un aspetto moderno, pur non violando la sua anima antica. Luogo dove poter contemplare la natura e la storia allo stesso tempo, Reggio Calabria viene spesso menzionata come città dei Bronzi di Riace, ma non è solo questo.
VEDI ANCHE: i posti più belli da visitare in Calabria i borghi più belli della Calabria

10 cose da vedere a Reggio Calabria in un Weekend

1 - Duomo

duomo di reggio calabria iscrizione e rosoneLe origini della Cattedrale di Reggio Calabria risalgono all'inizio del II millennio quando, con l'invasione normanna, subì un processo di "latinizzazione". Lo stile liberty, dovuto alle ultime opere di restauro effettuate, ha dato al Duomo un caratteristico bianco candido. Al suo interno è custodita la Cappella del SS. Sacramento, monumento nazionale, famosa per i mosaici e le 8 nicchie, che raffigurano gli Evangelisti, i Santi Pietro e Paolo e i Dottori della Chiesa, San Tommaso e San Bonaventura.

  • Come arrivare: dalle due stazioni ferroviarie di Reggio Calabria la Cattedrale è raggiungibile utilizzando i mezzi pubblici diretti verso Sud: la Cattedrale si raggiunge in 10 min. Da Autostrada A3 Salerno - Reggio Calabria - uscita Porto di Reggio Calabria. Muoversi a piedi per via Tommaso Campanella resta la scelta consigliata, in modo da non perdere le altre attrazioni presenti nella zona - Ottieni indicazioni
  • Orari: invernale: 7:00/12:15 - 15:30/19:00, estivo: 7:00/12:15 - 16:00/20:00
  • Costo biglietto: Gratis

2 - Arena dello Stretto

reggio calabria panorama arena dello strettoL'Arena dello Stretto è un piccolo anfiteatro presente sul Lungomare Falcomatà, costruita sul prospetto degli antichi teatri greci, di cui riproduce tutti i dettagli minuziosamente. Dedicata al Senatore Ciccio Franco, l'Arena è il luogo che ospita concerti e grandi eventi cittadini, ed è un punto adatto per ammirare il panorama, dato dal magnifico Stretto di Messina.

  • Come arrivare: a piedi, vista la sua posizione sul Lungomare Falcomatà - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Gratis

3 - Chiesa degli Ottimati

reggio calabria chiesa degli ottimati prospetto frontaleLa Chiesa degli Ottimati fu completamente distrutta dal terremoto del 1908. La ricostruzione fu però rapida, ed interessò l'intera cittadina di Reggio Calabria: i lavori vennero ultimati nel 1933, seguendo uno stile arabo-normanno. Le parti originali della chiesa sono stati restaurati utilizzando dei materiali simili, prelevati dalla basilica normanna di Santa Maria di Terreti, anch'essa distrutta dalle calamità degli anni precedenti.

  • Come arrivare: a piedi percorrendo via Castello - Ottieni indicazioni
  • Orari: Feriali 8:15 - 11:00 / 17:30 - 20:15 (giovedì dalle 18:30) - Festivi 10:00 - 11:30 / 18:30 - 21:15​
  • Costo biglietto: Gratis

4 - Castello Aragonese

castello aragonese di reggio calabriaIl Castello Aragonese, negli anni, è stato abitato da diverse personalità, che ogni volta gli hanno conferito un nome diverso. Gli Aragonesi sono stati solo gli ultimi di una lista, ed hanno dato vita alla struttura così come la vediamo noi oggi. Anche la fortezza è stata rovinata dai terremoti che hanno afflitto reggio Calabria e, fino a poco tempo fa, si presentava in una situazione di quasi totale abbandono. Dopo il restauro recente il Castello è tornato ai suoi antichi sfarzi, ed oggi è la sede dell'istituto di geofisica e di importanti mostre d'arte.

  • Come arrivare: si trova nel pieno centro storico della città, ed è raggiungibile percorrendo a piedi vai Castello - Ottieni indicazioni
  • Orari: 08:30-13:30 - 15:30-18:30
  • Costo biglietto: l'ingresso al castello è gratuito, mentre è a pagamento quello per le mostre

5 - Piazza Garibaldi

Appena usciti dalla stazione di Reggio Calabria si entra in Piazza Garibaldi, dove si trova la statua dell'eroe dei due mondi proprio lì, dove fu ferito ad una gamba. La statua, alta tre metri, è stata scolpita da Alessandro Monteleone nel marmo di Carrara: materiale pregevole, utiizzato con l'intento di dimostrare l'importanza che, ancora oggi, Giuseppe Garibaldi riveste per la città di Reggio Calabria.

  • Come arrivare: in treno fermata "Reggio Calabria". A piedi, percorrendo il lungofiume - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Gratis

6 - Museo Archeologico Nazionale

reggio calabria museo nazionale bronzi di riaceIl Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria è stato progettato nel primo dopoguerra da Marcello Piacentini, ispirandosi ai principali musei europei che aveva visitato. Oggi il museo ospita i più importanti reperti della storia della Magna Grecia, una sezione dedicata all'archeologia subaquea e i famosi Bronzi di Riace.

  • Come arrivare: La stazione più vicina è "Reggio Calabria Lido"; all'uscita, ci si trova in piazza Indipendenza, a due minuti a piedi dal museo. Con l'auto, seguite le indicazioni per l'uscita Nord del porto. Dalla Stazione Centrale c'è anche un servizio di autobus urbani: linee 1, 2, 12, 14, 108, 110, 127. A piedi è possibile raggiungere il museo, ma questo si trova in una posizione più periferica rispetto al centro, quindi bisognerà camminare un po' - Ottieni indicazioni
  • Orari: 9:00 - 20:00
  • Costo biglietto: Intero €8,00, ridotto €5,00 per i visitatori dai 18 ai 25 anni
  • Card, ticket e tour consigliati: Full-Day Reggio Calabria, Scilla e i Bronzi di Riace

7 - Lungomare Falcomatà

reggio calabria lungomare panorama grandangolareDefinito il chilometro più bello d'Italia, il Lungomare Falcomatà costituisce il punto d'incontro di tutte le vie, che portano ai principali luoghi da visitare a Reggio Calabria. Qui è possibile ammirare sia le antiche mura greche che la statua della Fata Morgana, situata su uno scoglio a guardare la città, dando le spalle allo Stretto oggetto del famoso miraggio, detto appunto effetto Fata Morgana. Il tutto nasce delle leggende celtiche, che volevano la fata avvezza a spingere i marinai verso la morte, mostrandogli immaginari castelli. Ebbene, guardando proprio verso lo Stretto, sopra la fascia dell'orizzonte, Messina e Reggio sembrano avvicinarsi o allontanarsi.
VEDI ANCHE: le spiagge più belle della Calabria

  • Come arrivare: l'unico modo per apprezzare al meglio le peculiarità di quello che viene definito il "chilometro più bello d'Italia" è a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Gratis

8 - Santa Maria Madre della Consolazione all'Eremo

reggio calabria eremoConosciuta anche come Basilica dell'Eremo o Santuario dell'Eremo, è il luogo in cui è custodito il carro della Madre della Consolazione, utilizzato per portare la statua in processione la seconda settimana di settembre fino alla Basilica Cattedrale, dove resta fino all'ultima domenica di novembre. Adagiato nel quartiere Eremo, il Santuario occupa la parte più alta della città, ed è meta costante di pellegrinaggio.
Fondata nel 1532 da dodici frati Cappuccini, custodisce il quadro della Madonna della Consolazione, opera di Niccolò Andrea Caprioli, e numerose altre opere importanti, tra cui alcuni pannelli di bronzo.

  • Come arrivare: in auto, autostrada Salerno-Reggio Calabria, per poi imboccare la circonvallazione ss 106 direzione Taranto. Con i mezzi pubblici, autobus n 7 - Ottieni indicazioni
  • Orari: nei giorni feriali dalle ore 07:00 alle ore 12:00 e dalle ore 15:45 alle ore 19:45. Nei giorni festivi dalle ore 07:45 alle ore 12:00 e dalle ore 15:45 alle ore 19:45
  • Costo biglietto: Gratis

9 - Parco della Mondialità

Il parco della Mondialità sorge nel quartiere di Gallico Superiore, ed ospita delle strutture rappresentanti le maggiori culture della Terra. Sviluppato intorno al santuario, il parco si estende per cinque ettari, ed è ricco di angoli che favoriscono il relax, tra cui numerosi laghetti. All'interno dell'area verde sono presenti cartelli che spiegano la storia e lo scopo del parco ed indicazioni, che portano alle maggiori strutture, tra cui un teatro greco capace di 800 posti a sedere, utilizzato per manifestazioni estive, una casa araba, in rappresentanza della cultura islamica, un candelabro a sette bracci per la religione ebraica e una Pagoda per le culture asiatiche. Al centro vi è situata la grotta della natività.

  • Come arrivare: da Piazza Garibaldi prendere gli autobus dell'Atam linee 107-109 per Diminniti o 119 per Gallico, che fermano proprio nei pressi del Parco - Ottieni indicazioni
  • Orari: tutti i giorni dalle 9:00 alle 18:00
  • Costo biglietto: Gratis

10 - Piazza Italia

Piazza Italia è conosciuta anche come Piazza Vittorio Emanuele II e con diversi altri nomi, utilizzati nel corso dei secoli in base alle vicende storiche di Reggio: addirittura, tra il 1810 e il 1860, la piazza alternò ben sette nomi. Al 1914 risalgono i lavori di ampliamento dell'area, che hanno portato all'edificazione di tre magnifiche costruzioni: Palazzo San Giorgio, ovvero il Municipio, il Palazzo della Prefettura e il Palazzo della Provincia, che fanno di Piazza Italia la piazza istituzonale di Reggio Calabria. Inoltre, la piazza ospita sei strati di scavi archeologici, che comprendono: un antico lastricato romano, muri, pozzi e cisterne di epoca bizantina, vani di epoca normanna probabilmente destinati alla lavorazione del bronzo, edifici di epoca angioina, e la fondazione del basamento della statua di Ferdinando di Borbone che risale al 1823.

  • Come arrivare: con l'autobus, da Piazza Garibaldi prendere la Linea 14 o 12 (frequenza ogni 30 minuti), scendere alla fermata Museo Diocesano. A piedi, percorrendo corso Garibaldi - Ottieni indicazioni
  • Orari: sempre accessibile
  • Costo biglietto: Gratis

Cosa vedere a Reggio Calabria in un giorno: itinerario consigliato

lungomare reggio calabria al tramontoLa città dello Stretto possiede una rara bellezza, fatta di miti, leggende e storia millienaria. I luoghi da vedere sono tanti ma, con un solo giorno a disposizione bisogna per forza fare delle scelte.

Mattina: meglio partire dal Museo Archeologico Nazionale, leggermente più fuori mano rispetto al centro storico. Qui sono custoditi i famosi Bronzi di Riace, che non si possono non vedere, e moltissimi altri reperti della Magna Grecia di rara bellezza. Finita la visita, ci si può muovere verso il Duomo, approfittandone per fare una passeggiata sul lungomare Falcomatà, il famoso chilometro più bello d'Italia, arricchito dalle antiche mura greche e diversi altri scavi archeologici. Una volta arrivati il Duomo sarà facile da individuare, vista la sua spettacolare facciata costituita da quattro pilastri. Al suo interno è presente la Cappella del SS. Sacramento, decorata con mosaici e nicchie che ospita le riproduzioni degli Evangelisti.

Pomeriggio: dopo essersi fermati a pranzo presso l'Antica Rosticceria del Corso (distante solo 5 minuti) ci si può spostare verso il vicino Castello Aragonese, che con le sue due maestose torri è l'indiscusso simbolo della città. Da qui, il famoso Corso Garibaldi, cuore della vita di Reggio Calabria, dista soltanto 8 minuti. Una piacevole passeggiata tra negozi, botteghe e locali vari vi porterà diritti verso l'ultima tappa di questo itinerario giornaliero, la Chiesa di San Giorgio al Corso dedicata al Santo patrono della città, e meta di pellegrinaggi continui da parte dei fedeli. La chiesa ha una pianta a croce latina e una sola navata con quattro cappelle per lato mentre, la parte alta della struttura è costituita da volte a botte, interrotte da archi in corrispondenza dei pilastri. Nella piazza vicina alla chiesa è collocata la statua dell'Angelo Tutelare, risalente al 1637, che rappresenta San Michele Arcangelo.

Sera: un solo minuto vi separa dal locale consigliato per la cena, il Ragù Mediterranean Bistrot, dove viene servita la tipica cucina di Reggio Calabria.

Itinerario di un giorno in sintesi

Mostra Mappa

  1. Colazione: Bar Veneto 1976, via Vittorio Veneto, 71 - Ottieni indicazioni
  2. Museo Archeologico Nazionale: Orari: 9:00 - 20:00. Biglietto: Intero €8,00, ridotto €5,00 per i visitatori dai 18 ai 25 anni
  3. Lungo mare Falcomatà: sempre aperto
  4. Duomo: l'ingresso è gratuito, ma gli orari di visita variano in base ai mesi e alle celebrazioni della messa. E' consigliato visitare sempre il sito ufficiale, prima di recarsi in visita
  5. Pranzo: Antica Rosticceria del Corso, via Valentino Felice, 6 - Ottieni indicazioni
  6. Castello Aragonese: dal martedì alla domenica 08:30-13:30, 15:30-18:30. Ingresso gratuito fatta eccezione per le mostre
  7. Corso Garibaldi: è la strada principale di Reggio Calabria, dov'è possibile passeggiare, fare shopping e cogliere scorci tipici della vita cittadina
  8. Chiesa di San Giorgio al Corso: dal lun al ven dalle 9:00 alle 19:00 - ingresso gratuito
  9. Cena: Ragù Mediterranean Bistrot, Via Fata Morgana, 22 - Ottieni indicazioni

Dove mangiare a Reggio Calabria: i migliori ristoranti

  1. Ragù Mediterranean Bistrot: piccolo locale gestito da giovani, fa del suo punto di forza la cucina tipica di Reggio Calabria
    Prezzo medio a persona: da €5,00 a €20,00
    Indirizzo e contatti: via Fata Morgana, 22 (Ottieni indicazioni) / tel: 3917450852
  2. Ristorante Baylik: piatti prevalentemente a base di pesce a km zero
    Prezzo medio a persona: €20,00 a €40,00
    Indirizzo e contatti: vico Leone, 1-3-5 (Ottieni indicazioni) / tel: 0965 48624
  3. La Cantina del Macellaio: locale rinomato per la carne e la grande varietà di vini offerta
    Prezzo medio a persona: €25,00 a €40,00
    Indirizzo e contatti: Via Girolamo Arcovito, 26/28 (Ottieni indicazioni) / tel: 0965 23932

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Reggio Calabria

La vita notturna di Reggio Calabria si basa soprattutto sulle spiagge che dopo il tramonto si trasformano in locali per il divertimento soprattutto dei giovani, dall'aperitivo alla musica da discoteca fino a tarda notte. Non mancano anche i pub all'inglese per chi vuole limitarsi a bere qualcosa. Tra i locali più popolari, quelli che si affacciano sul lungomare Matteotti e il lungomare Falcomatà ma anche in via Garibaldi, c'è davvero solo l'imbarazzo della scelta.

I migliori pub, locali e discoteche

Organizza il tuo soggiorno a Reggio Calabria: info e consigli utili

  • Come arrivare: l'aeroporto dello Stretto "Tito Minniti" di Reggio Calabria è collegato alla città tramite autobus, e dista dal centro circa 20 minuti - Voli per Reggio Calabria da €77,00 - guarda le offerte
    In auto, da Nord Autostrada A3 (Salerno-Reggio Calabria) da Sud Strada Statale SS106 Jonica (Reggio Calabria-Taranto).
    In treno, la stazione "Reggio Calabria" dista sono 15 minuti dal centro città.
  • Come muoversi: la città si presta ad essere girata principalmente a piedi, vista la vicinanza delle attrazioni. Anche gli autobus sono una buona soluzione, vista la loro puntualità ed efficienza.
  • Dove parcheggiare: il Parcheggio Cimitero di Condera è un parcheggio gratuito e dista circa 39 minuti dal centro a piedi - Ottieni indicazioni
  • Dove dormire: Hotel e b&b a partire da €27,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Scilla (22 km), Parco Nazionale dell'Apsromonte (26 km), Isole Eolie (circa 2 ore in traghetto, circa €30,00 a tratta)

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su