Avventura Lago Di Montagna Alpi

Dove andare in Vacanza a Novembre in Italia

Aggiornato a Settembre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 172 viaggiatori.

Avventura Lago Di Montagna AlpiSono moltissime le città e i borghi italiani che a novembre si animano grazie a festività ed eventi tradizionali, spesso anche poco affollati perché la maggior parte dei turisti preferisce muoversi nel mese di dicembre, in concomitanza con il periodo natalizio. Abbiamo selezionato per voi le più belle destinazioni in Italia da visitare in autunno adatte per tutti i gusti, dagli amanti delle grandi città, agli appassionati di trekking in montagna fino a chi non rinuncia al mare anche con le temperature basse. Scopriamo insieme dove andare in vacanza a Novembre in Italia.

Nord Italia

Destinazione Clima e temperature Alloggi
Lombardia: Cremona, Lago di Como e Valtellina Precipitazioni scarse / min 5° max 11° da €56,00 a notte - vedi info
Veneto: Venezia, Verona e Valpolicella Precipitazioni rare / min 5° max 12° da €63,00 a notte - vedi info
Trentino Alto Adige: San Martino, Val di Fiemme e Dolomiti Precipitazioni scarse / min 4° max 9° da €60,00 a notte - vedi info
Valle d'Aosta: Bard e Grand Paradiso Piogge moderate / min 1°C max 10° da €90,00 a notte - vedi info
Piemonte: Torino, Alba e Langhe Piemontesi Clima mite / min 10° max 17° da €55,00 a notte - vedi info

Consigli di viaggio post COVID19
Se stai programmando un viaggio, assicurati di essere in linea con le misure di sicurezza. Attieniti alle direttive governative e torna a viaggiare solo quando sarà dato il via libera. Prediligi destinazioni naturali e magari non di massa, e in generale promuovi il turismo di prossimità: scopri le meraviglie della tua città, della tua regione e del tuo stato. Cerca di evitare i viaggi a lungo raggio e al massimo scegli destinazioni raggiungibili con poche ore di volo.

1 - Lombardia: Cremona, Lago di Como e Valtellina

valtellina autunnoCon i suoi monumenti di epoca romanica, Cremona è una città di sicuro interesse per gli amanti dell'architettura. Salite sul Torrazzo, torre di 110 metri simbolo della città, attualmente in uso come campanile. Ma occhio dovrete percorrere oltre cinquecento gradini per arrivare in cima!
A Cremona a novembre si tiene la sagra del torrone, dolce vanto della città; sarà la giusta ricompensa dopo tutte quelle scale.

Il Lago di Como passata la stagione estiva si ammanta di una coltre di tranquillità. Certo, le temperature non sono più così piacevoli, ma in compenso i panorami dei borghi e la mancanza di file negli imbarcaderi favorisce la visita.

Infine, in Valtellina potrete passeggiare tra il classico foliage autunnale e... andare a caccia di funghi! Novembre è il mese ideale, e la zona ne è ricca: dalla Bassa Valtellina, nei pressi di Sondrio, all'Alta Valtellina, nei pressi di Bormio. E se non vi va di cimentarvi nella ricerca... sicuramente mangiarli sarà un piacere!

2 - Veneto: Venezia, Verona e Valpolicella

Canl Grand e ponte Rialto VeneziaVenezia è una delle città più frequentate dai turisti internazionali e italiani, e la sua fama la precede. Nel mese di novembre il flusso di visitatori è più basso per via della minore affluenza delle navi da crociera, per cui riuscirete a visitare la serenissima senza sgomitare in piazza San Marco, ma soprattutto potrete assistere alla esposizione internazionale della Biennale, aperta fino a fine mese.

Anche Verona è una città splendida sempre: must come l'Arena, le Arche Scaligere e la Casa di Giulietta valgono in ogni stagione. Anzi, a Novembre troverete meno fila!

Ma novembre è soprattutto il mese ideale per visitare la Valpolicella, quella zona del veronese dove viene prodotto il famoso vino Amarone. Le cantine si possono visitare in ogni periodo dell'anno, ma in autunno si possono vedere in piena attività e i fruttai con l'uva in appassimento. Nello specifico poi, l'Amarone della Valpolicella "riserva" inizia il suo invecchiamento di almeno 4 anni proprio a partire dal 1° novembre dell'anno della vendemmia.

3 - Trentino-Alto Adige: San Martino, Val di Fiemme e Dolomiti Bellunesi

dolomiti autunnoIn Trentino a San Martino di Castrozza è periodo di vino novello! E dove, se non proprio qui, si può festeggiare la fine della vendemmia e il primo vino dell'anno?Non per nulla il proverbio recita "a San Martino ogni mosto diventa vino"!

E Se volete spruzzare di vino novello un bel piatto di funghi freschi, allora spostatevi (di poco) nella Val di Fiemme! Qui fra cascate e sentieri colorati dal foliage autunnale, si avvistano funghi senza il bisogno di inoltrarsi fra abeti e laric! Occhio sempre però a rispettare le leggi e l'ambiente, meglio addentrarsi con guide esperte... c'è più gusto, in tutti i sensi! A Cavalese e a Predazzo sono attivi degli sportelli micologici per informazioni e itinerari.

E già che ci siete, andata dall'altra parte verso le Dolomiti Bellunesi: qui i panorami autunnali e i sentieri coperti di foglie dai mille colori saranno una cartolina perfetta della vostra vacanza!
VEDI ANCHE: I posti più belli da visitare in Trentino Alto Adige

4 - Valle d'Aosta: Bard e Grand Paradiso

lago bleu valle d aostaNon è ancora il tempo di sciare, ma in autunno, a novembre, la Val d'Aosta regala paesaggi veramente unici. I colori così caldi dell'autunno quasi contrastano il freddo che inizia a diventare pungente alla sera e in alta quota, ma se amate il foliage e i paesaggi autunnali, le passeggiate fra i sentieri del Parco Nazionale del Gran Paradiso sono fra le cose più spettacolari che potrete fare e vedere in questo mese.

E per deliziare il palato, anche qui è periodo di funghi! Andate verso Bard, borgo noto per il suo forte medievale, e spostatevi nella zona di Donnas e in bassa Val d'Aosta. Qui, nei boschi e le aree verdi che costeggiano il fiume Dora Bàltea, troverete gli ecosistemi ideali per la raccolta dei funghi o per passeggiate e pic-nic in mezzo alla natura incontaminata!
VEDI ANCHE: I posti più belli da visitare in Valle d'Aosta

5 - Piemonte: Torino, Alba e Langhe Piemontesi

langhe unesco barolo piemonte 1E' vero, a Torino a novembre il clima inizia a diventare grigio, ma le temperature non sono poi così rigide, e le piogge non sono frequenti. Insomma, siamo in bassa stagione, che spesso però si traduce in prezzi più bassi, meno code ai musei. Quindi via libera alla visita dei must, come il Musei Egizio, la Mole Antonelliana. Negli oltre 50 parchi urbani poi, tra cui quello del Valentino o il gigantesco Parco Carrara (noto come "della Pellerina"), potrete fare passeggiate ammirando il foliage tipico autunnale.

Ma non fermatevi qui: novembre è mese di tartufi e vino novello! E dove andare, se non ad Alba per assaggiare i tartufi? Qui infatti dal 10 ottobre all'8 dicembre c'è proprio la fiera internazionale del tartufo d'Alba, ma potrete anche organizzare dei tour fra i boschi per imparare tutto su questa specialità così preziosa.

Se preferite il vino, eccovi serviti: addentratevi nella zona delle Langhe! Tra Barolo e Novello nella Bassa Langa, Asti e la Langa Astigiana, e ancora le zone del Roero e del Monferrato, potrete visitare cantine, percorrere le strade del vino e assaggiare il Vino Novello, che si festeggia proprio l'11 Novembre nel giorno di San Martino.
VEDI ANCHE: I posti più belli da vedere in Piemonte

Centro Italia

Destinazione Clima e temperature Alloggi
Toscana: Val d'Orcia, Chianti e San Miniato Piogge scarse / min 10° max 15° da €55,00 a notte - vedi info
Lazio: Roma e Castelli Romani Precipitazioni rare / min 7° max 17° da €45,00 a notte - vedi info
Abruzzo: L'Aquila e Parco del Gran Sasso Freddo ma secco / min -2° max 9° da €50,00 a notte - vedi info
Emilia Romagna: Bologna e strada del Sangiovese Piogge moderate / min 6°C max 11° da €40,00 a notte - vedi info
Umbria: borghi e Strade dell'Olio e del Vino Mite / min 8° max 15° da €60,00 a notte - vedi info

1 - Toscana: Val d'Orcia, Chianti e San Miniato

borghi toscaniLe colline toscane, in autunno, si colorano di mille sfumature, dal giallo dorato del grano al verde intenso delle foglie.
A novembre sono moltissimi gli eventi dedicati all'enogastronomia, per cui potrete spostarvi da un borgo all'altro seguendo un itinerario storico intrecciato ai sapori del vino novello e al profumo del tartufo.

Non perdete paesi e borghi della Val d'Orcia: Bagno Vignoni, piccola località termale, San Quirico e Castiglione d'Orcia nella via francigena, e naturalmente Montalcino, casa del famoso vino Brunello.
Spostatevi poi nella regione dei Chianti: Greve, Panzano, Radda, Castellina. Avrete modo di assaggiare il top dei vini toscani, e non dimenticate che l'11 Novembre si festeggia San Martino e il Vino Novello!

Se poi non volete farvi mancare niente e volete darci dentro anche col tartufo, il periodo è ideale, ma spostatevi a San Miniato! Qui, nelle colline sanminiatesi, si trova il tartufo bianco, molto pregiato, che si trova a pochi centimetri di profondità. Potrete assaggiarlo in tutti i ristoranti del paese ma non solo: il primo weekend di Novembre c'è la sagra, negli altri 3 weekend c'è la mostra mercato!
VEDI ANCHE: I posti piu belli da visitare in Toscana

2 - Lazio: Roma e Castelli Romani

roma 7La città eterna è eternamente bella: non esiste una stagione in cui non sia consigliabile visitare Roma. La capitale infatti è ricca di storia, scorci romantici ed eventi ad ogni angolo, e c'è sempre qualcosa di nuovo da sperimentare, oltre ai monumenti simbolo della civiltà romana.

Nel mese di novembre non perdete l'evento Giudizio Universale. Viaggio straordinario nei segreti della Cappella Sistina presso l'Auditorium della Conciliazione. Si tratta di uno show di artainment, uno spettacolo che mescola arte ed intrattenimento per guidare gli spettatori in un viaggio attraverso le meraviglie della Cappella Sistina, con proiezioni a 270°, musiche originali e performance dal vivo ideate da Marco Balich, noto per aver realizzato l'Albero della Vita dell'Expo di Milano.

Se amate i borghi, visitate l'area dei Castelli Romani: a dispetto del nome, si tratta di una serie di borghi come Frascati, Rocca di Papa, Castel Gandolfo, inseriti in un'area naturalistica eccezionale, con i laghi di Albano e Nemi e una serie di ville, parchi e aree archeologiche da non perdere assolutamente.
VEDI ANCHE: I posti più belli da visitare nel Lazio

3 - Abruzzo: L'Aquila e Parco del Gran Sasso

gran sasso abruzzo autunnoSe ai grandi centri urbani preferite un'immersione nella natura, una vacanza in Abruzzo è quello che fa per voi. Nella provincia dell'Aquila si estende il gruppo montuoso dei Monti Marsicani, habitat naturale di alcune specie animali protette tipiche della regione, tra cui l'omonimo orso bruno marsicano, il lupo appenninico, l'aquila reale e il camoscio abbruzzese.

Se amate la montagna e i parchi naturali, andate in escursione su Gran Sasso. Dedicate le giornate al trekking: esistono centinaia di sentieri che si inerpicano fra piccoli insediamenti, castelli e necropoli, realizzati e segnati con il contributo del CAI (Club Alpino Italiano). Se amate le passeggiate a cavallo, troverete la più lunga ippovia italiana (320 km), con punti di ristoro, abbeveratoi e sistemazioni. Lo stesso percorso dell'ippovia è possibile percorrerlo in mountain bike.
Non mancano i percorsi eno-gastronomici: una decina di itinerari concentrati sui prodotti tipici della zona, dai formaggi, ai vini, ai cereali, alle carni.
VEDI ANCHE: Cosa vedere in Abruzzo: parchi naturali, borghi e luoghi sconosciuti

4 - Emilia Romagna: Bologna e strada del Sangiovese

bologna 2Bologna è la meta scelta da molti giovani per la sua accoglienza e la mescolanza di culture che ospita. È definita anche la Dotta proprio in merito all'università, una delle più antiche d'Italia, ma non è l'unico dei suoi soprannomi: è detta la Rossa per il colore predominante delle sue architetture medievali, e la Grassa per la ricca gastronomia locale. Se siete amanti del buon cibo non potete perdere il Cioccoshow, un festival totalmente dedicato al cioccolato che si tiene a Bologna nel mese di novembre dal 2005. L'evento è gratuito e adatto a persone di tutte le età, con laboratori per imparare l'arte della cioccolateria agli assaggi che faranno felici anche i visitatori più piccoli.

Ma Novembre è mese di vino e vendemmia, quindi dal capoluogo attraversate la Strada del Sangiovese, un percorso enogastronomico di circa 150 km tra le colline dell'appennino romagnolo. Visiterete i comuni di Faenza, Brisighella, Casola Valsenio, Riolo Terme e Castelbolognese, tutti uniti dall'elemento della gastronomia. In primis, naturalmente, i vini DOC di Romagna: Sangiovese, Trebbiano, Albana, Cagnina e Pagadebit.
VEDI ANCHE: I posti più belli da visitare in Emilia Romagna

5 - Umbria: borghi e Strade dell'Olio e del Vino

orvieto umbriaL'Umbria è nota per i suoi deliziosi borghi medievali, simboli del turismo lento, in cui la riscoperta dei territori, delle tradizioni e dei sapori sono gli ingredienti della vacanza.
Dal capoluogo, Perugia, ci si può davvero sbizzarrire: dal percorso più classico che incontra Assisi, Spello e Trevi, fino ai borghi più a sud come Norcia e Cascia o quelli vicino al Lago Trasimeno, come Castiglione del Lago fino a quelli più a nord, come Gubbio e Città di Castello. L'aspetto estremamente positivo è che, trattandosi di una regione abbastanza piccola, le distanze sono ridotte, e i borghi distano da Perugia al massimo 45 minuti.

Se invece volete percorrere la Strada dell'Olio e del Vino, che in questo mese si colora di magnifico, scendete a sud rispetto a Perugia in direzione di Bevagna e Montefalco per il Sagrantino e il Rosso di Montefalco, fino a Spoleto per il Trebbiano Spoletino. Oppure, salite verso i Colli del Trasimeno, passando per Magione, Passignano e Tuoro fino al confine con la Toscana.

Sud Italia ed Isole

Destinazione Clima e temperature Alloggi
Basilicata: Matera Piogge rare / min 6° max 12° da €50,00 a notte - vedi info
Puglia: Gargano e Alta Murgia Mite e soleggiato / min 9° max 17° da €50,00 a notte - vedi info
Sicilia: Etna e Parco dei Nebrodi Mite nei paesi, freddo sulle alture / min 5° max 18° da €40,00 a notte - vedi info
Campania: Napoli, Sorrento e Irpinia Mite e soleggiato / min 11° max 16° da €45,00 a notte - vedi info

1 - Basilicata: Matera

matera sassiIncastonata nel tufo da millenni, la città di Matera con i suoi Sassi è uno dei borghi più caratteristici d'Italia, dichiarato patrimonio dell'umanità dall'Unesco.

I Sassi di Matera sono in realtà due quartieri, il Sasso Caveoso e il Sasso Barisano, che conservano architetture rupestri e grotte usate come abitazioni fin dal Paleolitico. I Sassi sono stati anche set di diversi film a sfondo religioso, come La Passione di Cristo di Mel Gibson e Il Vangelo secondo Matteo di Pier Paolo Pasolini. Più in alto dei Sassi troverete il colle della Civitas, con la Cattedrale di Matera e una splendida vista sul panorama cittadino.
VEDI ANCHE: Matera: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

2 - Puglia: Gargano e Alta Murgia

castel del monte italia puglia 1Partiamo dal presupposto che la Puglia è bella sempre ed è bella tutta. A Novembre, però, il consiglio è quello di spostarsi dalle zone costiere salentine a quelle più interne.
Scoprite i paesaggi della Foresta Umbra nel Gargano. Perché si chiama "umbra"? Niente a che vedere con la regione italiana: il nome è dovuta alla fitta vegetazione che crea molta "ombra". Questa foresta è da molti chiamata la "Foresta dei Giganti": le specie di alberi infatti sono più grandi della norma, con faggi e pini d'aleppo di dimensioni monumentali. Si tratta del fenomeno del macrosomatismo. Immaginate i colori in autunno: non sarà difficile incrociare caprioli, donnole, ghiri calpestare un tappeto multicolore di foliage. Un incanto!
Ed è un luogo perfetto anche per i bambini! Ci sono laghetti ricchi di fauna, tra rospi, carpe e tartarughe, ed anche il "Bosco dei Daini", con tanti piccoli bambi e un parco giochi in legno.

Nell'Alta Murgia, l'area centrale della Puglia, potrete visitare deliziosi borghi e il misterioso Castel del Monte. Ma non solo: quest'area a Novembre è ricchissima di funghi! Sarà divertente seguire i percorsi fra i boschi e soprattutto mangiare le delizie del luogo nei tantissimi agriturismi della zona.
VEDI ANCHE: I posti più belli da visitare in Puglia

3 - Sicilia: Etna e Parco dei Nebrodi

vulcano montagna lava etna sicilia 1La Sicilia troppo spesso viene considerata una meta esclusivamente di mare e sole, ma in realtà anche in autunno riesce ad offrire opportunità uniche.
Su tutte, una visita al Parco dell'Etna e i suoi borghi pedemontani. Nonostante il paesaggio lunare che contraddistingue il vulcano, le colate laviche arricchiscono il territorio circostante rendendolo particolarmente fertile. E' proprio nel mese di Novembre che si possono raccogliere funghi e che si possono gustare i vini novelli prodotti nella campagne attorno al vulcano.
Per quanto concerne escursioni sull'Etna, queste è meglio farle con guide autorizzate, più che altro perché fa già buio presto e, in caso di vento, la funivia si ferma. Meglio quindi organizzarsi con guire munite di jeep.

Se poi siete amanti del trekking, allora visitate il Parco dei Nebrodi. Nel parco si trovano 4 zone, ma in questo periodo limitatevi alle prime 2 (A e B), le più attrezzate e adatte all'escursionismo, anche a cavallo. Incontrerete boschi, laghi, grotte, e potrete far sosta nei deliziosi borghi del parco per assaggiare funghi e la specialità della zona: il maialino nero!
VEDI ANCHE: Parco dei Nebrodi: dove si trova, quando andare e cosa vedere

4 - Campania: Napoli, Sorrento e Irpinia

panorama vesuvio napoliNapoli è una città piacevole tutto l'anno, baciata tra l'altro da un clima mite che consente di visitarla anche in questo periodo senza il rischio di incappare in freddo rigido e piogge frequenti.
Via quindi con la scoperta della città, con particolare attenzione ai musei che in questo mese non sono troppo affollati. Sansevero, Maschio Angiono, e tutti i must della città.
Tra le escursioni nei dintorni, immancabile Caserta e la sua Reggia.

Paesaggi mozzafiato regalano in questo mese anche la Costiera Amalfitana e la Penisola Sorrentina. Un consiglio? Fate base a Sorrento. La Costiera Amalfitana già a novembre si spegne un po', molte attività chiudono, e anche alcuni sentieri panoramici. Sorrento è invece ancora viva, e da qui comunque visitare i borghi della costiera sarà comodo.

L'autunno è la stagione migliore per visitare l'Irpinia. La provincia di Avellino è costellata di tanti piccoli paesini arroccati sulle montagne che nel mese di Novembre si animano a festa con itinerari enogastronomici e sagre tematiche sui prodotti locali con certificazioni DOC, DOP e IGP a cui si uniscono percorsi naturalistici nel Parco del Partenio in cui si trova l'oasi del WWF Montagna di Sopra, in cui gli amanti del birdwatching potranno scovare il grande corvo imperiale, il gufo reale ed il falco pellegrino.
VEDI ANCHE: Cosa vedere nella Costiera Amalfitana: località, attrazioni e borghi più belli

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su