Italia Bellagio Porta Acqua

Cosa vedere sul Lago di Como: localitÓ, attrazioni e borghi pi¨ belli

Aggiornato a Ottobre 2020 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 169 viaggiatori.

Italia Bellagio Porta AcquaUn viaggio intorno al Lago di Como è quello che serve per chi ama la natura e i sontuosi edifici d'altri tempi. Ci sono splendidi borghi che sorgono sulle sue sponde, tutti ricchi di un patrimonio artistico, culturale, storico e paesaggistico degno del nostro bel Paese. Dalle principali città come Como e Lecco, ai paesi più piccoli e meno conosciuti che nascondono però delle chicche uniche. Tutti accomunati dal fascino comasco caratterizzato da giardini fioriti, boschi, insenature, vallate, ville di pregio e architetture medievali.

Vediamo insieme le principali località di questa zona. Ecco cosa vedere sul Lago di Como: località, attrazioni e borghi più belli!

Le località e i borghi più belli

1 - Como

como 1E' la città che dà il nome al lago e quindi il centro più importante in cui far tappa. Raggiungere Como è molto semplice: in treno diretto da Milano (40 min) oppure con i numerosi tour guidati che partono sempre dal capoluogo lombardo.

Assolutamente da vedere a Como: il Duomo, considerato uno dei monumenti più belli del nord Italia, con il vicino Palazzo Broletto, Villa Olmo, il Tempio Voltiano e tutto il Lungolago.

Tra le tante cose che potete fare nella città lombarda, vi suggeriamo di prendere la funicolare Como-Brunate, che collega in meno di 7 minuti il lago alla cima della montagna, regalando così durante la salita, e una volta arrivati, un bellissimo panorama.
VEDI ANCHE: Guida di Como: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

2 - Tremezzo

tremezzoTremezzo è noto come "il borgo dei giardini", rappresenta al meglio l'espressione più autentica dei borghi del Lago di Como. Il suo nome significa "terra di mezzo" ed è dovuto alla sua posizione, esattamente a metà strada tra il valico svizzero del Canton Grigioni e la Pianura Padana.

Questo paese è l'ideale per ritrovare un po' di pace in mezzo al verde. Sono tutti da ammirare i palazzi, le chiese e le ville che ne arricchiscono il valore architettonico e artistico, come Villa Carlotta e il suo bellissimo e curatissimo giardino all'italiana, Villa Carlia, il Grand Hotel Tremezzo e la Chiesa di San Lorenzo.
Inoltre, grazie alla sua posizione immersa nella natura, la cittadina di Tremezzo è un paradiso per gli amanti del trekking: è possibile infatti avventurarsi per la Greenway, un percorso di 10 km che attraversa vari comuni.

3 - Menaggio

menaggio 2Il comune di Menaggio si trova sulla sponda occidentale del lago, all'imbocco della valle che porta il nome del paese. E' facilmente raggiungibile in battello da Varenna o da Bellagio.

Assolutamente da vedere è l'elegante lungolago che offre Menaggio, tra aiuole fiorite, palme e una ringhiera in ferro battuto con raffinati ghirigori per godersi il lago in un contesto raffinato e tranquillo. Nella zona più interna potete scoprire le chiese e le ville, come Villa Mylius Vigoni, immersa in un giardino all'inglese.

Per gli amanti delle passeggiate, in questo suggestivo paese è possibile percorrere l'antica Strada Regina fino ad arrivare a La Crocetta, un punto panoramico a 500 metri di altitudine da cui si gode di una vista incantevole sul Lago di Como.

4 - Bellagio

bellagio 1Bellagio è nota per il suo caratteristico centro storico e la sua incantevole posizione, tanto da essere denominata la perla del Lago di Como. Sorge romanticamente sulla punta del promontorio che divide il lago esattamente nei due rami di Como e di Lecco. Se vi trovate a Milano, spesso Bellagio viene visitata con un'escursione giornaliera che include anche la visita di Como.

Camminando per le sue strade vi imbatterete in abitazioni colorate, vicoli pittoreschi, scalinate e chiese antiche. Tra le tappe da non perdere ci sono Villa Melzi e Villa Serbelloni, sono i simboli di Bellagio e famose in tutto il mondo per il loro sfarzo e i giardini curatissimi.

Inoltre sono numerosi i tour in battello che partono da Bellagio per fare il giro del lago. Infine potrete raggiungere con facilità anche il Villaggio di Lezzeno, dove si trova il famoso Ponte del Diavolo.

5 - Lecco

leccoE' la città che dà il nome al ramo orientale del Lago di Como, e qui un po' tutto ricorda il celebre Alessandro Manzoni e il suo romanzo I Promessi Sposi, che scrisse proprio traendo ispirazione da questi luoghi.

Numerosi sono i monumenti importanti di Lecco, tra questi la Basilica di San Nicolò con il campanile simbolo della città e chiamato "Il Matitone", il Palazzo delle Paure, Villa Manzoni, che fu la residenza paterna dello scrittore e oggi museo manzoniano, la Chiesa dei Santi Vitale e Valeria considerata la parrocchia di Don Abbondio.

Molto curiosa è anche la presunta casa di Lucia Mondella, si trova in Via Caldone al civico 19, mentre in via Resegone, dal cortile di un'antica trattoria, si osserva chiaramente la collina del Palazzotto di Don Rodrigo. Infine il Ponte Azzone Visconti, costruito in epoca rinascimentale serviva a collegare Lecco al Ducato di Milano, ed ancora oggi rappresenta l'accesso alla città per chi arriva da Milano oppure da Como.
VEDI ANCHE: Guida di Lecco: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

6 - Cernobbio

villa bernasconi a cernobbioFoto di Dario Crespi. Cernobbio si trova sulla sponda occidentale e ha un territorio in gran parte montagnoso. Si eleva fino a toccare i 1.300 m s.l.m. con il Monte Bisbino, che si può tra l'altro raggiungere tramite una strada carrozzabile.

Anche questa cittadina, come tutte le altre che caratterizzano il lago, è ricca di prestigiose ville e panorami incantevoli. Villa Erba è la più famosa, costruita nel 1898 è un esteso complesso formato da casa padronale, foresteria, serre, darsena, scuderie, abitazioni di servizio, e circondato da un ampio parco. Fu la residenza del regista Luchino Visconti che amava trascorrere qui le sue vacanze estive. Un altro gioiellino di Cernobbio è Villa d'Este, risale al Cinquecento e nel 1873 divenne un lussuoso albergo con arredi principeschi e un bellissimo giardino all'italiana vista lago.

Ma non solo, la città attrae anche appassionati di trekking, da qui infatti parte uno dei sentieri escursionistici più apprezzati in Italia, la Via dei Monti Lariani, che si snoda per oltre 100 km a un'altezza compresa tra i 600 e i 1.200 metri.

7 - Isola Comacina

isola comacina panoramaFoto di LigaDue. Non un vero e proprio paese, ma un lembo di terra interamente circondato dal Lago di Como. E' situata nel comune di Tremezzina ed è raggiungibile con il taxi boat in pochi minuti da Ossuccio, una frazione del comune.

E' famosa soprattutto per i resti della Chiesa di Sant'Eufemia, risalente all'XI secolo e considerata uno dei monumenti più rappresentativi del romanico comasco. Sono ancora visibili la divisione a tre navate e tre absidi, la bellissima cripta e il portico ad ali antistante. Da vedere anche le tre Case per Artisti, realizzate nel 1940 dall'architetto Pietro Lingeri erano destinate ad ospitare per brevi periodi artisti, pittori, scultori e letterati in cerca di ispirazione.

8 - Brunate

funicolare como brunate 1Foto di MOs810. Brunate è raggiungibile semplicemente con la funicolare di Como, una vera e propria attrazione inizialmente pensata per la ricca borghesia milanese titolare delle ville di pregio situate in questo paesino a quasi 800 metri di altitudine. Con gli anni il target si è progressivamente internazionalizzato e a usufruire di questo mezzo sono oggi turisti provenienti da tutto il mondo.

"Il balcone sulle Alpi", è così che viene chiamata Brunate, nota proprio per le ville in stile liberty tutte da ammirare seguendo un percorso pedonale, che vi permette di godere di una vista spettacolare sull'intero arco alpino occidentale, sulla Pianura Padana e sugli Appennini. Sono molto caratteristiche le piccole chiesette del paese e le viuzze del centro storico, arricchite da portali in pietra e diverse corti.

9 - Laglio

laglio dal battello comoFoto di Daniel Case. villa oleandra di george clooney lago di comoFoto di Roman Harak. Il comune di Laglio conta solo 905 abitanti, ed è proprio qui che il famoso attore George Clooney ha acquistato una villa. Si estende sulla sponda occidentale del lago ed è situato esattamente sul tracciato dell'antica strada romana Via Regina che collegava Como a Chiavenna.

Assolutamente da vedere a Laglio: la Chiesa di San Giorgio e Villa Oleandra edificata nel Settecento e ora proprietà estiva di Clooney.

Tutta la cittadina è perfetta per delle passeggiate grazie al Lungolago e alle colline circostanti coltivate a vigneti e uliveti che offrono un panorama mozzafiato. Inoltre la zona del Monte di Torriggia è l'ideale per gli appassionati di birdwatching, qui si possono ammirare falchi e ondate migratorie di stormi diretti verso la Svizzera e il Nord Europa.

10 - Varenna

varenna 1E' il borgo degli innamorati: se il Lago di Como regala già un certo fascino, Varenna ne regala uno davvero particolare. Dista 30 min dalla città di Lecco, è raggiungibile anche in battello via lago dal lato opposto, da Bellagio. In passato era un piccolo villaggio di pescatori, con il dominio dei Visconti e degli Sforza divenne ben presto uno dei borghi più ricchi della Lombardia, con un ricco patrimonio artistico.

Se la visitate con la vostra dolce metà è perfetta la Passeggiata degli Innamorati, una breve passerella di metallo ad arco fissata nella roccia e a strapiombo sul lago. Ma ancora da vedere ci sono Villa Monastero, la Chiesa di San Giorgio e la Chiesa di San Giovanni Battista che si affacciano sulla piazza centrale considerata il cuore del paese.

Cosa vedere: posti nascosti e attrazioni

Parco della Val Senagra
Villaggio di Lezzeno
Ossuccio
Sentiero del Viandante
Parco Regionale Spina Verde
Orrido di Bellano
Cascata della Troggia
Ponte della Civera
Rezzonico
1/9

  1. Parco Val Senagra: raggiungibile da Menaggio. E' un mix di bellezza naturalistica e importanti tracce storiche, qui una vecchia fabbrica di mattoni oggi è un museo, e un'antica fabbrica di aghi ora è una fattoria di trote
  2. Villaggio di Lezzeno: a pochi minuti da Bellagio, è un luogo misterioso legato ad una leggenda per alcuni inquietante, si dice che le streghe si sentissero qui a casa. Dal Ponte del Diavolo si gode di un paesaggio paradisiaco sul Lago di Como
  3. Ossuccio: frazione del comune di Tremezzina, il Sacro Monte di Ossuccio fa parte della lista del Patrimonio Mondiale UNESCO e sorge su di un dirupo a 419 mslm di fronte all'Isola Comacina, qui si contano 14 cappelle
  4. Sentiero del Viandante: percorso escursionistico costituito in gran parte da sentieri e mulattiere. Sul lato orientale del lago, parte da Abbadia Lariana, passa da Varenna, Bellano, Dervio e termina a Colico. Il tragitto è lungo circa 45 km
  5. Parco Regionale Spina Verde: si estende sulla fascia collinare a nord ovest di Como e in buona parte confina con la Svizzera. Qui le tracce storiche importanti del comasco sono presenti con il Castello del Baradello e la linea Cadorna
  6. Orrido di Bellano: è una cascata situata in una gola nel comune di Bellano, visitabile grazie ad una passerella ancorata alle pareti rocciose. Secondo una leggenda locale un guerriero è qui sepolto insieme al suo immenso tesoro
  7. Sentiero degli Ulivi: prende il nome dalla Costiera degli Olivi, tratto che si estende per 8 km nel comune di Oliveto Lario. Lungo il percorso ci sono distese di ulivi da cui si ricava un olio pregiato
  8. Cascata della Troggia: con i suoi 100 metri attraversa tutta la Val Biandino. E' già visibile in auto dalla strada che da Lecco sale in Valsassina, è raggiungibile lungo un sentiero che parte nei pressi dello stabilimento Ciresa
  9. Ponte della Civera: è una delle principali attrazioni della località di Nesso. E' famoso perché set di molti film, scavalca la foce di due torrenti locali, e durante la stagione estiva i più coraggiosi si cimentano con acrobazie e tuffi
  10. Rezzonico: è uno di quei paesi poco conosciuti sul lago. Alle spalle montagne innevate fino a primavera e vento sempre presente, ma la caratteristica unica di questo posto è la spiaggia segreta che si apre alla fine di un sentiero

Cosa vedere in un weekend: itinerario consigliato

Mostra Mappaitinerario lago di comoPer riuscire a visitare ognuna delle località come merita ci vorrebbe minimo una settimana, anche se grazie ai tour via lago su battello è possibile godersi il meglio anche con una gita di un giorno. Noi qui vi consigliamo un itinerario da seguire per un weekend.

Il primo giorno partite da Como, raggiungibile in treno da Milano. Visitate il centro con le sue pittoresche strade, la splendida architettura e gli incredibili panorami. Fate tappa al Duomo (7:30-19:30), e passeggiando per il Lungolago fermatevi a Villa Olmo, visitabile in occasione di mostre ed eventi (10:00-18:00), e al Tempio Voltiano (10:00-18:00, €4,00). Il pomeriggio raggiungete Bellagio in barca (2 h, €10,40 a tratta).

Il secondo giorno spostatevi a Lecco, da Como-Via Dante in poco più di un'ora (linea C40 dell'ASF). Vi imbatterete nei posti che hanno ispirato Manzoni per il suo romanzo più famoso. Non perdete Villa Manzoni, ex casa dello scrittore e oggi museo (gio, sab e dom 10:00-13:00, ven 14:30-18:30, €6,00). Nel pomeriggio godetevi il Lungolago, dove non mancano punti di ristoro, panchine e negozi.

L'ultimo giorno raggiungete Varenna in treno da Lecco (40 min, €2,90). Qui visitate la Passeggiata degli Innamorati, Villa Monastero (9:30-19:30, €10,00) e la piazza del paese in cui si affacciano la Chiesa di San Giorgio e quella di San Giovanni Battista. Il pomeriggio potreste noleggiare una barca ed effettuare un indimenticabile tour in autonomia (a partire da 1 h €80,00, 4 h €230,00).

Quanto costa un weekend sul Lago di Como

quanto costa lago di comoNon si può dire se il Lago di Como sia una località economica o costosa, dipende tutto dalle vostre esigenze e preferenze. Ad esempio, i prezzi per mangiare fuori si aggirano attorno ai €35,00 nei ristoranti dei centri cittadini, se invece vi recate nei locali sul Lungolago saranno decisamente più alti. Anche per quanto riguarda gli alloggi, per risparmiare scegliete piccoli alberghi all'interno del borgo, affacciati sul lago ci sono invece gli hotel più facoltosi.

I costi per le attrazioni sono da considerare, più che per i musei che sono economici, per le escursioni in barca e i tour guidati. I trasporti sono convenienti, all'interno dei borghi potete muovervi a piedi mentre per spostarvi da un paese ad un altro affidatevi a Trenord (a partire da €2,90) o ai bus ASF (a partire da €1,40).

I seguenti dati sono costi medi o minimi per un weekend in questi luoghi seguendo l'itinerario consigliato sopra.

  1. Costi per mangiare: circa €70,00 al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  2. Costi per musei e attrazioni: circa €100,00 a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito (compreso giro in barca dell'ultimo giorno)
  3. Trasporti: circa €25,00 a persona complessivi per il weekend
  4. Hotel, alloggi e b&b: da €60,00 a camera - guarda le offerte
  5. Svago: da €20,00 a persona al giorno
  6. Costo complessivo di un weekend: da €450,00 a persona (voli e trasferimenti privati esclusi)

Cosa fare sul Lago di Como: attività, escursioni e tour

Dove si trova

Mostra MappaIl Lago di Como, o Lario, è situato nei territori appartenenti alle province di Como e di Lecco, a 50 km a nord da Milano. Tra la Pianura Padana e le Alpi, è il lago più profondo d'Italia, i due capoluoghi sorgono nelle due estremità meridionali dei rispettivi rami che danno la forma al lago di una Y rovesciata.

Prima di partire: consigli utili

  • Come arrivare: in treno da Milano con Trenord (40 min, a tratta €4,80)
  • Dove dormire: è possibile trovare alloggi economici ovunque anche a Bellagio o Lecco - confronta gli alloggi su booking.com
  • Come muoversi: ci si può spostare da un paese all'altro con i treni regionali, con i bus locali dell'ASF o, quando disponibili, con i taxi boat

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su Lombardia

Inserisci una domanda
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su