vista di lecco sul lungolago

Lecco: cosa vedere, dove mangiare e cosa fare la sera

Cosa vedere a Lecco e dintorni: itinerari di un week-end e di un giorno. Scopri 10 cose da visitare, i migliori ristoranti e cosa fare la sera. Info e consigli utili su Lecco

vista di lecco sul lungolagoLecco è una bellissima città storica passata sotto la dominazione del Ducato di Milano con la famiglia Visconti, attraverso quella spagnola e austriaca. Ogni epoca ha portato con sé costruzioni e distruzioni che testimoniano antichi splendori ad oggi ancora visibili. Il centro storico, che si estende parallelamente alla riva del lago, è ricco diarchitetture ottocentesche, monumenti, chiese e giardini. Famosa nel mondo per la bellezza del lago su cui sorge e per aver dato i natali al grande scrittore Alessandro Manzoni, che qui ambientò il suo romanzo più celebre: I Promessi Sposi. Turisticamente offre moltissime possibilità di svago adatte a chi cerca relax, con le spiagge lungo la costa del lago, cultura, con i monumenti e i musei, divertimento, con i locali e la movida giovane.

10 cose da vedere a Lecco in un Weekend

1 - Ponte Visconti

bridge azzone viscontiIl ponte Azzone Visconti, conosciuto anche come Ponte Vecchio, è uno dei simboli della città. Costruito tra il 1336 e il 1338 sul fiume Adda, oggi si presenta diverso dall'originale pur restando una delle più importanti testimonianze di ingegneria dell'epoca. Non sono più presenti le torrette e i tre ponti levatoi in legno che erano stati costruiti a scopo difensivo e la struttura risulta essere stata migliorata dopo il 1832 per l'adeguamento stradale. Citato anche dal Manzoni, è percorribile a piedi per la lunghezza di tutti i suoi 18 archi, splendidamente illuminati la sera.

  • Come arrivare:dalla stazione ferroviaria dista 1,5km percorribili a piedi in meno di 20 minuti o con il bus linea n°9 - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre accessibile
  • Costo biglietto:gratis

2 - Basilica di San Nicolò

Dedicata al patrono della città, venne edificata nel 1774 in stile neoclassico sui ruderi di una chiesa duecentesca. La struttura è a tre navate con cappelle laterali, racchiude al suo interno affreschi di scuola giottesca, come l'Annunciazione e la Deposizione e una splendida serie rappresentante la vita di S. Antonio Abate. L'unica parte rimasta della chiesa originaria è la cappella del battistero, che racchiude un fonte battesimale risalente al 1596. Sulle pareti si possono intravedere gli affreschi del ‘300, recuperati a seguito dei lavori di restauro. Belli anche l'organo a canne e la statua del patrono.

  • Come arrivare:a 400 metri dalla stazione, circa 5 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre accessibile
  • Costo biglietto:gratis

3 - Palazzo Belgiojoso

Bellissimo edificio del tardo Settecento con un giardino interno adibito a parco comunale. Entrando dal portone di ingresso si viene accolti in un ampio porticato e da uno scalone con quattro medaglioni, risalenti alla seconda metà dell'Ottocento, raffiguranti il ritratto di personaggi dei protagonisti dei Promessi Sposi di Alessandro Manzoni.
Il palazzo ospita attualmente il Museo di Storia Naturale, il Museo Archeologico nel quale sono esposti reperti provenienti dal territorio a partire dal Paleolitico fino all'Alto Medioevo, il Museo Storico con una collezione di documenti, armi e divise riguardanti la storia moderna e contemporanea del territorio eil Planetario.

  • Come arrivare:dista 550 metri dalla stazione ferroviaria, percorribili a piedi in 5 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari:dal martedi al venerdi dalle 9:30 alle 14:00 - sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00 - lunedi chiuso
  • Costo biglietto:intero €6,00 - ridotto €4,00 - under 6 gratis - Possibile fare un biglietto cumulativo che comprende la visita al Palazzo Belgiojoso, Palazzo delle Paure e Villa Manzoni al costo intero €14,00 e ridotto €8,00

4 - Lungolago

ll lungolago di Lecco va da S. Stefano fino al monumento ai Caduti, seguendo la costa per svariati chilometri. Il paesaggio apre a diverse vedute sul lago e sulle montagne, passando per il porticciolo turistico, la statua di San Nicolò e aree attrezzate con parchi giochi, bar e piazzette ombreggiate da alberi ben curati e aiuole. E' una passeggiata molto frequentata nei fine settimana e nel periodo estivo.

  • Come arrivare:il lungolago dista dalla stazione solo 500 metri e si arriva in 8 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre accessibile
  • Costo biglietto:gratis

5 - Santuario di Nostra Signora della Vittoria

L'edificio si presenta in stile neoromanico con un rivestimento a righe orizzontali alternate di pietra bianca e con
la facciata a capanna preceduta da un portico a pilastri e architravi. Architettata a navata unica con cappelle laterali, l'interno risulta spoglio ed essenziale senza affreschi ma con un bel tabernacolo. Colpisce anche il campanile alto 61 metri e sulla cui sommità una croce in ferro racchiude una preziosa reliquia della Vera Croce.

  • Come arrivare:in via Trieste, a 800 metri dalla stazione ferroviaria, si arriva in circa 10 minuti a piedi -Ottieni indicazioni
  • Orari:tutti i giorni dalle 7:00 alle 19:00
  • Costo biglietto:gratis

6 - Villa Manzoni

Poco distante dal centro città, Villa Manzoni è appartenuta alla famiglia Manzoni dal 1615 fino al 1818, quando lo stesso Alessandro Manzoni dopo avervi trascorso la sua infanzia e parte dell'adolescenza. La villa è costruita attorno a un cortile porticato e presenta una struttura tipicamente neoclassica e un parco a lato.
Dal cortile si accede alla Cappella dell'Assunta, dove è sepolto il padre dello scrittore. Al piano terra è ospitano il Museo Manzoniano che ripercorre la storia di Alessandro Manzoni e del suo capolavoro letterario. Al secondo piano si trova la Galleria Comunale, che conserva circa quattrocento dipinti e duemila incisioni. Non direttamente aperti al pubblico, ma aperti per la consultazione da parte di studiosi sono: la Biblioteca, la Sezione Separata dell'Archivio e la Fototeca.

  • Come arrivare:in via Don Guanella, a 900 metri dalla stazione, si arriva in 10-15 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari:dal martedi al venerdi dalle 9:30 alle 14:00 - sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00 - lunedi chiuso
  • Costo biglietto:intero €6,00 - ridotto €4,00 - under 6 gratis

7 - Lierna

Piccolo e caratteristico borgo a pochi chilometri da Lecco, merita una visita per il suo castello di epoca tardo-medievale, la chiesa Dei Santi Maurizio e Lazzaro del 1147 con bellissimi affreschi del 1400 e la spiaggia di Riva Bianca che in estate è letteralmente presa d'assalto dai turisti per la qualità e la quantità dei servizi offerti.

  • Come arrivare:dista circa 15km dal centro di Lecco e si può raggiungere con l'auto in 20 minuti o con il bus linea n°1 per Vercurago in 30 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre accessibile
  • Costo biglietto:gratis

8 - Castello del Borgo

Un tempo borgo fortificato, a Lecco vi era anche un castello fatto costruire nel trecento dai Visconti.
Oggi risultano visibili la sua torre, detta Torre Viscontea e parte della cinta muraria. Dopo la restaurazione del 1816, la torre venne utilizzata come carcere e poi affidata dallo Stato al Comune di Lecco che vi impiantò in un primo momento il Museo del Risorgimento e della Resistenza della città, per convertirla in seguito in sede di mostre temporanee. Al piano terreno sono ancora visibili gli alloggi del corpo di guardia e alcune palle di cannone in pietra, mentre al secondo e terzo piano è ospitato il Museo della Montagna e dell'Alpinismo.

  • Come arrivare:in piazza XX Settembre, dista 500 metri dalla stazione, percorribili in 7 minuti a piedi - Ottieni indicazioni
  • Orari:da giovedi a domenica dalle 15:00 alle 18:00 - martedi e mercoledi dalle 9:30 alle 14:00 - lunedi chiuso
  • Costo biglietto:gratis

9 - Palazzo delle Paure

Costruito nel 1905 in stile neomedievale per collocarvi la sede dell'Intendenza di Finanza, venne per questo appellato "Palazzo delle Paure" e comprende anche il contiguo edificio porticato, realizzato nel 1902. Al primo piano ospita le esposizioni temporanee, mentre al secondo si trova lacollezione permanente di Arte Contemporanea del Si.M.U.L, con opere dei più importanti artisti locali e altre donate al museo da alcuni tra i maggiori artisti italiani contemporanei. Al secondo piano è presente anche l'Osservatorio Alpinistico Lecchese, con una parte interattiva e multimediale.

  • Come arrivare:in piazza XX Settembre, dista 400 metri dalla stazione ferroviaria, percorribili a piedi in 5 minuti - Ottieni indicazioni
  • Orari:dal martedi al venerdi dalle 9:30 alle 14:00 - sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00 - lunedi chiuso
  • Costo biglietto:intero €6,00 - ridotto €4,00 - under 6 gratis

10 - Luoghi Manzoniani

Lecco, come tutti sanno, ha fatto da sfondo al capolavoro "I promessi sposi" del Manzoni e offre al turista che la visita la possibilità di immergersi nelle atmosfere del romanzo visitando i luoghi citati dallo scrittore. Passeggiando tra le vie della città è possibile dunque incontrare il Tabernacolo dove Don Abbondia incontra i bravi (via Tonio e Gervaso), la chiesa di Don Abbondio (chiesa dei Santi Vitale e Valeria - Olate), la casa di Lucia (Acquate), il Palazzo di Don Rodrigo (via Dello Zucco), il Convento di Fra Cristoforo (chiesa dei Santi Materno e Lucia - Piazza Fra Cristoforo), il Castello dell'Innominato (Vercurago) e altri luoghi minori comunque citati.

  • Come arrivare:distribuiti nel centro storico della città e distanziati tra loro di poche centinaia di metri, sono tutti raggiungibili a piedi partendo dalla stazione ferroviaria e seguendo itinerari a piacere - Ottieni indicazioni
  • Orari:sempre accessibili
  • Costo biglietto:gratis

Cosa vedere a Lecco in un giorno: itinerario consigliato

Sia che arriviate la vostra auto con mezzi pubblici, il punto di riferimento sarà la stazione ferroviaria della città, data la presenza di parcheggi nelle vicinanze e delle fermate autobus.
Mattina - Si parte con una buona colazione in una delle più rinomate pasticcerie cittadine, la Pasticceria Pontiggia che è sulla strada che porta dalla stazione alla Basilica. Arrivati alla chiesa dedicata al patrono si può ammirare il suo stile settecentesco e i bellissimi affreschi che custodisce e seguendo il lungolago si arriva al Palazzo delle Paure con la sua Galleria d'Arte Contemporanea, le mostre temporanee e l'Osservatorio Alpinistico . Sempre sul lungolago si passa davanti alla Torre Viscontea e ci si può fermare per il pranzo al Ristorante Canottieri, per goderne anche del magnifico panorama.

Pomeriggio - Dopo pranzo si prosegue in direzione Villa Manzoni, passando prima di fronte al Monumento dello scrittore. Alla villa, dove Manzoni ha vissuto buona parte della della sua vita e dove probabilmente ha trovato l'ispirazione per "...quel ramo del lago di Como che volge a mezzogiorno.." si può visitare il museo a lui dedicato e la Galleria d'Arte Comunale. Per concludere il giro che riporterà al nostro punto di partenza, si prosegue in direzione del Palazzo Belgiojoso che oltre alla bellezza dell'edificio propone al visitatore ben tre musei da visitare, il planetario e la possibilittà di godere di momenti di relax nel suo splendido parco

Sera - Poco distante dal Palazzo, in Corso Matteotti, si trova il ristorante Osteria Filet dove è possibile cenare prima di tornare in stazione o all'hotel dove si pernotta.

Itinerario di un giorno in sintesi

Mostra Mappa

  1. Colazione presso la Pasticceria Pontiggia, tra la stazione e la Basilica - Ottieni indicazioni
  2. Basilica San Nicolò - orari: sempre accessibile - costo biglietto: gratis
  3. Palazzo delle Paure - orari: dal martedi al venerdi dalle 9:30 alle 14:00 - sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00 - lunedi chiuso - costo biglietto: intero €6,00 - ridotto €4,00 - under 6 gratis
  4. Lungolago - orari: sempre accessibile - costo biglietto: gratis
  5. Pranzo presso Ristorante Canottieri - Ottieni indicazioni
  6. Villa Manzoni - orari: dal martedi al venerdi dalle 9:30 alle 14:00 - sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00 - lunedi chiuso - costo biglietto: intero €6,00 - ridotto €4,00 - under 6 gratis
  7. Palazzo Belgiojoso - orari:dal martedi al venerdi dalle 9:30 alle 14:00 - sabato e domenica dalle 10:00 alle 18:00 - lunedi chiuso - costo biglietto: intero €6,00 - ridotto €4,00 - under 6 gratis
  8. Cena presso Osteria Filet - Ottieni indicazioni

Dove mangiare a Lecco: i migliori ristoranti

  1. Canottieri: location curata sul lungolago, con personale attento e professionale. Ottima cucina tipica e buona selezione di vini.
    Prezzo medio a persona: €40,00
    Indirizzo e contatti: Via Francesco Nullo, 2 Ottieni indicazioni / tel: (+39) 0341366160
  2. Osteria Filet: osteria e salumeria, ha un'eccellente selezioni di salumi e propone piatti di gastronomia ricercata. Cantina di livello e ambiente curato
    Prezzo medio a persona: €45,00
    Indirizzo e contatti: Corso Giacomo Matteotti, 71 Ottieni indicazioni / tel: (+39) 0341282504
  3. Al Porticciolo 84: locale elegante e raffinato con personale attento e disponibile. Propone piatti elaborati e una splendida cucina di lago. Materie prime di qualità e cantina dei vini fornitissima.
    Prezzo medio a persona: €60,00
    Indirizzo e contatti: via Valsecchi, 5 Ottieni indicazioni / tel: (+39) 0341498103

Cosa fare la sera: le zone della movida e i migliori locali di Lecco

panorama di leccoLa maggior parte dei locali notturni di Lecco si trovano nel centro storico e nella zona del lungolago dove si può trascorrere le serate in uno dei tanti pub, lounge bar e cocktail bar che organizzano spesso eventi con musica dal vivo ed happy hour con dj set. Ovviamente nella zona del lungolago si trovano anche moltissimi ristoranti, mentre per le discoteche bisogna spostarsi di qualche chilometro.

I migliori pub, locali e discoteche

  • The Shamrock Pub: location arredata in stile classico pub irlandese, dispone di un'eccellente selezione di birre ed organizza serate con musica dal vivo. Indirizzo: via Parini, 5 Ottieni indicazioni / Pagina facebook
  • Imbarcadero: location splendida sul lungolago, è uno dei locali più fashion della città. Bellissima la sala interna e suggestiva terrazza sul lago, è molto apprezzato per l'apericena ed organizza anche happy hour con dj set
    Indirizzo: Lungolario Cesare Battisti, 3 Ottieni indicazioni / Pagina facebook
  • Casablanca: locale per tutti i tipi di intrattenimento, dall'aperitivo alla cena, alla discoteca e spettacoli di cabaret. Dj resident e gust star di livello per serate frizzanti
    Indirizzo: via Galli, 1 Ottieni indicazioni / Pagina facebook

Organizza il tuo soggiorno a Lecco: info e consigli utili

  • Come arrivare:l'aeroporto di riferimento è quello di Bergamo Orio al Serio che dista 35 km e collegato con autobus ATB N.1 per la stazione FS di Bergamo; da qui treno diretto per Lecco con frequenza oraria 40 minuti al costo di €3,60. In auto da Milano dista 50 km sulla SS36 nord; da Venezia dista 260 km percorrendo la A4 ovest; da Torino dista 186 km percorrendo la A4 est. In treno da Milano servono 40 minuti di regionale al costo di €4,80; da Venezia occorrono circa 4 ore e 45 minuti facendo due cambi al costo di €23,20; da Torino servono 3 ore e un cambio al costo di €14,95.
  • Come muoversi: la città di Lecco si gira senza problemi a piedi e tutte le attrazioni sono distanti tra loro poche centinaia di metri. In alternativa si possono usare i bus della compagnia Linee Lecco con biglietti in vendita nei bar e nelle edicole al costo di €1,30 per la corsa di 90 minuti.
  • Dove parcheggiare: la società Lineelecco gestisce alcuni parcheggi custoditi, tra cui quello di Corso Matteotti (Ottieni indicazioni) aperto dalle 8:00 alle 20:00 al costo di €2,00 ogni ora e quello di Piazza Mazzini (Ottieni indicazioni) con le stesse tariffe.
  • Dove dormire:Hotel e b&b a partire da €60,00 a camera - guarda le offerte
  • Cosa vedere nei dintorni: Bellagio (22 km - 35 minuti) - Como (32 km - 45 minuti) - Bellano (25 km - 30 minuti) - Bergamo Alta (35 km - 60 minuti)

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su