10 Cose da Vedere in Piemonte

Vuoi sapere 10 cose da vedere in Piemonte? Scopri i posti più belli da visitare: i musei e i monumenti di Torino, le piazze, i Palazzi reali e tutte le altre attrazioni. Ecco cosa fare in Piemonte...

Il Piemonte è una delle regioni più meritevoli del Bel Paese. Troppo spesso non viene adeguatamente celebrata e forse non le si riconoscono i giusti meriti.
Il Piemonte, e soprattutto la città di Torino, sembrano rimanere fuori dal radar dei turisti: la maggior parte degli stranieri si dirige verso il trittico Roma-Firenze-Venezia, gli Italiani invece preferiscono le località balneari in Sicilia, Sardegna e Salento o ancora le zone di montagna del Trentino.
In realtà questo fantastico territorio ha davvero molto da offrire: eleganza austera, incredibile atmosfera, fantastici luoghi storici e culturali, ottimo cibo ed impressionanti zone naturali.
Ecco dieci cose da vedere assolutamente in Piemonte...

CERCHI HOTEL IN PIEMONTE? RISPARMIA FINO AL 60% CON LE NOSTRE OFFERTE

1 - Piazze, Monumenti, Chiese e Palazzi storici torinesi

Monumenti, Chiese e Palazzi storici torinesiTorino rappresenta il fulcro storico ed economico della regione, ed offre bellezze senza pari. Una menzione speciale meritano le favolose piazze: da Piazza Castello fino a Piazza San Carlo, senza dimenticare Piazza Vittorio Veneto, Piazza Carignano e Piazza Statuto. Una più bella dell'altra...
Da non perdere i palazzi storici come Palazzo Reale, Palazzo Madama, Palazzo Carignano, Villa della Regina, la Palazzina di caccia di Stupinigi e le altre residenze Sabaude, ma anche i luoghi di culto religioso come il Santuario della Consolata e le antiche chiese tra cui la Real Chiesa di San Lorenzo, la Gran Madre, le Chiese Gemelle di San Carlo Borromeo e Santa Cristina e soprattutto il Duomo, all'interno del quale viene custodita la Sacra Sindone.
Ma dal punto di vista monumentale, il fiore all'Occhiello è sicuramente la Mole Antonelliana, uno dei simboli di Torino e d'Italia.

2 - Musei torinesi

Musei torinesiAncora la città di Torino, questa volta analizzata dal punto di vista museale. Se avete intenzione di visitare il Piemonte non potete aperdervi il noto Museo Egizio, uno dei più importanti al mondo.
Altrettanto noti sono il Museo del Cinema, il Museo Nazionale dell'Automobile ed i musei storici/culturali dedicati all'Arte Orientale ed al Risorgimento. In pratica serve un week-emd intero solo per vedere i stupendi musei!

3 - Lago d'Orta

lago OrtaDalle bellezze architettoniche/culturale a quelle Naturali. Ci spostiamo fra la provincia di Novara e quella di Verbano-Cusio-Ossola per ammirare uno dei laghi più belli d'Italia. Stiamo parlando del Lago d'Orta, in cui potrete visitare due borghi mozzafiato come Orta San Giulio e Omegna.

4 - Lago Maggiore e Isole Borromee

VerbaniaAtmosfera tranquilla e rilassante, panorami meravigliosi, ambienti puliti e perfettamente conservati: questo è il Lago Maggiore.
Se vi trovate in Piemonte non potete rinunciare alla visita di questo stupendo lago, alla scoperta dei graziosi paesini che si affacciano ad esso come Verbania e Stresa. Ma le perle del Lago Maggiore sono le Isole Borromee. Le due principali isole che compongono l'arcipelago sono "La Madre" e "La Bella". Su quest'ultima si trova lo stupendo Palazzo Borromeo, apprezzato in passato da figure illustri come Napoleone Bonaparte e la moglie Giuseppina di Beauharnais.

5 - Parco del Gran Paradiso

gran paradisoIl Gran Paradiso fa parte dei parchi nazionali più belli d'Italia, ed offre attrattive di grandissimo interesse.
Il giroparco nel versante piemontese vi permette di percorrere sentieri da sogno, come la Grande Traversata delle Alpi, la Via Alpina, l'Alta Via Canavesana e altri ancora. Ma non è tutto, oltre ai percorsi di trekking, è possibile cimentarsi in ciaspolate, scoprire i segreti del parco presso i centri visitatori, concedersi sessioni di arrampicata o ancora giornate all'insegna degli sport invernali presso località come Ceresole Reale, Locana, Noasca, Ribordone, Ronco Canavese.

6 - Parco Naturale dell'Alpe Veglia e dell'Alpe Devero

Parco Naturale dell'Alpe Veglia e dell'Alpe DeveroIn riferimento alle incredibili bellezze naturali della regione, proprio all'interno del Parco Naturale dell'Alpe Veglia e dell'Alpe Devero avrete modo di ammirare quanto di meglio offre il Piemonte.
Enormi boschi attraversati da suggestivi sentieri percorribili, piane sconfinate circondate da spettacolari corone montuose. In questi luoghi potrete apprezzare un patrimonio floreale e faunistico rilevante, e lasciarvi coccolare dalla confortante atmosfere dei rifugi, in cui sarete tentati da golose prelibatezze culinarie.

7 - La Reggia di Venaria Reale

Reggia di VenariaLa Reggia di Venaria Reale è la regina delle residenze sabaude, una meraviglia che vi lascerà fiato.
Giardini immensi ed esposizioni formidabili, uno spettacolo imperdibile anche a dispetto di un prezzo non proprio economico. Il solo ingresso costa circa 25 euro, e considerando il prezzi di alcune attrattive interne ed altri servizi aggiuntivi si arriva fino a 30-€35. Ma credetemi, vale assolutamente la pena spendere una cifra simile per contemplare uno dei più famosi beni protetti dall'UNESCO italiani.

8 - Acqui Terme

Acquedotto RomanoAcqui Terme è uno dei comuni più belli d'Italia. Il valore di questo piccolo gioiello è assolutamente prezioso. Le sue radici sono molto profonde nella storia. Le calde sorgenti termali di questa zona sono state scoperte oltre 2150 anni fa dai Romani.
Tra il II secolo aC de il III secolo dC, sono state costruite strutture importanti: un anfiteatro oggi non più esistente, le antiche terme ancora visitabili e l'acquedotto, i cui resti sono visibili nella periferia della città. La principale sorgente termale è la "Bollente", qui l'acqua sgorga a 75° C.
Da visitare anche la Cattedrale del Duomo ed il Museo Archeologico.

9 - Ivrea

« ...Ivrea la bella
che le rosse torri specchia
sognando a la cerulea Dora
nel largo seno,
fosca intorno è l'ombra di re Arduino... »
G. Carducci
Castello d'IvreaIvrea è considerata il "Capoluogo del Canavese" ed è uno dei luoghi storici più importanti della città metropolitana di Torino. Il Castello, risalente al 1395, è senza dubbio l'attrattiva più importante. Costituito da quattro torri cilindriche angolari che racchiudono il grande cortile centrale, il castello fu costruito da Amedeo VI, e a partire dal 18° venne utilizzato come prigione.
Le altre strutture storiche da non perdere sono il Palazzo Vescovile e la Cattedrale a tre navate.
Merita una visita anche la Chiesa di San Bernardino, risalente al 15° secolo ed impreziosita da affreschi raffiguranti la vita di Cristo.

10 - La Provincia Biellesse

Santuario di OropaLa Provincia Biellesse racchiude al suo interno un gran numero di attrattive. La città stessa merita senz'altro una visita, si tratta infatti di un battistero romano dei primi anni mille. Quì è possibile visitare la chiesa e il convento di San Sebastiano oltre allo storico quartiere di Piazzo.
Altre località di valore storico-monumentale sono il borgo medievale di Ricetto di Candelo ed il Santuario di Oropa.
Ma è dal punto di vista naturalistico che la provincia offre il meglio di se.
La Riserva Naturale della Burcina, la Riserva Naturale di la Bessa, e la Riserva dell'Oasi Zegna sono fantastiche testimonianze del patrimonio naturale regionale. Una particolare menzione spetta al Rifugio degli Asinelli, sede dell'omonima associazione Onlus all'interno del quale è possibile entrare a contatto con numerosi esemplari di asini, muli e bardotti.


Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su