Architettura New York City ManhattanNew York è quella città da vedere almeno una volta nella vita, quella città vista e rivista come location dei nostri film preferiti. E fidatevi, camminare tra le strade di New York, lungo la Fifth Avenue, vi farà davvero sentire come in un film! Le cose da fare e da vedere sono tantissime, non basterebbe un mese!
Perdetevi ad ammirare il panorama dalla cima del Top of The Rock, salite sull'Empire State Building e godetevi una crociera sul fiume fino ad arrivare alla famosa Statua della Libertà.

Questo è uno di quei viaggi che si sognano da sempre, quindi tutto deve andare per il verso giusto! Vi consigliamo di organizzare bene ogni sua singola parte per evitare imprevisti. Ecco cosa sapere per un viaggio a New York!

Periodo migliore

architettura new york city manhattan 1Partiamo dal presupposto che New York è bella in ogni periodo dell'anno!

E' caratterizzata da un clima di tipo continentale, quindi con estati umide e calde e inverni molto freddi, con spesso nevicate tra gennaio e metà marzo. Inoltre, in questa zona, non essendoci grandi rilievi montuosi che bloccano le correnti, si scontrano spesso masse d'aria fredda che arrivano dal Canada e masse d'aria calda che arrivano dal sud, provocando una certa instabilità climatica.

Il periodo migliore è costituito dalle stagioni intermedie, ovvero primavera e autunno, più precisamente i mesi da metà aprile a giugno e da metà settembre a inizio novembre. In questi archi di tempo le temperature sono miti, ne troppo alte ne troppo calde. In questi mesi, inoltre, non siamo propriamente in alta stagione (luglio, agosto e dicembre), quindi potrete trovare maggiori offerte. Infine, se non temete troppo il freddo, è consigliato anche il mese di dicembre, durante il periodo natalizio!
VEDI ANCHE: Quando andare a New York: clima, periodo migliore e consigli mese per mese

Documenti necessari

Per entrare in America vi servirà una serie di documenti, a partire dal passaporto con data di scadenza successiva alla data prevista per il rientro in Italia.

Per soggiorni di carattere turistico non vi servirà un visto vero è proprio, ma dovrete richiedere l'autorizzazione ESTA almeno 72 ore prima della partenza, in quando ci vuole qualche ora prima dell'approvazione. Costo pari a $14,00 (circa €12,90). Maggiori info su come ottenere l'autorizzazione ESTA.
Attenzione: dal 18 febbraio 2016, gli individui che si sono recati, dal 1 marzo 2011 in poi, in Iran, Iraq, Libia, Siria, Somalia, Sudan o Yemen dovranno richiedere il visto d'ingresso, non basterà l'ESTA.

Infine, è assolutamente consigliato stipulare un'assicurazione sanitaria prima del viaggio! Il sistema sanitario degli Stati Uniti è molto diverso da quello Europeo e Italiano. Se non avete un'assicurazione sanitaria dovrete pagare migliaia di dollari anche per una semplice corsa in ospedale!

Quanti giorni

  • Durata minima del viaggio: almeno 7 giorni
  • Durata consigliata del viaggio: almeno 10 giorni

Come vestirsi e cosa portare

Se organizzate un viaggio nelle mezze stagioni, quindi primavera e autunno, sarà importante vestirsi a strati, per far fronte agli sbalzi di temperatura. Mettete quindi in valigia abiti a mezze maniche e a maniche corte, qualche felpa e abito più pesante. Non dimenticate un impermeabile e un ombrello per le giornate di pioggia.

In estate dovrete invece portare abiti leggeri per le alte temperature, ma anche una felpa leggera per quando visiterete musei o entrerete in negozi ed edifici, in quanto lo sbalzo termico causato dall'aria condizionata è davvero molto forte.

In inverno prediligete abiti molto pesanti e caldi, come maglioni, felpe e un giubbotto pesante. Non dimenticate berretto, sciarpa e guanti per affrontare le basse temperature!

Cosa vedere

statua della liberta new yorkDire cosa vedere è davvero molto difficile, in quanto le attrazioni e i musi principali sono davvero tantissimi! Se vi recate in città per la prima volta vi consigliamo di visitare i grandi classici, come Times Square, la Statua della Libertà, l'Empire State Building, il Top of the Rock, il MET, il Moma, senza dimenticare il bellissimo Central Park!

Se invece vi recate in città per una seconda volta, potreste magari ritornare nei luoghi che più vi hanno affascinato e poi dedicarvi a scoprire tutti i quartieri fuori da Manhattan: ad esempio Jersey City, Hooboken (dove c'è la famosa pasticceria da Carlo's, il cui proprietario è il Boss delle Torte Buddy Valastro), il quartiere di Brooklyn con Coney Island. E non solo, potreste visitare altri importantissimi musei della città, spesso tralasciati da un primo giro, come la meravigliosa Frick Collection.
VEDI ANCHE: Cosa vedere assolutamente a New York

  • Se visiti la destinazione per la prima volta: Times Square, Statua della Libertà, Empire State Building, Top of the Rock, MET, MOMA, Central Park, 9/11 Memorial
  • Se stai ritornando nella destinazione: Jersey City, Hooboken, Brooklyn con Coney Island, Frick Collection, New York Botanical Garden, Intrepid Sea, Air & Space Museum

Come muoversi

american flag architecture blur brightMuoversi solamente a piedi è impossibile, in quanto anche le attrazioni principali sono davvero distanti tra di loro. Ad esempio, la distanza tra Times Square e il 9/11 Memorial, pur essendo entrambi a Manhattan, è di 6 km! Da Times Square alla Guggenheim Collection sono invece quasi 4 km.

E' quindi indispensabile usare i mezzi pubblici, a partire dalla metropolitana, una delle più estese al mondo! Attiva 24 ore su 24, conta ben 26 linee e vi condurranno in ogni angolo della città. Ad un primo impatto la mappa potrà sembrarvi davvero confusionaria, ma non appena prenderete la mano muoversi sarà semplicissimo. Inoltre, è molto meglio degli autobus o dei taxi in quanto permette di evitare il grande traffico di New York!
Per uscire invece dalla città e fare magari qualche escursione giornaliera potete contare anche sull'efficiente sistema ferroviario che collega tutte le principali città dell'intero Stato di New York.
VEDI ANCHE: Come muoversi a New York: info, costi e consigli

Cosa prenotare in anticipo

1 wtc america architecture buildingsE' indispensabile prenotare quanto prima! Questo perché si tratta di una città molto costosa, dove il costo della vita è davvero alto, e nei periodi di alta stagione (che ricordiamo essere luglio, agosto e dicembre) i prezzi schizzano alle stelle.

Dando per scontato che le prime cose da prenotare in assoluto sono Volo e Hotel, successivamente bisognerà dare un'occhiata anche ad eventuali escursioni e tour, in quanto si esauriscono molto velocemente!

Potrete trovare tour di ogni genere e durata: da quelli che vi porteranno all'esplorazione di intere zone, come il tour di Wall Street, a quelli che vi permetteranno di saltare la fina, come l'accesso prioritario al 9/11 Memorial & Museum; da quelli alla scoperta della cultura gastronomica, come il Midtown Manhattan Street Food Walking Tour, alle escursioni fuori città, come il Wtour di un giorno a Washington DC

Dove dormire

times square new york citta nyc 1Questo è uno dei punti più importanti durante l'organizzazione di un viaggio a New York. La città è molto vasta e l'offerta è davvero ampia. Se visitate la città per la prima volta vi consigliamo di rimanere a Manhattan. Non dovrete preoccuparvi degli spostamenti: ci sono fermate della metropolitana pressoché ovunque.

Tra le zone migliori ci sono Times Square e il distretto di Broadway. Qui sarete al centro di tutto e, ovviamente, questo è uno dei quartieri più costosi della città.
Per qualcosa di più alternativo e bohemien potete scegliere il Greenwich Village, se invece volete essere nella zona più artistica e dello shopping i distretti migliori per voi sono quelli di Soho e Tribeca. Infine, se state cercando qualcosa di più tranquillo e magari state viaggiando anche con bambini, il distretto perfetto è quello dell'Upper West Side.

Dove mangiare

locale rosemartE' anche conosciuta come la città che non dorme mai, dove a qualsiasi ora troverete gente che si sposta e affolla le strade. Di conseguenza, anche il settore della ristorazione si è adeguato a ciò: sono numerosi i locali che tengono aperti 24 ore su 24! Ovviamente, l'offerta è davvero molto alta, così come i tipi di ristoranti: potrete trovare semplici fast food, ristoranti di alto livello e stellati, baracchini ambulanti che vendono soprattutto hot dog e hamburger e ristoranti di qualsiasi tipo di cucina da qualsiasi paese del mondo!

E' possibile mangiare spendendo poco, approfittando quindi dei baracchini di hot dog o recandosi nei locali lontani dalle vie turistiche (evitando quindi tutti quelli, ad esempio, intorno a Times Square). Almeno una giornata concedetevi un brunch, attività molto amata dai newyorkesi, soprattutto la domenica mattina, e non tiratevi indietro dal provare nuove esperienze e nuovi tipi di cucina!
VEDI ANCHE: 10 Cose da mangiare a New York e dove

Quanto costa

  • Costo voli e spostamenti: da €400,00
  • Costo accommodation: da €80,00 a notte a camera
  • Budget giornaliero minimo per pasti e attrazioni: €100,00

Come pagare

dollari banconote soldi contantiLa carta di credito è accettata ovunque! Potrete pagare con la vostra carta anche per un semplice caffè o per spese di pochi dollari! Potrete anche ricaricare le vostre carte della metro. Prima della partenza assicuratevi che la vostra carta di credito possa essere utilizzata senza problemi anche all'estero (questo lo potete verificare direttamente con la vostra banca).

Tenete sempre con voi anche un po' di contanti. Vi consigliamo infatti di pagare in contanti le breve tratte dei taxi e presso i baracchini di hot dog e patatine fritte.

Sicurezza

Non ci sono particolari situazioni di pericolo che possono mettere in difficoltà i viaggiatori. Ovviamente, trattandosi di una delle città più grandi e più trafficate al mondo, è importante mantenere sempre un atteggiamento attento e scrupoloso, evitando zone poco raccomandabili o troppo periferiche, soprattutto di sera o di notte. Inoltre, tenete sempre borse e zaini ben chiuse e vicino a voi, soprattutto quando viaggiate in metropolitana o vi trovate in posti molto affollati.

Prima di partire e durante tutto il viaggio tenetevi costantemente aggiornati direttamente sul sito ufficiale della Farnesina sezione Stati Uniti d'America.

Consigli utili e norme di comportamento

  1. Non dimenticare le mance: non è obbligatorio, ma è caldamente consigliato dare la mancia sia sul taxi che nei ristoranti. Nei ristoranti è di circa il 15%
  2. Acquista la Metrocard: è una carta ricaricabile che vi consentirà di utilizzare la metropolitana senza dover comprare ogni volta il biglietto. Una corsa con la metrocard costa $2,75 (circa €2,50)
  3. Non recarsi in zone troppo periferiche di notte: come in tutte le grandi città è davvero sconsigliato recarsi in zone periferiche e lontane dalle vie più frequentate di notte
  4. Acquista il City Pass: ci sono tanti city pass diversi in base all'esperienza che vorrete vivere. Vi consigliamo l'acquisto del NYC Explorer Pass
  5. Assicurazione di viaggio/sanitaria: consigliata. Con noi ottieni uno sconto del 10% e hai copertura completa, assicurazione medica h24 e consulenza telefonica illimitata – fai un preventivo gratis

Assicurazione di viaggio: il nostro consiglio

Noi ci affidiamo sempre alla compagnia Compagnia di assicurazioni, che fornisce una copertura completa a dei prezzi assolutamente competitivi.
Inoltre mettono a disposizione un'assistenza clienti, un call center sempre attivo e l'assicurazione medica h24 con consulenza medica telefonica Illimitata: sappiamo bene che quando ci si trova all'estero in situazioni di emergenza, trovare un consulente sempre pronto a rispondere è la cosa più importante.
Visita il loro sito e ricevi uno sconto del 10% sulla tua polizza riservato agli utenti di Travel365.