Brooklyn Botanic Garden New York May 2015 Panorama 2Foto di King of Hearts. New York è sicuramente conosciuta per i suoi grattacieli, per la sua aria cosmopolita e per il suo inconfondibile skyline. Ma nonostante il traffico, la gente che cammina velocemente per andare a lavorare e i turisti in ogni dove, è possibile visitare e immergersi in vere e proprie aree verdi. Se Central Park è il cuore verde di Manhattan, allora il Brooklyn Botanic Garden, con Prospect Park, è il polmone verde del distretto di Brooklyn. Con 21 ettari e oltre 10.000 specie di piante, qui potrete passare una mattinata in totale relax, a passeggiare tra i viali e ammirare le bellissime piante in fiore.

Ecco tutto quello che dovete sapere per organizzare al meglio una visita al Brooklyn Botanic Garden di New York: come arrivare, prezzi e consigli!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a New York

Dove si trova e come arrivare

  • A piedi: 990 Washington Ave, distretto di Brooklyn; facilmente raggiungibile a piedi se ci si trova nel distretto e nei quartieri limitrofi, come Prospect Heights, Crown Heights o Park Slope. Da Times Square, Manhattan, 11,2 km - Indicazioni stradali
  • In bus: diverse possibilità in base al punto di partenza, biglietto a tratta $6,50 (€6,00). Nelle vicinanze, fermate Ocean Avenue (bus B16), Empire Boulevard (bus B41), Washington Avenue (bus B43 e B45) e Eastern Parkway (bus B48)
  • In metro: da Manhattan linea 2 o 3 fino a Eastern Parkway - Brooklyn Museum Station; linea B, Q o S fino a Prospect Park station; linea 4 o 5 fino a Franklin Avenue station. Tempo di percorrenza medio 40 min, biglietto a tratta $2,75 (€2,50)

Orari e prezzi

fontana al brooklyn botanic gardenFoto di King of Hearts. Il parco è aperto tutto l'anno, con orari che variano in base al periodo. Da marzo ottobre è aperto fino alle 18:00, mentre a novembre chiude alle 16:30. Da dicembre a febbraio rispetta un ulteriore orario ridotto, dalle 10:00 alle 16:30. E' generalmente chiuso il lunedì, tranne in concomitanza con feste nazionali, in questo caso rimane aperto con l'orario del periodo in cui ci si trova.

Discorso approfondito sul costo d'ingresso: c'è un'unica tariffa di $18,00 (circa €16,60), mentre i ragazzi sotto i 12 anni entrano gratis. Questo costo può variare in base alla presenza di eventi, festival e manifestazioni che si tengono all'interno dei giardini. Inoltre, l'ingresso è gratuito per tutti il venerdì mattina da marzo a novembre e durante i Winter Weekends, ovvero da giovedì a domenica da dicembre a febbraio.

Per il vostro giorno di visita, potete consultare gli orari e i costi d'ingresso esatti, che possono variare a causa di possibili eventi, festival o festività, sul sito ufficiale.

  • Orari: da marzo a ottobre mart-ven 8:00-18:00, sab-dom 10:00-18:00; a novembre mart-ven 8:00-16:30, sab-dom 10:00-16:30; da dicembre a febbraio mart-dom 10:00-16:30; chiuso il lunedì
  • Miglior orario per evitare code: la mattina al momento dell'apertura, tra le 8:00 e le 11:00 in base alla giornata, fatta eccezione per il venerdì mattina ad ingresso gratuito
  • Costo biglietto: $18,00 (circa €16,60)
  • Gratuità: ragazzi sotto i 12 anni; da marzo a novembre, venerdì mattina 8:00-12:00; giov-dom da dicembre a febbraio

Tour, visite guidate e biglietti online

Cosa vedere e come visitare Brooklyn Botanic Garden

brooklyn botanic garden new york a maggioFoto di King of Hearts. E' un giardino botanico che si estende per ben 21 ettari ed è considerato l'attrazione naturale più importante di New York. Trovandosi nel distretto di Brooklyn, a circa 11 km da Times Square, è un po' fuori mano per chi ha pochi giorni a disposizione e li vuole dedicare tutti a Manhattan, ma merita assolutamente una visita!

Con tre diversi ingressi, si sviluppa in diverse aree tematiche, in cui potrete ammirare oltre 10.000 varietà di piante. Durante la bella stagione vengono organizzati anche tantissimi eventi e festival. Uno dei più importanti è la Cherry Blossom Season, ovvero la stagione della fioritura dei ciliegi. Potete scoprire tutti gli eventi organizzati direttamente sul sito ufficiale.

Ecco quali sono le aree più amate del giardino:

Japanese Hill-and-Pond Garden

japanese hillFoto di Rhododendrites. Ovvero il Giardino Giapponese, è sicuramente il fiore all'occhiello di tutto il giardino botanico! Qui viene ricreato il vero e proprio stile giapponese e potrete ammirare anche un laghetto dove è stato ricostruito un tempio shintoista. Questo, ovviamente, è anche il luogo dove si tiene la Cherry Blossom Season, quando, da fine marzo, gli alberi di ciliegio fioriscono creando un bellissimo spettacolo!

Lily Pool Terrace

ninfee albrooklyn botanic gardenFoto di King of Hearts. Si trova vicino al Steinhardt Conservatory e consiste in due giardini acquatici dove si trovano 100 specie di ninfee. Un vero spettacolo per gli occhi, questi fiori hanno infatti tutti grandezze e colori diversi. Il miglior periodo per ammirarle va da luglio a settembre.

Magnolia Plaza

piazza magnolia giardino nyFoto di King of Hearts. Si trova nel cuore del giardino botanico. Qui potrete ammirare 17 diverse tipologie di magnolie. Il periodo migliore per vederle? Sicuramente la primavera, quando i fiori fioriscono e vi ritroverete in mezzo ad un tripudio di petali bianchi e rosa.

Cranford Rose Garden

rose al giardino botanicoFoto di Gryffindor. Situato dietro al Brooklyn Museum, ospita una meravigliosa collezione di rose! Con oltre 1.000 specie, il periodo migliore per visitare questa sezione è sicuramente giugno, mese in cui raggiungono la massima fioritura e bellezza.

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso entro le ore 10:00;
  2. Acquista la city card: ingresso al Brooklyn Botanic Garden incluso nel The New York Pass, city card di durata variabile (1, 2, 3, 5, 7 o 10 giorni) che consente l'accesso gratuito a più di 100 attrazioni (da €120,00 per un giorno) - acquista online
  3. Biglietto prioritario: non c'è un biglietto prioritario acquistabile online, ma usando l'entrata presente nel The New York Pass potrete risparmiare molto tempo
  4. Occhio alle restrizioni: assolutamente vietato raccogliere e strappare fiori, foglie e qualsiasi altra pianta presente; i bambini sotto i 14 anni devono essere accompagnati da un adulto; vietato fumare; non si possono introdurre bevande e cibo, fatta eccezione per bottiglie d'acqua e il necessario per bambini piccoli; vietato introdurre animali
  5. Tempo minimo: considerare un minimo di'un ora e mezza per la visita. L'ideale sarebbe poter dedicare un'intera mattinata
  6. Scarpe comode: essendo molto esteso, vi consigliamo di indossare un paio di scarpe comode, anche per affrontare i vari percorsi all'interno. Potete consultare la mappa sul sito ufficiale
  7. Scoprire le piante: ospita oltre 10.000 varietà di piante. Il sito ufficiale ha una pagina dove potrete scoprire che fiori stanno fiorendo in un determinato periodo, e scoprire così anche cosa potrete vedere durante la vostra visita

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

brooklyn botanic gardenFoto di King of Hearts. Il Brooklyn Botanic Garden fu fondato nel lontano 1910 dall'Università di Brookyln, nello specifico dal dipartimento di Arti e Scienze. Oggi è per metà pubblico e per metà privato, le diverse attività e l'intero giardino viene quindi finanziato da una parte dalla città di New York, dall'altra da donazioni di privati e associazioni.

Il giardino è davvero molto grande, si estende infatti per 21 ettari e ha tre diversi ingressi: 50 Eastern Parkway sul lato nord, 455 Flatbush Avenue sul lato sud del giardino, e 990 Washington Avenue, ingresso principale sul lato occidentale. Proprio vicino ai Botanic Gardens si trova anche il Brooklyn Museum, uno dei più importanti musei di tutti gli Stati Uniti.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!