Cosa vedere a New York in 3 giorni

Cosa vedere a New York in 3 giorni. Itinerario dei posti da non perdere assolutamente. Consigli utili per visitare New York in un weekend!

panoramica di new york dall'altoVisitare almeno una volta nella vita la Grande Mela è il sogno di molti, perché questa città americana ha davvero molto da offrire. Chiunque si innamorerà delle sue lunghe strade, dei grattacieli moderni, degli immensi parchi ma anche delle rive del fiume Hudson e dei quartieri un po' retrò. Ovviamente in un week end non riuscirete a vedere tutto ma eccovi un itinerario per scoprire New York in soli 3 giorni che vi permetterà di conoscere qualcosa di questa meravigliosa metropoli.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a New York 10 Cose da mangiare assolutamente a New York

Prima di partire: consigli utili

  • Quando visitare New York: ogni momento è ideale per visitare New York anche se l'inverno può essere molto rigido e a causa della neve pertanto rischiereste di restare bloccati in hotel. Ma il fascino di New York a Natale fa superare freddo e gelo. I periodi migliori sono comunque la primavera e l'autunno, quando le temperature miti consentono di stare all'aperto e di godersi appieno la città.
  • Come arrivare: raggiungere New York dall'Italia ormai è molto semplice e in alcuni periodi poco dispendioso. Il Kennedy o JFK airport, si trova a 25 Km da Manhattan; è collegato con la città da un Airtrain ($5,00 - circa €4,50) e poi dalla metro (stazioni di Jamaica o Howard Beach). L'altro scalo della "Grande Mela" è Newark, a 33 km dal centro che si può raggiungere con un treno che arriva alla Penn Station di New York ($13,00 - circa €12,00). Infine, l'aeroporto La Guardia è quello usato per i voli interni negli Usa e per il Canada, si trova a 14 Km da Manhattan ma è servito solo da taxi ($40,00 - circa €35,00) e dal bus per e da Harlem ($9,00 - circa €8,00)
    Voli a partire da €284,00 - guarda le offerte
  • Dove dormire: la zona migliore per dormire a New York è quella di Times Square, che oltre a disporre di numerosi servizi e attrazioni, è servita da moltissime linee della metropolitana. In alternativa, comoda, signorile ed elegante anche la zona dell'Upper West Side, vicino a Central Park è servita dalla metro
    Hotel e b&b a partire da €150,00 a camera - guarda le offerte
  • Come muoversi: vi sposterete moltissimo a piedi perché solo in questo modo riuscirete a scoprire la città. Per raggiungere punti di interessi più distanti, utilizzerete invece la metropolitana che consente di arrivare praticamente ovunque e soprattutto funziona 24 ore su 24. Vi suggeriamo di fare la Metro Card per 7 giorni nella prima stazione che incontrate perché in questo modo risparmierete parecchio rispetto ai biglietti singoli ($32,00 - circa €28,00). Scopri come muoversi a New York - info, costi e consigli
  • Altro: per andare a New York è necessario il passaporto elettronico e l'Esta, il visto necessario per entrare in America che ha una validità due anni e si prende online prima di partire (costo $14,00 - circa €12,00). Richiedilo online
    La moneta usata è il dollaro, indicato con il simbolo $, ma ovunque sono accettate le carte di credito anche con pagamento contactless.

Giorno 1

Mostra Mappa

1 - Mattina: Ellis Island e Statua della Libertà

statua della libertàPer ottimizzare i tempi iniziate la vostra giornata a New York prendendo la linea 1 o R della metro e scendete alla fermata South Ferry. Qui recatevi al molo per Battery Park, prendete il traghetto che parte ogni 40 minuti e una volta saliti concedetevi una buona colazione al bar del battello con vista su Manhattan prima di scendere a Ellis Island (un caffè e muffin $7,00 - circa €6,00). Il biglietto è incluso nel New York City Pass o in alternativa ha un costo di $18,00 (€17,00 circa).

Una volta sbarcati sull'isola calcolate 2 ore e 30 minuti per visitare la Statua della Libertà e l'imperdibile Museo dell'Immigrazione; qui capirete come venivano accolte le persone quando arrivavano nella "Grande Mela" in cerca di fortuna. Ritornate sulla terra-ferma e in 10 minuti a piedi raggiungete il quartiere finanziario di Wall Street.

2 - Pomeriggio: Pranzo a Wall Street, World Trade Center, Little Italy

Mangiate qualcosa di leggero al Just Salad di Wall Street ($15,00 - circa €14,00) tra gli uomini d'affari in giacca e cravatta che si concedono una pausa per pranzo; poi raggiungete il famoso Toro e scattatevi una foto di rito. Ammirate l'entrata della Borsa, la Central Bank of America ed infine la vicina Chiesa della Trinità, una delle più antiche d'America.

Da qui in 10 minuti a piedi raggiungete la zona del World Trade Center dove è d'obbligo fermarsi al memoriale dedicato ai caduti del 11 Settembre. Purtroppo avendo solo 3 giorni non avrete anche il tempo di visitare il Museo perciò accontentatevi di dare una sbirciata da fuori. Se avete voglia di un buon caffè italiano spingetevi nel piccolo ma caratteristico quartiere di Little Italy dove potete sedervi in un bar per respirare profumo di casa.

3 - Sera: Cena in Times Square e spettacolo a Broadway

Raggiungete Times Square con la metropolitana, considerate che qui arrivano più o meno tutte le linee. Perdetevi in questa piazza piena di luci, suoni e colori e andate a gustare un buon vero hamburger americano da Burger Joint, uno dei migliori della città ($15,00 - circa €14,00).
Per terminare la serata nelle vicinanze concedetevi il lusso di una serata Broadway dove ogni sera vengono messi in scena i musical più famosi del mondo.

In sintesi:

Giorno 2

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Fifth Avenue e Moma

moma new yorksorgente: wikimedia - autore: Alsandro - licenza: cc 3.0Svegliatevi presto (dovete cercare di ottimizzare il più possibile il tempo a disposizione) e salite sulla linea N,R o W della metro che vi porta a 5 Avenue Station.
Cercate il vicino Starbucks per una buona colazione, date un'occhiata ai bellissimi negozi della Fifth Avenue e sognate di fronte alle lussuose vetrine di marchi come Tiffany, Apple e Vuitton.
A questo punto dirigetevi al vicinissimo Moma, il Museo di Arte Moderna che ospita un'ampia collezione di opere degli artisti più famosi al mondo come Van Gogh, Picasso, Monet, Warhol e Pollock. Godetevi la visita all'intenro del museo, e ammirate i capolavori di questi grandi artisti; all'ultimo piano si trovano numerosi quadri famosi, imperdibili nel loro genere.

2 - Pomeriggio: Pranzo Bill's Bar & Burger, Rockfeller Center, Top of The Rock, High Line

Riposatevi per pranzo da Bill's Bar & Burger, un posto informale dove mangiare un po' di tutto senza spendere troppo (hamburger a $10,00 - circa €9,00)
Da qui raggiugete il vicino Rockfeller Center dove è presente anche uno dei grandi grattacieli da cui si può ammirare la città. Salite sul Top of The Rock, a 300 metri di altezza e godetevi per un po' la "Grande Mela" dall'alto: vi sembrerà di essere in un film (costo $36,00 - circa €34,00).

Quando scendete prendete la vicina metro per raggiungete la High Line (linee 1,2,3 fermata 14th Street), la vecchia ferrovia oggi divenuta parco urbano con una bella via pedonale lunga poco più di 2 Km. Se avete voglia percorretela tutta, ci vuole circa 1 ora e arrivate fino al Meatpack District, un quartiere trendy e giovanile.

3 - Sera: Cena al Please Dont'Tell e serata nel locale del proibizionismo

Per una serata diversa vi suggeriamo di andare a mangiare un hot dog molto particolare al Please Dont'T ell, nell'East Village. Per raggiungerlo prendete le linee 4 o 6 della metro e scendete alla Stazione di Astor PI e poi in 10 minuti a piedi raggiungerete questo locale. Apparentemente non vi sembrerà nulla di ché, ma quando entrerete nella cabina telefonica all'interno della piccola stanza capirete di cosa si tratta. Questo posto è un bar dell'epoca del proibizionismo e da una porta potrete accedere al vero e proprio locale dove gusterete squisiti cocktail in un'atmosfera un po' retrò.

In sintesi:

Giorno 3

Mostra Mappa

1 - Mattina: Colazione, Central Park, Grand Central Station

central Park new york cityPer il vostro ultimo giorno a New York vi aspettano parecchie cose da vedere: quindi alzatevi presto e alle 8.30 cercate di essere già nei pressi di Central Park. Per arrivare qui scendete alla fermata 72 Street Station dove passano le linee B e C ed entrate all'ingresso di fronte al Dakota Building, una delle residenze più esclusive di Manhattan. Poi non perdetevi lo Strawberry Field Memorial dedicato a John Lennon e prima di proseguire la visita fate una colazione nel parco da Le Pain Quotidien (da $6,00 a $15,00 - da €5,00 a €14,00).
A questo punto passate vicino alla terrazza e alla fontana Bethesda ed infine dirigetevi verso il romantico Bow Bridge per scattarvi una foto ed ammirare il paesaggio. Ci sarebbe ancora molto altro da vedere in questo immenso parco cittadino, ma non avendo tempo uscite nella 79th St. Transverse e raggiungete la metro 77 St. Prendete la linea 6 e scendete a Grand Central Station per ammirare questa immensa e storica stazione. Cambiate linea, prendete la 4 e scendete a Brooklyn Bridge City hall Station.

2 - Pomeriggio: Pranzo, Ponte di Brooklyn, Quartiere Dumbo

Prima di proseguire fermatevi a pranzo da Augustine dove servono un brunch favoloso (piatti principali da $15,00 a $22,00 - da €14,00 a €20,00). Una volta rifocillati, attraversate a piedi uno degli emblemi più noti di New York, il Ponte di Brooklyn dove si respira un'atmosfera meravigliosa e si può ammirare un paesaggio strepitoso.
Terminati i 2 km vi suggeriamo di raggiungere il vicino quartiere di Dumbo, un ex zona industriale con vecchi magazzini ristrutturati dove oggi si trovano gallerie d'arte, boutique e lussuosi appartamenti. Per concludere il pomeriggio concedetevi un buon aperitivo in uno dei tanti bar che dispongono di terrazza panoramica e ammirate Manhattan.

3 - Sera: Soho e cena al The Mercer Kitchen

Riprendete la linea A o C della della metro da Brooklyn Bridge Station, scendete a Canal Street Station e in pochi minuti a piedi raggiungete Cast Iron Discrict a Soho. Prima di recarvi a cena potete ammirare i numerosi edifici storici che hanno fatto da sfondo a diverse scene di film famosi e farvi qualche foto ricordo. Per concludere i vostri 3 giorni a New York andate a mangiare al The Mercer Kitchen un ottimo ristorante che serve cucina americana (portate principali da $18,00 a $30,00 - da €16,00 a €28,00).

In sintesi:

Quanto costa un weekend a New York

New York non è propriamente una città economica, tuttavia ognuno potrà decidere di spendere in base alle proprie possibilità. Ci sono moltissimi bar, ristoranti e strutture ricettive che accontentano un po' chiunque l'importante è capire esattamente cosa si intende fare. Inoltre è possibile acquistare pass scontati per visitare diverse attrazioni e molti musei sono gratuiti in determinati giorni e orari della settimana. Ovviamente chi decide di venire per un week end non avrà molto potere decisionale, ma basta fare un po' di attenzione e seguire i nostri consigli per risparmiare qualcosa.

  • Costi per mangiare: circa $53,00 (circa €60,00) al giorno a persona (compresi colazione, pranzo, cena)
  • Costi per musei e attrazioni: circa $89,00 (circa €78,00) pass che include diverse attrazioni a persona seguendo l'itinerario da noi suggerito
  • Trasporti: $32,00 (circa €28,00) a persona per la metro card valida 7 giorni
  • Hotel, alloggi e b&b: a partire da €150,00 a camera - guarda le offerte
  • Svago: da $110,00 (circa €98,00) a persona (compresi spuntini, caffè, aperitivi, drink, ...)
  • Costo complessivo di un weekend a New York: da $540,00 (circa €480,00) a persona

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su