World Trade Center Edifici 3

Itinerario di un giorno a New York

World Trade Center Edifici 3New York è quella città da vedere almeno una volta nella vita! Non basterebbe un mese per visitarla tutta, per ammirare i suoi prestigiosi musei e per vivere tutte le meravigliose esperienze che regala! Se però avete a disposizione solo un giorno, sarà necessario organizzare al meglio l'itinerario, per assicurarsi di non perdere tempo prezioso negli spostamenti e per riuscire a vedere almeno le attrazioni simbolo della città!

Siete pronti a partire? Scopriamo l'itinerario consigliato e alcune soluzioni alternative per visitare New York in un giorno!
VEDI ANCHE: Cosa vedere a New York

Itinerario di un giorno a New York City

nyc new york city america 2L'itinerario di questa giornata prevede si le tappe principali, escludendo però i tanti musei di New York, in quanto richiedono molto tempo per essere visitati!

Iniziate la giornata dal World Trade Center, facilmente raggiungibile grazie all'omonima stazione, già un'attrazione di per sé! Ammirate le fontane 9/11 Memorial (prenotate il biglietto online se volete entrare). Raggiungete poi il The Battery, da dove parte la crociera per la Statua della Libertà, che vi permetterà di ammirare la "Lady" senza scendere dal traghetto. Finito il giro, raggiungete Wall Street, per scattare una foto davanti al Charging Bull.

Fermatevi poi a pranzo nei pressi della successiva attrazione, il Ponte di Brooklyn. Raggiungete poi Times Square e il Central Park, da esplorare noleggiando una bicicletta. Salite al tramonto sul Top of The Rock, nel Rockefeller Center, per ammirare il meraviglioso Empire State Building e tutta la città.

Per cena vi consigliamo di fermarvi da Ellen's Stardust Diner, vera e propria attrazione della città, dove i camerieri cantano e ballano (costo medio $30,00/€24,80)! Concludete la serata a Times Square di notte!

  • Mattina: World Trade Center (gratis), 9/11 Memorial (esterno gratis), crociera di un'ora alla Statua della Libertà (€25,00), Wall Street e Charging Bull (gratis)
  • Pomeriggio: Ponte di Brooklyn (gratis), Times Square (gratis), Central Park (gratis / noleggio biciclette €18,00), Top of The Rock ($38,00/€32,30)
  • Sera: Ellen's Stardust Diner e Times Square
  • Distanza percorsa: 12 km
  • Dove mangiare: Pranzo presso Jeremy's Ale House, 228 Front St (Ottieni indicazioni) / Cena presso Ellen's Stardust Diner, 1650 Broadway (Ottieni indicazioni)

Prima volta a New York City? Per ottimizzare i tempi ed avere un primo approccio con la città, ti consigliamo di prenotare un giro in autobus panoramico.

Di seguito analizzeremo nel dettaglio le 7 tappe principali del nostro itinerario.

1 - World Trade Center e 9/11 Memorial

world trade center edifici 3Iniziate la giornata dal World Trade Center, facilmente raggiungibile da qualsiasi punto della città grazie alla stazione ferroviaria e della metro The Oculus, un vero e proprio capolavoro di architettura! Soffermatevi a scattare una foto, ma poi procedete all'esterno, per ammirare questo complesso dove una volta sorgevano le Torri Gemelle. Qui vi consigliamo di ammirare i vari edifici dall'esterno, e di non salire sull'osservatorio del One World Trade Center (avrete modo di ammirare lo skyline più tardi, da un'altra piattaforma di osservazione altrettanto suggestiva).

Senza entrare all'interno del 9/11 Museum, che ripercorre la storia delle Torri Gemelle e dell'attentato, fermatevi solo all'esterno per ammirare le Memorial Pools, le due grandi fontane costruite sulle fondamenta delle torri, con incisi tutti i nomi delle persone che hanno perso la vita l'11 settembre 2001.

Scatta una foto al Survival Tree: vicino alla 9/11 Memorial South Pool si trova questo albero, chiamato Survival Tree, ovvero "albero sopravvissuto". Questo perché è l'unico albero rimasto in piedi il giorno dell'attentato, e lo potrete notare subito, in quanto recintato e con una forma molto diversa rispetto agli altri alberi che lo circondano, piantati successivamente.

2 - Statua della Libertà

statua della liberta new york 1Dopo il World Trade Center, passeggiate per 15 min lungo Greenwich Street per arrivare al The Battery, il parco da cui partono i traghetti per raggiungere la Statua della Libertà e la vicina Ellis Island!

La Statua della Libertà, in inglese Statue of Liberty National Monument, è monumento nazionale dal 1886. Volendo, è possibile salire anche fin sulla corona, ma la visita va prenotata con largo anticipo e richiede molto tempo (impossibile da fare se si ha appena un giorno). Accontentatevi di ammirare la Lady tramite una comoda crociera di un'ora.

Prendi il traghetto: non avendo, purtroppo, molto tempo a disposizione, vi consigliamo di limitarvi a fare il giro in crociera di un' ora, senza però scendere a Liberty Island ed Ellis Island. Potrete comunque godere di una meravigliosa vista sulla Statua della Libertà e sullo skyline newyorkese anche senza scendere!

3 - Wall Street

stati uniti new york wall street 1Una volta tornati al The Battery, passeggiate per soli 7 min lungo Beaver St, fino ad arrivare a Wall Street, cuore finanziario, bancario ed istituzionale della città. Qui si trovano le sedi centrali delle più importanti banche americane e altri importanti edifici, come la Borsa di New York e la Federal Hall!

Si tratta di un luogo da visitare assolutamente in quanto pieno di vita (specialmente la mattina)! Potrete vedere le persone che, proprio come nei film, camminano velocemente per la via con un caffè take away in mano per raggiungere il loro ufficio. Infatti, trattandosi principalmente di una zona di uffici, la sera è abbastanza spenta e non c'è molto da fare, meglio godersela nelle ore più vive.

Una volta vista Wall Street, potrete avvicinarvi al Ponte di Brookyln e, prima di salire, pranzare al Jeremy's Ale House (in 228 Front St - Ottieni indicazioni), pub ideale per una pausa pranzo veloce!

Scatta una foto davanti al Charging Bull: scattate un selfie indimenticabile, e ricordate di toccare le corna, il naso e i testicoli del toro per avere fortuna negli affari!

4 - Ponte di Brookyln

new york ponte di brooklyn brooklynIn appena 10 min a piedi da Wall Street, potrete raggiungere il famoso Ponte di Brooklyn, altro simbolo indiscusso della città! Il ponte collega il distretto di Manhattan a quello di Brooklyn e fu il primo ponte costruito in acciaio, rimanendo per lungo tempo il ponte sospeso più grande al mondo.

Purtroppo non avrete il tempo di percorrerlo tutto e di raggiungere Brooklyn, ma salendo dal lato del distretto di Manhattan potrete scattare una bellissima foto ricordo di questa giornata a New York!
VEDI ANCHE: Visita al Ponte di Brooklyn: come arrivare, prezzi e consigli

Ammira lo skyline: dal ponte di Brooklyn, anche nella parte iniziale, si può ammirare il bellissimo skyline di Lower Manhattan, ovvero la parte meridionale di New York. Sicuramente scorgerete la struttura del One World Trade Center, da dove avete iniziato il vostro itinerario giornaliero!

5 - Times Square

times square new yorkUna volta scesi dal Ponte di Brooklyn, raggiungete a piedi la stazione della metro di Chambers St (7 min) e prendere la linea 1 o la linea 3, che vi porteranno direttamente a Times Square (8 min, 3 fermate).

In un viaggio a New York non si può assolutamente perdere Times Square, uno dei simboli della città! Si tratta dell'intersezione fra Broadway e 7th Avenue e si estende dalla West 42nd Street alla West 47th Street ed è una delle attrazioni più fotografate di New York! Times Square, grazie alle luci dei tabelloni, rappresenta perfettamente l'appellativo di "città che non dorme mai" con il quale ci si riferisce a New York!
VEDI ANCHE: Visita a Times Square: come arrivare e cosa fare

Sali sulle gradinate per la miglior visuale della piazza: proprio dietro alla statua di Father Duffy Square, si trovano delle gradinate rosse dove le persone si fermano per sedersi e riposare. Salite sulla parte più alta e godetevi la miglior vista su Times Square!

6 - Central Park

manhattan new york stati uniti 2Percorrete la 7h Avenue per 12 min verso nord fino ad arrivare alle porte di Central Park, il cuore verde di New York! Si tratta di uno dei parchi più grandi al mondo ed è aperto 365 giorni l'anno, durante il giorno è abbastanza affollato e ricco di vita!

Le attività da fare sono davvero tante, ad esempio qui si trova lo zoo e anche diversi musei, ma purtroppo avendo poco tempo a disposizione vi consigliamo di godervi una panoramica generale del parco, e il modo migliore per farlo è noleggiando una bicicletta!
VEDI ANCHE: Visita al Central Park: Come arrivare, prezzi e consigli

Concentrati sulla parte meridionale: avendo poco tempo a disposizione, vi consigliamo di rimanere nella parte meridionale del parco. Qui si trovano la Statua di Balto, il The Lake, lo Strawberry Fields Memorial in memoria di John Lennon e tante altre piccole cose da scoprire.

7 - Top of The Rock

man on the rooftop top of teh rockConcluso il giro in bicicletta a Central Park, tornate sui vostri passi e raggiungere il Rockefeller Center, imperdibile soprattutto nel periodo natalizio, quando viene allestita una grande pista di pattinaggio e si può ammirare il grande albero di Natale.

In questo complesso di trova il Top of the Rock, una delle piattaforme panoramiche di New York, la più famosa, da dove si può ammirare una delle viste più belle! Infatti da qui potrete scattare la classica, ma evergreen, foto di New York vista dall'altro, con l'Empire State Building grande protagonista!

Dotata di ben tre terrazze panoramiche, il momento migliore per salire è sicuramente il tramonto! In questo modo potrete godervi anche la città che pian piano si illumina! Il Top of The Rock è aperto tutti i giorni 8:00-23:45, con ultimo ingresso 45 min prima della chiusura. Prezzi: intero da $38,00 (€32,10), ridotto child da $32,00 (€27,00), senior da $36,00 (€30,40), fino 6 anni gratis.
VEDI ANCHE: Visita al Top of the Rock: Come arrivare, prezzi e consigli

Acquista il biglietto in anticipo: per evitare di perdere tempo prezioso in coda, soprattutto verso l'ora del tramonto che è uno dei momenti più affollati, vi consigliamo di acquistare in anticipo online il biglietto orario con data flessibile!

Attività e idee per itinerari alternativi

new york city paesaggio urbano 3Se avete già visitato New York o siete grandi appassionati di arte e storia, potrete inserire nell'itinerario uno dei tanti musei, come il Moma ($25,00/€21,50), il Guggenheim ($25,00/€21,50), il MET ($25,00/€21,50) o ancora l'American Museum of Natural History ($23,00/€19,50); quest'ultimo è particolarmente consigliato per i più piccoli. Considerate che ognuno di questi musei richiede minimo 3-4 ore di visita, quindi in ogni caso difficilmente potrete visitarne più di uno nello stesso giorno.

Se siete già saliti sul Top of The Rock, ci sono altre piattaforme panoramiche da scoprire, come quella del One World Trade Center ($38,00/€32,20) o il The Edge ($36,00/€30,60).

Infine, se volete conoscere le diverse anime di New York, potete esplorare un paio dei quartieri più iconici, ad esempio Soho, Little Italy, Chinatown o Harlem.
Ecco una serie di itinerari tematici alternativi:

  • Tour in famiglia: mattina al Central Park con lo Zoo (in alternativa il Museo di Storia Naturale) e pranzo nel parco. Tappa a Times Square, poi metro diretta linea 1 fino al Battery Park (20 min), per fare una crociera alla Statua della Libertà. Poi World Trade Center (dal The Battery 15 min a piedi) per salire sull'osservatorio e ammirare la città dall'alto
  • Itinerario dei luoghi sconosciuti: partenza da Times Square, tappa a Bryant Park e visita della New York Public Library. Prossima tappa il nuovo The Vessel (gratis, ma da prenotare). Dopo pranzo, High Line, vecchia linea ferroviaria sopraelevata oggi diventata un parco aperto al pubblico (3 min a piedi). Seguire la 23rd St fino al Flatirong Building e Madison Square (20 min). Risalire la 5th Av fino la St. Patrick's Cathedral (30 min) e cena al Rockefeller Center.
  • Itinerario delle attrazioni gratuite: mattina a Times Square e vicina St. Patrick's Cathedral, poi passeggiata al Rockefeller Center. Da qui metro linea E fino a Soho (15 min) e pranzo. Poi scoperta dei quartieri intorno, come Little Italy e Chinatown. Passeggiata a Wall Street e tramonto dal Ponte di Brooklyn.
  • Itinerario dei quartieri: visitate i quartieri più caratteristici di New York, in autonomia o con un tour guidato a piedi a SoHo, Little Italy e Chinatown. Pranzo a Chinatown e poi passeggiata nel Financial District. Attraversare il ponte di Brooklyn e seconda metà del pomeriggio a Brooklyn Heights, ammirando il tramonto sullo skyline di Manhattan.

Prima di partire: consigli utili

  1. Spostati a piedi e in metro: muoversi a piedi è una soluzione vincente per le attrazioni vicine a loro, ma necessariamente dovrete usare la metro per spostarvi lungo Manhattan. Consigliata la MetroCard ($1,00/€0,90), vi farà risparmiare sulle singole corse - scopri di più
  2. Prenota in anticipo visite e/o tour: dove possibile, vi consigliamo di acquistare l'opzione salta la fila per non perdere tempo in coda
  3. Valuta la City Card: ci sono diverse city card per visitare la città di New York. L'acquisto è da valutare in base all'itinerario che percorrerete. Uno dei più famosi è il NYC Explorer Pass (da €54,34)
  4. Indossa scarpe comode: ne avrete da camminare, quindi vi consigliamo di indossare scarpe comode e portare con voi una felpa anche nei mesi estivi, in quanto all'interno degli edifici l'aria condizionata provoca alti sbalzi di temperatura
  5. Pranzo veloce: la soluzione migliore è pranzare in un bar o con un hot dog mentre si cammina per risparmiare tempo, mentre a cena potrete trattenervi più comodamente in un bel ristorante

Conosci questo posto?

Condividi le tue foto, suggerisci modifiche e segnalazioni. Tieni aggiornate le informazioni e aiuta migliaia di viaggiatori come te :)

Aggiornato a Giugno 2021 Queste informazioni sono state aggiornate grazie al contributo di 44 viaggiatori.

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

  • facebook
  • Tweet
  • Mail

Domande frequenti su New York City

Inserisci una domanda
Commenti sull'articolo
  • Mymmo73 Domenico
    Mymmo73 Domenico 24 Gennaio 2018 09:58

    Paesaggio mozzafiato e tratta viaggio suggestiva; suggerirei magari di non dimenticare mai una giacca o felpa in caso non si visitasse nei mesi piu caldi

    Rispondi
Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Torna su