Pedoni Attraversamento Traffico New York ad un primo impatto può sembrare caotica e dispersiva: taxi, rider, bus, metro. La mobilità è sicuramente una questione da prendere con le pinze, o si rischia di restare imbottigliti nel traffico o perdersi tra le stazioni metro, visto che la metro di New York è una delle più estese al mondo!
Ma nessuna paura, una volta capito come funziona sarà davvero semplice scoprire in lungo e in largo la Grande Mela.
Arrivate preparati in città: ecco come muoversi a New York!

Consigli utili

orizzonte new york paesaggio urbano New York è una città davvero molto estesa, quindi visitarla tutta a piedi è quasi impossibile, soprattutto se avete poco tempo a disposizione. Questa è invece una soluzione efficace quando visitate le singole zone, come i quartieri.

Il mezzo migliore è sicuramente la metro: veloce, puntuale e raggiunge ogni distretto, da Manhattan potrete arrivare anche a Brooklyn, nel Queens o nel Bronx. Sconsigliati invece il bus e l'auto, soprattutto a causa del traffico. Discorso diverso invece per l'autobus turistico, che segue dei percorsi prestabiliti con le fermate vicino alle principali attrazioni. In alternativa, muovetevi in taxi o con Uber, ma attenzione, salite solo su quelli ufficiali!

Per i mezzi pubblici è caldamente consigliato l'acquisto della MetroCard, una carta ricaricabile del costo di $1,00 (€0,90) che vi farà risparmiare sulle singole corse di metro e bus ($2,75/€2,50 invece di $3,00/€2,75). Per soggiorni più lunghi è consigliato l'acquisto della Unlimited-Ride MetroCard, un abbonamento che vi permetterà di viaggiare illimitatamente su tutti i mezzi per tutta la sua validità (7 giorni a $33,00/€30,30).

  • Soluzioni e mezzi consigliati: a piedi nei singoli quartieri, metro per tutta la città, autobus turistico
  • Soluzioni e mezzi sconsigliati: bicicletta, bus, auto a noleggio

Card trasporti e abbonamenti mezzi pubblici: quale scegliere?

edifici orizzonte citta Quindi, se vi soffermate a New York solo per un weekend, la soluzione migliore è acquistare la MetroCard, che ti permette di risparmiare sulle singole corse di metro e bus ($2,75/€2,50 invece di $3,00/€2,75 a corsa), se invece vi fermate per una settimana, meglio il 7-Day Unlimited-Ride MetroCard ($33,00/€30,30), potrete risparmiare davvero molto sugli spostamenti!

Purtroppo, non ci sono city card che comprendano sia l'ingresso gratuito o scontato alle attrazioni, sia l'utilizzo gratuito dei mezzi. Ciò che si avvicina di più a ciò è il New York: Go City Explorer Pass: oltre a risparmiare fino al 45% sull'ingresso ai siti presenti nella lista, potrete scegliere tra tour guidati a piedi, tour guidati in bicicletta (compreso il noleggio biciclette a Central Park), crociere o bus turistico.

Come arrivare dall'aeroporto al centro di New York

La città conta ben 3 aeroporti. Il John Fitzgerald Kennedy International Airport è il principale di New York, oltre ad essere uno dei più trafficati del Paese, e si trova nel Queens, vicino al confine con Brooklyn. Troviamo poi il Newark-Liberty International Airport, situato invece a Newark, in New Jersey. Infine, il più piccolo, il Fiorello LaGuardia Airport, nel Queens, dove arrivano voli interni americani o dal Canada.

John Fitzgerald Kennedy International Airport

  • Distanza dal centro: 31,4 km / tempo di percorrenza: 45 min;
  • In treno + metro: JFK AirTrain fino Jamaica e Howard Beach; Metro E per Midtown Manhattan, A per Brooklyn e Lower Manhattan / costo ticket: AirTrain $8,00 (€7,30) + metro $3,00 (€2,75);
  • In taxi: tariffa fissa $52,00 (€47,70), più mance e tasse in totale circa $70,00 (€64,20) / tempo di percorrenza:45 min;
  • In bus: costo medio $6,75 (€6,20) / linee NYC Express Bus (fermate a Grand Central, Times Square e Port Authority a Manhattan);
  • Transfer privato: transfer privato dall'aeroporto JFK a Manhattan.

Newark-Liberty International Airport

  • Distanza dal centro: 28,7 km / tempo di percorrenza: 35 min;
  • In Airtrain + Path: AirTrain fino alla stazione dei treni dell'aeroporto; Path linea rossa per Downtown / costo ticket: AirTrain $7,75 (€7,10) + Path $1,75 (€1,50)
  • In taxi: costo medio tra $50,00 (€45,90) e $75,00 (€68,80) / tempo di percorrenza: 35 min;
  • Transfer privato: transfer dall'Aeroporto di Newark-Liberty.

Fiorello LaGuardia Airport

  • Distanza dal centro: 15,4 km / tempo di percorrenza: 40 min;
  • In bus: costo ticket: $2,75 (€2,45) / linea M60;
  • In taxi: costo medio $45,00 (€41,30) / tempo di percorrenza: 40 min;
  • Transfer privato: trasferimento privato all'aeroporto LaGuardia.

Come muoversi a piedi

times square new york new york city New York è una città immensa, basti pensare che tra Times Square e il Ponte di Brooklyn, due delle principali attrazioni, ci sono ben 5,6 km di distanza. Visitarla tutta a piedi è quindi davvero difficile. Meglio spostarsi con i mezzi pubblici.

Per visitare i singoli quartieri o le singole zone, invece, potrete tranquillamente camminare. Vi consigliamo di dedicare un'intera giornata alla zona di Times Square, tutta visitabile a piedi, dove poco distante troverete attrazioni come l'Empire State Building (1 km), il Rockefeller Center (700 m), il MoMa (950 m) o il Teatro di Broadway (350 m).

Partecipa ad un tour gratuito: per un primo approccio alla città e per ambientarti al meglio in una metropoli, ti consigliamo di partecipare ad un free tour di New York, dove potrai scoprire i luoghi più iconici in compagnia di una guida esperta.

Con i servizi sharing

Un ottimo modo per esplorare New York è anche quello di avvalersi dei servizi di sharing. Potrete trovare dai monopattini elettrici, che pian piano si stanno espandendo in tutto il mondo, fino al comodo servizio di UberPOOL offerto da Uber, che permette di viaggiare con altre persone dimezzando così i costi, molto più comodo di altri servizi di car sharing presenti in città. Troverete poi anche uno dei più grandi servizi di bike sharing al mondo, davvero molto conveniente. Attenzione però: in questo caso, prestate molta attenzione quando vi muovete, seguite le piste ciclabili presenti e rispettate il codice della strada.

  • Lime NYC: è il servizio di noleggio monopattini elettrici attualmente attivo a Rockaways e Staten Island. E' utilizzabile tramite l'App scaricabile dal sito ufficiale: ti registri, puoi individuare le diverse stazioni (dove poi lasciare anche il mezzo a fine corsa), sbloccare il monopattino inquadrando il qrcode e vedere i costi. Il pagamento avviene automaticamente a fine corsa sul metodo di pagamento selezionato nell'account (carta di credito, prepagata, paypal, apple pay, google pay);
  • City Bike: è il servizio di bike sharing di New York, conta 25.000 biciclette (classiche ed e-bike) e 1.500 stazioni tra Manhattan, Brooklyn, Queens, Bronx, Jersey City e Hoboken. Servizio utilizzabile scaricando la City Bike App: ti registri, puoi individuare le stazioni, sbloccare la bicicletta e pagare a fine corsa, collegando una carta di credito o di debito all'account. Costi $3,99/30 min (€3,70), $15,00/giorno (€13,80). Consigliata per Central Park e aree verdi o lungo il fiume, meglio evitare di buttarsi nel traffico;
  • UberPOOL: è il servizio di car sharing di Uber, che permette di abbattere i costi condividendo l'auto con altri viaggiatori, anche dagli aeroporti. Servizio utilizzabile scaricando l'App Uber, dove registrandosi è possibile vedere in anticipo il costo della corsa, la valutazione dell'autista e scegliere l'auto. Il pagamento avviene automaticamente dall'app dal sistema scelto (paypal, carta di credito, etc).

Con i mezzi pubblici

new york grand central station Il modo migliore per visitare la Grande Mela è usufruire dei suoi ottimi mezzi pubblici. Forse potreste essere un po' spaesati all'inizio, infatti la metro di New York è una delle più estete al mondo, ma non appena capirete come funziona potrete muovervi senza problemi. Per i mezzi pubblici, gestiti dalla compagnia MTA, è consigliato l'acquisto della MetroCard, una carta ricaricabile del costo di $1,00 (€0,90) che vi farà risparmiare. Valida sia su metro che sui bus.

E oltre i mezzi pubblici non mancano gli inconfondibili taxi gialli, con prezzi abbastanza contenuti da fermare direttamente dal marciapiede, proprio come nei film. In alternativa potete usare Uber, scaricando l'apposita applicazione e controllando in anticipo il costo che andrete a pagare. Attenzione: ricordatevi che è normale lasciare la mancia, non solo nei ristoranti, ma anche ai taxisti! La mancia, in genere, corrisponde dal 10% al 20% in più della tariffa pagata. Se un viaggio è breve è normale lasciare $1,00 o $2,00 di mancia, o comunque arrotondare l'importo richiesto. Di solito, la mancia tende ad aumentare di qualche dollaro se l'autista vi aiuta a caricare e scaricare i bagagli.

Metro

E' il miglior mezzo per muoversi. E' una delle più grandi metropolitane al mondo e all'inizio può sembrare un po' difficile orientarsi. Aperta 24h, conta ben 26 linee e 470 stazioni, copre un percorso di 1.055 km e congiunge tutti i distretti della città. Le linee sono di colori diversi e sono contrassegnate da numeri o lettere.

  • Mappa scaricabile: clicca qui
  • Orari: 24 h
  • Costo ticket/corsa singola: $3,00 (€2,75), con MetroCard $2,75 (€2,50)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: 7-Day Unlimited-Ride MetroCard $33,00 (€30,30)

Bus

Utilizzare i bus non è complesso, in quanto la città ha una struttura molto semplice e lineare, fatta di strade perpendicolari, le Avenue e le Street. Quindi sarà molto semplice individuare la giusta fermata, anche perché i singoli autobus o si muovono da nord/sud avanti e indietro, o da est/ovest, con percorsi molto lineari e con fermate a quasi ogni isolato. Le fermate, compresi tutti i distretti, sono circa 14.000 e le diverse linee vengono distinte con lettere, numeri e colori (B Brooklyn, Bx Bronx, M Manhattan, Q Queens, S Staten Island, X Express Bus).

La rete di Express Bus conta circa 61 linee e sono bus che seguono un percorso con poche fermate, solamente le più importanti, per garantire una velocità negli spostamenti. Principalmente collegano Staten Island e il Bronx con Manhattan e vengono usati principalmente dai pendolari e poco dai turisti.

  • Mappa scaricabile: Manhattan Bus Map, Brooklyn Bus Map, Bronx Bus Map, Queens Bus Map
  • Orari: 24 h
  • Costo ticket/corsa singola: $3,00 (€2,75), con MetroCard $2,75 (€2,50) / Express Bus $6,75 (€6,20)
  • Costo carnet di biglietti/abbonamento: 7-Day Unlimited-Ride MetroCard $33,00 (€30,30), 7-Day Unlimited Express Bus Plus $62,00 (€56,90)

In auto

pedoni attraversamento traffico Muoversi in auto a New York è davvero sconsigliato, soprattutto a causa del traffico! Muoversi con la metro è molto più veloce, non rischierete di rimanere imbottigliati tra le strade della città.

Se non si è abituati a guidare in grandi città meglio evitare di farlo a New York. Gli incroci sono davvero grandi, i semafori presenti ad ogni angolo, le strade larghe a più corsie, senza dimenticare di fare attenzione ai ciclisti, alle persone in motorino e ai pedoni che non sempre guardano quando attraversano! Ci si può muovere tranquillamente con i mezzi pubblici, oppure con i tanti taxi o Uber, e risulterebbe comunque più economico del noleggio auto.

Neighborhood Slow Zones

stati uniti d america manhattan 1 Fate attenzione alle Neighborhood Slow Zones, ovvero alle aree delimitate dove i limiti di velocità sono più rigidi. Le Slow Zone sono sempre di più e hanno riportato già una riduzione del 14% degli incidenti.

Le Neighborhood Slow Zones si possono trovare in qualsiasi parte della città, soprattutto nei pressi di quartieri residenziali, e, cosa più importante, sono sempre segnalate dal cartello stradale Speed Limit, che riporta il limite di velocità da rispettare, pena forti sanzioni. Potete trovare tutte le info e tenervi costantemente aggiornati sul sito ufficiale NYC DOT del governo di New York, dove è presente anche la lista completa delle zone.

Soste e parcheggi

Se arrivate a New York in auto o decidete di noleggiarla, la soluzione migliore è verificare che l'hotel in cui soggiornate abbia il servizio parcheggio disponibile! Questo perché parcheggiare a New York, soprattutto a Manhattan, è davvero molto costoso! Qui un parcheggio costa in media $20,00/h (€18,35), ma nei punti più centrali può arrivare a costare fino a $50,00/h (€45,90)! Molti parcheggi coperti e sotterranei propongono pacchetti giornalieri e notturni più convenienti, ma comunque a prezzi alti.

Oltre ai parcheggi sotterranei e custoditi, è possibile parcheggiare anche in superficie in strada, ma non è semplice trovare un posto. Attenzione alle regole e ai divieti di parcheggio, che cambiano strada per strada. I costi vanno da $1,00/h (€0,90) nei quartieri più periferici, fino ai $5,00/h (€4,60) in quelli più centrali. La domenica i parcheggi sono gratuiti nei sobborghi.