les demoiselles d avignon

Cosa vedere al Moma di New York: consigli, prezzi e come arrivare

Moma, New York, guida alle opere da visitare assolutamente. Consigli, mappa, prezzi, info su cosa vedere e come arrivare, cenni storici e curiositÓ.

moma new york 1Fonte: wikimedia - Autore: Alsandro - Licenza: CC BY-SA 3.0 Questo famoso museo di arte contemporanea di New York, probabilmente il più conosciuto al mondo, è frutto della volontà di donne intraprendenti, che per la loro epoca si distinsero per la forza e per la determinazione. Grazie a quell'iniziativa, oggi il MoMa racchiude alcune tra le opere più raffigurative delle varie correnti di cui sono esponenti e offre al visitatore un'esperienza variegata e completa, che può essere anticipata anche online grazie al progetto digitale di Google. Andiamo alla scoperta del Museo e delle sue opere imperdibili.
VEDI ANCHE: 10 Cose da vedere assolutamente a New York Cosa vedere a New York in un giorno

Cosa vedere e come visitare Moma

Il Moma (Museum of Modern Art) è probabilmente il museo d'arte contemporanea più famoso al mondo e ospita più di 200.000 opere d'arte, in continua evoluzione, fruibili attraverso una serie di percorsi, tra cui il progetto digitale di Google Art Project.
Il museo è articolato su cinque livelli: al primo piano, vi è l'ingresso con il guardaroba; al secondo piano, sono presenti per lo più disegni e stampe realizzate con la tecnica del carboncino, datate dal 1880 fino ad oggi; il terzo piano, invece, è dedicato alla fotografia, con scatti realizzati non solo da importanti fotografi, ma anche da giornalisti o amatori; il quarto piano ospita opere d'arte che appartengono ai movimenti dell'espressionismo astratto o alla Pop Art per cui, tra i principali esponenti, troverete sicuramente Andy Warhol e Pollock; infine, il quinto piano, è quello senza dubbio più affollato, poiché riservato ai capolavori di Picasso, Monet, Chagall, Cézanne o Mirò.
Ma quali sono le opere assolutamente imperdibili e cosa vedere al Moma? Ecco le dieci opere da segnare in agenda.

1 - Les demoiselles d'Avignon

les demoiselles d avignonIl soggetto di questo celebre quadro di Picasso sono cinque prostitute in un bordello di calle Avignon, a Barcellona. Tutta la fase preparatoria a questo dipinto e i suoi schizzi hanno dato il via alla nuova corrente di cui l'artista si farà precursone, ovvero il Cubismo.

  • Data creazione: 1907
  • Autore: Pablo Picasso
  • Dimensioni: 243,9 cm x 233,7 cm
  • Tecnica: olio su tela

2 - La persistenza della memoria

persistenza della memoria 750x500Opera inizialmente conosciuta come Gli orologi molli, è l'emblema del surrealismo di Dalì, uno dei quadri più famosi dell'artista, ovvero la distorsione del tempo e dello spazio che stravolge tutti i canoni tradizionali, spostando i soggetti in un'altra dimensione.

  • Data creazione: 1931
  • Autore: Salvador Dalì
  • Dimensioni: 24 cm x 33 cm
  • Tecnica: olio su tela

3 - Notte stellata

van gogh notte stellataUn paesaggio di campagna illuminato da un inquietante vortice di stelle e dalla forza della luce della luna. A completare la luminosità del quadro, in contrasto con l'umoretriste del pittore, le lucine domestiche che traspaiono dalle finestre delle piccole case.

  • Data creazione: 1889
  • Autore: Vincent Van Gogh
  • Dimensioni: 72 cm x 92 cm
  • Tecnica: olio su tela

4 - Forme uniche della continuità nello spazio

Forme uniche della continuità nello spazioQuest'opera simbolo del Futurismo, e rappresentata oggi anche sulle monete da venti centesimi italiane, rappresenta il movimento e la fluidità, ponendo nuovi basi per la scultura, che scavalcano i canoni tradizionali.

  • Data creazione: 18913
  • Autore: Umberto Boccioni
  • Dimensioni: 7.126,4 cm di altezza
  • Tecnica: bronzo

5 - La danza

la danza henri matisseUn'opera apparentemente semplice, che rappresenta cinque figure che danzano in un vortice armonioso, in realtà rappresenta la massima espressione dell'artista, che con questo dipinto ha voluto rappresentare equilibrio e proporzioni.

  • Data creazione: 1909
  • Autore: Henri Matisse
  • Dimensioni: 259 cm x 390 cm
  • Tecnica: olio su tela

6 - Le ninfee

claude monet ninfee e nuvoleFonte: wikimedia - Autore: sailko - Licenza: CC BY-SA 3.0 Il soggetto prediletto dell'artista che, nella sua vita, dipinse ben oltre 250 tele a cui diede questo nome. Questo esposto al MoMa, tuttavia, rappresenta quello più iconico e maggiormente espressivo dell'impressionismo.

  • Data creazione: 1918
  • Autore: Claude Monet
  • Dimensioni: 200 cm x 425 cm
  • Tecnica: olio su tela

7 - Ruota di bicicletta

ruota di bicicletta di Marchel DuchampFonte: wikimedia - Autore: Andrea Comisi - Licenza: CC BY-SA 4.0 Primo opera dell'arte cinetica, che rientra nel periodo dadaista dell'autore, ebbe una prima versione che andò perduta. Questa, realizzata ugualmente dall'artista, rappresenta una ruota posta su uno sgabello ed è consentito ai visitatori girarla, per crearne il movimento.

  • Data creazione: 1913
  • Autore: Marchel Duchamp
  • Dimensioni: 126 cm di altezza

8 - Marilyn Monroe

marilyn monroe andy warhol momaQuest'opera appartiene ad una serie di serigrafie che l'artista dedica a Marilyn ed è tra le più famose e citate. Si caratterizza per la notevole ricchezza cromatica e per il disegno ben delineato. Questa sua perfezione la distingue da tutti gli altri ritratti precedentemente realizzati dall'artista su tela.

  • Data creazione: 1967
  • Autore: Andy Warhol
  • Dimensioni: 91,5 cm x 91,5 cm
  • Tecnica: serigrafia

9 - La nascita del mondo

joan miro la nascita del mondoQuest'opera di grandi dimensioni fu realizzata dall'artista in pochi giorni sulla base di alcuni schizzi annotati su un taccuino. Qui, Mirò tramuta l'apparenza in realtà e realizza un dipinto dal titolo riferito proprio al processo creativo, che sfugge al suo abituale controllo.

  • Data creazione: 1925
  • Autore: Joan Mirò
  • Dimensioni: 250,8 cm x 200 cm
  • Tecnica: olio su tela

10 - Jane Avril

jane avril momaLa passione per la danza dell'autore lo ha condotto a realizzare un'opera d'arte immortale, quele Jane Avril, ovvero una ballerina molto conosciuta all'epoca e considerata da molti la rappresentazione della danza. Osservando l'opera non si può non ammirare la grazia, nonché la fragilità, con cui la ballerina si esprime.

  • Data creazione: 1899
  • Autore: henry de Toulouse-Lautrec
  • Dimensioni: 56 cm x 35,7 cm
  • Tecnica: litografia

Dove si trova e come arrivare

  • A piedi: il museo si trova all'11 W 53rd Street, tra la Fifth e la Sixth Avenue, nel cuore di Manhattan. L'ingresso è collocato al numero 18 di West 54 Street - Ottieni indicazioni
  • In bus: le linee dirette degli autubus per raggiungere il museo sono le M7, BM2 e X17.
  • In metro: la principale linea della metropolitana è la linea E e occorre scendere alla fermata 5th Avenue-53rd Street.

Orari e prezzi

  • Orari: aperto 7 giorni su 7, dalle 10:30 alle 17:30; il venerdì apertura fino alle 20:00. Per i soci, ingresso anticipato dalle ore 9:30. Chiuso soltanto il giorno del Ringraziamento e il Natale
  • Miglior orario per evitare code: la domenica, a qualsiasi orario, è il giorno meno affollato
  • Costo biglietto: $25,00 (circa €22,00) e comprende la proiezione dei film
  • Riduzioni: $18,00 (circa €16,00) per gli anziani sopra i 65 anni; $14,00 (circa €12,50) per gli studenti a tempo pieno
  • Gratuità: per i bambini al di sotto dei 16 anni. Per tutti, ogni venerdì dalle 16:00 alle 20:00. Sempre, per i soci MoMa

Tour, visite guidate e biglietti online

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Alzati presto: alcune agenzie propongono dei tour all'interno del museo quando quest'ultimo è ancora chiuso al pubblico. Il biglietto è decisamento più alto, ma si può godere delle opere senza la calca dei visitatori
  2. Acquista la city card: moltissime card della città offrono l'igresso al MoMa compreso nel prezzo. Se desideri visitare più attrazioni, è la scelta più consigliata, nonché la più economica.
  3. Biglietto prioritario: acquistando il biglietto online, puoi risparmiare molto tempo e la coda all'ingresso (acquista ora l'ingresso prioritario)
  4. Conserva il tuo biglietto: il biglietto d'ingresso al MoMa consente, nei 14 giorni successivi alla sua emissione, di entrare gratuitamente anche al MoMa Ps1, una sede distaccata del museo situata a Long Island, nel quartiere del Queens
  5. Occhio alle restrizioni: non è possibile introdurre all'interno del museo attrezzatura fotografica professionale; inoltre, è possibile scattare delle foto alle opere, ma sempre e solo senza flash mentre la produzione di video è sempre vietata
  6. Tempo minimo: 2 ore
  7. Chiusura straordinaria: nel 2019, il MoMa resterà chiuso dal 16 giugno al 20 ottobre

Cenni storici e curiosità: cosa sapere in breve

Il MoMa nacque nel 1928 da un'idea della moglie di Abby Aldrich Rockefeller, moglie del noto J.D. Rockefeller jr, e di due sue amiche, che in seguito furono denominate The Ladies. L'inaugurazione avvenne nove giorni dopo il crollo di Wall Street ed era ospitato in un edificio modesto. Solo successivamente, e grazie a importanti lavori di traslochi e ristrutturazioni, è trasferito nello stabile attuale. Proprio gli ultimi interventi hanno suscitato numerose polemiche a causa, secondo i più, di una cattiva gestione degli spazi.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!

Hai trovato qualcosa che non va?

Ogni contributo Ŕ benvenuto, e tutti possono contribuire.
Aiutaci anche tu a trasmettere informazioni sempre aggiornate a tutti i nostri utenti

Segnalacelo
Forse ti pu˛ interessare anche...

Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Torna su