Stati Uniti New YorkQuando arrivi a New York per la prima volta non sai davvero da che parte guardare e da dove iniziare! La città che non dorme mai è ricca di cose da fare e da vedere a qualsiasi ora del giorno: dai musei a Central Park, dalle terrazze panoramiche come quelle del Top of The Rock e dell'Empire State Building alla statua della Libertà, per non dimenticare i numerosi ponti! Tra questi, il più famoso è sicuramente il Ponte di Brooklyn, che collega Manhattan con il quartiere di Brooklyn.

In questa guida vi diamo tutte leinfo utili per raggiungere e visitare il Ponte di Brooklyn!

Dove si trova e come arrivare

  • A piedi: il Brooklyn Bridge collega Manhattan e Brooklyn. Si trova a Lower Manhattan, nella punta meridionale, tra i quartieri Seaport e Two Bridge, a 1,1 km (15 min) dal 9/11 Memorial - Ottieni indicazioni
  • In bus: lato Manhattan, fermate più vicine Frankfort St/William St (M22), Frankfort St/Pearl St (bus M22) e Pearl St / Pearl St (bus M15); lato Brooklyn, fermata più vicina Front St/York St (bus B25); costo ticket singolo $2,75 (€2,45)
  • In metro: lato Manhattan, fermata più vicina Brooklyn Bridge-City Hall Subway Station (linea verde 4, 5 e 6); lato Brooklyn, fermata più vicina High Street-Brooklyn Bridge (linea blu A e C); costo ticket singolo $2,75 (€2,45)

Orari e prezzi

  • Orari: sempre accessibile
  • Miglior orario per evitare code: la mattina presto o la sera, quando il ponte è illuminato
  • Costo biglietto: gratis; ma si consiglia di ammirare il monte anche dal mare tramite una fantastica crociera serale prenotabile online, da €35,00 a persona

Tour, visite guidate e biglietti online

Cosa vedere e come visitare Ponte di Brooklyn

stati uniti new yorkIl Ponte di Brooklyn, in inglese Brooklyn Bridge, è sicuramente una delle attrazioni da non perdersi durante un viaggio a New York! Se vi trovate a Manhattan, potrete raggiungere facilmente a piedi anche dal 9/11 Memorial, oppure con bus e metro! Una volta arrivati alla Brooklyn Bridge-City Hall Subway Station, la rampa per salire al ponte si trova a pochi metri e, una volta percorso il primo tratto, vi troverete davanti ad uno dei simboli della città.

Ma sicuramente, la visuale migliore si ha dal lato di Brooklyn: oltre al ponte, potrete infatti ammirare il meraviglioso skyline di Manhattan. Per questa ragione vi consigliamo di percorrere il ponte interamente a piedi (1.825 m, circa 20 min) e godervi il meraviglioso panorama!

Consigli utili per visitare l'attrazione

  1. Acquista la city card: se sei interessato a visitare altri musei o attrazioni della città, puoi acquistare le diverse City Card e risparmiare sugli ingressi. A New York ne troverete diverse, come il NYC Explorer Pass
  2. Attenzione al traffico: essendo un luogo particolarmente trafficato, si consiglia di prestare attenzione e rimanere sulla corsia destinata ai pedoni
  3. Tempo minimo: ti consigliamo di considerare un minimo di un'ora per la visita e di percorrere tutto il ponte, fino ad arrivare al lato opposto

Cenni storici, curiosità e info pratiche: cosa sapere in breve

taxi new york brooklyn nyc cittaLa prima pietra per la costruzione del famoso Ponte di Brooklyn venne posata nel lontano 1869 e il progetto fu di John Augustus Roebling. I lavori vennero portati avanti per diversi anni, fino al 24 maggio 1883, quando venne definitivamente aperto al traffico. Furono impiegati più di 600 operai per la costruzione, e ben 27 di questi persero la vita durante i lavori.

Il Ponte è lungo ben 1.825 metri, largo 36 metri e alto 84 metri. I materiali usati sono principalmente acciaio e granito. Si tratta, sicuramente, di uno dei ponti sospesi più famosi al mondo. E' formato da 4 diversi cavi d'acciaio, i quali sono assicurati ad ancoraggi fissati ad apposite piastre che mantengono tutto il peso.