Guggenheim Museum NYC

Cosa vedere al Guggenheim Museum di New York: consigli, prezzi e come arrivare

Guggenheim Museum, New York, guida alle opere da visitare assolutamente. Consigli, mappa, prezzi, info su cosa vedere e come arrivare, cenni storici e curiositÓ.

Guggenheim Museum NYCIl Guggenheim è considerato uno dei musei più famosi di New York e del mondo intero grazie alla sua collezione di opere d'arte moderna e contemporanea. Non solo, la struttura che ospita questa pinacoteca è essa stessa un'opera d'arte: l'edificio ha una forma cilindrica con la base inferiore di dimensioni più ridotte di quella superiore ed esternamente è circondato da un nastro bianco che la avvolge.

Il Guggenheim Museum si trova nel cuore di New York e precisamente a pochi passi dalle vetrine lussuose della Fifth Avenue e da uno degli ingressi di Central Park. Pertanto, anche se non avete in mente di vistare pinacoteche e gallerie durante il vostro soggiorno americano, non potete non venire a vedere anche solo esternamente questo gioiello dell'architettura.
VEDI ANCHE: 10 cose da vedere assolutamente a New York 10 cose da fare gratis a New York

Cosa vedere e come visitare Guggenheim Museum

Quadro del museoLa struttura di circa 4000 mq è costituita da 6 piani espositivi e da una cupola trasparente che sormonta la spirale e serve a dare luce agli interni. Negli anni '90 venne aggiunta una torre di otto piani verso est in modo da ampliare la struttura. Il Museo possiede 7000 opere che però non vengono mai esposte tutte contemporaneamente ma a rotazione e oltre alla collezione permanente ci sono sempre mostre temporanee. Tra gli artisti più noti in catalogo ci sono: Paul Cezanne, Paul Gaugain, Eduard Manet, Pablo Picasso, Kandinskij, Chagall e moltissimi altri.

Per visitare il Guggenheim una volta entrati nell'atrio bisogna prendere l'ascensore che conduce all'ultimo piano e poi scendere seguendo la chiocciola proprio come suggerì l'architetto Frank Lloyd Wright. Tuttavia a causa dell'affollamento nel piccolo montacarichi, spesso si è costretti a guardare la mostra partendo dal piano terra. Di seguito 10 opere da non perdere!

1 - Mucca gialla

mucca gialleLa protagonista del dipinto è una mucca gialla snella e aggraziata scelta dall'autore per sottolineare che la leggiadria è presente in ognuno di noi.

  • Data creazione: 1911
  • Autore: Franz Marc Chagall
  • Dimensioni: 1,4 m x 1,89 m
  • Tecnica e soggetto dell'opera: soggetto bovino dipinto a olio su tela

2 - Il Violinista verde

Il protagonista dell'opera è un violinista vestito di viola, con il viso verde ed un cane. L'autore ha scelto questo strumento perché a suo parere rappresenta il mezzo per incontrare Dio e i segreti della vita e della morte.

  • Data creazione: 1923
  • Autore: Marc Chagall
  • Dimensioni: 78 cm x 42 cm
  • Tecnica e soggetto dell'opera: dipinto a olio su tela

3 - Jeanne Hébuterne in maglione giallo

jeanne hebuterne in maglione gialloIl dipinto raffigura Jeanne Hebuterne, una giovane donna con la quale Modigliani ebbe un forte legame sentimentale e che si suicidò due giorni dopo la morte del pittore.

  • Data creazione: 1919 circa
  • Autore: Amedeo Modigliani
  • Dimensione: 100×65 cm
  • Tecnica e soggetto dell'opera: soggetto umano dipinto a olio su tela

4 - Studio per composizione II

Questo quadro segna il passaggio dalla fase figurativa a quella astratta del pittore. Venne realizzato come studio per la realizzazione di un altro dipinto che venne distrutto durante la Seconda Guerra Mondiale. Sebbene l'artista non volle dipingere un tema preciso, c'è chi all'interno vede raffigurati soggetti biblici o pagani.

  • Data creazione: 1910
  • Autore: Vasilij Kandinskij
  • Dimensione: 97,5cm x 130,5cm
  • Tecnica e soggetto dell'opera: opera astratta dipinta su tela

5 - Dolce salita

Questo quadro venne dipinto dall'autore dopo poco il suo arrivo a Parigi ed il pittore volle dipingere tanti esseri fantastici (i colori sfumati ed evanescenti) che emergono dagli abissi dell'inconscio

  • Data creazione: 1934
  • Autore: Vasilij Kandinskij
  • Dimensione: 80,4cm x 80,7cm
  • Tecnica e soggetto dell'opera: soggetto astratto dipinto a olio su tela

6 - La contadina seduta su un prato

la contadina seduta su un pratoQuesto dipinto del pittore francese, uno dei massimi esponenti del movimento post-impressionista e delle tecnica del puntinismo, ritrae una donna seduta. Si può notare il forte contrasto con lo sfondo, la mancanza di dettagli e l'immobilità del soggetto.

  • Data creazione: 1883
  • Autore: Georges-Pierre Seuret
  • Dimensione: 38,1cm x 46,2cm
  • Tecnica e soggetto dell'opera: ritratto a olio su tela

7 - Nudo sdraiato

nudo sdraiatoQuest'opera si contraddistingue per la sensualità trasmessa a livello visuale dalla posizione della donna. Modigliani ha ritratto una donna sdraiata sul cuscino con le braccia piegate dietro la testa, mettendo in risalto l'organo intimo ricoperto da peli.

  • Data creazione: tra il 1917 e il 1918
  • Autore: Amedeo Modigliani
  • Dimensione: 60x90 cm
  • Tecnica e soggetto dell'opera: soggetto dipinto ad olio su tela

8 - Montagne a Saint Rémy

L'opera è stata dipinta dall'autore durante un suo ricovero all'ospedale di Saint Paul de Mausole nel sud della Francia.
Il dipinto rappresenta le Alpi che riusciva a vedere dalle piccole finestre della sua camera che decise di trasformare in un piccolo atelier di pittura durante la sua degenza.

  • Data creazione: 1889
  • Autore: Vincent Van Gogh
  • Dimensione: 71,8 x 90,8 cm
  • Tecnica e soggetto dell'opera: pittura paesaggistica dipinta a olio su tela

9 - Ocean Greyness

L'opera astratta di Pollock raffigura diversi occhi disincarnati nascosti tra i frammenti colorati materializzati dal terreno grigio. Ciò che emerge in questo quadro è la tensione dinamica tra rappresentazione e astrazione.

  • Data creazione:1953
  • Autore: Jackson Pollock
  • Dimensione:
  • Tecnica e soggetto dell'opera: dipinto a olio su tela

10 - Red Balloon

red balloonQuest'opera rappresenta un palloncino rosso che galleggia su un ammasso di forme geometriche. La tecnica cubista usata dal pittore serve a far notare rapidamente l'oggetto principale in modo da catturare immediatamente l'attenzione degli spettatori.

  • Data creazione:1922
  • Autore: Paul Klee
  • Dimensione: 32x31 cm
  • Tecnica e soggetto dell'opera: opera ad olio su mussola di tela.

Dove si trova e come arrivare

Il Guggenheim Museum di New York si trova al 1071 Fifth Ave, all'altezza di 89th St.
E' raggiungibile in diversi modi a seconda di dove ci si trova.

  • A piedi: se siete nella zona dell'Upper Esast Side potete andare al Guggenheim con l'aiuto di una mappa Ottieni indicazioni
  • In metro: l'alternativa sono le comode linee 4,5 e 6 della metropolitana che fermano a 86th Street a pochi passi dalla pinacoteca.

Orari e prezzi

Il Guggenheim Museum è aperto tutti i giorni dell'anno tranne il giovedì, il 25 dicembre ed il Giorno del Ringraziamento.

  • Orari: lun-mar-merc-ven-dom dalle ore 10:00 alle ore 17:45; sabato dalle 10:00 alle 19:45.
  • Miglior orario per evitare code: l'orario migliore per evitare code e godersi con calma e tranquillità le opere presenti nella pinacoteca è alle 10:00 del mattino, appena il museo apre.
    Il sabato il Guggenheim è spesso sovraffollato soprattutto dalle 17:45 quando l'ingresso è gratuito. Anche il lunedì pomeriggio non è un buon giorno per dedicarsi alla visita delle opere poiché gli altri musei di New York sono chiusi e chi ha voglia di arte e cultura viene qui.
  • Costo biglietto: L'ingresso al Guggenheim Museum è di 25$ (€22,00 circa) per gli adulti, 18$ (€16,50) per gli studenti e le persone over 65. Acquista online
  • Gratuità: per minori di 13 anni. Il sabato a partire dalle 17:45 l'entrata è gratuita o come dicono gli americani "Pay What You Wish", ovvero ad offerta libera.
  • Varie ed eventuali: Questo Museo, come molte altre attrazioni di New York, sono comprese nel New York Pass, Nel City Pass e nell'Explore Pass.

Tour, visite guidate e biglietti online

Consigli utili per visitare l'attrazione

Quando si parla di visite ai musei una premessa è obbligatoria: ogni persona ha interessi diversi pertanto c'è chi all'interno di una pinacoteca ama trascorrere tutta la giornata e a chi, invece, un paio di ore sono sufficienti. Detto questo vogliamo darvi alcune indicazioni che vi potranno essere di aiuto per la vostra visita al Guggenheim Museum.

  1. Alzatevi presto: l'ideale sarebbe raggiungere l'ingresso verso le 9:30, in modo da essere già in coda quando apriranno le casse.
  2. Acquistate una city card: se siete interessati a visitare altri musei o attrazioni della città, potete acquistare una delle tante city card e risparmiare sugli ingressi. Scoprì di più sul New York Pass - Scopri di più sul New York Explorer Pass.
  3. Biglietto prioritario: acquistate il biglietto con ingresso prioritario per evitare le interminabili code che potete incontrare nei week end e nei giorni di festa. Scopri di più sul biglietto ad accesso prioritario.
  4. Tempo minimo: vi consigliamo di considerare un minimo di 2-3 ore per la visita; anche se
    l'ideale sarebbe poter dedicare 4 ore del vostro tempo.
  5. Guide, app e audioguide: All'ingresso potete prendere le audioguide che in diverse lingue vi introdurranno nel mondo dell'arte spiegandovi tutte le opere presenti nel Museo. In alternativa potete scaricare l'utile Guggenheim App disponibile sia per Apple che Android. Infine sono molto interessanti i tour guidati che iniziano tutti i giorni alle 11:00 e alle 13:00 e fanno scoprire ai visitatori le opere di maggior pregio sia della collezione permanente che di quelle temporanee.

Cenni storici e curiosità: cosa sapere in breve

Cupola in vetroL'edificio del Guggenheim Museum è stato progettato dall'architetto Frank Lloyd Wright inizialmente per contenere la collezione privata di solomon R.Guggenheim, magnate newyorkese dell'industria mineraria, poi come pinacoteca per tantissime altre opere. Venne completato nel 1959 e nè Wright nè Guggenheim ne videro l'esito. Sin dall'inaugurazione, comunque, questa struttura è apparsa spesso in film, programmi tv e cartelloni pubblicitari.

Non hai ancora prenotato volo e hotel? Consulta le nostre offerte!


Ti Ŕ piaciuto questo articolo? Condividilo su:

Lascia il tuo commento
Accedi con Facebook Facebook
Accedi con l'email

Articoli Correlati

Ultimi commenti

Torna su